Roberto Pulito

Un Firefox ibrido per Windows 8

Mozilla si adegua all'interfaccia Metro del prossimo sistema Microsoft. In lavorazione una versione del browser dalla doppia faccia

Roma - Windows 8 può essere utilizzato anche in modalità desktop classica, ma le applicazioni che usciranno d'ora in poi dovranno comunque considerare la compatibilità con la nuova interfaccia utente Metro, basata su quel mosaico di "piastrelle" da scorrere, ingrandire e trascinare.

Il discorso cambia per i browser di terze parti, che a quanto pare non dovranno compiere una precisa scelta di stile. Stando alle linee guida che Microsoft ha preparato per gli sviluppatori, sarà comunque possibile creare un software di navigazione desktop tradizionale, autorizzato ad avere i tiles sul nuovo menù di avvio e totalmente integrato con il meccanismo dei "contract" che gemella le applicazioni, uniformando condivisione di contatti e funzioni di ricerca.

I laboratori Mozilla stanno progettando da tempo una versione speciale di Firefox dalla doppia anima, divisa tra impostazione desktop per puristi e interfaccia Metro dal retrogusto più touch. In ogni caso sembra che soltanto il browser installato come "predefinito" sulla macchina potrà funzionare in entrambi gli ambienti di lavoro.
Resta da capire come verrà gestito Adobe Flash quando il browser cambia in modalità Metro: l'Internet Explorer sviluppato tutto per Metro consente di eseguire soltanto applicazioni HTML5. Diversamente dalle altre app dedicate alla nuova GUI, sarà ancora possibile distribuire i browser tramite i soliti link, senza obbligatoriamente passare dal Windows Store.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 8 da provareMicrosoft rilascia l'attesa Windows 8 Consumer Preview. Beta pubblica che in un colpo solo consente di provare Metro UI, Windows Store e Internet Explorer 10
  • TecnologiaWindows 8, negozio e 3GMicrosoft svela nuovi dettagli sul negozio di applicazioni dedicato all'erede di Seven e sulla gestione della connessione senza fili. Eight sarà un sistema pensato (anche) per la mobilità
  • TecnologiaLa visione di MozillaProgetti per il mobile, per le applicazioni web e per quel browser su cui ruota tutto. Il futuro di internet visto dai creatori di Firefox. La roadmap del panda rosso
34 Commenti alla Notizia Un Firefox ibrido per Windows 8
Ordina
  • Sappiamo tutti che microsoft ha il monopolio desktop e un win8 in versione win7 avrebbe fatto aumentare solo i loro guadagni. Ma per pregiudizio infondato spariamo stronzate come quando diciamo che un auto Fiat è da evitare a prescindere senza apprezzare che il motore <fire è uno dei sistemi più collaudati in termini di prestazioni e cosumo ad esempio.

    Ho un mac, ho cazzaggiato su linux e provato win 8. Sono rimasto affascinato dalla sintesi desktop/mobile. Finalmente una portabilità su entrambi i sistemi che rende la vita semplice anche agli sviluppatori di visual studio 2012.

    L'utilizzo efficiente della memoria di win 8 ridotto all'osso rispetto a win 7 e i tempi di boot ridotti ulteriormente più delll'express gate montato su sitemi asus. Le api kinect introdotte, potentissime per i sensori di movimento e per fare applicazioni del futuro.

    Parlate di monopolio sleale ma perchè pensate che il monopolio open source sia politicamente corretto? Sapete i soldi che girano intorno al mondo open source? E come girano? E poi perchè non si parla mai di sucurezza di sistemi open source? Chissà... Ma qui vado oltre l'argomento.

    In alcuni seminari per scuole dove veniva mostrato il sistema win 8 ho notato che veniva accolto con enorme curiosità anche da chi pavoneggiava un iphone. Credo che win8 sia un sistema giovane, adatto alle nuovi generazioni che scevri dal parassitismo mentale sanno apprezzare i cambiamenti ma anche criticarli. Le uniche critiche erano paradossalmente la semplicità di utilizzo e voi vi lamentate che non riuscite a cercare il pulsante di spegnimento? La funzione dei quattro angoli è stata geniale e rispecchia lo stile puro della filosofia minimalista hi tech.

    La cosa assurda che mi è capitato di asistere in un negozio era il fatto che un ragazzo avesse chiesto se conveniva comprare un PC adesso o aspettare l'uscita win8. La cosa assurda per me e per chi ama la tecnologia è che devi vendere quello che si conosce realmente non prendere un cliente per un pollo che ti porta soldi.

