Alfonso Maruccia

Ubuntu 12.10 sarÓ Quantal Quetzal

Il gran capo di Canonical preannuncia l'arrivo della prossima main release di Ubuntu Linux: Ubuntu 12.10 presenterÓ novitÓ soprattutto nell'estetica e sancirÓ il debutto di un nuovo network cloud

Roma - In attesa di toccare con mano le novità di Ubuntu 12.04, Mark Shuttleworth si porta avanti con il lavoro e annuncia lo sviluppo di Ubuntu 12.10 anche noto come "Quantal Quetzal". Attesa al lancio per ottobre 2012, la nuova versione stabile (non-LTS) di Ubuntu Linux offrirà novità soprattutto nella "presentazione" e nell'interfaccia.

Soprannominato come un uccello dal piumaggio colorato appartenente alla famiglia dei trogonidi, Quantal Quetzal sarà focalizzato tutto sullo "stile per il client" con un rinnovamento per quanto riguarda il tema, le icone ("l'inizio di una nuova iconografia", dice Shuttleworth) "e forse persino un nuovo form factor pronto a spiccare il volo".

Ubuntu 12.10 significherà stile ma anche sostanza, anzi cloud computing: Quantal Quetzal sancirà il debutto di un servizio telematico di storage e sincronizzazione remoti chiamato Quantum, nome che è una "reminiscenza delle nostre pratiche orientate ai pacchetti", dice il founder di Canonical.
E per quanto riguarda il vociferato abbandono del kernel di inizializzazione Upstart (nato proprio in seno a Canonical) a favore di SystemD, Shuttleworth dice che "dopo una valutazione da parte del team di Ubuntu Foundations" la società ha deciso di continuare a servirsi di Upstart.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaUbuntu 12.04, beta più discretaIl gran capo di Canonical spiega le novitÓ della prossima versione della distro Linux. SarÓ Unity a tutto spiano con HUD e nuovi controlli per la privacy
  • BusinessUbuntu, le aziende migrano in massa?Il presidente di Canonical esulta: il nostro OS Linux Ŕ adottato su vasta scala dalle aziende. Ma sono numeri parziali di un confronto limitato a due soli player del settore: Ubuntu e Red Hat
47 Commenti alla Notizia Ubuntu 12.10 sarÓ Quantal Quetzal
Ordina
  • Ma non si parlava di un'integrazione nativa tra Ubuntu ed Android? Quella sì, che varrebbe l'aggiornamento delle distro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonymous 2.0
    > Ma non si parlava di un'integrazione nativa tra
    > Ubuntu ed Android? Quella sì, che varrebbe
    > l'aggiornamento delle
    > distro.

    Quello che dici riguarda l'avere uno smartphone con Android che come lo colleghi a un monitor ti fa usare Ubuntu.
    non+autenticato
  • Attesa al lancio per ottobre 2012, la nuova versione stabile (non-LTS) di Ubuntu

    STABILE?
    stabile cosa? gcc in oneric che nn stanno nemmeno nel testing di debian?
    stabile? ma che cazzo dici?

    ubuntu stabile non esiste. e nemmeno testing.

    "In attesa di toccare con mano le novità di Ubuntu 12.04, Mark Shuttleworth si porta avanti con il lavoro e annuncia"

    che il bug report è già aperto da tempo e popolato già da 70 segnalazioni di cui 10 flagged 'high'. Non male per una distro che non ha ancora visto la luce.

    stabile un paio di palle. software in alfa nei repo di una distro stabile.
    non+autenticato
  • Inutile tirarsi indietro nascondendo la verità.
    Sogtware stabile su distro gnu/linux è ormai difficile vederne.
    La corsa alla novità, la frammentazione, il troppo softwares hanno distrutto la stabilità.

    HO usato gnu/linux qualche anno fa, (ai tempi di Xp..sistema instabile per me).
    Ho riprovato gnu/linux di recente:

    Non è che abbia testato a lungo ma in 5 min ho notato i seguenti problemi:

    * fedora con kde => le icone non si cambiavano dalla parte grafica
    * kubuntu kde era lento come un macigno.no comment.
    * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene cosa ma chrashava spessissimo)
    * ho provato chakra era l'unica che funzionasse in maniera decente ma ho avuto diversi crash.

    Dove è la stabilità?
    Ormai forse solo debian stable ed red hat sono stabili.

