Claudio Tamburrino

iPad cambia nome anche in UK

Il 4G diventa cellulare anche nel Regno Unito

Roma - Dopo Australia, Corea e altri paesi, il cambio di nome del nuovo iPad con connessione mobile da "iPad WiFi+3G" a "WiFi-Cellular" si concretizza anche nel Regno Unito.

Il cambio di denominazione segue alle accuse da parte dell'Australian Competition and Consumer Commission australiana (ACCC) che ritiene che Apple abbia violato la normativa locale in materia di pubblicità ingannevole chiamando il suo tablet con connessione cellulare "4G": mentre il nuovo iPad è stato sviluppato per connettersi a frequenze comprese tra 700MHz e 2100MHz che ospitano il 4G statunitense, la rete mobile omologa in Australia, così come in molti altri paesi, opera su frequenze diverse.

Sulle stesse basi si erano mosse anche le autorità svedesi e quelle britanniche: ma la decisione di Apple potrebbe aver disinnescato ulteriori azioni nel Regno Unito. (C.T.)
Notizie collegate
8 Commenti alla Notizia iPad cambia nome anche in UK
Ordina
  • Mi sembra giusto così.
    C'era scritto chiaro e tondo che il 4G avrebbe funzionato negli Usa, ma si sa che la gente non va oltre la lettura dei titoli.
    Togliendo 4G Apple si mette al sicuro da querele idiote.
    non+autenticato
  • Querele idiote?
    Se compro un prodotto 4G nel mio Paese mi aspetto che funzioni in 4G...
    non che sia 4G nel suo Paese ma non nel mio... Se lo comprassi all'estero va bene, e' un rischio che saprei di correre.
    Per me hanno fatto bene a fargli cambiare nome... si chiama tutela dei consumatori
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Querele idiote?
    > Se compro un prodotto 4G nel mio Paese mi aspetto
    > che funzioni in
    > 4G...
    > non che sia 4G nel suo Paese ma non nel mio... Se
    > lo comprassi all'estero va bene, e' un rischio
    > che saprei di correre.
    >
    > Per me hanno fatto bene a fargli cambiare nome...
    > si chiama tutela dei
    > consumatori

    Ma se lo compri 3G ed hai copertura solo EDGE o GPRS? O un americano lo compra 3G e non va su Verizon?
    Per stare al sicuro dovrebbero chiamarli "" e basta.
    Teo_
    2640
  • Cosa c'entra? Se IO non ho copertura e' un conto, se nel mio Paese quello standard e' su altre frequenze non e' corretto, io acquirente non sono tenuto a conoscere certe specifiche tecniche....
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Cosa c'entra? Se IO non ho copertura e' un conto,
    > se nel mio Paese quello standard e' su altre
    > frequenze non e' corretto, io acquirente non sono
    > tenuto a conoscere certe specifiche
    > tecniche....

    A parte il fatto che 4G è una definizione commerciale e non uno standard. Se ti vendessero in Italia un device pubblicizzando che consente velocità di 100 Mbit/s in download e 50 Mbit/s in upload ma con scritto nelle note (solo a Torino) ti andrebbe bene?
    Teo_
    2640
  • > A parte il fatto che 4G è una definizione
    > commerciale e non uno standard.

    Il 3G non è una definizione commerciale, quindi non si può pretendere che lo sia il 4G.
    3G sono tecnologie basate su specifiche definitive dall'ITU (International Telecommunication Union) anche se poi in realtà sono state implementate in diversi standard.
    Allo stesso modo l'ITU stabilità quali tecnologie potranno utilizzare la terminologia 4G (LTE e WiMax probabilmente)... ma lo stabilisce un organismo internazionale... non la Apple...
    non+autenticato
  • - Scritto da: embe
    > > A parte il fatto che 4G è una definizione
    > > commerciale e non uno standard.
    >
    > Il 3G non è una definizione commerciale, quindi
    > non si può pretendere che lo sia il
    > 4G.
    > 3G sono tecnologie basate su specifiche
    > definitive dall'ITU (International
    > Telecommunication Union) anche se poi in realtà
    > sono state implementate in diversi
    > standard.
    > Allo stesso modo l'ITU stabilità quali tecnologie
    > potranno utilizzare la terminologia 4G (LTE e
    > WiMax probabilmente)... ma lo stabilisce un
    > organismo internazionale... non la
    > Apple...

    Restiamo sul 3G che ormai è definito. Fino ad oggi sono stati venduti telefoni come 3G che però per esempio non funzionavano su rete Verizon (anche CDMA è 3G). Quello che dicevo inizialmente è che i telefoni per non avere problemi dovrebbero essere chiamati "" e basta.
    Teo_
    2640
  • - Scritto da: ...
    > Querele idiote?
    > Se compro un prodotto 4G nel mio Paese mi aspetto
    > che funzioni in
    > 4G...
    > non che sia 4G nel suo Paese ma non nel mio... Se
    > lo comprassi all'estero va bene, e' un rischio
    > che saprei di correre.
    >
    > Per me hanno fatto bene a fargli cambiare nome...
    > si chiama tutela dei
    > consumatori

    Eccoci qua.... Comprai un telefono della 3 fin dall'inizio. Era pubblicizzato come "3G" eppure all'epoca il 3G non era disponibile da nessuna parte. In seguito comprai un computer con "scheda di rete" e "modem ADSL" ma all'epoca l'ADSL mancava in quasi tutta la penisola. Comprai pure un VHS che supportava NTSC, nonostante di videocassette NTSC non c'era traccia in italia. Non mi sono mai sognato di fare querele di nessun tipo.... solo le persone frustrate e insoddisfatte della propria vita (per non dire proprio incapaci) vanno a lagnarsi contro quello che non capiscono, sperando magari di guadagnarci qualcosa poi.