    Siamo già alla consumer preview è gia questo venditore aveva le idee chiare. Diceva pressapoco così: che aspetti a fare tanto lo sai che fanno? Levano win7 e installano win 8 e su alcuni cambieranno solo lo schermo. Insomma un riciclo e fin qui può anche passare. Il venditore continua dicendo: guarda non c'è nessun beneficio in termini di prestazioni e inoltre l'interfaccia è macchinosa, complessa e poco bella e poi ricorda è sempre un sistema microsoft. Ti conviene acquistarlo dopo un paio di anni quando saranno usciti gli aggiornamenti di stabilità. Insomma la solita pappardella anti microsoft come di quelli che dicono compri un pc con windows già installato.Smettiamola con questa storia. Oggi se vuoi un pc con linux lo puoi comprare senza pagare la licenza microsoft. Quello che non si dice è che tutti i maggiori produttori guadagnano sull'assistenza che procura windows dato l'enorme utilizzo.

    Già a partire da Vista i sp sono diminuiti e lo stesso Vista è insieme a seven uno dei sistemi più sicuri (ci sono molti articoli non di parte su internet). Win 7 conserva una maggiore stabilità. Un traguardo che hanno migliorato ancora con win 8. Io mi chiedo a tevenditore può non piacere windows ma offrimi almeno delle spiegazioni tecniche soddisfacenti altrimenti il rischio è una informazione errata è la semplice superficialità delle cose, nonchè il depotenziamento della curiosità di un ragazzo che è venuto a chiedere un consiglio e perchè no anche a farsi una chiaccherata.

    Per fare un semplice esempio Windows utilizza lo stesso meccanismo di cifratura delle password con il salt utilizzato nei sistemi linux, solo che per windows trovi tonnellate e tonnellate di programmi pronti all'uso anche a pagamento e alla portata di tutti mentre per linux non troviamo questa grande partecipazione. Niente è sicuro nella programmazione, l'unico antidoto è un aggiornamento costante del sistema che disorienti l'hacker malevolo. Molti si lamentano dei continui aggiornamenti di microsoft ma pensate ai danni che può fare un cracker alla prima installazione di win7 senza aggiornamenti e senza aver messo la password all'accesso. Cose banali ma che influiscono sulla sicurezza in modo considerevole.

    Credo che il vero venditore sia quello che porti pazienza, che coccoli un pò il cliente (non alla euronics) e che mi faccia capire cosa sto comprando lasciando a me la valutazione dei pro e i contro. Il suo era un atteggiamento classico: rimanere a quello che si conosceva tanti anni fà quando forse anche lui era un ragazzo e non aveva perso la curiosità di chiedersi se avrebbe installato windows 98 o l'uscita di xp sul suo nuovo pc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: gianfranco

    > L'utilizzo efficiente della memoria di win 8
    > ridotto all'osso rispetto a win 7

    Cioe' ? Quanto ridotto ? A boot appena fatto quanta ram e' occupata nei due sistemi ?

    > e i tempi di
    > boot ridotti ulteriormente più delll'express gate
    > montato su sitemi asus.

    Cioe' a parita' di macchina ??

    > Le api kinect introdotte,
    > potentissime per i sensori di movimento e per
    > fare applicazioni del futuro.

    Si in futuro per il futuro, quini al momento non serve.

    > Parlate di monopolio sleale ma perchè pensate che
    > il monopolio open source sia politicamente
    > corretto? Sapete i soldi che girano intorno al
    > mondo open source? E come girano? E poi perchè
    > non si parla mai di sucurezza di sistemi open
    > source? Chissà... Ma qui vado oltre
    > l'argomento.

    Se vuoi essere fatto a pezzi ne parliamo eh, a propos com'e' che microsoft per Bing ma usano linux ?


    > In alcuni seminari per scuole dove veniva
    > mostrato il sistema win 8 ho notato che veniva
    > accolto con enorme curiosità anche da chi
    > pavoneggiava un iphone.

    In che scuole ??
    krane
    22508
  • Cioe' ? Quanto ridotto ? A boot appena fatto quanta ram e' occupata nei due sistemi ?

    Questi argomenti sono stati trattati ampiamente su internet. Molto più tecnici e precisi. Basta googlare un pò.
    In parole povere su alcuni sistemi asus l'express gate evita il caricamento dell'animazione e alcuni file di registro riservando un particolare spazio destinato ad un avvio molto più rapido. Non sò tecnicamente come funziona di preciso ma basta avere tra le mani un tablet asus (non la sterter di win 7) per vedere la differenza. In realtà i tempi di boot di windows 7 sono leggermente inferiori o uguali a quelli del macbook pro (Mac osx lion). In windows 8 l'hanno allargato anche come installazione standalone. Il dato preciso sulla memoria non è possibile ancora darlo ma dall'ultima versione risulta che su 402MB win7 sp 1 vengono recuperati con win8 circa 280 mega.