    Il punto è che il softwares maturo viene emsso comqunque nei repo.
    Non è possibile....
    non+autenticato
  • nn confondiamo, stabile è stabile.
    per essere stabile un software deve essere ragionevolmente privo di bug.
    per farlo si programma e si testa.

    testing serve a questo.

    Chi si affaccia sul testing può provare il software più recente, che naturalmente non è ancora considerato stabile. Questo è il processo che porta alla stabilità.

    Se mi offri una distro che ha fatto 6 mesi di testing interno, e poi chiami qualla di stro stabile stai ruffando i tuoi utenti.

    Ora se una distro ha 3 rami, unstable testing e stable con un percorso sevrero e preciso, può chiamare una distribuzione X stabile.

    Se gli stessi pacchetti che stanno nella unstable di una distro che attinge dai programmatori sta in un altra distro, i casi sono due, chi ha raffinato quel software ha fatto il necessario testing, oppure ti sta offrendo una unstable.

    ora se anche un solo bug, esce in una distro di ubuntu che ha ereditato dallo sviluppo di un determinato software e non è stato corretto da canonicalche l'ha messo nei suoi repo di fatto quella distro non può definirsi stabile.

    (cmq "stabile" è un aggettivo che difficilmente viene attribuito dalla stessa canonical riguardo alle distribuzioni di ubuntu)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Konnroy
    > nn confondiamo, stabile è stabile.
    > per essere stabile un software deve essere
    > ragionevolmente privo di
    > bug.
    > per farlo si programma e si testa.

    Intendevo questo. Ormai si sfornano distribuzioni non testate...e la stabilità del sistema va a farsi friggere.

    >
    > testing serve a questo.
    >
    > Chi si affaccia sul testing può provare il
    > software più recente, che naturalmente non è
    > ancora considerato stabile. Questo è il processo
    > che porta alla
    > stabilità.
    >
    > Se mi offri una distro che ha fatto 6 mesi di
    > testing interno, e poi chiami qualla di stro
    > stabile stai ruffando i tuoi
    > utenti.
    >
    > Ora se una distro ha 3 rami, unstable testing e
    > stable con un percorso sevrero e preciso, può
    > chiamare una distribuzione X
    > stabile.
    >
    > Se gli stessi pacchetti che stanno nella unstable
    > di una distro che attinge dai programmatori sta
    > in un altra distro, i casi sono due, chi ha
    > raffinato quel software ha fatto il necessario
    > testing, oppure ti sta offrendo una
    > unstable.
    >
    > ora se anche un solo bug, esce in una distro di
    > ubuntu che ha ereditato dallo sviluppo di un
    > determinato software e non è stato corretto da
    > canonicalche l'ha messo nei suoi repo di fatto
    > quella distro non può definirsi
    > stabile.
    >
    > (cmq "stabile" è un aggettivo che difficilmente
    > viene attribuito dalla stessa canonical riguardo
    > alle distribuzioni di
    > ubuntu)
    non+autenticato
  • debian stable è stabile
    questa affermazione se non altro si basa su un dato oggettivo.

    il testing lo fa la testing.

    già stable + backports non può essere considerata una distro stabile.

    la versione delle gcc di natty stanno nel ramo unstable di debian.

    significa che gli utenti dbian non hanno ancora cominciato a testarle oggi, ma sono nella 1.04 natty...
    non+autenticato
  • occhio a quali distribuzioni provi


    - Scritto da: kokoko
    > * fedora con kde => le icone non si cambiavano

    ovvero il testbed per rhel

    > * kubuntu kde era lento come un macigno.no
    > comment.

    no comment sul serio, tant'è che pure Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi

    > * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene

    da quando novell l'ha acquisita e questo perchè è diventata il testbed per sled e sles

    > * ho provato chakra era l'unica che funzionasse
    > in maniera decente ma ho avuto diversi
    > crash.
    >

    altro progetto iniziato bene ma finito male

    > Dove è la stabilità?

    slackware, gentoo e archlinux

    stranamente, arch che è la più bleeding edge, è pure la stabile

    le porcate le fanno le distribuzioni maggiori, con l'inserimento di patch che con stabilità hanno poco a che fare

    > Ormai forse solo debian stable ed red hat sono
    > stabili.
    >

    entrambe sono stabilissime

    redhat per quello che dicevo sopra, debian perchè è gestita da gente seria
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > stranamente, arch che è la più bleeding edge, è
    > pure la
    > stabile

