Luca Annunziata

Windows 8, collezione d'autunno

Lancio a ottobre, sempre che sia tutto pronto in estate. E molte sorprese in arrivo su device e formati

Roma - Tutto come da programma. Così com'era successo con Windows 7 e con i suoi predecessori, anche Windows 8 si prepara ad un lancio al volgere dell'autunno: stando a quanto riportato da Bloomberg, sarebbe confermata la tabella di marcia che pone in estate (probabilmente luglio-agosto) il limite ultimo per la nascita della versione RTM (release to manufacturer) del prossimo OS di Microsoft, e ottobre come il mese adatto al lancio ufficiale sul mercato di dischi di installazione e primi device.

Come ricorda The Register, l'unica eccezione a questa tradizione di preparazione e lancio è costituita da Vista: in quel caso ci fu un "ritardo" nella distribuzione ai consumatori, che poterono godere del nuovo OS solo a gennaio mentre aziende e utenti professionali ebbero accesso alla nuova versione già nell'autunno precedente. A ogni modo, allo stato attuale non vi è alcuna ragione per pensare a un ritardo di Windows 8: in autunno e poi primavera sono uscite le due preview, e nessuna indiscrezione trapelata per il momento lascia presagire alcuna difficoltà nel centrare gli obiettivi (non ufficiali) per un rilascio in autunno.

Secondo gli analisti, tra l'altro, Microsoft non può permettersi il lusso di far slittare l'uscita di Windows 8: con il nuovo OS vedranno la luce anche nuovi device, si parla pure di un e-reader, e con le feste natalizie alle porte ci sarebbe terreno fertile per un lancio in grande stile con numeri da capogiro. Se poi, come pare probabile, Redmond riuscisse pure a piazzare l'accoppiata desktop-mobile con l'uscita di Windows Phone 8 in contemporanea, i vari partner hardware potrebbero inondare il mercato di ogni sorta di incarnazione dei nuovi OS: tablet, e-reader, desktop, smartphone, in salsa ARM o x86.
La data fatidica per conoscere le intenzioni di Microsoft al riguardo di Windows 8 pare fissata per aprile: stranamente, il prossimo mese non sembrano esserci eventi ai quali BigM è solita fare annunci (non dopo la cancellazione del Mix, sostituito dal Build autunnale), mentre i TechEd di giugno (quello nordamericano e quello europeo) sembrerebbero più adatti. Anche la WPC, che si terrà a luglio, pare un palcoscenico buono per qualche lancio.

Luca Annunziata
69 Commenti alla Notizia Windows 8, collezione d'autunno
Ordina
  • prima di masterizzare un dvd vorrei sapere se la preview che fanno scaricare funziona a tutti gli effetti..
    non+autenticato
  • Stavo leggendo parte delle vostre discussioni... vi espongo la mia:
    Io ho sempre usato Windows fino ad un anno fa quando ho comprato un I-Mac, proprio perchè odiavo la nuova interfaccia windows adottata dal vista in poi. L' I-Mac è decisamente un prodotto di qualità, è costruito con componenti di una qualità estrema è il lion-x è un sistema operativo davvero eccezionale però sono 2 gli aspetti che purtroppo ritengo siano davvero negativi:

    1 - I costi sono estremamente elevati, con quello che ho speso per un i-mac I5 mi sarei comprato un i-7 con un'hd tre volte più grande e almeno il doppio della ram.

    2- Ti obbligano a stare con apple, vuoi condividere i documenti con altri dispositivi? devi avere I-phone, l'ipad o mcbook. altrimenti tutti gli altri dispositivi sono tagliati fuori, e ti obbligano a spendere cifre fuori dal comune a differenza di windows che hai una vasta scelta di computer o dispositivi, windows è decisamente molto più versatile permettendoti di spendere anche poco ed avere compatibilità con qualsiasi tipo di telefono o netbook che vuoi comprare, Windows 7 anche se non sarà ai livelli del lion-x è comunque un sistema molto buono e ti permette di fare tranquillamente qualsiasi cosa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco SNK
    > Stavo leggendo parte delle vostre discussioni...
    > vi espongo la
    > mia:
    > Io ho sempre usato Windows fino ad un anno fa
    > quando ho comprato un I-Mac, proprio perchè
    > odiavo la nuova interfaccia windows adottata dal
    > vista in poi. L' I-Mac è decisamente un prodotto
    > di qualità, è costruito con componenti di una
    > qualità estrema è il lion-x è un sistema
    > operativo davvero eccezionale però sono 2 gli
    > aspetti che purtroppo ritengo siano davvero
    > negativi:
    >
    > 1 - I costi sono estremamente elevati, con quello
    > che ho speso per un i-mac I5 mi sarei comprato un
    > i-7 con un'hd tre volte più grande e almeno il
    > doppio della
    > ram.
    >
    > 2- Ti obbligano a stare con apple, vuoi
    > condividere i documenti con altri dispositivi?
    > devi avere I-phone, l'ipad o mcbook. altrimenti
    > tutti gli altri dispositivi sono tagliati fuori,
    > e ti obbligano a spendere cifre fuori dal comune
    > a differenza di windows che hai una vasta scelta
    > di computer o dispositivi, windows è decisamente
    > molto più versatile permettendoti di spendere
    > anche poco ed avere compatibilità con qualsiasi
    > tipo di telefono o netbook che vuoi comprare,
    > Windows 7 anche se non sarà ai livelli del lion-x
    > è comunque un sistema molto buono e ti permette
    > di fare tranquillamente qualsiasi
    > cosa.

