Mauro Vecchio

Se il vizietto frena lo smanettone

Il noto hacker Geohot non riesce a tenere il suo discorso al South by Southwest in Texas. La polizia locale lo arresta per possesso di marijuana. E' stato rilasciato su cauzione

Roma - Era atteso all'ultima edizione del noto ciclo di conferenze South by Southwest, dove avrebbe tenuto un discorso sugli hacker e le tecniche di manomissione dei vari dispositivi high-tech. Ma il giovane smanettone George Geohot Hotz è stato trattenuto dalla fatale curiosità di alcuni cani anti-droga nella contea di Hudspeth, Texas.

Ad un posto di blocco nella piccola città di Sierra Blanca, Geohot ha fermato la sua vettura nel tragitto verso la sede dell'evento. Controlli di routine, poi la sniffata dei segugi. La polizia locale ha scovato in macchina quasi 10 grammi di marijuana, arrestando all'istante il ragazzo che per primo è riuscito nel jailbreaking di un iPhone.

Anche noto per la guerra legale con Sony, Hotz era in possesso di una corposa quantità di marijuana, del valore stimato di circa 800 dollari. L'hacker è stato subito scarcerato in seguito al pagamento di una cauzione fissata a 1500 dollari. Inevitabile la sua assenza al South by Southwest texano. (M.V.)
Notizie collegate
  • Digital LifeGeoHot cambia cappelloL'hacker finito in tribunale per il jailbreak di PS3 diventa un impiegato di Facebook. Secondo la sua pagina sul social network, almeno dal 9 maggio
  • AttualitàGeoHot dona dollari a EFFL'hacker statunitense ha versato 10mila dollari nelle casse di Electronic Frontier Foundation. Che si era schierata con lui nel corso della causa legale intentata da Sony per il jailbreak di PlayStation 3
29 Commenti alla Notizia Se il vizietto frena lo smanettone
Ordina
  • L'essere umano non ha bisogno di alcuna droga; abbiamo bisogno di cibo, acqua e un tetto sopra la testa. Altro non serve per vivere.
    Questo è realismo difficile da contestare! Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giulio
    > L'essere umano non ha bisogno di alcuna droga;
    > abbiamo bisogno di cibo, acqua e un tetto sopra
    > la testa. Altro non serve per
    > vivere.
    > Questo è realismo difficile da contestare! Sorride

    Ma cosa vuoi che contestino, questi sanno smanettare su un pc, tutto il resto del mondo per loro è buio assoluto. Che si spacchino pure il cervelletto a forza di fumare cannoni! A bocca aperta
    non+autenticato
  • "Non di solo pane vivrà l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio" (Matteo 4, 4).

    Non che io sia particolarmente credente, lo scrivo giusto per evidenziare quanto certe affermazioni siano limitate...

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • Ma perchè siete tutti così permissivi nei confronti degli stupefacenti (anche se voi la marijuana la considerate una droga leggera)?
    E poi che c'entra l'hacking con le droghe? A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Smanettone
    > Ma perchè siete tutti così permissivi nei
    > confronti degli stupefacenti (anche se voi
    > la marijuana la considerate una droga
    > leggera)?

    Non siamo "noi" a considerarla una droga leggera, esistono tabelle mediche che dimostrano che da' meno dipendenza ed effetti collaterali di teina, alcool, nicotina, caffeina.
    http://www.sostanze.info/immagine/classifica-lance...


    > E poi che c'entra l'hacking con le droghe? A bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta

    C'entra come il teh, il caffe'... L'immagine del nerd con la tazza in mano ti dice niente ?
    krane
    22544
  • Ma da dove vengono sti dati? L'anfetamina sarebbe meno pericolosa dell'acool? Forse valutando gli effetti globali l'alcool fa piu danni di tante altre droghe, perche queste sono molto meno usate, ma da qui a dire che l'erba non fa male...

    magari farsi una canna ogni tanto in effetti e un piccolo piacere come un altro che uno si puo concedere, evvabbe, ma e come bere un buon vino una volta ogni tanti, se uno si fa tre quattro canne al giorno vediamo se non provoca danni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: brufolo
    > Ma da dove vengono sti dati? L'anfetamina sarebbe
    > meno pericolosa dell'acool?

    C'e' scritto da dove arrivano i dati: www.thelancet.com/ una rivista medica, puoi facilmente trovare l'originale.

    > Forse valutando gli effetti globali l'alcool
    > fa piu danni di tante altre droghe, perche
    > queste sono molto meno usate, ma da qui a
    > dire che l'erba non fa male...

    Non e' assolutamente una questione di quanto sono usate Rotola dal ridere

    > magari farsi una canna ogni tanto in effetti e un
    > piccolo piacere come un altro che uno si puo
    > concedere, evvabbe, ma e come bere un buon vino
    > una volta ogni tanti, se uno si fa tre quattro
    > canne al giorno vediamo se non provoca danni.