    Oddio... no... questa proprio non te la posso passare, visto che mi è capitato di aggiornare ad un KDE che non andava (non ricordo la versione, ma bug noto), ad un kernel dove non andavano le schede Atheros (3.3.1) e all'ultimo GNOME (3.4) che fin'ora è stata una sfida a rimetterne in piedi i pezzi. I problemi ci sono eccome!
    Shiba
    4103
  • - Scritto da: collione
    > occhio a quali distribuzioni provi
    >
    >
    > - Scritto da: kokoko
    > > * fedora con kde => le icone non si cambiavano
    >
    > ovvero il testbed per rhel
    >
    > > * kubuntu kde era lento come un macigno.no
    > > comment.
    >
    > no comment sul serio, tant'è che pure
    > Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi
    >
    >
    > > * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene
    >
    > da quando novell l'ha acquisita e questo perchè è
    > diventata il testbed per sled e
    > sles
    >
    > > * ho provato chakra era l'unica che funzionasse
    > > in maniera decente ma ho avuto diversi
    > > crash.
    > >
    >
    > altro progetto iniziato bene ma finito male
    >
    > > Dove è la stabilità?
    >
    > slackware, gentoo e archlinux
    >

    Si ma oggettiamente non sono così banali da usare, ed Debian stabe è oggettivamente vecchiotta come softwares...In questo modo è difficile chegnu/linux realmente sfondi se le uniche distribuzioni stabili sono complicate oppure hanno softwares "vecchiotto"
    non+autenticato
  • - Scritto da: kokoko
    > - Scritto da: collione
    > > occhio a quali distribuzioni provi
    > >
    > >
    > > - Scritto da: kokoko
    > > > * fedora con kde => le icone non si cambiavano
    > >
    > > ovvero il testbed per rhel
    > >
    > > > * kubuntu kde era lento come un macigno.no
    > > > comment.
    > >
    > > no comment sul serio, tant'è che pure
    > > Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi
    > >
    > >
    > > > * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene
    > >
    > > da quando novell l'ha acquisita e questo perchè
    > è
    > > diventata il testbed per sled e
    > > sles
    > >
    > > > * ho provato chakra era l'unica che
    > funzionasse
    > > > in maniera decente ma ho avuto diversi
    > > > crash.
    > > >
    > >
    > > altro progetto iniziato bene ma finito male
    > >
    > > > Dove è la stabilità?
    > >
    > > slackware, gentoo e archlinux
    > >
    >
    > Si ma oggettiamente non sono così banali da
    > usare, ed Debian stabe è oggettivamente
    > vecchiotta come softwares...In questo modo è
    > difficile chegnu/linux realmente sfondi se le
    > uniche distribuzioni stabili sono complicate
    > oppure hanno softwares
    > "vecchiotto"
    Amico, "stable" significa provato e riprovato, patchato quando non funziona, riprovato dopo la patch per verificare che non s'inchiodi e non vada a interferire con qualcos'altro, SENZA NUOVE FEATURE dall'ultima versione (nuove feature = nuovi test da fare per controllare che tutto funzioni)....
    Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che compongono Debian stable.
    Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un lavoretto del genere.

    Morale della favola: "stable" vuol dire non bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire non stable).
    non+autenticato
  • > Amico, "stable" significa provato e riprovato,
    > patchato quando non funziona, riprovato dopo la
    > patch per verificare che non s'inchiodi e non
    > vada a interferire con qualcos'altro, SENZA NUOVE
    > FEATURE dall'ultima versione (nuove feature =
    > nuovi test da fare per controllare che tutto
    > funzioni)....
    > Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che
    > compongono Debian
    > stable.
    > Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un
    > lavoretto del
    > genere.
    >
    > Morale della favola: "stable" vuol dire non
    > bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire non
    > stable).