    non puoi condividere file al di fuori dei prodotti apple? Sicuro?
    Comunque il tuo intervento sa di trollata.
    Sgabbio
    26178
  • Trollata limitata.
    Un imac è bello da vedere, soprattutto da spento vista la scarsa qualità del monitor (misurare per credere)
    A parità di costo si potrebbe avere di più, dalla concorrenza. In genere appartenente ad una categoria di design meno cool. De gustibus.
    Personalmente Mac OS non mi piace, e preferisco windows. De gustibus.
    La condivisione dei contenuti? Più semplice con windows, ovvero è più facile connettere un iphone a windows che in winphone a mac, ma si fa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > Trollata limitata.
    > Un imac è bello da vedere, soprattutto da spento
    > vista la scarsa qualità del monitor (misurare per
    > credere)
    > A parità di costo si potrebbe avere di più, dalla
    > concorrenza. In genere appartenente ad una
    > categoria di design meno cool. De
    > gustibus.
    > Personalmente Mac OS non mi piace, e preferisco
    > windows. De
    > gustibus.
    > La condivisione dei contenuti? Più semplice con
    > windows, ovvero è più facile connettere un iphone
    > a windows che in winphone a mac, ma si
    > fa.

    Non sono proprio d'accordo... Sembra che Windows Phone 7 Connector funzioni meglio di Zune, e pare che si possa fare un backup quando si vuole, senza la necessità di aggiornare.
  • Sono anni che non posto ma vedo che le cose non sono affatto cambiate.

    Le fazioni in Italia sono veramente un istinto innato.

    Come si fa a discutere in senso assoluto su quale S.O. è migliore?

    Io uso Windows al lavoro e Ubuntu a casa per cazzeggiare. E aprezzo pregi e difetti in entrambi.

    La stabilità di Ubuntu, la sua robustezza e la relativa inattaccabilità dal malware sono entusiasmanti. La capacità di essere "agile" su hw datato ammirevole. Ma in certi casi, operare sul sistema è spaventosamente aleatorio. Ci si deve appoggiare ai forum, con tentativi un po' a casaccio e soluzioni che valgono fino alla successiva release dove tutto si rimette in discussione.... Per non parlare della compatibilità hw, soprattutto le schede video (Nvidia Optimus docet...)

    Con Windows tutto funziona in modo semplice, chiunque ci sa mettere su le mani, ogni hw ha il suo driver, una disponibilità sterminata di sw. Ma costa caro (vedetevi la differenza di prezzo tra un pc freedos e uno con licenza oem) è deboluccio nei confronti del malware, e tende a rendere i sistemi letargici, con necessità periodiche di reinstallazione.

    Apple è robusto come linux (è un unix in fondo) e facile come windows. Ma è molto chiuso. Sei obbligato a comprare un sistema intero (HW + SW) che costa una fortuna (mi chiedo perchè per provare l'experience Apple sono obbligato a comprare un monoblocco di alluminio scavato con getti d'acqua ad alta pressione....)

    Sono tutti aspetti complementari tra di loro, compromessi tra usabilità, robustezza e apertura.

