Roberto Pulito

AMD sforna Trinity da specialisti

Il chipmaker mette al servizio del mondo embedded la nuova generazione di APU con architettura Piledriver

Roma - Dopo aver presentato i nuovi chip A-series per i computer portatili, nome in codice Trinity, AMD introduce sul mercato la linea R-series. Queste nuove APU sono dedicate ai dispositivi embedded professionali, ma viste le loro caratteristiche potrebbero tranquillamente finire anche nei tablet consumer.

Il processore degli R-series è basato sulla nuova architettura Piledriver, che viene utilizzata anche nei chip Trinity, mentre la GPU si basa sul collaudato core grafico delle Radeon HD 7000, che supporta le librerie DirectX 11 e il multi-monitor con 4 display.

Per quanto riguarda i tagli disponibili, la proposta embedded di AMD include otto modelli di chip, divisi tra dual-core e quad-core. Il TDP dichiarato è compreso tra 17W e 35W, in base al modello. (R.P.)
Notizie collegate
  • HardwareAMD evolve Bulldozer in TrinitySquadra vincente si ottimizza. Advanced Micro Devices lancia la seconda generazione di APU A-Series: prestazioni migliorate e consumi tagliati
  • HardwareAMD sfoggia TrinityIl chipmaker mostra i muscoli delle APU di nuova generazione che finiranno anche nei portatili anti-Ultrabook. Si chiameranno Ultrathin e avranno prezzi attorno ai 500 dollari
1 Commenti alla Notizia AMD sforna Trinity da specialisti
Ordina