Cristiano Vaccarella

Suggest antisemita, Google querelato

La popolare funzionalità del colosso di Mountain View sul banco degli imputati in Francia. Denunciata dalle associazioni antirazziste

Roma - Ancora grane legali per Google. Nell'occhio del ciclone c'è sempre la funzione Google Suggest, che tenta di completare automaticamente le ricerche degli utenti. Questa volta a sporgere querela nei confronti di Mountain View è stata SOS Racisme, un'importante organizzazione francese che combatte le discriminazioni, insieme all'Unione degli Studenti Ebrei di Francia e al Movimento contro il razzismo e per l'Amicizia fra i Popoli. Secondo l'associazione, il popolare motore di ricerca nel completamento automatico "suggerirebbe" che molte celebrità della politica, dello spettacolo e della cultura, siano "ebrei".

Emblematici, secondo le accuse, i casi del magnate australiano di News Corp Rupert Murdoch e della star di Mad Men Jon Hamm: digitando i loro nomi fra le prime diciture di Suggest appare la scritta "jewish" (ebreo) se si utilizza la versione in lingua inglese del motore, "juif" se si parla francese, "ebreo" infine nella versione italiana.

"È evidente che il completamento automatico di ricerca di Google ha un problema di antisemitismo", ironizza il quotidiano Times of Israel, che riporta anche una dichiarazione rilasciata all'agenzia francese AFP dall'avvocato di SOS Racisme, Patrick Kulgman, secondo il quale gli algoritmi di Google "hanno portato alla creazione di quello che è probabilmente il più grande archivio di ebrei nella storia. Essendo basata sull'origine etnica, questa compilazione è da considerarsi fuorilegge".
Google, dal canto suo, ha una pagina che spiega le sue politiche sulla struttura della funzione di "completamento automatico" e dove si prende atto di alcuni casi in cui le ricerche potrebbero non risultare pienamente attinenti ad una determinata parola o un argomento: per esempio, quando la ricerca viola le politiche comportamentali, escludendo a priori eventuali termini relativi a pornografia, violenza, odio e violazione del copyright. Nel dettaglio, BigG spiega che "Autocomplete è una funzione di ricerca di Google che offre ricerche previste sulla base delle ricerche effettuate da altri utenti Google per aiutarvi a trovare più velocemente quello che state cercando. Queste ricerche vengono generate automaticamente sulla base di un certo numero di fattori, tra cui la popolarità dei termini di ricerca". In altre parole, non c'è la mano umana dietro i suggerimenti di Suggest: "tutte le ricerche presenti in Autocomplete sono state digitate in precedenza da altri utenti Google".

Non è comunque la prima volta che Google incorre in problemi legali associati al modo in cui è strutturata la funzione di Suggest.

Già lo scorso anno, infatti, il gigante dei motori di ricerca era stato condannato per diffamazione nei confronti di un'azienda e di un cittadino, ritenutisi diffamati nei contenuti del completamento automatico: l'agenzia immobiliare Lyonnaise de Garantie, che vedeva il suo nome associato alla parola "escroc" (in francese: "truffatore"), e un privato che accanto al suo nome aveva visto comparire i termini "violenza", "condannato", "satanista", "prigione" e "stupratore".

In quel frangente, i giudici avevano sentenziato che "nessun algoritmo può giustificare il pregiudizio causato da Google".

Poco più di un mese fa, un uomo in Giappone ha vinto una causa contro Google per far disattivare il Suggest in relazione al suo nome. A quanto pare, anche qui il motore di ricerca aveva collegato il nome dell'uomo a crimini che non aveva commesso e, stando alla stampa locale "probabilmente questo ha giocato un ruolo determinante nella perdita improvvisa del suo lavoro e nella mancata assunzione da parte di altre società quando ha cercato una nuova professione".

Cristiano Vaccarella
23 Commenti alla Notizia Suggest antisemita, Google querelato
Ordina
  • > Con tutto quello che i connazionali hanno passato nei secoli, sarò io
    > l'unico coglione a non riuscire a raggiungere l'obiettivo che mi sono
    > prefissato?

    E cioè uno dovrebbe essere orgoglioso per quello che hanno fatto altre persone? Ma ROTFL... molto sensato direi.

    Ne deduco anche che per esempio uno dovrebbe essere orgoglioso di essere Italiano perché Enrico Fermi (per citarne uno a caso) lo era, ma poi dovrebbe anche vergognarsi perché lo è anche Donato Bilancia... Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ho letto ma NON approvato la policy
    >E perché mai dovrei essere orgoglioso delle mie origini? Mica le ho >scelte io. Non si capisce perché mai l'essere nato in un posto piuttosto >che in un altro dovrebbe rendermi orgoglioso. È anche peggio di quelli >che sono "orgogliosi" di tifare una squadra di calcio, almeno quella >scelta, per quanto intuile, l'hanno fatta loro... ma l'orgoglio di >essere nato in un certo Paese o in una certa zona che cazzo significa? >Secondo le persone si distinguono fra loro per personalità, >intelligenza, e quant'altro in base a dove sono nate? Ma per favore.