    Cioe' a parita' di macchina ??

    E' ovvio questi confronti vanno sempre fatti così.
    Le api kinect introdotte,
    potentissime per i sensori di movimento e per
    fare applicazioni del futuro.

    Si in futuro per il futuro, quini al momento non serve.

    Un esempio? I tool per videogiochi quali unity3d sfruttano già la WII della Nintendo. Quindi almeno su questo settore il futuro è già il presente. Per adesso le API si interfacciano con il Kinect. Per applicazioni professionali qualcosa si sta muovendo e i nuovi meccanismi di protezione funzioneranno in questo modo come il rilevamento facciale.


    Se vuoi essere fatto a pezzi ne parliamo eh, a propos com'e' che microsoft per Bing ma usano linux ?

    Se mi illumini sulla prima...Non ho capito l'ultima parte. Che voui dire precisamente? Spiegati meglio. Io ho letto che attorno all'open source girano moltissimi soldi più di quanto Microsoft vende con le sue licenze ogni 10 secondi. E' un mercato pericoloso a mio avviso. Anche Google ci provò inizialmnete con Android, dopo vari problemi di sicurezza la chiuso e strachiuso peggio di un iphone. Io dico solo che una azienda ha tutto il diritto di difendere il suo prodotto e il suo codice ma di fronte ad un mercato open source senza regole un azienda non può vincere. Mi devi spiegare perchè fortunatamente solo in alcune università viene utilizzata la filosofia open facendo credere agli studenti che tanti coglioni si siedono a tavolino e fanno un software per spirito di solidarietà facendo demagogia sul concetto di libertà. Ma di quale libertà? Perchè non paghi? E'comodo... Se posso avere una macchina gratis perchè devo pagarla... Se linux rimaneva al suo spirito originario come voleva il fondatore allora ti do ragione. Ma oggi anche linux si fà i suoi bei calcolini nel raggiungere nuove fette di mercato denigrando sui difetti dell'avversario.Rggiunto il monopolio server ora tocca quello desktop puntando su vari sistemi e guarda un pò ubuntu sembra sempre più simile a Windows. Il punto è che tu non puoi realizzare qualcosa con un codice che conoscono tutti altrimenti spiegami perchè il dipartimento della difesa Usa utilizza una versione iper blindata di Linux realizzata su misura.



    In che scuole ??

    Non ha importanza. Guarda che purtroppo non guadagno su progetti POR. Sono stato a dei semplici seminari. MS non mi da mangiare. Studio .NET per hobby e lavoro in PHP
    non+autenticato
  • Sapete qual'è la domanda più diffusa su Windows 8 (con tanto di video su Youtube per la spiegazione)?

    --> Come si fa shutdown? <--

    Sorride Sorride Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: mimmus
    > Sapete qual'è la domanda più diffusa su Windows 8
    > (con tanto di video su Youtube per la
    > spiegazione)?
    >
    > --> Come si fa shutdown?   <--
    >
    > Sorride Sorride Sorride


    Ma tu lo sai che, per molti anni, tantissime persone hanno usato il vassoio del lettore cd, per tenerci sopra la lattina di coca cola?
    Erano, realmente, convinte che fosse un porta bevande. Non dobbiamo stupirci della stupidita' di molta gente, essa e' sempre stata una malattia endemica.

    Personalmente ho trovato il shut-down una quarantina di secondi dopo che mi sono messo a cercarlo; ma la cosa piu' ridicola, e' che non serve, visto che il tasto on/off del computer e' programmato per il shut-down, di default.
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnny il fenomeno

    >
    > Ma tu lo sai che, per molti anni, tantissime
    > persone hanno usato il vassoio del lettore cd,
    > per tenerci sopra la lattina di coca
    > cola?
    > Erano, realmente, convinte che fosse un porta
    > bevande. Non dobbiamo stupirci della stupidita'
    > di molta gente, essa e' sempre stata una malattia
    > endemica.

    Il dito..il dito...guardi solo il dito... e non la luna :/


    > Personalmente ho trovato il shut-down una
    > quarantina di secondi dopo che mi sono messo a
    > cercarlo; ma la cosa piu' ridicola, e' che non
    > serve, visto che il tasto on/off del computer e'
    > programmato per il shut-down, di
    > default.

    Ehm... no.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Il dito..il dito...guardi solo il dito... e non
    > la luna
    > :/

    E quale sarebbe la luna, il fatto che un sistema operativo non sia fatto per essere usato a primo colpo da un rimbambito?
    Se cosi' fosse sarebbero le persone normali a rigettarlo.

