Mauro Vecchio

USA, di chi sono gli utenti di Megaupload?

Il DoJ non vuole accontentare il giovane Kyle Goodwin che chiede la restituzione di alcuni filmati amatoriali. Gli utenti del cyberlocker dovrebbero pagare Carpathia per riavere i file, che non sono nelle mani degli States

Roma - A quasi sei mesi dal bombardamento sui territori digitali di Megaupload, la sfida legale intrapresa dagli utenti del cyberlocker vive la sua fase più calda. Supportato dagli attivisti di Electronic Frontier Foundation (EFF), il giovane studente statunitense Kyle Goodwin sta cercando in tutti i modi di ottenere la restituzione di reportage amatoriali sugli eventi sportivi del suo college in Ohio.

Ma il Dipartimento di Giustizia (DoJ) ha ora chiesto al giudice della Virginia di non ascoltare le richieste del ragazzo: nessun diritto costituzionale sarebbe stato violato in seguito al sequestro dei domini e dei server gestiti dalla piattaforma di file hosting. La perdita dei contenuti legittimi appartenenti agli utenti del sito non costituirebbe "un danno irreparabile".

In sostanza, la restituzione dei video al giovane Goodwin andrebbe a rappresentare un pericoloso precedente, che potrebbe portare tantissimi utenti di Megaupload a depositare richieste simili presso varie corti degli States. Secondo i vertici del DoJ, il governo a stelle e strisce non sarebbe affatto contrario all'accesso da parte dei singoli utenti ai 1103 server gestiti dalla società di hosting Carpathia.
Il giovane Kyle Goodwin potrebbe infatti assoldare un esperto forense per ripescare i propri file dai server stessi, ovviamente rimborsando personalmente i responsabili di Carpathia. Come a dire, il governo di Washington non può accollarsi i costi per la restituzione dei file agli utenti di Megaupload. C'è chi ha ovviamente ricordato come un'operazione come quella suggerita dal DoJ possa costare svariate centinaia di dollari.

Ma chi è davvero in possesso dei server - meglio, di petabyte di file - una vota appartenuti al mega impero del file hosting? Per gli States, le proprietà digitali di Kyle Goodwin restano gestite dai responsabili di Carpathia. In altre parole, gli agenti federali avrebbero semplicemente preso tutto quel materiale utile ad incriminare Kim Dotcom e soci, e non i file legali come i video amatoriali di Goodwin.

È però assodato che Carpathia eviterebbe volentieri l'esborso giornaliero di circa 10mila dollari per la gestione dei server di Megaupload. La stessa Motion Picture Association of America (MPAA) aveva detto sì alla restituzione dei contenuti legali, ovviamente escludendo quelli in violazione del copyright. I legali di EFF hanno ora sottolineato come gli Stati Uniti dovrebbero assumersi la responsabilità del raid contro la piattaforma con base ad Hong Kong.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàMegaupload: il caso deve essere chiusoL'avvocato di Kim Dotcom chiede l'annullamento dei vari capi d'accusa di stampo criminoso. Gli Stati Uniti non avrebbero il potere giuridico di incriminare un'azienda operativa all'estero. E il boss vuole anche la restituzione dei beni
  • AttualitàMegaupload, in arrivo le prove a stelle e strisceLe autorità statunitensi dovranno consegnare tutto il materiale incriminante all'avvocato di Kim Dotcom Ira Rothken. Mentre il boss del file hosting tornerà in libertà perché ritenuto non a rischio fuga prima del processo d'estradizione
  • AttualitàMegaupload, scontro sui file degli utentiIl servizio di hosting Carpathia vorrebbe l'eliminazione di tutti i file, per evitare i costi di gestione dei server. MPAA vuole trattenerli per eventuali citazioni legali. C'è chi tenta di truffare gli utenti del cyberlocker
113 Commenti alla Notizia USA, di chi sono gli utenti di Megaupload?
Ordina
  • non ho mai letto tante c.azzate in vita mia,l'unica cosa che interessa algi americani sono i soldi,come sempre,ne ndella legalita,tantomeno della moralita,vanno cove gli conviene,percio smettiamoqa di essere ipocriti!!
    non+autenticato
  • Megaupload non deve riaprire mai più ed ogni tipo di contenuto deve essere distrutto senza tanti problemi! Indiavolato
    non+autenticato
  • Giusto! Distruggiamo tutta questa cozzaglia di cultura occidentale infedele, mettiamo a ferro e fuoco le videoteche, bruciamo tutte le biblioteche, aboliamo la produzione di VHS, CD, DVD e quant'altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cavallo Pazzo
    > Giusto! Distruggiamo tutta questa cozzaglia di
    > cultura occidentale infedele, mettiamo a ferro e
    > fuoco

    GIUSTO!

