Roberto Pulito

PlayStation 4, incompatibilitÓ di carattere?

La presunta prossima console Sony, Orbis, potrebbe non simpatizzare per i giochi usati e neppure per gli attuali titoli PS3. Nel frattempo PS Vita cerca di difendersi dal codice homebrew

Roma - Pioggia di indiscrezioni incentrate sulla PlayStation di prossima generazione, nome in codice Orbis. Secondo il sito Kotaku anche la futura console Sony potrebbe includere un particolare sistema di protezione contro il passamano dei giochi usati. La stessa presa di posizione attribuita al successore di Xbox 360.

Anche in questo caso si parlerebbe di incatenare la copia del gioco all'account del primissimo acquirente. I titoli per Orbis potrebbero dover essere "autenticati" e probabilmente non sarà possibile giocarli rimanendo offline. Acquistando un videogame usato ci si ritroverà con una demo incompleta, da sbloccare con un pagamento extra.

PlayStation 4, sempre stando alle voci di corridoio, non sarà neppure retrocompatibile. Del resto anche l'attuale macchina Sony perse la compatibilità con il catalogo della gloriosa PS2, dopo la primissima cura dimagrante pensata per limare un minimo il prezzo di listino.
A proposito di hardware, la fonte si spinge a dichiarare che la console sarà equipaggiata con scheda video AMD, basata sulla piattaforma Southern Islands, e CPU AMD x64. Con questa tecnologia la console potrà gestire una risoluzione video massima di 4096x2160 pixel e giochi 3D in 1080p. I primi kit sviluppo "Orbis" sarebbero già nelle mani di software house selezionate, mentre per la data d'uscita si vocifera un "natale 2013".

In questi giorni Sony sta invece combattendo contro le prime avvisaglie di jailbreak su PS Vita. Dopo Motorstorm Arctic Edge, anche il gioco Everybody's Tennis è stato improvvisamente rimosso dal PlayStation store per problemi legati alla sicurezza. A quanto pare entrambi i titoli consentivano di superare le difese della nuova console portatile, per lanciare codice homebrew.

Roberto Pulito
Notizie collegate
76 Commenti alla Notizia PlayStation 4, incompatibilitÓ di carattere?
Ordina
  • Ma alla fin fine di tutto la cosa si risolve da sola.
    Se l'uscita di queste console con protezioni "assurde" verrà attesa con file di gente che pernotta di fronte ai negozi, le prossime console avranno protezioni ancor più "assurde".
    Se invece verranno snobbate e NON acquistate, probabilmente le prossime console non avranno tali protezioni.

    Facciamoci furbi.

    Prima o poi vorranno chiudere anche le biblioteche che presta libri...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sipperton
    > Se invece verranno snobbate e NON acquistate,
    > probabilmente le prossime console non avranno
    > tali
    > protezioni.
    >
    > Facciamoci furbi.

    I boicottaggi non organizzati non funzionano: se tu non compri, c'è sicuramente qualcuno che lo farà.

    > Prima o poi vorranno chiudere anche le
    > biblioteche che presta
    > libri...

    Troppo tardi...
    http://wiki.wikimedia.it/wiki/Non_pago_di_leggere
    non+autenticato
  • > I boicottaggi non organizzati non funzionano: se
    > tu non compri, c'è sicuramente qualcuno che lo
    > farà.

    Anche i boicottaggi organizzati non funzionano tanto meglio....
    non+autenticato
  • "BOICOTTAGGIO!"
    "DIERREMME!"
    "LA CONSOLE E' MIA E ME LA GESTISCO IO!"

    [fifaduemilatredicimetalgearsuperaccadìmodernwarfare]

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > "BOICOTTAGGIO!"
    > "DIERREMME!"
    > "LA CONSOLE E' MIA E ME LA GESTISCO IO!"
    >
    > [fifaduemilatredicimetalgearsuperaccadìmodernwarfa
    >
    > [img]http://www.universityobserver.ie/wp-content/u

    sottilmente ironico, bel post.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > "BOICOTTAGGIO!"
    > "DIERREMME!"
    > "LA CONSOLE E' MIA E ME LA GESTISCO IO!"

    amaro scolorito anche qua?
    non+autenticato
  • compratevi un pc e risolvete la questione. Se almeno la ps4 fallisce clamorosamente, avrete la speranza che la ps5 abbia dietro gente con più sale in zucca.