    Se inoltre dovessimo applicare questa logica a delle distribuzioni linux ci toccherebbe buttarle nel fuoco.


    > Ehm... no.

    Invece si!
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnny il fenomeno
    > Ma tu lo sai che, per molti anni, tantissime
    > persone hanno usato il vassoio del lettore cd,
    > per tenerci sopra la lattina di coca
    > cola?

    No, ci sono buone probabilità che era solo una leggenda metropolitana, anche nel caso la storia vuole che fosse un solo singolo utente ad usare il "porta-tazza" che chiamava il supporto HP perchè gli si era rotto....

    > Personalmente ho trovato il shut-down una
    > quarantina di secondi dopo che mi sono messo a
    > cercarlo;

    40 secondi???? Sono una eternità per qualcosa che dovrebbe venirti d'intuito trovare...

    Certo... per voi che sembra essere una cosa normale l'essere abituati a spegnere passando per "Avvio"...


    Fan AppleFan Linux
  • > Certo... per voi che sembra essere una cosa
    > normale l'essere abituati a spegnere passando per
    > "Avvio"...

    Scusa... quando è stata l'ultima volta che hai usato un computer con windows?

    Perchè il pulsante "Avvio" c'era praticamente solo in windows 95, nelle versioni successive c'era il pulsante "Start" (non italianizzato); e anche in windows 95, se installavi internet explorer 4 o successivi il pulsante "Avvio" diventava "Start".
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Certo... per voi che sembra essere
    > > una cosa normale l'essere abituati
    > > a spegnere passando per "Avvio"...

    > Scusa... quando è stata l'ultima volta che hai
    > usato un computer con windows?

    > Perchè il pulsante "Avvio" c'era praticamente
    > solo in windows 95, nelle versioni successive
    > c'era il pulsante "Start" (non italianizzato); e
    > anche in windows 95, se installavi internet
    > explorer 4 o successivi il pulsante "Avvio"
    > diventava "Start".

    Ivece adesso il pultante e' un cerchio e se ci tieni il puntatore del mouse sopra compare la scritta: "Fare click per iniziare."
    Coerente...
    krane
    22508
  • - Scritto da: FinalCut
    > No, ci sono buone probabilità che era solo una
    > leggenda metropolitana, anche nel caso la storia
    > vuole che fosse un solo singolo utente ad usare
    > il "porta-tazza" che chiamava il supporto HP
    > perchè gli si era
    > rotto....

    Speriamo che tu abbia ragione, cosi' da guadagnare un po' di fiducia nel prossimo.
    Guarda, pero', che la maggior parte delle leggende metropolitane, nascono da una base di verita'.



    > 40 secondi???? Sono una eternità per qualcosa che
    > dovrebbe venirti d'intuito
    > trovare...

    Guarda che era la primissima volta. Mi sono messo a frugare nella barra laterale(che e' l'unica che contiene dei menu'), finche' ho trovato il simbolino dello spegnimento/accensione. Ora mi bastano tre secondi per arrivarci.


    > Certo... per voi che sembra essere una cosa
    > normale l'essere abituati a spegnere passando per
    > "Avvio"...
    >
    >
    > Fan AppleFan Linux

    Non e' affatto normale. L'accensione e lo spegnimento, in un normale sistema windows, si fa usando il tasto on/off. L'uso del menu' e ridondante, ed e' utile solo quando devi mandare in sleep o restart.
    Infatti mi pare strano che vi siano persone che usano il menu' per questa funzione
    non+autenticato
  • Mi serve un'interfaccia che funzioni bene col mio wetab che usa firefox su meego ed è l'unico su cui gira correttamente adblock. Titoo il browser predefinito non ha neanche opzioni...
  • Sto usando da vari mesi le preview di win 8. Persino quando porto lavoro a casa. Persino adesso.

    Vi posso assicurare che anche l'interfaccia metro e' usabilissima con il mouse (se pur non ai livelli della classica).

    Ma la cosa piu' interessante, e' che essa puo' essere totalmente ignorata.
    Al massimo la vedi un paio di secondi al login e poi te la dimentichi. Lavori/giochi/cazzeggi, dimenticando completamente che esiste anche un'interfaccia touch, e assaporando le migliorie del nuovo os.

    A questo punto le cose sono due: o io sono un genio capace di fare cose sovrumane; come utilizzare win 8 con la sola interfaccia classica. O voi siete un pochetto presi male.
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnny il fenomeno
    >
    > A questo punto le cose sono due: o io sono un
    > genio capace di fare cose sovrumane; come
    > utilizzare win 8 con la sola interfaccia
    > classica. O voi siete un pochetto presi male.

