Cristiano Vaccarella

RIM chiede aiuto agli analisti

L'azienda canadese sarebbe in odore di fallimento. E fa intervenire gli specialisti per rivedere i conti. Il problema sono le scorte invendute

Roma - Pessime notizie per Research In Motion (RIM), la società produttrice di Blackberry: l'azienda canadese, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, sarebbe a serio rischio fallimento. In una nota ufficiale, il CEO Thorsten Heins ha anticipato che il bilancio del primo trimestre dell'anno fiscale, che sarà reso noto il 28 giugno prossimo, si chiuderà ancora in rosso. Per scongiurare il pericolo di una bancarotta, la società si è affidata ai consulenti di JP Morgan e RBC (Royal Bank of Canada), che avranno il compito di analizzare la difficile situazione finanziaria.

Negli scorsi giorni si era parlato anche di una nuova serie di tagli al personale, allo scopo di ridurre i costi e di assicurare nuovi capitali: la forbice coinvolgerebbe dalle 2 alle 6mila unità. Esuberi che andranno così ad aggiungersi agli altri 2mila tagliati nel luglio dell'anno scorso. Non sarebbero bastati dunque i cambi al vertice per far fronte alla crisi di RIM: nel gennaio scorso si erano dimessi i co-CEO Jim Balsillie e Mike Lazaridis, a cui sono succeduti Heins e Barbara Stymiest come presidente della board.

I vertici di RIM puntano ora tutto sul lancio del nuovo Blackberry 10 - previsto per la fine dell'anno - ma il problema di fondo sta proprio nel crollo delle vendite del dispositivo degli ultimi mesi: circa 267 milioni di dollari il valore totale dei prodotti rimasti nei magazzini. Un crollo che ha fatto precipitare la quota di mercato dell'azienda canadese dal 13 al 6 per cento e secondo molti addetti ai lavori destinata a scendere ulteriormente, dal momento che la concorrenza dei device Apple e di quelli basati su Android appare ormai difficilmente superabile.
Gli analisti di mercato restano pessimisti sulle soluzioni approntate da RIM: "Questa non è affatto una semplice fase transitoria di un ciclo che si chiude per poi riaprirne un altro - spiega Colin Gillis di BGC Partners - è semplicemente una discesa verso il basso. Non credo ci saranno novità positive". Gli fa eco Alex Gauna, di JMP Securities: "Si stanno chiaramente muovendo nella direzione sbagliata". E Peter Misek di Jefferies & Co: "Neanche noi ci aspettavamo un crollo così repentino. Siamo davvero scioccati di fronte a quello che si sta rivelando un autentico disastro".

Cristiano Vaccarella
Notizie collegate
  • BusinessRIM, si prevedono nuovi tagliLa societÓ canadese avrebbe intenzione di licenziare dai duemila ai seimila dipendenti entro il primo giugno. Lo dicono le solite fonti anonime. E continuano le defezioni ai piani alti
  • BusinessRIM, cambi al verticeL'azienda canadese, che vede la sua quota di mercato sempre pi¨ erosa dalla concorrenza, cerca di darsi una scossa. Troppo poco e troppo tardi?
  • BusinessRIM, licenziamenti a tappetoLa societÓ canadese taglierÓ il 10 per cento della sua forza lavoro globale. Questione di ottimizzazione dei costi e riallocazione delle risorse. Pesano i risultati dell'ultima trimestrale
37 Commenti alla Notizia RIM chiede aiuto agli analisti
Ordina
  • Realmente quello che si pensa è che l'utente abbia voglia di avere un terminale stabile e funzionante... la realtà è che il marketing la fa da padrona e quindi indipendentemente da cosa vendi, se lo sai vendere bene gli altri vanno sotto. Seconda cosa gli utenti cercano un continuo rinnovamento: per esempio ad ogni nuovo terminale sia iOS che Android, tutti ci si buttano solo per stare al passo coi tempi o comunque "per non essere vecchi". Basti pensare anche a livello di software o di rom cucinate. Io sono un utente android fin dall'inizio (io possiedo un nexus one con rom Android 4.0), perchè ho capito che era un OS che avrebbe dato molta libertà a molti (indipendentemente da qualsiasi cosa si pensi, nessuno può negare che un device android non lasci libertà di fare quello che ti pare)... e l'utente non vuole essere intrappolato in concetti standard, ma ama cambiare, modificare, smanettare continuamente... insomma, gli utenti che prendono questi device non li usano per "soli scopi commerciali", altrimenti un banalissimo cellulare leggermente avanzato di 5 anni fa sarebbe più sufficiente (del resto basti pensare che si usava agenda cartacea e un telefono normalissimo e il mercato business funzionava molto meglio di adesso). Per iOS invece si tratta appunto di "vendersi molto bene", perchè effettivamente ci sono parecchie pecche in iOS e MacOS stesso che, ora che sta guadagnando mercato sempre più e quindi sta anche guadagnando smanettoni, iniziano a venir fuori (basti notare l'aumento di malware e virus nati negli ultimi anni proprio per mac. Fama=Guai). Quindi in questo tipo di mercato o ti aggiorni continuamente, rapidamente e offrendo sempre di più e sempre meglio in poco tempo sia nel settore business che nel settore home (che poi è quello che dà maggiori entrate) oppure muori. E per fare questo servono palate di soldi e tanti investimenti che solo aziende che sono super mega big possono permettersi oggi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dante
    > Realmente quello che si pensa è che l'utente
    > abbia voglia di avere un terminale stabile e
    > funzionante...

