Claudio Tamburrino

USA, Xbox rischia il bando

Sna sentenza ITC potrebbe bloccare l'importazione delle console di Microsoft per violazione dei brevetti Motorola

Roma - L'International Trade Commission (ITC) sta valutando la possibilità di bloccare le importazioni di Xbox negli Stati Uniti.

Motorola e Microsoft sono contrapposte sia in Germania che negli Stati Uniti per questioni attinenti le rispettive proprietà intellettuali: la prima a dare il via allo scontro legale era stata Microsoft stessa, che aveva contestato a Motorola le condizioni a cui concede in licenza i suoi brevetti associati a standard tecnologici.

La prima sentenza emessa dall'ITC, tuttavia, aveva ritenuto Xbox in violazione di quattro dei cinque brevetti contestati da Motorola, quelli relativi al video encoding.
Ora che ci si avvicina ad una sentenza vincolante, uno dei giudici della Commissione federale suggerisce di punire Redmond stabilendo un bando delle console Xbox da 4GB e 250 GB dagli Stati Uniti.

Tale suggerimento deve essere approvato dal consiglio dei commissari dell'ITC e, se adottato, Microsoft avrà ancora a disposizione 60 giorni di operatività sul mercato, che sono quelli lasciati per un'eventuale revisione da parte del presidente.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia USA, Xbox rischia il bando
Ordina