    Il vero problema è che, secondo gli esperti del settore, Windows 8 si preannuncia come un EPIC FAIL peggio pure di Vista!

    In sostanza, ciò accadrà perché gli utenti Windows sono totalmente refrattari ai cambiamenti radicali; è una diretta conseguenza della mentalità inculcata loro da Microsoft.

    Ci sono voluti sforzi enormi per strappare una minoranza di utenti a XP e portarli a Windows 7; figuriamoci cosa succederà quando si dirà a queste persone che ora bisogna mollare anche Windows 7 per passare a Windows 8.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Il vero problema è che, secondo gli esperti del
    > settore, Windows 8 si preannuncia come un EPIC
    > FAIL peggio pure di
    > Vista!
    >
    > In sostanza, ciò accadrà perché gli utenti
    > Windows sono totalmente refrattari ai cambiamenti
    > radicali; è una diretta conseguenza della
    > mentalità inculcata loro da
    > Microsoft.
    >
    > Ci sono voluti sforzi enormi per strappare una
    > minoranza di utenti a XP e portarli a Windows 7;
    > figuriamoci cosa succederà quando si dirà a
    > queste persone che ora bisogna mollare anche
    > Windows 7 per passare a Windows
    > 8.

    Non sono in grado di dire come verra' accolto win 8.
    Inoltre non sono in grado di dire quanti titoli hanno, questi esperti, per ritenere che, win 8, avra' una diffusione con velocita' e dinamiche differenti da quelle tipiche dei sistemi operativi microsoft.

    Pero' so tre cose:

    1- Quando xp usci', la prima volta, fu ricoperto da una marea di critiche (me lo ricordo benissimo).

    2- L'unica critica che viene fatta a win 8, e' quella di possedere anche un'interfaccia per il touchscreen. Questa e' una cosa pazzesca! Come si puo' criticare una cosa, perche' ha una funzione in piu'(capirei una di meno), e tenuto conto che gli schermi touch saranno una periferica di, i/o, a larghissima diffusione in futuro.

    3- Win 8 si candida a essere diffuso anche con i tablet; cioe' un device che sta vivendo un momento "esplosivo", e dove, molti, sono in attesa di vederci un sistema operativo con i contro-coglioni prima di comprarlo.

    Io rimango dell'oppinione che i giochi sono tutti da vedersi.
    non+autenticato
  • >
    > Non sono in grado di dire come verra' accolto win
    > 8.
    > Inoltre non sono in grado di dire quanti titoli
    > hanno, questi esperti, per ritenere che, win 8,
    > avra' una diffusione con velocita' e dinamiche
    > differenti da quelle tipiche dei sistemi
    > operativi
    > microsoft.

    solitamente ogni nuova versione di win veniva imposta con il preinstallato, anche se miracolosamente Vista non tocco tale destino.

    > Pero' so tre cose:
    >
    > 1- Quando xp usci', la prima volta, fu ricoperto
    > da una marea di critiche (me lo ricordo
    > benissimo).

    all'epoca, ovvero nel 2001, ci fu un vero lago di sangue, perchè chiedeva un sacco di rispose per l'epoca, aveva un sacco di bug, oltre ad essere bucato appena metteva il naso su internet, per non parlare del famoso sistema anti pirateria, che fece incazzare parecchio chi cambiava spesso i componenti HW, più che limitare la pirateria stessa.

    Dopo 2 service pack windows XP ha raggiunto una stabilità quasi pari a 2000.


    > 2- L'unica critica che viene fatta a win 8, e'
    > quella di possedere anche un'interfaccia per il
    > touchscreen. Questa e' una cosa pazzesca! Come si
    > puo' criticare una cosa, perche' ha una funzione
    > in piu'(capirei una di meno), e tenuto conto che
    > gli schermi touch saranno una periferica di, i/o,
    > a larghissima diffusione in
    > futuro.

    Forse perchè una interfaccia per il touch screen, viene messo in defult su i pc desktop che notoriamente non hanno bisogno del touch screen ? Sinceramente va bene quell'interfaccia, per i tablet e dispositivi con schermi molti piccoli, ma per i pc desktop, lasciatemelo dire è una idiozia al quanto unica.

    Che poi un'altra critica che si fa del mondo windows da vista è lo stupido vizio di spacciare delle castrazioni, come edizioni pensate ad un detterminato scopo. Con windows 8 le "edizioni" sono aumentate ancora, creando pure due versioni professional....


    > 3- Win 8 si candida a essere diffuso anche con i
    > tablet; cioe' un device che sta vivendo un
    > momento "esplosivo", e dove, molti, sono in
    > attesa di vederci un sistema operativo con i
    > contro-coglioni prima di
    > comprarlo.