    Ma ti riferisci al RIM/Blackberry? Stabile e funzionante?
    Hai mai provato un BB?
    Il boot ci mette una vita, il sensore/palletta non e' per niente controllabile, i menu sono ripetitivi e insulsi, le applicazioni non girano e se gira si fanno i czzzi loro, lo schermo e' ridicolo.
    La versione touch un fallimento totale, ingestibile e continui crash di sistema.
    Il playbook e' un cagone terribile e inutile, oltre che pesante per un 7", con protocollo proprietario e applicazioni che per arrivare a scaricarle devi fare 37945 passaggi, poi per eseguirle devi autenticarti alla rete BB.
    Non ne hanno azzeccata una.
    Son partiti con "NOI SIA BLACKBERRY, NOI ABBIAMO LA SOLUZIONE AZIENDALE" e si sono chiusi a riccio blindando tutto il sistema.
    Vogliamo parlare del sistema di messaggistica che funziona SOLO su Blackberry??? MA ALMENO FATE UN'APPLICAZIONE PER PC, NON DICO PER ALTRI DISPOSITIVI MOBILI, MA PER COMPUTER FATELA !! INCENTIVATE, NON CHIUDETE TUTTO NELLA SCATOLA 3x3.

    Io HO un BB ma non lo uso! Io ho un Playbook ma non lo uso! Soldi buttati.
    non+autenticato
  • No, mi riferivo in generale...
    non+autenticato
  • No, il mio discorso era riferito in generale a qualsiasi casa produttrice e non solamente al BB... Gli os chiusi non li vuole nessuno, basti pensare al jailbreak di iOS, giusto per citare il caso più conosciuto...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dante
    > No, il mio discorso era riferito in generale a
    > qualsiasi casa produttrice e non solamente al
    > BB... Gli os chiusi non li vuole nessuno, basti
    > pensare al jailbreak di iOS, giusto per citare il
    > caso più
    > conosciuto...

    Il JB riguarda una sparuta minoranza di nerd e qualcosa di più di pirati barboni (quelli che non vogliono pagare i 0,79 centesimi ad app).

    Per il resto il sistema chiuso è il sistema vincente: solido, affidabile, funzionale.