    Altrimenti, abbassate le braghe e continuate ad andare avanti a vaselina come già fate con la ps3A bocca aperta
    non+autenticato
  • purchè ce ne sia per tutti ... A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > compratevi un pc e risolvete la questione. Se
    > almeno la ps4 fallisce clamorosamente, avrete la
    > speranza che la ps5 abbia dietro gente con più
    > sale in
    > zucca.
    >
    > Altrimenti, abbassate le braghe e continuate ad
    > andare avanti a vaselina come già fate con la ps3
    >A bocca aperta

    Il gaming su pc è conciato cosi da tempo, basti vedere certe menate che fanno molto produttori e DRM malware che ti obbligano a mettere.

    Poi il problema riguarda anche molta gente che compra le cose con non curanza per poi lamentarsi dopo....
    Poi se consideriamo che nei forum dei videogiochi è pieno di decelebrati pirate haters...
    Sgabbio
    26178
  • non è così semplice

    il fatto che pure ms abbia deciso di fare lo stesso, indica un trend molto pericoloso

    col secureboot e windows 8, potrebbero fare lo stesso su pc, fregandovi tutti alla grande
    non+autenticato
  • Fintanto che un sistema operativo può essere infettato da un virus la possibilità è remota. Le softwarehouse di antivurus non le vedo molto preoccupate del secure boot Occhiolino
    non+autenticato
  • A quanto si legge, sony con la PS3 lavora in perdita, nonostante la vendita di giochi. In passato altre case hanno passato la mano anche per via della scarsa redditività. Penso a SEGA, ad esempio.
    Conosco già le obiezioni: se lavorassero di più e meglio sui titoli di problemi non ce ne sarebbero. Nel mondo delle favole.
    Se comprare un titolo di seconda mano comporta un esborso in royalty di poco conto, a me la cosa non desta tutto questo scandalo.
    Certo che se pago un gioco nuovo 100, e quello di seconda mano 90, allora peggio per loro: sarà un disastro.
  • - Scritto da: mytom
    > A quanto si legge, sony con la PS3 lavora in
    > perdita, nonostante la vendita di giochi. In
    > passato altre case hanno passato la mano anche
    > per via della scarsa redditività. Penso a SEGA,
    > ad
    > esempio.
    > Conosco già le obiezioni: se lavorassero di più e
    > meglio sui titoli di problemi non ce ne
    > sarebbero. Nel mondo delle
    > favole.
    > Se comprare un titolo di seconda mano comporta un
    > esborso in royalty di poco conto, a me la cosa
    > non desta tutto questo
    > scandalo.
    > Certo che se pago un gioco nuovo 100, e quello di
    > seconda mano 90, allora peggio per loro: sarà un
    > disastro.

    il Dreamcast vendeva poco per colpa di Sega stessa, che si affido a degli idioti, sopratutto in italia.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: mytom
    > > A quanto si legge, sony con la PS3 lavora in
    > > perdita, nonostante la vendita di giochi. In
    > > passato altre case hanno passato la mano anche
    > > per via della scarsa redditività. Penso a SEGA,
    > > ad
    > > esempio.
    > > Conosco già le obiezioni: se lavorassero di più
    > e
    > > meglio sui titoli di problemi non ce ne
    > > sarebbero. Nel mondo delle
    > > favole.
    > > Se comprare un titolo di seconda mano comporta
    > un
    > > esborso in royalty di poco conto, a me la cosa
    > > non desta tutto questo
    > > scandalo.
    > > Certo che se pago un gioco nuovo 100, e quello
    > di
    > > seconda mano 90, allora peggio per loro: sarà un
    > > disastro.
    >
    > il Dreamcast vendeva poco per colpa di Sega
    > stessa, che si affido a degli idioti, sopratutto
    > in
    > italia.