    4 canne al giorno se non usi tabacco che contiene nicotina puoi smettere di fartele da un giorno all'altro senza nessun effetto di dipendenza fisica.

    E 4 bicchieri di vino ? Ti da' dipendenza fisica, ti spacca il fegato, ti abbassa i riflessi, da' tremori... Alla faccia !! I danni dall'abuso di alcol colpiscono quasi ogni organo del corpo.
    krane
    22544
  • - Scritto da: brufolo
    > Ma da dove vengono sti dati? L'anfetamina sarebbe
    > meno pericolosa dell'acool? Forse valutando gli
    > effetti globali l'alcool fa piu danni di tante
    > altre droghe, perche queste sono molto meno
    > usate, ma da qui a dire che l'erba non fa male...
    >
    >
    > magari farsi una canna ogni tanto in effetti e un
    > piccolo piacere come un altro che uno si puo
    > concedere, evvabbe, ma e come bere un buon vino
    > una volta ogni tanti, se uno si fa tre quattro
    > canne al giorno vediamo se non provoca
    > danni.

    tipo quali? a parte respirare sostanze combuste?
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Smanettone
    > > Ma perchè siete tutti così permissivi nei
    > > confronti degli stupefacenti (anche se voi
    > > la marijuana la considerate una droga
    > > leggera)?
    >
    > Non siamo "noi" a considerarla una droga leggera,
    > esistono tabelle mediche che dimostrano che da'
    > meno dipendenza ed effetti collaterali di teina,
    > alcool, nicotina,
    > caffeina.
    > http://www.sostanze.info/immagine/classifica-lance
    >
    >
    > > E poi che c'entra l'hacking con le droghe?
    >A bocca aperta
    >A bocca aperta
    > >A bocca aperta
    >
    > C'entra come il teh, il caffe'... L'immagine del
    > nerd con la tazza in mano ti dice niente
    > ?

    Il discorso delle droghe leggere è relativo, d'altronde è uno dei cavalli di battaglia del partito radicale per giungere prima o poi alla legalizzazione di tutte le droghe, anche quelle cosiddette "pesanti".
    Il concetto di droga leggera o pesante dipende esclusivamente dalla quantità di droga assunta. Ad es. se tu anzichè prendere un quarto di grammo di eroina ne assumi un decimo, l' effetto è quello di una droga leggera. Con la cocaina stesso discorso.
    Poi per l'alcol ci sarà differenza se tu ti bevi una birra o se te ne scoli dieci?
    Dipende tutto dalla dose.
    Poi sul discorso del nerd con la tazza in mano, forse mi sbaglio ma ricordo che la bevanda preferita dagli hacker era il caffè che li teneva svegli per poter lavorare al computer il più possibile.
    Sul discorso della droga invece bisogna stare molto attenti perchè con una tazzina di caffè non è mai morto nessuno, con altre sostanze si. Pirata
    non+autenticato
  • - Scritto da: Smanettone
    > Sul discorso della droga invece bisogna stare
    > molto attenti perchè con una tazzina di caffè non
    > è mai morto nessuno, con altre sostanze si.
    >Pirata

    Mah, ok. A me personalmente non interessa, tanto non ne faccio uso, ma dubito che qualcuno sia mai morto a causa delle canne, casomai della stricnina che qualcuno ci ha mischiato.
    Quello che però fa ridere è che questo ha dei cioccolatini alla marijuana (quanto, diciamo 5%?) e la polizia considera droga pure il cioccolato per gonfiare l'accusa e poterlo arrestare. Se invece avesse avuto dietro un fucile fasato al plasma e le granate al plutonio, gli avrebbero detto: "Vada, vada pure, è pulito!" Occhiolino
    Izio01
    4368
  • - Scritto da: Smanettone
    > Sul discorso della droga invece bisogna stare
    > molto attenti perchè con una tazzina di caffè non
    > è mai morto nessuno, con altre sostanze si.
    >Pirata

    Di abuso di caffè è morta gente....
    ...di nicotina è morta gente...
    ...di marijuana non è mai morto nessuno.
    Quindi, fa piu' male una sostanza che ti rincretinisce o una che ti ammazza?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ricco in Fede
    > - Scritto da: Smanettone
    > > Sul discorso della droga invece bisogna stare
    > > molto attenti perchè con una tazzina di caffè
    > non
    > > è mai morto nessuno, con altre sostanze si.
    > >Pirata
    >
    > Di abuso di caffè è morta gente....
    > ...di nicotina è morta gente...
    > ...di marijuana non è mai morto nessuno.

    forse intendevi "...ma ricordeve, di marijuana no xe mai morto nisuni"?