    Tu sei libero con Android? Libero di fare cosa, ad esempio, con tuo tablet? Sei libero di fare come sono liberi gli utenti Linux. Liberi di fare stupidate, perché più di quelle non c'è. Un conto è se uno sviluppa software, allora si fa quello che vuole, ma per il resto della gente comune meglio dei sistemi Apple non esiste.
    ruppolo
    33147
  • Beh, non potrai mai affermare che Android non sia più libero di iOS (oltre al fatto comunque android è un derivato di linux). Lasciando stare le app crakkate che fanno riferimento non ad un discorso di libertà, ma di tirchieria... visto che anche nel Market Android si pagano. Per esempio con iOS puoi decidere la Home da usare? Hai la possibilità di inserire gadget, oggettini vari o qualsiasi cosa per "personalizzare" il tuo telefono/tablet? I programmi predefiniti possono essere sostituiti con altre app scelte da te (vedi browser in iOS)? Hai la possibilità di eliminare anche le app preinstallate di fabbrica se non t'interessano? E per i più smanettoni/sviluppatori: puoi modificare il kernel usato? Puoi creare app per scopi personali (ovviamente non inteso quelli illegali o comunque legati alla delinquenza) e scritti come vuoi tu senza che il "tuo padrone" venga a puntarti il dito e poi cancellarti l'app dal market se non è secondo quello che gli gira in quel momento? Ti faccio un esempio: nel mio nexus one c'era il chip per la radio integrato, però google non ha mai scritto né i driver né un'app per poterlo usare. Se ragionavo con Apple, pagavo di più senza però usarlo, mentre così con programmatori esterni, ecco che tutto funziona lo stesso. E poi, potresti ottimizzare le parti dell'os in modo da avere appunto un telefono che dà il massimo con qualsiasi hardware invece di limitarti ad avere uno e un solo hardware a disposizione? E la lista sarebbe molto lunga... quindi nemmeno iOS è così "perfetto" come si crede, perchè al di fuori del settore business che lo usa proprio per evitare che i dipendenti smanettino troppo sui telefoni/tablet, iOS vive solo perchè si è creato un marchio e una fama e quindi è diventato uno standard. Senza di quello sarei molto curioso di vedere quanti vorrebbero comprare un device made in Cupertino tenendo conto la possibilità di scelta oggi. Ti ricordo solo che android guadagna terreno, ma oltre non va per il semplice fatto che nel 90% dei casi chi compra un iPhone/iPad lo compra perchè è Apple e non perchè ha un hardware che conosce o che corrisponde alle sue esigenze. Ti ricordo inoltre solo l'ultima cosa, che Jobs era solito dire: gli utenti vogliono quello che noi diciamo debbano volere, il che la dice lunga sulla libertà di iOS. Beh, questo pensiero sta cambiando parecchio da quando c'è android in circolazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Tu sei libero con Android? Libero di fare cosa,
    > ad esempio, con tuo tablet? Sei libero di fare
    > come sono liberi gli utenti Linux. Liberi di fare
    > stupidate, perché più di quelle non c'è.

    Premetto che ho un iPad e un Galaxy Tab 7" e che sono da oltre 5 anni un utente *esclusivamente* linux, anche in ambito professionale (studio legale). Credo quindi di rientrare perfettamente nel campione interessato.

    La risposta alla tua domanda potrebbe ad esempio essere: nel mio tablet con tre click e da qualunque postazione desktop copio una intera pratica digitale (diverse decine di file in pdf, doc, odt, ecc.) e posso discuterne davanti al cliente.
    La stessa cosa con iPad avrebbe una complessità infinitamente superiore.
    Non sto dicendo che l'iPad sia peggio del Galaxy: ma negare che il secondo offre più libertà significa essere in mala fede.
  • > Il playbook e' un cagone terribile e inutile

    Lo avessero venduto a 200 euro magari avrebbe potuto vendere, la qualità dello schermo era decente..peccato per il software che era a dir poco ridicolo.
    Rim ormai ha perso il treno, come lo ha perso Nokia..Mi spiace ma come si suol dire, chi dorme non piglia pesci, i pesci li hanno presi apple e android. La gente vuole il touch e lo schermo grosso, non quello a mo di francobollo di RIM.
  • Sarà sarà, ma in ogni azienda in cui mi capita passare, il telefono per il business è il BlackBerry. Vuoi le mail, le telefonate e l'Agenda sincronizzata, da bravo manager, venduto con condizioni business-oriented? BB te lo dà.

    Credo piuttosto che il problema sia quello di aver voluto scendere sul campo degli smartphone "scemi", con le app per avere il proverbio del giorno quando si accende e cretinate simili.
    Su questo il BlackBerry vende praticamente niente, perché comunque la sua fama non è quello del telefono per il fighetto del quartierino, e nemmeno quello dello smartphone per farci quello che vuoi...
  • Hai mai visto come si sincronizza iOS con iCloud?
    Roba da fantascienza, altro che BB.