    ...e del vaporware Sony, che promise che la PS2 sarebbe uscita pochi mesi dopo. Diverse persone che conosco non acquistarono la Dreamcast preferendo aspettare la mirabolante Ps2, che sarebbe dovuta uscire poco dopo. In realtà i mesi passarono, la Ps2 uscì con molto ritardo e con un parco titoli veramente deludente (all'inizio, dico). Invece la Dreamcast aveva già da subito ottimi giochi, seguiti da tanti altri poco dopo. Sonic Adventure, Powerstone, Skies of Arcadia, Crazy Taxi, House of the Dead... peccato. L'unica cosa che non mi piacesse erano le assurde cartucce di memoria stile Gameboy, costose e con pochissimo spazio - al che rimediai acquistando una memory card cinese in grado di trasferire i salvataggi da e per il PC.
    Credo che se non fosse stato per il gioco sleale di Sony, forse Dreamcast avrebbe sfondato.
    Izio01
    2467
  • - Scritto da: Izio01
    > ...e del vaporware Sony, che promise che la PS2
    > sarebbe uscita pochi mesi dopo.

    E' vaporware quando dici le cose e non le fai.
    Il Dreamcast fu lanciato nel novembre 1998, mentre la Playstation 2 nel marzo 2000.
    Non sono pochi mesi, ma non sono nemmeno un eone.
    Ma ai fan del Dreamcast (che, a scanso equivoci, posseggo insieme a una nutrita schiera di giochi in versione originale giapponese) piace dare la colpa a qualcun altro, piuttosto che all'amato grupo manageriale dell'amata ditta.
    La verità è che col Dreamcast la Sega aveva commesso gli stessi errori che aveva commesso col Saturn e che quindi la colpa è tutta del gruppo manageriale suddetto.

    Il Saturn era risultata una macchina ancorata al passato che sarebbe stata spazzata via dall'avvento della grafica 3D proposto dalla Playstation, se poi il supporto alla nuova tecnologia non fosse stato appiccicato sopra in corsa quando le prime specifiche della macchina Sony furono svelate al pubblico (cosa che di fatto ripeteva gli errori commessi con MegaCD e il 32X)

    Similmente il Dreamcast non faceva altro che rincorrere la Playstation, cercando di fare meglio (e riuscendoci in modo spettacolare), ma rinunciando all'innovazione, a guardare al futuro.
    Quello che alla Sega avevano fatto era prendere la lista dei punti di forza della Playstation e lavorare su quelli, senza aggiungere niente di loro.

    Non lo dico io, eh?
    http://www.eurogamer.net/articles/2012-02-22-the-r...

    A quel punto, e dopo una lista continua di console che per i consumatori giapponesi erano stati una delusione (nononstante sia la sua console più di successo, il Megadrive vendeva meno dello SNES e persino del PCEngine), è davvero una sorpresa se il pubblico ha deciso di credere alle bugie di qualcun altro?
    E di chi è la colpa? di quello che dice le bugie (che fa solo il suo mestiere di pubblicitario) o di chi non ha fatto niente per mantenere la fiducia del pubblico?

    > Credo che se non fosse stato per il gioco sleale
    > di Sony, forse Dreamcast avrebbe
    > sfondato.

    Dream on.
    non+autenticato
  • - Scritto da: grubbolo
    > - Scritto da: Izio01
    (...)
    > > Credo che se non fosse stato per il gioco
    > sleale
    > > di Sony, forse Dreamcast avrebbe
    > > sfondato.
    >
    > Dream on.

    Oh, mi sbaglierò anche, a distanza di tanto tempo non è che pianga lacrime di sangue per Sega, ma la mia esperienza - ripeto - è di gente che diceva: "Non compro la Dreamcast perché sta per uscire PS2". In assoluto PS2 era meglio di DC, è vero (e a scanso di equivoci, le ho possedute entrambe) ma i primi giochi che superassero l'avversaria SEGA sono arrivati molto dopo il 2000, IMHO.
    Che poi DC avrà anche puntato solo a migliorare la PSX, ma d'altra parte PS2 cosa faceva? Secondo me è stata un ottimo prodotto che non ha raccolto il successo che avrebbe meritato Sorride
    Izio01
    2467
  • - Scritto da: Izio01
    > Che poi DC avrà anche puntato solo a migliorare
    > la PSX, ma d'altra parte PS2 cosa faceva?

    Tanto per cominciare si proponeva per la prima volta come apparecchio multifunzionale da centro salotto grazie al supporto DVD Video, cosa che era completamente sfuggita di vista alla Sega...