    Windows e contro-coglioni non vanno d'accordo.
    Comunque, si diceva cosi pure dei netbook, ma windows ha contribuito ad azzoppare un intero settore, prima imponendo XP che era inadatto per quel genere di schermi, poi imposero la started edition di 7....

    io temo che aumenterà non poco la confusione...sono sicuro che la micorsoft mettera la started edition su quasi tutti i tablet sul quale verrà montato, mentre per quel che ri guarda eventuali edizioni "superiori", i prezzi dei tablet windows aumenteranno paurosamente...come per certi notebook....

    Vabbè, sempre che riescano a portare in masse dei tablet intel a discapito di arm..A bocca aperta

    > Io rimango dell'oppinione che i giochi sono tutti
    > da
    > vedersi.

    Bhe, considerando le scelte discotibili di microsoft, il pessimismo dilaga.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > all'epoca, ovvero nel 2001, ci fu un vero lago di
    > sangue, perchè chiedeva un sacco di rispose per
    > l'epoca, aveva un sacco di bug.....
    .
    .

    E' dunque la dimostrazione di come sia impossibile fare previsioni in questo campo (soprattutto a lunga scadenza).

    > Forse perchè una interfaccia per il touch screen,
    > viene messo in defult su i pc desktop che
    > notoriamente non hanno bisogno del touch screen ?
    > Sinceramente va bene quell'interfaccia, per i
    > tablet e dispositivi con schermi molti piccoli,
    > ma per i pc desktop, lasciatemelo dire è una
    > idiozia al quanto
    > unica.....
    .
    .

    Nonostante sia di default e' totalmente ignorabile; la devi guardare solo qualche secondo appena dopo il login, cosa che tra l'altro e' persino utile visto che dalle notifiche, sulle tile, capisci se vi e' nuova posta elettronica.

    Ho notato, inoltre, che tu segui una logica del tipo: "se c'e', allora e' obbligatorio usarlo"; credimi, stai sbagliando alla grande.


    > Windows e contro-coglioni non vanno d'accordo.
    > Comunque, si diceva cosi pure dei netbook, ma
    > windows ha contribuito ad azzoppare un intero
    > settore, prima imponendo XP che era inadatto per
    > quel genere di schermi, poi imposero la started
    > edition di
    > 7....

    Mi dispiace ma non sono d'accordo.
    Windows ha tutte quelle funzioni che ci si aspetta in un sistema operativo moderno (escluse solo quelle -critical- per la quale ci vogliono degli os speciali), e soddisfa le esigenze di una moltitudine, di utenti, di tutte le tipologie. Ovviamente non e' perfetto o privo di alternative.
    Per il caso netbook... la cattiva nomea che si sono fatti deriva, principalmente, dalla assurda pretesa, di molta utenza, di usarli come postazioni multimediali e/o console da gioco; oppure di trovarci prestazioni assimilabili a quelle dei notebook di fascia medio-bassa, come se la sola presenza di un sistema operativo microsoft, potesse generare queste capacita'.


    > io temo che aumenterà non poco la
    > confusione...sono sicuro che la micorsoft mettera
    > la started edition su quasi tutti i tablet......
    .
    .
    .

    Il vero esempio di numero astronomico, di distribuzioni differenziate(tale da generare effetti contro producenti), sono quelle basate su linux; e questo te lo dice uno che usa, e apprezza, linux da quasi vent'anni. Fatto sta', che in questa tua critica, ci vedo dell'incoerenza.
    Prima dici che la microsoft dovrebbe produrre due versioni: una con desktop e senza metro, un'altra con metro e senza desktop; dopo sostieni che ve ne sono troppe, e tutte castrate. Insomma deciditi!


    >
    > Bhe, considerando le scelte discotibili di
    > microsoft, il pessimismo
    > dilaga.

    Ohh....
    Quello di accusare microsoft di ogni nefandezza, del mondo informatico, e' un vecchio sport(anzi un vero e proprio fenomeno di costume), soprattutto nei sei mesi che precedono l'uscita di un nuovo os, e nei sei mesi successivi all'uscita.
    non+autenticato
  • Questo vizio di spezzarmi i discorsi..uff

    - Scritto da: johnny il fenomeno

    >
    > E' dunque la dimostrazione di come sia
    > impossibile fare previsioni in questo campo
    > (soprattutto a lunga scadenza).

    a parte spezzerttare i miei discorsi, questo non dimostra la tua tesi, bensi XP come l'avevano pensato all'uscita, era una porcheria immane in termini di risporse utilizzate e performance. Chi sa come mai non hai citato il resto del mio discorso...A bocca aperta


    >
    > Nonostante sia di default e' totalmente
    > ignorabile; la devi guardare solo qualche secondo
    > appena dopo il login, cosa che tra l'altro e'
    > persino utile visto che dalle notifiche, sulle
    > tile, capisci se vi e' nuova posta
    > elettronica.