    non lo si mette in dicussione...il punto è che queste distribuzioni non sono stabili...sarebbe stato molto meglio se canotical avesse investito gli sforzi spostandosi completamente su debian stable magari armonizzando il lavoro invece...(anche se probabilmente unity non avrebbe visto la luce)... Ma il punto in questione è che la stabilità non c'è in questo modo....ed è inutile nasconderlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: kokoko
    > > Amico, "stable" significa provato e
    > riprovato,
    > > patchato quando non funziona, riprovato dopo
    > la
    > > patch per verificare che non s'inchiodi e non
    > > vada a interferire con qualcos'altro, SENZA
    > NUOVE
    > > FEATURE dall'ultima versione (nuove feature =
    > > nuovi test da fare per controllare che tutto
    > > funzioni)....
    > > Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che
    > > compongono Debian
    > > stable.
    > > Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un
    > > lavoretto del
    > > genere.
    > >
    > > Morale della favola: "stable" vuol dire non
    > > bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire
    > non
    > > stable).
    >
    > non lo si mette in dicussione...il punto è che
    > queste distribuzioni non sono stabili...sarebbe
    > stato molto meglio se canotical avesse investito
    > gli sforzi spostandosi completamente su debian
    > stable magari armonizzando il lavoro
    > invece...(anche se probabilmente unity non
    > avrebbe visto la luce)... Ma il punto in
    > questione è che la stabilità non c'è in questo
    > modo....ed è inutile
    > nasconderlo.
    La roba stable serve in situazioni di produzione, dove è molto meglio avere un numero noto di problemi noti che un numero ignoto (che potrebbe anche essere zero) di problemi ignoti (perché questo significa avere sempre l'ultima versione di tutto: non sai mai come si comporta e che problemi può dare fino a quando non capita il patatrack). O credi che la pressochè totalità delle aziende utilizzi ancora XP (tanto per fare un esempio) semplicemente perché Vista ha fatto schifo ?
    Per un utilizzo consumer/domestico (il target di Ubuntu, non dimentichiamocelo), una distro stable (che, ricordo agli smemorati, significa qualcosa di leggermente diverso da "non si inchioda mai") è quasi inutile
    non+autenticato
  • Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha confermato l'esistenza del progetto

    http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
    > Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
    > confermato l'esistenza del
    > progetto
    >
    > http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v

    Se lo dice Phoronix siamo a posto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: krane
    > > Phoronix sostiene di essere stato
    > > negli uffici di Valve, riportando
    > > che lo stesso Gabe Newell ha
    > > confermato l'esistenza del progetto
    > > http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v

    > Se lo dice Phoronix siamo a posto.

    "confermata peraltro dallo stesso Gabe Newell, CEO e fondatore della società"
    krane
    22544
  • Gabe mi ha confermato che la tua conferma è falsa.

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    >
    > "confermata peraltro dallo stesso Gabe Newell,
    > CEO e fondatore della società"

    in effetti Phoronix le spara a volte A bocca aperta
    comunque ottima notizia se confermata!
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: krane

    > > "confermata peraltro dallo stesso
    > > Gabe Newell, CEO e fondatore della
    > > società"

    > in effetti Phoronix le spara a volte A bocca aperta
    > comunque ottima notizia se confermata!

    Del resto e' da un po' che negli script dell'installato di steam si trovano tracce...

    Ma guarda che ho trovato: http://www.chimerarevo.com/2012/04/26/steam-presto.../
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    >
    > Del resto e' da un po' che negli script
    > dell'installato di steam si trovano
    > tracce...
    >
    > Ma guarda che ho trovato:
    > http://www.chimerarevo.com/2012/04/26/steam-presto

    guarda sarebbe una notizia bellissima, però attenti con gli entusiasmi, quelli che linko qui sotto sono articoli del 2008

    http://arstechnica.com/gaming/news/2008/12/steam-l...

    http://www.ossblog.it/post/4547/quasi-pronto-il-cl...

    e la notizia arrivava sempre da phoronix A bocca aperta


    io sono convinto che stiano sperimentando, il client esiste, evidentemente ci sono ragioni non tecniche (commerciali? politiche?) che ne ritardano continuamente l'uscita
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 aprile 2012 12.54
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: krane
    > Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
    > Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
    > confermato l'esistenza del
    > progetto
    >
    > http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v

    Io gioco solo ai L4D e ai Portal, quindi sono decisamente contentoA bocca aperta
    Shiba
    4103
  • - Scritto da: krane
    > Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
    > Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
    > confermato l'esistenza del
    > progetto
    >
    > http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v

    Non vedo l'ora di scaricare "Feudo" per tornare a comprare/vendere moggi di grano. A bocca aperta Troll
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    > Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
    > Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
    > confermato l'esistenza del
    > progetto
    >
    > http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v

    C-C-C-C-O-O-O-S-S-SAAAAA???? Arrabbiato
    E magari ora, dopo l'affronto di aver affiancato il logo della Apple al simbolo di Windows, ardiranno pure aggiungere quell'uccello malriuscito?
    Ma scherziamo?ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato

