Marco Calamari

Lampi di Cassandra/ Anche la TV ti guarda?

di M. Calamari - Una scatola familiare che ci osserva, impara a conoscerci, ci vezzeggia. Un focolare domestico connesso, delatore delle nostre abitudini. Per assimilarci

Roma - I siti di notizie, noti e meno noti, contengono talvolta notizie interessanti. Una notizia interessante per Cassandra è che improvvisamente qualcuno si è accorto della fondatezza di ciò che gli indefettibili 25 lettori di questa paginetta si sentono ripetere da anni fino alla nausea.

L'estensore di questo articolo "cade dal pero" enumerando le novità degli ultimi modelli di televisori di fascia alta (Smart TV) di un grande produttore.
Facendo CIÒ si accorge improvvisamente che un televisore, ma in generale diciamo una scatola con aspetto familiare, che però sia dotata, oltre al cavo di alimentazione, lo schermo e gli altoparlanti, dei seguenti oggetti:
- un computer con sufficiente potenza e memoria
- un canale di download per scaricare dati dalla Rete e un canale di ritorno per trasmettere dati usando la Rete
- la possibilità di auto aggiornarsi il software e caricarne di nuovo
- un microfono comandato via software
- una telecamera comandata via software
- un meccanismo di riconoscimento facciale

se messo in mezzo al soggiorno forse potrebbe, e dico solo "potrebbe", ma appena un pochino, ma solo se siete pedoterrosatanisti, essere un piccolo, ma proprio piccolissimo problema per la vostra privacy.

Magari mentre guardate il vostro serial killer preferito, la nuova TV potrebbe suggerirvi: "Ti vedo un po' pallido, perché non vai al negozio di fronte a farti un hamburger? Gli ho fatto preparare un buono sconto a nome tuo".
Povero Grande Fratello, mi par di vederlo chiedere il pensionamento anticipato, riconoscendo ormai di essere stato surclassato dall'industria dell'elettronica di consumo, consumata da consumatori sempre più deficienti.

Un nipote, se non un figlio, di questa bella scatola potrebbe un giorno pronunciare la fatidica frase: "Ogni resistenza è inutile, sarete assimilati".
E magari non avrebbe nemmeno bisogno di dirlo: potrebbe essere già avvenuto.

Marco Calamari
Lo Slog (Static Blog) di Marco Calamari

Tutte le release di Cassandra Crossing sono disponibili a questo indirizzo
30 Commenti alla Notizia Lampi di Cassandra/ Anche la TV ti guarda?
Ordina
  • da anni tutto quel che si dice nell'articolo è fattibile anche con gli smartphone, eppure eserciti di scimmie che vogliono suscitare l'invidia di amici e colleghi continua a comprarli senza alcun problema.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Videoteca Krane Rossa
    > da anni tutto quel che si dice nell'articolo è
    > fattibile anche con gli smartphone, eppure
    > eserciti di scimmie che vogliono suscitare
    > l'invidia di amici e colleghi continua a
    > comprarli senza alcun
    > problema.
    ma quale invidia, ormai tutti quelli che lo volevano se lo sono comperato, vedo solo smartphone in giro
    non+autenticato
  • vi siete dimenticati della telecamera incorporata.

    io ho il terrore,basta che sia visibile per tapparla con lo skotch nero
    non+autenticato
  • > 25 lettori di questa paginetta
    Che palle, ogni volta questa storia.
    Siamo di più.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Segnala abusi
    > > 25 lettori di questa paginetta
    > Che palle, ogni volta questa storia.
    > Siamo di più.

    26
    non+autenticato
  • di questa notizia non parli?

    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17...

    è terribile! mixmaster anonynmous remailer in pericolo!!!Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: mixmastro
    > di questa notizia non parli?
    >
    > http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17
    >
    > è terribile! mixmaster anonynmous remailer in
    > pericolo!!!
    >Triste
    cazz un attacco terroristico a ECN! dannati feds... pare di essere ai tempi del fidobust o ai tempi dell operazione Sundevil
    non+autenticato
  • ... se le nuove TV che possiedono la connessione
    ad Internet(mi vengono in mente le Samsung tanto
    per fare un esempio) possano inviare ai loro
    server informazioni su cosa, quando, e per quanto
    tempo viene visionato su quel determinato
    apparecchio tv. Magari anche in forma solo statistica
    e anonima e logicamente per il solo fine commerciale.
    Con il browser sappiano già che, tramite cookies e
    altre tecniche, siamo già ben che controllati, con
    alri sistemi di navigazione(browser custom, apps, ecc)
    ignoriamo molto di quello che avviene.
  • - Scritto da: eleirbag
    > ... se le nuove TV che possiedono la connessione
    > ad Internet(mi vengono in mente le Samsung tanto
    > per fare un esempio) possano inviare ai loro
    > server informazioni su cosa, quando, e per quanto
    > tempo viene visionato su quel determinato
    > apparecchio tv. Magari anche in forma solo
    > statistica
    > e anonima e logicamente per il solo fine
    > commerciale.
    > Con il browser sappiano già che, tramite cookies e
    > altre tecniche, siamo già ben che controllati, con
    > alri sistemi di navigazione(browser custom, apps,
    > ecc)
    > ignoriamo molto di quello che avviene.

