Claudio Tamburrino

Germania, Motorola non può bloccare Microsoft

A stabilirlo è una sentenza statunitense che si basa sul fatto che la licenza offerta da Motorola ha una portata globale

Roma - Un giudice distrettuale statunitense ha stabilito che Motorola Mobility non può fermare la vendita di prodotti Microsoft in Germania per la presunta violazione di suoi brevetti legati a standard tecnologici.

Il giudice a stelle e strisce ha in pratica emesso un'ingiunzione contro Motorola che sta cercando di ottenere in un altro paese (la Germania) il blocco dei dispositivi Microsoft per violazione brevettuale: questo, che Motorola definisce un'intollerabile ingerenza rispetto a una Corte tedesca, sarebbe possibile in particolare perché l'azienda avrebbe offerto a Redmond una licenza valida a livello globale.

Fra le possibili conseguenze della denuncia che vede le due aziende contrapposte in Germania vi è appunto il bando delle vendite nel paese di Windows 7, delle tecnologie ad esso collegate, come Internet Explorer 7 e Windows Media Player, e della console Xbox. La causa che le contrappone ha al centro i diritti legati allo standard H.264 e a quanto richiesto per la sua licenza da Motorola.
Tuttavia, proprio perché in ballo ci sono tecnologie legate a standard tecnologici, dice Microsoft, "Motorola ha promesso di renderli disponibili a Microsoft e altre aziende con condizioni giuste, ragionevoli e non discriminatorie" (FRAND, Fair, Reasonable And Non-Discriminatory), per cui non potrebbe pretendere blocchi finché tale condizione non sia stata verificata.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
46 Commenti alla Notizia Germania, Motorola non può bloccare Microsoft
Ordina
  • motorola dovrebbe oppure no bloccare microsoft?
    non+autenticato
  • Il bue che dice cornuto all'asino.
    Vorrei vedere se le parti fossero invertite.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bla bla
    > Il bue che dice cornuto all'asino.
    > Vorrei vedere se le parti fossero invertite.

    siccome ultimamente ms ha rotto i maroni a parecchia gente, è giusto che adesso subisca

    i brevetti mica funzionano a senso unico

    e speriamo che venga anche confermata la sentenza preliminare per l'annullamento del brevetto su fat32
    non+autenticato
  • la coreana, la coreana.. ma di quale coreana stai parlando?? motorola è statunitense, lo sanno anche i muri.. (coreani pure quelli)..
    mi raccomando, censura come tuo solito, ogni volta che ti si becca a scrivere scemenze (reiterate!)
    non+autenticato
  • censura? tuo solito? reiterate?
    Ho scritto una scemenza non so come, correggo e chiedo scusa.
  • - Scritto da: stelvio
    > la coreana, la coreana.. ma di quale coreana stai
    > parlando?? motorola è statunitense, lo sanno
    > anche i muri.. (coreani pure
    > quelli)..
    > mi raccomando, censura come tuo solito, ogni
    > volta che ti si becca a scrivere scemenze
    > (reiterate!)

    Qui c'e' la notizia grossa come la luna, di una potenza straniera che pretende di estendere il proprio potere giudiziario anche presso le nazioni suddite, formalmente indipendenti, e tu stai a guardare il dito?
  • Non trovo giusto che un paese si "intrometta" nella legislatura di un altro stato. Tuttavia la richiesta di Motorola non mi sembra assolutamente accettabile. Se la licenza è "globale" vale per tutti gli stati, anche per il Burundi e per la Germania!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Commodore94
    > Non trovo giusto che un paese si "intrometta"
    > nella legislatura di un altro stato. Tuttavia la
    > richiesta di Motorola non mi sembra assolutamente
    > accettabile. Se la licenza è "globale" vale per
    > tutti gli stati, anche per il Burundi e per la
    > Germania!

    Puo' darsi.
    Ma per essere "globale" deve essere riconosciuta tale da tutti.
    Se tu con un altro partner decidete di accordarvi per una licenza "globale" che io pero' in casa mia, stato estero, non riconosco, non potete mica usare la vostra giustizia per dettare legge in casa mia.

    Nel caso in questione sarebbe dovuta essere la magistratura tedesca a dire che l'accordo globale era valido anche in germania, non certo quella USA!
  • Appunto... è in torto sia Motorola, che prima fa un accordo e poi non lo rispetta, sia gli USA, che pretendono di dettare legge anche in Germania che comunque non ha ancora deciso se dare ragione a Microsoft (come penso che farà) o a Motorola.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Commodore94
    > Appunto... è in torto sia Motorola, che prima fa
    > un accordo e poi non lo rispetta, sia gli USA,
    > che pretendono di dettare legge anche in Germania
    > che comunque non ha ancora deciso se dare ragione
    > a Microsoft (come penso che farà) o a
    > Motorola.

