Alfonso Maruccia

Giappone, l'arma del silenzio coatto

Un dispositivo in grado di zittire qualsiasi parlante troppo loquace rimandandogli indietro le sue stesse parole con un leggero ritardo. Utile nelle biblioteche, ma anche nelle proteste di strada

Roma - Contro il rumorio e il trambusto provocato da chi parla un po' troppo sopra le righe arriva SpeechJammer, nuova invenzione nipponica che somiglia a uno strano autovelox ma ha la capacità di zittire chiunque venga preso di mira.



Di costruzione relativamente frugale, SpeechJammer sfrutta un fenomeno noto come Delayed Auditory Feedback per chiudere letteralmente la bocca a chi parla troppo in contesti in cui non si dovrebbe: il microfono direzionale di cui è equipaggiato il dispositivo registra le parole provenienti dalla persona sotto mira, e le stesse parole le vengono restituite con un ritardo di pochi millisecondi.
Il leggero intervallo che intercorre tra l'articolazione delle parole e la ricezione delle stesse (trasmesse attraverso altoparlante direzionale) pone la mente sotto stress ed è sufficiente a zittire il soggetto interessato, assicurano i ricercatori giapponesi.

Per quanto riguarda l'eventuale utilità di SpeechJammer in applicazioni pratiche, poi, c'è solo l'imbarazzo della scelta: gli ideatori della tecnologia ipotizzano casi come le biblioteche pubbliche dove è vietato disturbare la quiete della lettura, la pacificazione di discussioni troppo animate, o anche l'impiego in contesti non esattamente tranquilli come le proteste di massa o i disordini di strada.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàJamming chirurgico nelle carceri?Disturbare le comunicazioni dietro le sbarre per tagliare i ponti tra i detenuti e l'esterno. Senza abbandonare a se stessi i secondini. Il Senato statunitense chiede lumi
16 Commenti alla Notizia Giappone, l'arma del silenzio coatto
Ordina
  • Ottimo per certe ragazze...

    Miii l'avessi avuto in certe situazioni questo gioiello del silenzio coatto...Sorride
    iRoby
    7783
  • Ok, mi metto un paio di auricolari o le cuffie e continuo a canticchiare in biblioteca o ad urlare alle manifestazioni.
    Problem solved! A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joliet Jake
    > Ok, mi metto un paio di auricolari o le cuffie e
    > continuo a canticchiare in biblioteca o ad urlare
    > alle
    > manifestazioni.
    > Problem solved! A bocca aperta

    Con il risultato di farti buttare fuori dalla biblioteca e di essere arrestato alle manifestazioni visto che saresti l'unico a urlare mentre gli altri stanno tranquilli.. Hai proprio ragione Problem Solved..
    non+autenticato
  • ...che non sia uno scherzo?
    Dal titolo credevo sfruttasse l'effetto di annullamento del suono ed invece si vedono dei tipi con un affare che manco fosse fatto con i Lego, inoltre non è chiaro perchè debba puntare alla bocca con tale precisione e non sembra emettere alcun suono, per quanto "direzionale" almeno l'eco si dovrebbe sentire, e mostrano casi da Camera Café sebbene altrove leggo che gli ideatori sarebbero dei ricercatori universitari

    *più o meno nella stessa maniera ma qui parla di un effetto mentale mentre l'altro è fisico, nel senso della scienza
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0
    > ...che non sia uno scherzo?
    > Dal titolo credevo sfruttasse l'effetto di
    > annullamento del suono ed invece si vedono dei
    > tipi con un affare che manco fosse fatto con i
    > Lego

    Secondo me volevano sfruttare l'effetto di annullamento del suono poi quando hanno capito che non avevano le competenze e la tecnologia per realizzarlo hanno pensato "ma sì, facciamo finta che il nostro obiettivo era quello di fare l'eco al disturbatore che invece di annullare il suono, magari ci cascano"... In lacrime
    non+autenticato
  • per annullare un'onda (sonora in questo caso) ne dovresti generare una contraria in opposizione di fase... non credo sia fattibile per il semplice motivo che l'altro capo deve comunque riceverla per sapere cosa inviareSorride ... ergo solo dal punto di vista teorico reputo impossibile un apparecchio che "annulli" il suono prodotto da qualcuno che parla...
    non+autenticato
  • - Scritto da: fossi figo
    > per annullare un'onda (sonora in questo caso) ne
    > dovresti generare una contraria in opposizione di
    > fase...

    Sì, qualcosa del genere ed è un fenomeno già applicato

    > non credo sia fattibile per il semplice
    > motivo che l'altro capo deve comunque riceverla
    > per sapere cosa inviareSorride

    A parte che avevo detto che credevo fosse quello prima di leggere l'articolo e gli scenari potevano essere diversi, poi mi sembra che "desisti" facilmente.
    Intanto non necessariamente il silenzio dovrebbe essere totale, ma poi puoi usare proprio un laser (che essendo fatto di luce, viaggia molto più veloce del suono) se vuoi stare oltre l'effetto "annullamento" in stile "microfono laser", e mille altre cose che un fisico può immaginare

    > ... ergo solo dal
    > punto di vista teorico reputo impossibile un
    > apparecchio che "annulli" il suono prodotto da
    > qualcuno che
    > parla...

    ?
    Forse intendevi "solo da un punto di vista teorico reputo _possibile_ ...ecc"?
    Di certo una cosa è una situazione ideale o di laboratorio ed un'altra è la complessità quotidiana, prorpio per questo ho letto l'articolo cercando come (o quanto) risolvevano il tutto, ma almeno dei principi fisici reali teorici ci sono, altrimenti faccio come tutte le notizie che abbiano nel titolo E-CAt o le altre truffe note (parlo della rete, non solo di PI) e non ci perdo neanche tempo se proprio non mi annoio.
    Una volta letta la notizia mi è venuto il dubbio che avrei potuto impiegare meglio il mio tempo Occhiolino
    non+autenticato
  • Ma cioè... ma io non so... ma VI PARE UN AGGEGGIO UTILE!?! Lasciando perdere il fatto che è enorme e ingombrante, lasciando perdere il fatto che se puntate questo aggeggio contro uno sconosciuto che non sa cosa sia questo come minimo vi spacca la faccia o chiama la polizia, ma ci rendiamo conto che l'unica cosa che fa questo aggeggio è raddoppiare il casino che il "parlatore folle sta facendo"?
    non+autenticato
  • apparecchio con puntatore laser da puntare contro un altra persona.....

    Ideale per beccarsi una denuncia per aggressione
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marco
    > apparecchio con puntatore laser da puntare contro
    > un altra
    > persona.....
    >
    > Ideale per beccarsi una denuncia per aggressione

    Davvero una cagata come ne ho viste poche in vita mia. Deluso Ma com'è che quest'idiozia inutilizzabile ha ricevuto tutta questa attenzione? Deluso
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)