    E con Windows 8 come la mettiamo? Noi dobbiamo già invadere il mercato con dispositivi Windows 8 e richiudere la falla che per eccesso di generosità si è aperta verso Apple e Android.
    Io l'avevo detto che non c'era da fidarsi, gia nel 2010, quando hanno iniziato a supportare OSX! "Con Apple è solo sesso, ma noi amiamo Windows" ha detto il CEO di Valve a Ballmer in quell'occasione, ed ora cosa andrà a raccontare? Quella bionda mi ha adescato ocntro la mia volontà?
    L'altro giorno quel latin lover di Tim Cook stava sculettando nei corridoi degli uffici Valve, mi domando cosa aspetti Balmer a mettere il suo pesante posteriore nella faccenda, acquisire Valve, stracciare il supporto al Mac, irridere quei cantinari per essersi illusi, e mettere la parola fine a questa follia.
    Se portano i giochi commerciali su Linux siamo definitivamente nella merda, nemmeno Nvidia e AMD/Ati ci daranno più retta per NON produrre driver decenti su linux! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato

    Parola di Winaro! Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    >
    > E con Windows 8 come la mettiamo?

    Non trovo più il commento del buon Gabe su Windows 8, ma era di questo tono:Con la lingua fuori
    Listening to Gabe Newell talk about Linux for hours made me wonder whether he was a former ex-Microsoft employee (where he actually did work in his pre-Valve days in the 90's) or the director of the Linux Foundation. His level of Linux interest and commitment was incredible while his negativity for Windows 8 and the future of Microsoft was stunning.

    www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=valve_linux_dampfnudeln&num=1
    Funz
    13021
  • un reportage sulla 12.04?

    Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e ancora non è uscito, mentre con la distro linux + diffusa a livello desktop non avete nulla da dire?
  • Esce oggi, staranno preparando un megareportage ... Anonimo
    non+autenticato
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > un reportage sulla 12.04?
    >
    > Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
    > ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
    > diffusa a livello desktop non avete nulla da
    > dire?

    Esce oggi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > un reportage sulla 12.04?
    > >
    > > Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
    > > ancora non è uscito, mentre con la distro
    > linux
    > +
    > > diffusa a livello desktop non avete nulla da
    > > dire?
    >
    > Esce oggi.

    E quindi?
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > > un reportage sulla 12.04?
    > > >
    > > > Con windows 8 ci avete fatto na capa
    > tanta
    > e
    > > > ancora non è uscito, mentre con la
    > distro
    > > linux
    > > +
    > > > diffusa a livello desktop non avete
    > nulla
    > da
    > > > dire?
    > >
    > > Esce oggi.
    >
    > E quindi?

    Indovina.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > > - Scritto da: dont feed the
    > troll/dovella
    > > > > un reportage sulla 12.04?
    > > > >
    > > > > Con windows 8 ci avete fatto na
    > capa
    > > tanta
    > > e
    > > > > ancora non è uscito, mentre con la
    > > distro
    > > > linux
    > > > +
    > > > > diffusa a livello desktop non
    > avete
    > > nulla
    > > da
    > > > > dire?
    > > >
    > > > Esce oggi.
    > >
    > > E quindi?
    >
    > Indovina.

    Non la faranno nè prima nè dopo.
    Ho vintoquacchecosa?
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > > > - Scritto da: dont feed the
    > > troll/dovella
    > > > > > un reportage sulla 12.04?
    > > > > >
    > > > > > Con windows 8 ci avete fatto
    > na
    > > capa
    > > > tanta
    > > > e
    > > > > > ancora non è uscito, mentre
    > con
    > la
    > > > distro
    > > > > linux
    > > > > +
    > > > > > diffusa a livello desktop non
    > > avete
    > > > nulla
    > > > da
    > > > > > dire?
    > > > >
    > > > > Esce oggi.
    > > >
    > > > E quindi?
    > >
    > > Indovina.
    >
    > Non la faranno nè prima nè dopo.
    > Ho vintoquacchecosa?

    No, ma l'importante è partecipare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > un reportage sulla 12.04?
    >
    > Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
    > ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
    > diffusa a livello desktop non avete nulla da
    > dire?

    Oggi esce, e invece di fare una prova su strada della LTS, hanno preferito parlare della versione che varrà dopo...Cioè come se avessere intasato pure il bittorrentTriste
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > un reportage sulla 12.04?
    >
    > Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
    > ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
    > diffusa a livello desktop non avete nulla da
    > dire?

    ROTFL ci sono sicuramente più windows 8 installati di imbuto...

    http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m...
    non+autenticato
  • 1% contro 0,11% non sai nemmeno leggere.