    > Secondo
    > me è stata un ottimo prodotto che non ha raccolto
    > il successo che avrebbe meritato
    > Sorride

    Su questo siamo tutti d'accordo, ma la colpa è esclusivamente dei manager di Sega (e in parte di Yu Suzuki che con Shen Mue la trascinò in un'impresa impossibile: una serie di videogiochi in 26 episodi da trascinare lungo l'arco di esistenza di varie console future di casa Sega, di cui solo il primo era costato 50 milioni e che non aveva nessuna possibilità di rientrare dei costi, figuriamoci di guadagnare)
    non+autenticato
  • - Scritto da: grubbolo
    > - Scritto da: Izio01
    > > Che poi DC avrà anche puntato solo a
    > migliorare
    > > la PSX, ma d'altra parte PS2 cosa faceva?
    >
    > Tanto per cominciare si proponeva per la prima
    > volta come apparecchio multifunzionale da centro
    > salotto grazie al supporto DVD Video, cosa che
    > era completamente sfuggita di vista alla
    > Sega...
    >
    > > Secondo
    > > me è stata un ottimo prodotto che non ha
    > raccolto
    > > il successo che avrebbe meritato
    > > Sorride
    >
    > Su questo siamo tutti d'accordo, ma la colpa è
    > esclusivamente dei manager di Sega (e in parte di
    > Yu Suzuki che con Shen Mue la trascinò in
    > un'impresa impossibile: una serie di videogiochi
    > in 26 episodi da trascinare lungo l'arco di
    > esistenza di varie console future di casa Sega,
    > di cui solo il primo era costato 50 milioni e che
    > non aveva nessuna possibilità di rientrare dei
    > costi, figuriamoci di
    > guadagnare)

    Quel gioco era innovativo, molti lo rimpiangono ancora adesso, tra l'altro, doveva uscire per sega saturn inizialmente... un vero peccato.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > > Yu Suzuki che con Shen Mue la trascinò in
    > > un'impresa impossibile: una serie di videogiochi
    > > in 26 episodi da trascinare lungo l'arco di
    > > esistenza di varie console future di casa Sega,
    > > di cui solo il primo era costato 50 milioni e
    > che
    > > non aveva nessuna possibilità di rientrare dei
    > > costi, figuriamoci di
    > > guadagnare)
    >
    > Quel gioco era innovativo, molti lo rimpiangono
    > ancora adesso, tra l'altro, doveva uscire per
    > sega saturn inizialmente... un vero
    > peccato.

    Resta il fatto che costò molto di più di quello che poteva mai sperare di guadagnare.
    I sogni non mettono il pane sulle tavole e non reggono in piedi i bilanci delle ditte.
    Oggi Yu Suzuki sta in un ufficio vicino allo scantinato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: grubbolo

    >
    > Resta il fatto che costò molto di più di quello
    > che poteva mai sperare di
    > guadagnare.
    > I sogni non mettono il pane sulle tavole e non
    > reggono in piedi i bilanci delle
    > ditte.
    > Oggi Yu Suzuki sta in un ufficio vicino allo
    > scantinato.

    Solo perchè il DC non ha avuto l'attenzione che meritava... poi considera che il 2 fu portato anche per altre console, eh ?
    Sgabbio
    26178
  • Hanno venduto 10 milioni di Dreamcast e il gioco è costato 50 milioni.
    Fa' un po' tu il conto di quante copie ne avrebbero dovute vendere per rientrare dei costi.