    Ognuno scelga il più adatto alle proprie esigenze, e basta con gli insulti da bambini....
    non+autenticato
  • Sono decisamente d'accordo.. io ho un' i-mac, un netbook con win7 e una partizione linux, ogni sistema ha i suoi pregi e i suoi difetti, tutto sta a l'utente in base alle sue esigenze e alla comodità con cui si trova nell'utilizzo.
    non+autenticato
  • Sono decisamente d'accordo.. io ho un' i-mac, un netbook con win7 e una partizione linux, ogni sistema ha i suoi pregi e i suoi difetti, tutto sta a l'utente in base alle sue esigenze e alla comodità con cui si trova nell'utilizzo.
    non+autenticato
  • Ma tu non puoi fare un post sensato come hai fatto in una discussione animata da tifosi faziosi (da fazione) e troll inveterati. Sei fuori posto, perbacco!!!
    non+autenticato
  • Mac? E'di gran moda, ma non c' una banca, un'assicurazione, un'azienda pubblica o privata che non si occupi di grafica o musica che usi Mac. Quindi? Mac non mi interessa. Tantomeno Android. Perché? Semplice, il computer lo uso anche per lavoro e, non facendo ne' il musicista ne' il grafico, e non volendo essere tagliato fuori dal mondo uso Windows.
    Non è che faccia il tifo per Windows, anzi, devo dire che fino ad XP, che uso tuttora e spero di usare a lungo, Windows era un disastro. Purtroppo però non uso il PC per i social, per quello va bene tutto, ci lavoro e, guarda caso, l'applicativo che uso di più per Mac, Linux e Android non esiste. Se esistesse poi mi porrei il problema del prezzo. A parità di spesa mi converrebbe usare Mac o Windows? I Mac sono più belli, fanno figo, ma costano tantissimo e sono un sistema chiuso. Se voglio un componente per un Apple mi rivolgo ad Apple e a nessun altro. Mi conviene? Temo di no.
    A me avere un tablet servirebbe e mi piacerebbe averlo. Ma con Mac non mi serve proprio a niente, sarebbe un bel giocattolino e basta. Quindi aspetto con ansia che esca Windows 8 e mi comprerò un tablet, con buona pace dei supporters di Mac.
  • Max Mara ad esempio usa quasi esclusivamente mac..per cui.
    Evitiamo i soliti luoghi comuni e il riempirsi la bocca sempre con le solite cose.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anthony Lupara
    > Max Mara ad esempio usa quasi esclusivamente
    > mac..per
    > cui.
    > Evitiamo i soliti luoghi comuni e il riempirsi la
    > bocca sempre con le solite
    > cose.

    Max mara si occupa di abbigliamento, roba per fighetti.
    Per questo utilizza computer per fighetti.

    Quindi non hai fatto altro che confermare quanto detto dall'OP
  • Max Mara? E chi è?
    Luoghi comuni o dati di fatto?
  • - Scritto da: icafi
    > Mac? E'di gran moda, ma non c' una banca,
    > un'assicurazione, un'azienda pubblica o privata
    > che non si occupi di grafica o musica che usi
    > Mac. Quindi? Mac non mi interessa. Tantomeno
    > Android. Perché? Semplice, il computer lo uso
    > anche per lavoro e, non facendo ne' il musicista
    > ne' il grafico, e non volendo essere tagliato
    > fuori dal mondo uso
    > Windows.
    > Non è che faccia il tifo per Windows, anzi, devo
    > dire che fino ad XP, che uso tuttora e spero di
    > usare a lungo, Windows era un disastro. Purtroppo
    > però non uso il PC per i social, per quello va
    > bene tutto, ci lavoro e, guarda caso,
    > l'applicativo che uso di più per Mac, Linux e
    > Android non esiste. Se esistesse poi mi porrei il
    > problema del prezzo. A parità di spesa mi
    > converrebbe usare Mac o Windows? I Mac sono più
    > belli, fanno figo, ma costano tantissimo e sono
    > un sistema chiuso.

    Libero di fare i tuoi ragionamenti, anche se li trovo sconclusionati ed incoerenti ma...
    CHE E' STA STORIA DEL "SISTEMA CHIUSO"!?
  • noto che alcune persone provano un odio profondo e rabbia nei confronti di win e di chi lo usa..non capisco il perchè..com'è possibile che non si possa preferire pacificamente linux o mac a win?!?forse non riuscite ad accettare la superiorità di win e gli sforzi che fate per riuscire ad usare os con ambienti scomodi vi fondono un pòCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciao io
    > noto che alcune persone provano un odio profondo
    > e rabbia nei confronti di win e di chi lo
    > usa..non capisco il perchè..

    Innanzitutto perchè ci obbligano a comprarlo anche se non lo vogliamo, sia perchè usiamo sistemi diversi sia perchè abbiamo licenze retail.
    In secondo luogo perchè non sono sistemi sicuri e obbligano sviluppatori e sistemisti a salti mortali.
    In terzo luogo per l'arroganza dei suoi utenti.

    Basta così o continuo?
  • Nei confronti di chi usa Win non c'è nessun odio. Solo profonda, umana comprensione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciao io
    > noto che alcune persone provano un odio profondo
    > e rabbia nei confronti di win e di chi lo
    > usa..non capisco il perchè..

    le malelingue dicono invidia, altrimenti potrebbero ignorarlo, ma sono solo malelingue.

    Enzo Ferrari ebbe a dire:"In Italia ti perdonano tutto tranne il successo".