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cavallo Pazzo
    > Giusto! Distruggiamo tutta questa cozzaglia di
    > cultura occidentale infedele, mettiamo a ferro e
    > fuoco le videoteche, bruciamo tutte le
    > biblioteche, aboliamo la produzione di VHS, CD,
    > DVD e
    > quant'altro.

    Basta solo fermare tutto ciò che in quelle categorie è illecito... è l'illecito da combattere non la cultura, semmai la si vuole difendere, non mi sembra un concetto complicato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Cavallo Pazzo
    > > Giusto! Distruggiamo tutta questa cozzaglia di
    > > cultura occidentale infedele, mettiamo a ferro e
    > > fuoco le videoteche, bruciamo tutte le
    > > biblioteche, aboliamo la produzione di VHS, CD,
    > > DVD e
    > > quant'altro.
    >
    > Basta solo fermare tutto ciò che in quelle
    > categorie è illecito... è l'illecito da
    > combattere non la cultura, semmai la si vuole
    > difendere, non mi sembra un concetto
    > complicato.

    E purtroppo per il tuo fegato non c'e' un modo pratico e realistico di farlo, non ti resta che:

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Che ti vedo particolarmente astioso oggi sai ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    >
    > E purtroppo per il tuo fegato non c'e' un modo
    > pratico e realistico di farlo, non ti resta
    > che:
    >
    > [img]http://www.mentecritica.net/wp-content/upload
    >
    > Che ti vedo particolarmente astioso oggi sai ?

    Ti dice male, non lo sono mai. Qui non sto difendendo il mio lavoro che grazie a Dio viaggia sereno, non è certo il luogo giusto, cerco solo di portare un pò di luce nel buio totale che qui regna sovrano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane
    > >
    > > E purtroppo per il tuo fegato non c'e' un modo
    > > pratico e realistico di farlo, non ti resta
    > > che:
    > >
    > >
    > [img]http://www.mentecritica.net/wp-content/upload
    > >
    > > Che ti vedo particolarmente astioso oggi sai ?
    >
    > Ti dice male, non lo sono mai. Qui non sto
    > difendendo il mio lavoro che grazie a Dio viaggia
    > sereno, non è certo il luogo giusto, cerco solo
    > di portare un pò di luce nel buio totale che qui
    > regna sovrano.

    Vacendo vibrare il tuo sistema nervoso cosi' tanto da fare luce ?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane
    > >
    > > E purtroppo per il tuo fegato non c'e' un modo
    > > pratico e realistico di farlo, non ti resta
    > > che:
    > >
    > >
    > [img]http://www.mentecritica.net/wp-content/upload
    > >
    > > Che ti vedo particolarmente astioso oggi sai ?
    >
    > Ti dice male, non lo sono mai.

    Eh guarda si vede proprio.
    Infatti la tua serentià traspare dagli insulti immotivati.
    Dalle fughe perpetue ogni volta che i tuoi NON-argomenti vengono confutati con facilità.
    Dalle solite diffamazioni e dal solito fascistoide giustizialismo da bar.

    Se sei così quando sei sereno, figuriamoci quando ti agiti.

    > Qui non sto
    > difendendo il mio lavoro che grazie a Dio viaggia
    > sereno

    Beh certo, prendere la paghetta da papà è un lavoro blindatissimo.
    Beato te.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: Allibito
    > > - Scritto da: krane
    > > >
    > > > E purtroppo per il tuo fegato non c'e'
    > un
    > modo
    > > > pratico e realistico di farlo, non ti
    > resta
    > > > che:
    > > >
    > > >
    > >
    > [img]http://www.mentecritica.net/wp-content/upload
    > > >
    > > > Che ti vedo particolarmente astioso
    > oggi sai
    > ?
    > >
    > > Ti dice male, non lo sono mai.
    >
    > Eh guarda si vede proprio.
    > Infatti la tua serentià traspare dagli insulti
    > immotivati.
    >
    > Dalle fughe perpetue ogni volta che i tuoi
    > NON-argomenti vengono confutati con
    > facilità.
    > Dalle solite diffamazioni e dal solito
    > fascistoide giustizialismo da
    > bar.
    >
    > Se sei così quando sei sereno, figuriamoci quando
    > ti
    > agiti.
    >
    > > Qui non sto
    > > difendendo il mio lavoro che grazie a Dio
    > viaggia
    > > sereno
    >
    > Beh certo, prendere la paghetta da papà è un
    > lavoro
    > blindatissimo.
    > Beato te.