    Non puoi fare i conti di una ditta basandoti su quanto vorresti vendere, ma su quanto vendi effettivamente.
    Altrimenti ripeti lo stesso errore di Atari con il videogioco di E.T. (numero di copie stampate pari al doppio del numero di VCS2600 vendute... quelle in eccesso sono state seppellite nel deserto vicino ad Alamogordo http://en.wikipedia.org/wiki/Atari_video_game_buri... )
    non+autenticato
  • Giusto per aggiungere qualcosa, la Sega era talmente disperata e in cerca di modi di vendere ulteriori copie di Shen Mue, possibilmente anche a chi lo aveva già acquistato che se ne uscì con questo
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Se cosi' fosse questa e' l'ultima generazione di consolle che uso. Gia' ho sopportato cose poco simpatiche con queste. Ma dalle voci le pretese future sono del tutto inaccettabili.
    non+autenticato
  • Infatti visto l'andazzo generale tra connessioni permanenti o meno, possibilità di trasformare la console in mattone (leggi 3DS), nessuna volontà di fare nuovi titoli ma solo remake di titoli vecchi ma a prezzi nuovi ho fatto una scelta: ho comprato un secondo DS in promozione e relativi accessori Occhiolino ho fatto 2 conti e ho calcolato che posso arrivare tranquillamente alla pensione prima di essermi stufato. Se mi devono vendere del vecchio spacciandolo per nuovo non ne ho bisogno. Ti piace la PSP o la PSONE? bene basta comprarne una in promozione oppure usata ma superaccessoriata Occhiolino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Infatti visto l'andazzo generale tra connessioni
    > permanenti o meno, possibilità di trasformare la
    > console in mattone (leggi 3DS), nessuna volontà
    > di fare nuovi titoli ma solo remake di titoli
    > vecchi ma a prezzi nuovi ho fatto una scelta: ho
    > comprato un secondo DS in promozione e relativi
    > accessori Occhiolino ho fatto 2 conti e ho calcolato che
    > posso arrivare tranquillamente alla pensione
    > prima di essermi stufato. Se mi devono vendere
    > del vecchio spacciandolo per nuovo non ne ho
    > bisogno. Ti piace la PSP o la PSONE? bene basta
    > comprarne una in promozione oppure usata ma
    > superaccessoriata
    >Occhiolino.

    se ti si guasta come fai ?
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: prova123
    > > Infatti visto l'andazzo generale tra connessioni
    > > permanenti o meno, possibilità di trasformare la
    > > console in mattone (leggi 3DS), nessuna volontà
    > > di fare nuovi titoli ma solo remake di titoli
    > > vecchi ma a prezzi nuovi ho fatto una scelta: ho
    > > comprato un secondo DS in promozione e relativi
    > > accessori Occhiolino ho fatto 2 conti e ho calcolato
    > che
    > > posso arrivare tranquillamente alla pensione
    > > prima di essermi stufato. Se mi devono vendere
    > > del vecchio spacciandolo per nuovo non ne ho
    > > bisogno. Ti piace la PSP o la PSONE? bene basta
    > > comprarne una in promozione oppure usata ma
    > > superaccessoriata
    > >Occhiolino.
    >
    > se ti si guasta come fai ?

    Io ho comprato una PS2 a 90 euro e la tengo sigillata.
    Forse farò lo stesso con la PS3 quando scenderà a quel livello di prezzo.
    Dovrebbe garantirmi fino al punto in cui gli emulatori gireranno facilmente dentro a un cellulare, figuriamoci un PC.
    A quel punto mi faccio un sistemino da poco esclusivamente dedicato a quel compito.
    Magari lo ficco pure dentro il case di una vecchia console scassata...
    non+autenticato
  • mi fa sentire meglio di non essere l'unico "malato" a fare una cosa simile. SorrideGeek
    non+autenticato
  • Bisogna proteggere i propri investimenti.
    E la mia collezione di videogames lo è ^__^
    non+autenticato
  • Pensavo di fare lo stesso con il mio Nintendo DS. Poi ho scoperto di non averne bisogno, perchè accendo la console una volta ogni tre mesi ! Però, mi sono procurato la batteria di ricambio.

    Come ben dici, finchè l'emulazione non sarà perfetta, sopravviveremo!
  • - Scritto da: grubbolo
    > Io ho comprato una PS2 a 90 euro e la tengo
    > sigillata.
    > Forse farò lo stesso con la PS3 quando scenderà a
    > quel livello di
    > prezzo.

    Un consiglio ... togli il sigillo, provala e poi richiudila, vuoi mai di avere qualche brutta sorpresa quando vorrai utilizzarla.OcchiolinoSorride
    non+autenticato
  • In prima battuta uso la seconda console. La prima console sarà un dispositivo da "cannibalizzare" per la seconda. Sono un progettista elettronico posso sempre provare a ripararla. Comunque il DS e affini non sono troppo complicati e sono fatti per stare in mano ai ragazzini Deluso ... l'unico danno che si può fare è quello di farlo cadere per terra e soprattutto rompere il display.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)