    Se permetti se è una cosa "inutile" per i desktop, perchè te le devi disattivare TUTTE le volte che avvi il sistema ? Oo E poi per vedere se ho posta apro il client delle mail Oo

    > Ho notato, inoltre, che tu segui una logica del
    > tipo: "se c'e', allora e' obbligatorio usarlo";
    > credimi, stai sbagliando alla grande.

    Non ho detto questo "signor spezzo i discorsi altrui", ma ho semplicemente detto che in defult, microsoft vuole che tu usi quell'inferfaccia anche su desktop, cose improponibile.


    >
    > Mi dispiace ma non sono d'accordo.
    > Windows ha tutte quelle funzioni che ci si
    > aspetta in un sistema operativo moderno (escluse
    > solo quelle -critical- per la quale ci vogliono
    > degli os speciali), e soddisfa le esigenze di una
    > moltitudine, di utenti, di tutte le tipologie.
    > Ovviamente non e' perfetto o privo di
    > alternative.

    Il problema è che microsoft con le edizioni idiote, cerca di specularci su. Trovo stupida questa cosa, visto che i prezzi delle "edizioni" con pure limiti di supporto HW, e tutta roba aritificiosa.

    > Per il caso netbook... la cattiva nomea che si
    > sono fatti deriva, principalmente, dalla assurda
    > pretesa, di molta utenza, di usarli come
    > postazioni multimediali e/o console da gioco;
    > oppure di trovarci prestazioni assimilabili a
    > quelle dei notebook di fascia medio-bassa, come
    > se la sola presenza di un sistema operativo
    > microsoft, potesse generare queste capacita'.

    Non è proprio vero. Erano nati come Strumento non primario, per determinate necessità o di pc a basso costo per certe cose, come fu originariamente pensato da Asus con EEE PC.

    Microsoft Ha prima di tutto imposto ai produttori di levare linux per metterci XP, con vincoli di licenza che strangolavano sul nascere eventuali evoluzioni tecniche di questo strumento. Dopo ha imposto l'edizione più castrata di sette, dove non pui nemmeno cambiare lo sfondo sul desktop, oltre al limite di supporto della ram.

    DEL HW performanti per questi oggetti ci sono, e AMD in tal senso ha fatto e sta fecendo un ottimo lavoro, ma è inutile se poi i produttori HW son costretti a mettere su un sistema castrato, solo per pratiche monopolistiche scorrette.

    (per amor di verità, quando misero linux nei primi temi, scelsero soluzioni improponibili, quando esistevano distro per desktop adattisime allo scopo...ubuntu, mandrive, suse... avevano pure sviluppato interfacce apposta per i netbook, ma deliberatamente i produttori non gli hanno nemmeno presi in considerazione...sob)


    >

    >
    > Il vero esempio di numero astronomico, di
    > distribuzioni differenziate(tale da generare
    > effetti contro producenti), sono quelle basate su
    > linux; e questo te lo dice uno che usa, e
    > apprezza, linux da quasi vent'anni. Fatto sta',
    > che in questa tua critica, ci vedo
    > dell'incoerenza.

    Paragoni due cose totalmente differenti, anche perchè ci sono distrio di linux VERAMENTE pensate per alcuni determinati scopi, non è che sono come vista, 7 e il futuro 8 che è la stessa minestra con castrazioni artificiose atte solo per aumentare i prezzi del loro software...

    Su vista ci stava confusione perchè ci stavano due edizioni HOME, su 7 promisero di eliminare l'andazzo delle edizioni, ma menitorno, in vendità da noi ne fecero solo 3, le altri invece erano disponibili solo per le oem...

    > Prima dici che la microsoft dovrebbe produrre due
    > versioni: una con desktop e senza metro, un'altra
    > con metro e senza desktop; dopo sostieni che ve
    > ne sono troppe, e tutte castrate. Insomma
    > deciditi!

    Mio caro, non ho detto assolutamente questo, non mettermi in bocca cose che non ho detto, prego.

    Microsoft dovrebbe smetterla di fare tante false edizioni per specularci su e dovrebbe fare VERE edizioni, dove c'è una differneza reale. Come la ARM edition, per intenderci e i Server.

    Metro va bene, ma non sui desktop.