    BB è stata brutalmente surclassata ANCHE nel suo core-market (per non parlare in tutti gli altri ambiti).
  • detto da MacGeek è sicuramente così.
  • ...alla fine ne rimarranno solo due: iOS ed Android.

    Ai tempi si fecero una risata e qualcuno di loro si comprò pure un Blackberry o un Windows Phone 7.

    Gli stessi che ora sono già passati ad Android o stanno pensando di farlo...

    LOL Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: StarKnight
    > ...alla fine ne rimarranno solo due: iOS ed
    > Android.
    >
    > Ai tempi si fecero una risata e qualcuno di loro
    > si comprò pure un Blackberry o un Windows Phone
    > 7.
    >
    > Gli stessi che ora sono già passati ad Android o
    > stanno pensando di
    > farlo...
    >
    > LOL Rotola dal ridere


    eeee gia gia gia gia gia
  • E' solo l'ennesima dimostrazione di quanto sia fragile tutto questo mercato, vedi Nokia.
    Vale per Apple, per Google, per Facebook, per Microsoft. Il consumatore cambia "fornitore" molto rapidamente.
    non+autenticato
  • che poi è la parte positiva del libero mercato. Se non innovi muori, anche se sei leader di mercato. BB ha sempre (e ha ancora) una fantastica implementazione dei servizi (compressione dati e servizi bes) ma ha dei terminali che fanno letteralmente cagare... solo che l'utente finale vede solo quello... quindi anche in ambito aziendale (dove bb era leader) è stato presto sostituito...
    non+autenticato
  • - Scritto da: fix
    > che poi è la parte positiva del libero mercato.
    > Se non innovi muori, anche se sei leader di
    > mercato. BB ha sempre (e ha ancora) una
    > fantastica implementazione dei servizi
    > (compressione dati e servizi bes) ma ha dei
    > terminali che fanno letteralmente cagare... solo
    > che l'utente finale vede solo quello... quindi
    > anche in ambito aziendale (dove bb era leader) è
    > stato presto
    > sostituito...

    scusa ma in cosa fanno "letteralmente cagare" i terminali BB ??

    io li ho provati tutti e al di la delle inutility che scarichi dagli store-bimbiminchia, con il BB fai tutto quello che di intelligente fai con gli altri smart e lo fai anche meglio e più velocemente

    il BB è una spanna sopra tutti gli altri in termini di:

    - stabilità sistema operativo

    - reattività software

    - durata batteria

    - qualità materiali

    - ricezione telefono e wifi

    - servizi push

    - gestione calendario e agenda

    solo il browser è un po' più sempliciotto, ma va più che benone

    Poi alcuni si lamentano che manca il client POP3 (anche se lo puoi trovare nello store), ma questo succede perchè non capiscono la filosofia di utilizzo della posta push sul BB
    non+autenticato
  • - Scritto da: doddom1x
    > - Scritto da: fix
    > > che poi è la parte positiva del libero mercato.
    > > Se non innovi muori, anche se sei leader di
    > > mercato. BB ha sempre (e ha ancora) una
    > > fantastica implementazione dei servizi
    > > (compressione dati e servizi bes) ma ha dei
    > > terminali che fanno letteralmente cagare... solo
    > > che l'utente finale vede solo quello... quindi
    > > anche in ambito aziendale (dove bb era leader) è
    > > stato presto
    > > sostituito...
    >
    > scusa ma in cosa fanno "letteralmente cagare" i
    > terminali BB
    > ??
    >
    > io li ho provati tutti e al di la delle inutility
    > che scarichi dagli store-bimbiminchia, con il BB
    > fai tutto quello che di intelligente fai con gli
    > altri smart e lo fai anche meglio e più
    > velocemente
    >
    > il BB è una spanna sopra tutti gli altri in
    > termini
    > di:
    >
    > - stabilità sistema operativo
    >
    > - reattività software
    >
    > - durata batteria
    >
    > - qualità materiali
    >
    > - ricezione telefono e wifi
    >
    > - servizi push
    >
    > - gestione calendario e agenda
    >
    > solo il browser è un po' più sempliciotto, ma va
    > più che
    > benone
    >
    > Poi alcuni si lamentano che manca il client POP3
    > (anche se lo puoi trovare nello store), ma questo
    > succede perchè non capiscono la filosofia di
    > utilizzo della posta push sul
    > BB