    > Quindi, fa piu' male una sostanza che ti
    > rincretinisce o una che ti
    > ammazza?
  • - Scritto da: Smanettone
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Smanettone
    > > > Ma perchè siete tutti così permissivi nei
    > > > confronti degli stupefacenti (anche se voi
    > > > la marijuana la considerate una droga
    > > > leggera)?
    > >
    > > Non siamo "noi" a considerarla una droga
    > leggera,
    > > esistono tabelle mediche che dimostrano che da'
    > > meno dipendenza ed effetti collaterali di teina,
    > > alcool, nicotina,
    > > caffeina.
    > >
    > http://www.sostanze.info/immagine/classifica-lance
    > >
    > >
    > > > E poi che c'entra l'hacking con le droghe?
    > >A bocca aperta
    > >A bocca aperta
    > > >A bocca aperta
    > >
    > > C'entra come il teh, il caffe'... L'immagine del
    > > nerd con la tazza in mano ti dice niente
    > > ?
    >
    > Il discorso delle droghe leggere è relativo,
    > d'altronde è uno dei cavalli di battaglia del
    > partito radicale per giungere prima o poi alla
    > legalizzazione di tutte le droghe, anche quelle
    > cosiddette
    > "pesanti".
    > Il concetto di droga leggera o pesante dipende
    > esclusivamente dalla quantità di droga assunta.
    > Ad es. se tu anzichè prendere un quarto di grammo
    > di eroina ne assumi un decimo, l' effetto è
    > quello di una droga leggera. Con la cocaina
    > stesso discorso.
    >
    > Poi per l'alcol ci sarà differenza se tu ti bevi
    > una birra o se te ne scoli
    > dieci?
    > Dipende tutto dalla dose.
    > Poi sul discorso del nerd con la tazza in mano,
    > forse mi sbaglio ma ricordo che la bevanda
    > preferita dagli hacker era il caffè che li teneva
    > svegli per poter lavorare al computer il più
    > possibile.
    > Sul discorso della droga invece bisogna stare
    > molto attenti perchè con una tazzina di caffè non
    > è mai morto nessuno, con altre sostanze si.
    >Pirata

    ci stava un cookbook nei primi anni del secolo, spiegava come usando la maria ti consentisse di accedere alle problematiche usando una maniera diversa di pensare, crea logiche mentali diverse per arrivare alla soluzione del problema, questo fanno gli hackers, pensano in maniera diversa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Smanettone
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Smanettone
    > > > Ma perchè siete tutti così permissivi nei
    > > > confronti degli stupefacenti (anche se voi
    > > > la marijuana la considerate una droga
    > > > leggera)?
    > >
    > > Non siamo "noi" a considerarla una droga
    > leggera,
    > > esistono tabelle mediche che dimostrano che da'
    > > meno dipendenza ed effetti collaterali di teina,
    > > alcool, nicotina,
    > > caffeina.
    > >
    > http://www.sostanze.info/immagine/classifica-lance
    > >
    > >
    > > > E poi che c'entra l'hacking con le droghe?
    > >A bocca aperta
    > >A bocca aperta
    > > >A bocca aperta
    > >
    > > C'entra come il teh, il caffe'... L'immagine del
    > > nerd con la tazza in mano ti dice niente
    > > ?
    >
    > Il discorso delle droghe leggere è relativo,
    > d'altronde è uno dei cavalli di battaglia del
    > partito radicale per giungere prima o poi alla
    > legalizzazione di tutte le droghe, anche quelle
    > cosiddette
    > "pesanti".
    > Il concetto di droga leggera o pesante dipende
    > esclusivamente dalla quantità di droga assunta.
    > Ad es. se tu anzichè prendere un quarto di grammo
    > di eroina ne assumi un decimo, l' effetto è
    > quello di una droga leggera. Con la cocaina
    > stesso discorso.
    >
    > Poi per l'alcol ci sarà differenza se tu ti bevi
    > una birra o se te ne scoli
    > dieci?
    > Dipende tutto dalla dose.

    Veramente non solo, dipende anche dalla "sostanza".
    Di THC o di LSD non esiste una dose letale, di Alcool o eroina/morfina invece si.
  • non c'è la pena di morte per mano di un dirigente sony per questo in america?
    non+autenticato
  • ... per un valore di 800 dollari.

    DelusoDelusoDelusoDeluso

    C'è qualcosa di malato in quel paese.
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin
    >
    > ... per un valore di 800 dollari.
    >
    > DelusoDelusoDelusoDeluso
    >
    > C'è qualcosa di malato in quel paese.

    ma dai ci sarà uno zero di troppo non può essere! Deluso

    comunque non se ne può più di questo proibizionismo, oppure per coerenza pretendo che venga applicato anche agli alcolici e al tabacco. la situazione attuale non ha proprio senso
  • "Law enforcement then valued the “special” chocolate truffles at $800, instead of the $15 our source says Hotz paid for it."

    Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin
    >
    > "Law enforcement then valued the “special”
    > chocolate truffles at $800, instead of the $15
    > our source says Hotz paid for it."

    "However, the officers weighed the chocolate as if it was pure marijuana"

    probabilmente l'han fatto per gonfiare l'accusa,
    che altrimenti sarebbe risultata ridicola