    > non si possa preferire pacificamente linux o mac
    > a win?!?forse non riuscite ad accettare la
    > superiorità di win e gli sforzi che fate per
    > riuscire ad usare os con ambienti scomodi vi
    > fondono un pòCon la lingua fuoriCon la lingua fuori

    perché devono trollare, come esattamente stiamo facendo noi due in modo "diciamo" leggero.

    Se non ci fossero queste discussione questo NG sarebbe un mortorio.

    Comunque i Battisti è meglio di Mina. I Nomadi sono meglio dei Pooh, Rivera era meglio di Mazzola, Platini di Beccalossi...........
  • - Scritto da: pippo75

    > Comunque i Battisti è meglio

    è la versione Apple di un cantautore?
  • - Scritto da: pippo75

    > perché devono trollare, come esattamente stiamo
    > facendo noi due in modo "diciamo"
    > leggero.
    >

    hai detto bene, soprattutto riguardo l'OP

    a me di windows non frega un tubo, non lo uso, non lo userò e avrei preferito non averlo mai usato

    linux è anni luce avanti su molti aspetti ( quelli che interessano a me )

    ma l'OP parla di superiorità di windows, in tono chiaramente provocatorio e poi si lamenta se qualunque gli sbatte in faccia le sue "linare" ragioni

    stesso dicasi per macos, piaccia o no, è un sistema anni luce avanti agli altri in quanto ad usabilità e solo chi non l'ha mai usato può non riconoscerlo
    non+autenticato
  • Allora io ho disponibili i 3:
    - Linux: molti applicativi corrispondenti alla piattaforma Win non esistono, o sono nettamente inferiori oppure è un bel problema interfacciarli con altri software.
    - Mac: idem come sopra, con l'aggravante dei costi. Però fa molto figo, ed oggettivamente il macbook non è male. Ho un 13,3 ammaccato, perchè ogni volta che prende un colpo si ammacca (meglio la plastica).
    Comunque oggi MacOs non offre nulla in più della concorrenza.
    -Win: ha il problema dei Virus (non è che li scrivono i fan di mac e linux?), ma nel sw si trova di tutto (anche troppo). I suoi sw si interfacciano senza difficoltà disumane con altri sw.
    Win7 lo trovo inoltre notevole anche per i drivers disponibili. Appena installata una versione home su un notebook di 4 anni fa (ancora una buona macchina). Ci sono tutti i drivers e va molto veloce.
    Per navigare, cazzeggiare e simili qualsiasi OS va bene.
    Poi, come suol dirsi, ognuno i suoi denari li spende come meglio ritiene.
    Ah, dimenticavo: un Asus notebook i5 con clock, sk video e HDD superiore costa molto meno del macbook. Se poi ci mettiamo anche le garanzie extra non c'è lotta. E non ditemi che Asus fa macchine scadenti.
    Non vi piace Windows? Metteteci Linux
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciao io
    > noto che alcune persone provano un odio profondo
    > e rabbia nei confronti di win e di chi lo
    > usa..non capisco il perchè..com'è possibile che
    > non si possa preferire pacificamente linux o mac
    > a win?!?forse non riuscite ad accettare la
    > superiorità di win

    No, non riusciamo ad accettare i dementi che affermano che Windows sia
    "superiore" semplicemente perché è quello che loro usano e l'unico che sanno usare. Tutto qui.

    Ti ci riconosci?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Illegale

    > No, non riusciamo ad accettare i dementi che
    > affermano che Windows sia
    > "superiore" semplicemente perché è quello che
    > loro usano e l'unico che sanno usare. Tutto
    > qui.

    Ma però mi sembra che la cosa si assolutamente reciproca. Qua ci sono un mucchio di antiutenti Windows (e molti si dichiarano tecnici) che non hanno neppure una conoscenza di base del sistema.

    P.S.: con un nick come Zucca Vuota mi riconosco assolutamente tra i de-menti! A parte che io utilizzo anche altri sistemi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: Illegale
    >
    > > No, non riusciamo ad accettare i dementi che
    > > affermano che Windows sia
    > > "superiore" semplicemente perché è quello che
    > > loro usano e l'unico che sanno usare. Tutto
    > > qui.
    >
    > Ma però mi sembra che la cosa si assolutamente
    > reciproca. Qua ci sono un mucchio di antiutenti
    > Windows (e molti si dichiarano tecnici) che non
    > hanno neppure una conoscenza di base del
    > sistema

    Tu dici? Io dico che quasi tutti gli utenti che usano Linux o BSD conoscono Windows meglio del 95% degli utenti Windows.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nochio
    > Tu dici? Io dico che quasi tutti gli utenti che
    > usano Linux o BSD conoscono Windows meglio del
    > 95% degli utenti
    > Windows.

    Non mi pare proprio. Alcuni argomenti su cui ho notato (negli anni) carenze molto gravi: AD, file system, sicurezza, cluster, API, .NET, Sharepoint, Office, Shell.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)