Mauro Vecchio

Microsoft, c'è musica a Woodstock?

Ultime indiscrezioni: pronta una piattaforma musicale che permetterà agli utenti di condividere playlist e scaricare musica in maniera molto simile a iTunes Match. Woodstock sarà un servizio web based, per Windows 8, Android e iOS

Roma - A rivelarlo è stata la redazione della testata online The Verge, in contatto con misteriose fonti vicine al colosso Microsoft. L'azienda di Redmond avrebbe così in programma la primissima presentazione di un servizio musicale chiamato Woodstock, che permetterà a tutti i suoi utenti di condividere brani e compilare playlist di gruppo.

Scarsi i dettagli sulla nuova piattaforma di BigM, che dovrebbe lanciare una feature molto simile a quella di iTunes Match. Ovvero uno strumento interno di ricerca dei file già presenti sui vari computer, offrendo all'utente la possibilità di scaricare brani musicali in alta qualità.

Sempre secondo le fonti vicine a The Verge, Woodstock dovrebbe essere una piattaforma web based, disponibile su sistemi operativi Windows - dalla versione 8 - Android e iOS. Ovviamente incluse anche le console Xbox, con gli utenti di Zune che potranno conservare il proprio account per la migrazione verso il nuovo mercato digitale. (M.V.)
Notizie collegate
  • TecnologiaFacebook, chi fermerà la musica in blu?I diari dei singoli artisti avranno a disposizione un pulsante per l'ascolto diretto sulle varie piattaforme del mercato musicale digitale. Da Spotify e Deezer a Rdio e Mog. Così Facebook lancia l'ultimo grido di guerra a MySpace
  • BusinessMicrosoft, servizio sonico in arrivo?Il colosso di Redmond avrebbe intavolato le trattative con le grandi etichette del disco. Pronta una nuova piattaforma musicale per Xbox e smartphone basati su Windows Phone? BigM non commenta
4 Commenti alla Notizia Microsoft, c'è musica a Woodstock?
Ordina