Alfonso Maruccia

Domini .eu solo per l'Europa

I nomi di dominio riconducibili al Vecchio Continente vanno concessi solo alle aziende del Vecchio Continente: il parere legale espresso alla Corte di Giustizia europea in merito a un caso di dominio conteso

Roma - Chiamato a pronunciarsi su un caso di dominio .eu conteso, un consulente legale della Corte di Giustizia Europea ha sostenuto che i succulenti domini riconducibili all'UE non possono essere assegnati ad aziende o organizzazioni che fanno "business" da tutt'altra parte.

Il caso è quello che coinvolge Walsh Optical, azienda statunitense proprietaria del trademark "Lensworld" in Belgio, Olanda e Lussemburgo interessata a controllare il corrispondente dominio lensworld.eu: per raggiungere lo scopo Walsh Optical si è servita della società di consulenza belga Bureau Gevers, che si è fatta intestare il dominio per conto e a favore dell'azienda USA.

Il caso è finito davanti alla Corte di Giustizia di Bruxelles grazie all'iniziativa di Pie Optiek, rivenditore di ottiche belga che ha provato a registrare lensworld.eu in seguito a Walsh Optical: "Solo aziende e organizzazioni con base nell'Unione Europea possono richiedere un dominio .eu", ha stabilito il consulente legale della Corte, perché il TLD europeo è pensato per "creare un nesso chiaramente identificabile con la UE, con il quadro normativo di quest'ultima e con il mercato europeo".
Per contro, l'iniziativa di "registrazione" del dominio lensworld.eu da parte di Bureau Gevers viene identificata come non legalmente idonea perché compiuta a favore della statunitense Walsh Optical in quello che risulta essere un vero e proprio "contratto per la fornitura di servizi".

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàDot eu mon amourI domini europei piacciono così tanto che il loro numero cresce a ritmi vertiginosi. In un anno ne sono stati registrati 2,5 milioni
6 Commenti alla Notizia Domini .eu solo per l'Europa
Ordina
  • I domini di primo livello .it .fr .de ... nazioni di paesi membro Unione Europea dovrebbero diventare di secondo livello .it.eu .fr.eu .de.eu ...

    la registrazione di un dominio di secondo livello tipo xxxxxx.eu dovrebbe dare l'esclusiva anche per i terzi livelli che usano la sigla del paese membro UE come secondo livello riducendo quindi i costi di registrazione e semplificando la difesa dall'uso fraudolento del proprio marchio ...
    non+autenticato
  • Ma anche no.
  • eh sarebbe bello se i domini avessero ancora il senso che avevano all'inizio... primo esempio il ".tv" che dovrebbe essere l'isola Tuvalu e non i programmi televisivi... oppure il .org che doveva essere solo per il "non scopo di lucro"....
    non+autenticato
  • Quali casi ci sono di .org per organizzazioni con scopo di lucro?

    Il caso .tv (come anche tanti altri, a dire il vero, come cc, cx, eccetera), dipende solo dal registrar. Questi TLD sono stati dati (correttamente) a questi piccoli paesi, che però non avrebbero avuto molta opportunità di utilizzarli (chissà che quantità di siti per isole come le Cocos o le Tuvalu), mentre invece vendendoli worldwide hanno avuto modo di far arricchire e sviluppare queste nazioni minuscole.
  • per quanto mi sembri una apparente idiozia (e anche imho abbasta inapplicabile.. visti i casini alla nascita con pacchi di registrar-fake, e trasferimenti di tld da gestori diversi da EURid), e' cio che prevede il regolamento.

    Who can register a .eu domain name?
    Any company or organisation based in the European Union and any natural person living in the EU is eligible to register a .eu domain name. These eligibility criteria are defined in article 4 of the EC regulation 733/2002.

    Credo pero' che cose analoghe (non tanto geografiche, quanto di 'scopo') le avessero anche tld come .info , .biz ecc... ma poi ognuno registra quel che gli pare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > per quanto mi sembri una apparente idiozia (e
    > anche imho abbasta inapplicabile.. visti i casini
    > alla nascita con pacchi di registrar-fake, e
    > trasferimenti di tld da gestori diversi da
    > EURid), e' cio che prevede il regolamento.
    >
    >
    > Who can register a .eu domain name?
    > Any company or organisation based in the European
    > Union and any natural person living in the EU is
    > eligible to register a .eu domain name. These
    > eligibility criteria are defined in article 4 of
    > the EC regulation 733/2002.
    >
    >
    > Credo pero' che cose analoghe (non tanto
    > geografiche, quanto di 'scopo') le avessero anche
    > tld come .info , .biz ecc... ma poi ognuno
    > registra quel che gli
    > pare...

    Specie .info poi... metà della roba che registrano è spazzatura come siti di phishing o malware.
    non+autenticato