    No, non lo fanno. Non perchè tecnicamente non fattibile, ma perchè quello della raccolta dei dati televisivi è un business piuttosto lucrativo e strettamente regolato. Tipicamente è gestito da enti dedicati in regime di monopolio. In Italia Auditel.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mr_caos
    > - Scritto da: eleirbag
    > > ... se le nuove TV che possiedono la connessione
    > > ad Internet(mi vengono in mente le Samsung tanto
    > > per fare un esempio) possano inviare ai loro
    > > server informazioni su cosa, quando, e per
    > quanto
    > > tempo viene visionato su quel determinato
    > > apparecchio tv. Magari anche in forma solo
    > > statistica
    > > e anonima e logicamente per il solo fine
    > > commerciale.
    > > Con il browser sappiano già che, tramite
    > cookies
    > e
    > > altre tecniche, siamo già ben che controllati,
    > con
    > > alri sistemi di navigazione(browser custom,
    > apps,
    > > ecc)
    > > ignoriamo molto di quello che avviene.
    >
    > No, non lo fanno. Non perchè tecnicamente non
    > fattibile, ma perchè quello della raccolta dei
    > dati televisivi è un business piuttosto lucrativo
    > e strettamente regolato. Tipicamente è gestito da
    > enti dedicati in regime di monopolio. In Italia
    > Auditel.
    dubito si possa applicare un ragionamento cosi' schematico.
    A partire dai vecchi widget "internet", che pero' erano "non ufficialmente gestiti" in italia per le solite beghine di arretratezza/burocrazia... passando per il MHP (sw java caricato su box e tv di livello) per finire con i cubovision e mediaset play.

    Tantopiu', per dire, che esiste anche audiweb. Per dire, abbiamo La7 che fa parte di auditel e matrix spa (il braccio internet/marketing di la7/telecom) che e' associata a audiweb ... quindi il discorso puo rientrare comunque anche nello schema rigido/ufficiale, imho.
    non+autenticato
  • Beh si, è chiaro che Mediaset conosca i dati di utilizzo di Mediaset Play, o Sky per la sua piattaforma, o Google se si accede a Youtube, per fare degli esempi.

    Intendevo che in una smart tv di per se, non c'è nulla, e sicuramente ancora per qualche tempo non ci sarà nulla, per raccogliere i dati di utilizzo, cosi' come attualmente fatto da Auditel.
    Poi, a seconda del servizio che si utilizza o sottoscrive, il discorso cambia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mr_caos
    > [...]
    > No, non lo fanno. Non perchè tecnicamente non
    > fattibile, ma perchè quello della raccolta dei
    > dati televisivi è un business piuttosto lucrativo
    > e strettamente regolato.

    lo fanno eccome
    i dati che viaggiano sulla rete non sono dati televisivi (i dati televisivi sono quelli che viaggiano via etere, oggi col digitale terrestre)
    non+autenticato
  • Osservazione corretta ma per nulla pertinente.
    non+autenticato
  • > No, non lo fanno. Non perchè tecnicamente non
    > fattibile, ma perchè quello della raccolta dei
    > dati televisivi è un business piuttosto lucrativo
    > e strettamente regolato. Tipicamente è gestito da
    > enti dedicati in regime di monopolio. In Italia
    > Auditel.

    Sicuro sicuro? Forse in Italia, ma chi può dire che il televisore (od altro oggetto analogo con funzionalità di rete) non faccia qualche rapida "capatina" su server di raccolta presenti strategicamente in altri luoghi?
    Io prima di mettere direttamente in rete alcunché del genere lo farei passare attraverso un firewall ben regolamentato e con wireshark in capture mode sull'interfaccia locale connessa all'apparato.
    Le molteplici possibilità che offre l'IP per queste cose è un richiamo troppo forte per essere ignorato dalle grandi aziende. Non dimentichiamo che l'aggregazione/profilazione di dati dei (più o meno) ignari utenti è il business del momento (c.fr facebook, google, android, etc, etc...) e si sta dimostrando enormemente profittevole. Ci vuole poco, ad esempio, ad aggiungere nella procedura di "controllo aggiornamento firmware" di un apparecchio un insieme di dati corrispondenti all'utilizzo dello stesso.
    In sostanza: attenzione ai trojan dentro casa, dato che con gli smartphone molte persone ne hanno già uno in tasca...
    non+autenticato
  • - Scritto da: eleirbag
    > ... se le nuove TV che possiedono la connessione
    > ad Internet(mi vengono in mente le Samsung tanto
    > per fare un esempio) possano inviare ai loro
    > server informazioni su cosa, quando, e per quanto
    > tempo viene visionato su quel determinato
    > apparecchio tv. Magari anche in forma solo
    > statistica
    > e anonima e logicamente per il solo fine
    > commerciale.

    ma hai davvero dei dubbi?
    lo fanno DI CERTO, e in forma per niente anonima e per fini non solo commerciali...

    esattamente come tutti i c##o di smartcosi...

    > Con il browser sappiano già che, tramite cookies e
    > altre tecniche, siamo già ben che controllati, con
    > alri sistemi di navigazione(browser custom, apps,
    > ecc)
    > ignoriamo molto di quello che avviene.

    avviene che ti tracciano e profilano
    non+autenticato
  • Marco, sei un grande.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)