    Che Motorola abbia ragione o torto a me non puo' fregar di meno.
    Mi sconvolge che siano gli USA a stabilire che cosa si debba o non si debba fare in casa di altri.

    Gia' si sono permessi di estradare un ragazzo inglese accusato di qualcosa che in inghilterra neanche e' reato, adesso decidono che cosa sia lecito in casa d'altri.

    Questa democrazia che esportano a suon di bombe la stanno facendo pagare un po' troppo cara, secondo me.
  • Pienamente d'accordo con te. Ma purtroppo c'è poco da fare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Commodore94
    > Pienamente d'accordo con te. Ma purtroppo c'è
    > poco da
    > fare...

    C'e' da propagare le notizie.
    Piu' gente viene informata piu' gente si rende conto dello schifo che stiamo attraversando in quest'epoca.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Commodore94
    > > Appunto... è in torto sia Motorola, che
    > prima
    > fa
    > > un accordo e poi non lo rispetta, sia gli
    > USA,
    > > che pretendono di dettare legge anche in
    > Germania
    > > che comunque non ha ancora deciso se dare
    > ragione
    > > a Microsoft (come penso che farà) o a
    > > Motorola.
    >
    > Che Motorola abbia ragione o torto a me non puo'
    > fregar di
    > meno.
    > Mi sconvolge che siano gli USA a stabilire che
    > cosa si debba o non si debba fare in casa di
    > altri.
    >
    > Gia' si sono permessi di estradare un ragazzo
    > inglese accusato di qualcosa che in inghilterra
    > neanche e' reato, adesso decidono che cosa sia
    > lecito in casa
    > d'altri.
    >
    > Questa democrazia che esportano a suon di bombe
    > la stanno facendo pagare un po' troppo cara,
    > secondo
    > me.

    Che razza di licenza globale sarebbe se poi Motorola può richiedere il blocco nei singoli paesi? Si tratta di far rispettare un contratto tra 2 aziende americane ed il giudice ha fatto bene ad emettere l'ingiunzione nei confronti di Motorola.
    La frase sulla democrazia a suon di bombe non la commento nemmeno vista la scarsa attinenza con la notizia.
    non+autenticato
  • cosa c'entra un giudice, notoriamente totalmente indipendente, e gli Stati Uniti come nazione? Siamo ancora al complottismo più terra terra? Oltretutto è palesemente fuori discussione che tale giudice non possa occuparsi che dei propri confini, a meno che non ci sia una qualche legge a noi ignota per cui una azienda americana (motorola) debba fornire a livello internazionale lo stesso trattamento che concede in patria... per via dell'accordo xyvattelappesca, ma qui sto divagando..
    non+autenticato
  • E forse è anche morta: uno zombie al comando di Google.
    ruppolo
    33147
  • Parli tu che la dignità non l'hai mai avuta?A bocca aperta
    Suvvia... sempre a difendere il Padrone eh ?


    - Scritto da: ruppolo
    > E forse è anche morta: uno zombie al comando di
    > Google.
  • un pò come Apple, che prima sbatte i brevetti sul tavolo e poi corre a piangere dalla mammina perchè il brutto e cattivo motorola vuole farle pagare le royaltiesA bocca aperta
    non+autenticato
  • Quoto in pieno Ruppolo.. ma non ti ci abituare!
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • ma infatti, che razza di sentenza è?

    la licenza è globale? certo, ma in ogni Paese può essere messa in discussione dalle autorità competenti

    ma questi americani hanno perso la ragione? o semplicemente la loro arroganza gli è uscita dalle mutande?
    non+autenticato
  • Certo, allora da oggi allo stesso modo le nostre ex colonie devono tornare a pagarci i tributi a causa della crisi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Certo, allora da oggi allo stesso modo le nostre
    > ex colonie devono tornare a pagarci i tributi a
    > causa della
    > crisi.

    quindi cominciassero francesi ed inglesi col restituirci la LibiaA bocca aperta
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: collione
    > ma questi americani hanno perso la ragione? o
    > semplicemente la loro arroganza gli è uscita
    > dalle mutande?

    L'americano medio pensa che tutti nel mondo parlino "americano", ed è convinto di aver inventato la pizza. (sic)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo

    > L'americano medio pensa che tutti nel mondo
    > parlino "americano", ed è convinto di aver
    > inventato la pizza.
    > (sic)

    e non dimentichiamo che "il sole nel cielo sorride perchè, rende omaggio alla razza americana che è in me" ( cit. da American Dad )A bocca aperta
    non+autenticato