    >
    > Ohh....
    > Quello di accusare microsoft di ogni nefandezza,
    > del mondo informatico, e' un vecchio sport(anzi
    > un vero e proprio fenomeno di costume),
    > soprattutto nei sei mesi che precedono l'uscita
    > di un nuovo os, e nei sei mesi successivi
    > all'uscita.

    Parli da fanboy invece di capire il perchè di questa frase. Io parlo espressamente delle scelte discubitili che ha fatto da vista in su.

    1) Con vista hanno rilasciato un sistema fatto con i piedi, nonostante i continui ritardi, allungando la permanenza di XP a tempi veramente record.
    Microsoft poco furbescamente, invece di cercare di appianare con il tempo la base installata di XP, fece di tutto per nuclearizzarla in tempi rapidi, togliendo artificiosamente il supporto a certi suoi prodotti.
    Rendendo le DX 10 artificiosamente legate a Vista e cercando di giocare su "killer app" come Halo 2 su pc, ma solo su vista.
    Viste le orrende performance del sistema, pure per copiare i file, la moltissimi, non passarono a questo sistema che era peggio del suo predecessore. E' l'uscita solo per vista di un gioco che manco era fatto con le DX 10, fece incazzare pareccho i fan della serie, tanto che adesso e solo console OnlyTriste
    (ci stava un hack che permetteva di far girare Halo 2 su xp, rendendolo pure più performante)

    2) Le edizioni di windows: Roba puramente artificiosa, fatta per aumentare i profitti più che una reale utilità. Basti pensare che ci stanno pure limitazioni HW discutibili tra le varie edizioni. Su vista fecero un macello mettendo 2 home edition.... su 7 misero in vendità retail solo 3 edizione, la home premium, la prosessional e la versione completa, la ultimate. Peccato però che ci stavano comunque le altre edizioni, ma non erano vendibili separatamente.... su windows 8 la cosa e peggiorata visto che hanno fatto 2 professional come per le due HOME... Incasinare un settore dove Microsoft non è ancora riuscito ad sradicare XP, non mi sembra un'azione furbissima.

    devo continuare?
    Sgabbio
    26178
  • Non ho spezzettato il tuo discorso. Ho solamente quotato in maniera da far capire a cosa rispondevo, senza occupare spazio inutile, o pesare sulla leggibilita'.
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnny il fenomeno
    > Sto usando da vari mesi le preview di win 8.
    > Persino quando porto lavoro a casa. Persino
    > adesso.
    >
    > Vi posso assicurare che anche l'interfaccia metro
    > e' usabilissima con il mouse (se pur non ai
    > livelli della
    > classica).
    >
    > Ma la cosa piu' interessante, e' che essa puo'
    > essere totalmente
    > ignorata.
    > Al massimo la vedi un paio di secondi al login e
    > poi te la dimentichi. Lavori/giochi/cazzeggi,
    > dimenticando completamente che esiste anche
    > un'interfaccia touch, e assaporando le migliorie
    > del nuovo
    > os.
    >
    > A questo punto le cose sono due: o io sono un
    > genio capace di fare cose sovrumane; come
    > utilizzare win 8 con la sola interfaccia
    > classica. O voi siete un pochetto presi
    > male.

    Viviamo in tempi in cui si sta troppo bene e la gente annoiata passa il suo tempo cercando qualcosa contro cui incazzarsi.
    Shiba
    3147
  • - Scritto da: Shiba
    > Viviamo in tempi in cui si sta troppo bene e la
    > gente annoiata passa il suo tempo cercando
    > qualcosa contro cui
    > incazzarsi.

    [OT]
    Già, ma perché proprio la mia macchina? Negli ultimi tre mesi mi sono beccato: un bel solco di chiave lungo tutta la fiancata (come altre tre macchine nello stesso parcheggio); mancava il retro ed è stato fatto in un altro parcheggio; l’altro ieri portiera sfondata in un altro parcheggio (ma in questo caso non penso per rabbia o noia ma perché chi usciva dal parcheggio accanto non sapeva di avere un pezzo di muso che sporge oltre l’asse delle ruote anteriori. Ah, se mi leggi fai sempre a tempo a lasciare un biglietto anche anonimo di scuse).
    Vivo da 10 anni in questo posto e non mi era mai capitato niente di particolare... ci stiamo imbarbarendo?
    Teo_
    2340
  • - Scritto da: Shiba
    > Viviamo in tempi in cui si sta troppo bene e la
    > gente annoiata passa il suo tempo cercando
    > qualcosa contro cui
    > incazzarsi.

    Perfettamente d'accordo.
    non+autenticato
  • Provata con windows 8 consumer preview, spiazza tantissimo! Inutile dirlo che è totalmente inutile ed inusabile se non accompagnata da un adeguato touchscreen..
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)