    >Io di essere nato a Milano non sono orgoglioso per un cazzo, ma non lo >sarei neanche di essere nato a Roma o a New York o a Berlino o in Laos o >in Nepal.


    concordo pienamente!!Sorride

    ma come mai non si può rispondere/quotare il tuo post precedente?

    mi appare "risposte bloccate" ... eppure sotto ci sono altre 2 risposte (!?!?)
    non+autenticato
  • Sergei Brin è un ebreo russo. Accusarlo di anisemitismo è un'assurdità. Oppure è solo un modo per spillare quattrini e farsi pubblicità.
    non+autenticato
  • Penso di scontentare un poco tutti, perchè difendo lo stato di Israele in quanto unica democrazia occidentale in medio oriente, mentre non condivido la pretestuosa attività delle organizzazioni antirazzistiche occidentali, che oggi producono solo razzismo inverso e che hanno fatto ritardare per cinquantanni la ricerca genetica di cui attualmente si è capita l'estrema importanza per la cura e la prevenzione delle malattie. Non me ne frega niente se uno nasce biondo o moro, con occhi azzurri o neri, ma mi importa moltissimo se può nascere sano e non malato.
    non+autenticato
  • Condivido, questa voglia di far causa a caso per ogni fesseria è molto stupida.

    Poi non vedo che c'entra l'abbinamento immobiliare-truffa con tizio-ebreo. Hanno tempo da perdere.
    non+autenticato
  • L'affermazione "Essendo basata sull'origine etnica" è quantomeno un tantinello perplimente.

    Intanto presupporrebbe che il "suggerimento" fosse vero. Mentre quello che suggerisce è che "la maggior parte delle persone che scrivono su Internet associa a X anche il termine Y". Che è lungi dall'essere una conferma che X e Y siano realmente correlati.
    Se scrivete "sodium lauryl sulfate c", vi propone "cancer". Quindi il SLS è cancerogeno? Non lo è, ma siccome anni fa partì un hoax gigantesco che giocava sulla confusione tra sodium lauryl sulfate, acronimo SLS, e sodium laureth sulfate, acronimo SLES, oggi trovate una marea di associazioni SLS-Cancro.

    Quindi non è basato sulla etnicità, ma sulle associazioni non verificate di migliaia di persone. Fuori da internet si direbbe che è basato sulla conta dei "si dice".

    Un vero database affidabile! Una schedatura infallibile!

    Se digitate "Dio ", vi suggerisce "esiste"! Incredibile! Altro che millenni di filosofia, prove di sant'Anselmo e Teiere di Russell! Google Suggest ci risolve il dubbio!

    Curioso che il successivo suggerimento sia "cane". Non solo abbiamo la conferma confermata che Dio esiste, ma sappiamo pure quale forma abbia!

    Ah, potere infallibile di Google Suggest!

    Una nota di colore su Rupert Murdoch:
    La madre Elisabeth Joy Greene è figlia di un irlandese ed è stata educata in una boarding school anglicana.
    La nonna materna Marie Grace de Lancey Forth era anglicana.
    La bisnonna materna si chiamava Anne Thomson Ware
    La trisavola materna si chiamava Anne Young McRobie, scozzese.
    La quadrisavola materna Anne Young Thomson, è nata nel 1803 in Scozia.

    La mamma del bisnonno materno, Robert de Lancey Forth, si chiamava Caroline Jemima Sherson. Sherson, "figlio di Sher", e Sher è un tipico cognome ebraico. A parte il fatto che, se fosse, sarebbe ebreo per parte di bisnonno, non per parte materna, in ogni caso della Sig.ra Sherson maritata de Lancey Forth, a St Marylebone, Londra, è conservato il certificato di battesimo, avvenuto il 28 Dec 1810.

    Ora, se andiamo indietro all'infinito, è ovvio che prima o poi ci si arrivi ad Adamo ed Eva, noti ebrei...

    ....aria fritta, moltiplicata per k, divisa per p, sempre aria fritta resta. Ma non esiste più il reato di "lite temeraria"?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker
    > L'affermazione "Essendo basata sull'origine
    > etnica" è quantomeno un tantinello
    > perplimente.
    >
    > Intanto presupporrebbe che il "suggerimento"
    > fosse vero. Mentre quello che suggerisce è che
    > "la maggior parte delle persone che scrivono su
    > Internet associa a X anche il termine Y". Che è
    > lungi dall'essere una conferma che X e Y siano
    > realmente
    > correlati.
    Mi ricorda i bei tempi del google bombingSorride http://www.lorenzoc.net/?itemid=493

    > Se scrivete "sodium lauryl sulfate c", vi propone
    > "cancer". Quindi il SLS è cancerogeno? Non lo è,
    > ma siccome anni fa partì un hoax gigantesco che
    > giocava sulla confusione tra sodium lauryl
    > sulfate, acronimo SLS, e sodium laureth sulfate,
    > acronimo SLES, oggi trovate una marea di
    > associazioni
    > SLS-Cancro.
    CarinaSorride

    > Quindi non è basato sulla etnicità, ma sulle
    > associazioni non verificate di migliaia di
    > persone. Fuori da internet si direbbe che è
    > basato sulla conta dei "si
    > dice".
    ovvio per tutti, tranne che per gli avvocati pronti a inseguire qualsiasi portafoglio...

    (..)
    > ....aria fritta, moltiplicata per k, divisa per
    > p, sempre aria fritta resta. Ma non esiste più il
    > reato di "lite
    > temeraria"?
    Whoa... e' piu di una volta che ho dei dubbi se tu non sia un mio clone?Sorride anch'io (e solo io a quanto ricordo) usavo spesso l'argomento della lite temeraria tempo fa
    non+autenticato
  • sara' divertente vedere in tribunale un set di camion che trasportano il datacenter contenente i computer che hostano Google Suggest. Come accusato e' giusto che si presenti in tribunale e che presenzi. Magari puo' dare anche buoni suggerimenti.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)