    Stai parlando dell'iPhone o del BB???
    non+autenticato
  • - Scritto da: doddom1x
    > - Scritto da: fix
    > > che poi è la parte positiva del libero mercato.
    > > Se non innovi muori, anche se sei leader di
    > > mercato. BB ha sempre (e ha ancora) una
    > > fantastica implementazione dei servizi
    > > (compressione dati e servizi bes) ma ha dei
    > > terminali che fanno letteralmente cagare... solo
    > > che l'utente finale vede solo quello... quindi
    > > anche in ambito aziendale (dove bb era leader) è
    > > stato presto
    > > sostituito...
    >
    > scusa ma in cosa fanno "letteralmente cagare" i
    > terminali BB
    > ??
    >
    > io li ho provati tutti e al di la delle inutility
    > che scarichi dagli store-bimbiminchia, con il BB
    > fai tutto quello che di intelligente fai con gli
    > altri smart e lo fai anche meglio e più
    > velocemente
    >
    > il BB è una spanna sopra tutti gli altri in
    > termini
    > di:
    >
    > - stabilità sistema operativo
    >
    > - reattività software
    >
    > - durata batteria
    >
    > - qualità materiali
    >
    > - ricezione telefono e wifi
    >
    > - servizi push
    >
    > - gestione calendario e agenda
    >
    > solo il browser è un po' più sempliciotto, ma va
    > più che
    > benone
    >
    > Poi alcuni si lamentano che manca il client POP3
    > (anche se lo puoi trovare nello store), ma questo
    > succede perchè non capiscono la filosofia di
    > utilizzo della posta push sul
    > BB

    Sottoscrivo il bb e' il miglior communication device sul mercato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: doddom1x
    > - Scritto da: fix
    > > che poi è la parte positiva del libero mercato.
    > > Se non innovi muori, anche se sei leader di
    > > mercato. BB ha sempre (e ha ancora) una
    > > fantastica implementazione dei servizi
    > > (compressione dati e servizi bes) ma ha dei
    > > terminali che fanno letteralmente cagare... solo
    > > che l'utente finale vede solo quello... quindi
    > > anche in ambito aziendale (dove bb era leader) è
    > > stato presto
    > > sostituito...
    >
    > scusa ma in cosa fanno "letteralmente cagare" i
    > terminali BB
    > ??
    >
    > io li ho provati tutti e al di la delle inutility
    > che scarichi dagli store-bimbiminchia, con il BB
    > fai tutto quello che di intelligente fai con gli
    > altri smart e lo fai anche meglio e più
    > velocemente
    >
    > il BB è una spanna sopra tutti gli altri in
    > termini
    > di:
    >
    > - stabilità sistema operativo
    >
    > - reattività software
    >
    > - durata batteria
    >
    > - qualità materiali
    >
    > - ricezione telefono e wifi
    >
    > - servizi push
    >
    > - gestione calendario e agenda
    >
    > solo il browser è un po' più sempliciotto, ma va
    > più che
    > benone
    >
    > Poi alcuni si lamentano che manca il client POP3
    > (anche se lo puoi trovare nello store), ma questo
    > succede perchè non capiscono la filosofia di
    > utilizzo della posta push sul
    > BB

    Sottoscrivo il bb e' il miglior communication device sul mercato.
    non+autenticato
  • Quoto tutto tranne la durata della batteria.
    Col 9900 alle 5 del pomeriggio sei a zero.
    Col 9790 arrivi a fine giornata...a volte.
    E sono due Bold, la linea di punta, con tastiera e touch.
    Un'autonomia davero invidiabile!
  • bè di bold 9000 se ne sono fulminati 9/9 e tutti molto presto hanno avuto problemi all'audio. I touch nemmeno a parlarne... il primo era un "tasto gigante" nel senso che premendo sullo schermo "cliccavi" il cellulare composto di 2 parti separate...sono comunque ridicoli per tecnologia rispetto a oggi al prezzo che hanno... per quanto riguarda i servizi nulla da dire, ma non è merito dei terminali...
    non+autenticato
  • Presto sostituito... dove?
    Dalla grande azienda (fiat) all'indotto, ovunque vedo, il manager usa il BB.
    Mai visto uno con un Android o un iPhone. Più facile che ci sia ancora qualcuno con Microsoft.