Gabriella Tesoro

Germania, Bing ferma Streetside

Il servizio Microsoft di foto abbinate alle mappe sospeso in seguito ai reclami di alcuni cittadini tedeschi. Chiedono l'offuscamento delle facciate degli edifici

Roma - Bing Streetside è offline in Germania. Microsoft ha comunicato che il servizio di mappatura è stato sospeso a scopo precauzionale in seguito ad alcune denunce per violazione della privacy. In particolare, i reclami richiedono di sfocare le facciate degli edifici.

"C'è un numero limitato di clienti in Germania che ha sollevato preoccupazioni sul modo con cui seguiamo le loro richieste di offuscamento - ha scritto in un comunicato Thomas Baumgartner, il portavoce di Microsoft - Dato che prendiamo molto sul serio le questioni della privacy e della protezione dei dati dei nostri clienti, abbiamo deciso di chiudere il servizio Streetside in Germania mentre valutiamo questi singoli casi e troviamo una soluzione".

Non si sa, dunque, se e quando il servizio sarà ristabilito ma, in compenso, si sa che le denunce sono state poche e sono giunte da singoli cittadini e non da un'agenzia governativa garante della protezione dei dati personali.
In seguito a un accordo raggiunto con l'agenzia bavarese garante dei dati personali, Redmond aveva elaborato un sistema automatico per offuscare volti, targhe della automobili, violenze o nudità. Venivano esclusi dalla sfocatura gli edifici perché, secondo Microsoft, non rappresentavano dei "dati personali". Prima di rendere attivo Streetside, nel dicembre 2011, i cittadini tedeschi avevano potuto richiedere l'offuscamento di un particolare nei mesi di agosto e settembre. Tuttavia, scaduta la deadline di settembre, molti utenti si sono lamentati che le facciate delle loro abitazioni erano visibili su Streetside.

Microsoft aveva iniziato a fotografare le strade tedesche nel maggio del 2011 e aveva pubblicato su Streetside le foto di 31 città, tra cui Berlino, Düsseldorf e Monaco di Baviera. Nonostante l'interruzione del servizio, Redmond ha affermato che porterà avanti il progetto di scattare fotografie in almento altre trenta zone tedesche entro la fine del 2012.

Dopo Street View, dunque, anche Streetside si è scontrato con il problema della privacy in Germania. Tuttavia la questione dell'oscuramento delle facciate delle abitazioni private può essere interpretata come una vera e propria esagerazione perché, come hanno fatto notare alcuni osservatori, né Street View, né Streetside forniscono le chiavi della porta d'ingresso degli appartamenti, ma mostrano semplicemente una immagine associata a una mappa.

Gabriella Tesoro
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia Germania, Bing ferma Streetside
Ordina