    E' chiaro che hai sbagliato persona e bersaglio, cerca di fare più attenzione in futuro, ragazzino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > - Scritto da: Allibito
    > > > - Scritto da: krane
    > > > >
    > > > > E purtroppo per il tuo fegato non c'e'
    > > un
    > > modo
    > > > > pratico e realistico di farlo, non ti
    > > resta
    > > > > che:
    > > > >
    > > > >
    > > >
    > >
    > [img]http://www.mentecritica.net/wp-content/upload
    > > > >
    > > > > Che ti vedo particolarmente astioso
    > > oggi sai
    > > ?
    > > >
    > > > Ti dice male, non lo sono mai.
    > >
    > > Eh guarda si vede proprio.
    > > Infatti la tua serentià traspare dagli insulti
    > > immotivati.
    > >
    > > Dalle fughe perpetue ogni volta che i tuoi
    > > NON-argomenti vengono confutati con
    > > facilità.
    > > Dalle solite diffamazioni e dal solito
    > > fascistoide giustizialismo da
    > > bar.
    > >
    > > Se sei così quando sei sereno, figuriamoci
    > quando
    > > ti
    > > agiti.
    > >
    > > > Qui non sto
    > > > difendendo il mio lavoro che grazie a Dio
    > > viaggia
    > > > sereno
    > >
    > > Beh certo, prendere la paghetta da papà è un
    > > lavoro
    > > blindatissimo.
    > > Beato te.
    >
    >
    > E' chiaro che hai sbagliato persona e bersaglio,
    > cerca di fare più attenzione in futuro,
    > ragazzino.

    A proposito di fughe ed offese...
  • Ci sono tanti altri siti di hosting non indicizzati da google che continuano a fare quello che faceva MU e forse lo facevano da prima di MU. Perchè questi non vengono mai toccati? ... lo trovo quantomeno singolare. Forse il problema reale non è la pirateria ma qualche motivazione trasversale.
    non+autenticato
  • giusto! è ora che chiudano pure quella schifezza di netload!
    Pirata
    non+autenticato
  • Grazie infinite per tua brillante deduzione. Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Ci sono tanti altri siti di hosting non
    > indicizzati da google che continuano a fare
    > quello che faceva MU e forse lo facevano da prima
    > di MU. Perchè questi non vengono mai toccati? ...
    > lo trovo quantomeno singolare. Forse il problema
    > reale non è la pirateria ma qualche motivazione
    > trasversale.

    L'ho spiegato io oggi perchè, sarà forse fantasiosa la mia interpretazione, ma se ben ci pensi in un certo senso il ragionamento fila!
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Ci sono tanti altri siti di hosting non
    > indicizzati da google che continuano a fare
    > quello che faceva MU e forse lo facevano da prima
    > di MU. Perchè questi non vengono mai toccati? ...
    > lo trovo quantomeno singolare. Forse il problema
    > reale non è la pirateria ma qualche motivazione
    > trasversale.
    Ci sono anche quelli indicizzati da Google.

    Rettifico: ci sono anche quelli di Google!

    http://www.youtube.com/results?search_query=film+c...
  • +1. Perfetto, questo indica in modo più grave che in realtà la pirateria è solo un pretesto, a meno che questi non abbiano collusioni con la cosca della RIAA alla quale probabilmente pagano il pizzo. In quest'ottica probabilmente Megaupload era un sito di hosting che non voleva pagare il pizzo. Comunque risulta ogni giorno più evidente che la storia della difesa dei diritti legati al copyright diventa sempre meno credibile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Ci sono tanti altri siti di hosting non
    > indicizzati da google che continuano a fare
    > quello che faceva MU e forse lo facevano da prima
    > di MU. Perchè questi non vengono mai toccati? ...
    > lo trovo quantomeno singolare. Forse il problema
    > reale non è la pirateria ma qualche motivazione
    > trasversale.

    Nessuna cospirazione, esistono molti ladri ma non tutti in galera, è difficile fermarli tutti ma non disperiamo.
    non+autenticato
  • Poche idee ma confuse.
    Sgabbio
    26178
  • Bene ha fatto il DOJ a non ascoltare le richieste di quel santarellino, il quale ha caricato conspevolmente contenuti privati in server stracolmi di contenuti illegali. Ora per il recupero di ogni singolo file dovrebbero far pagare un milione di dollari a ciascun fagiano che li ha caricati! Indiavolato

    E il panzone Dotcom dovrebbe finire a Guantanamo a far compagnia ai talebani!Occhiolino
    non+autenticato
  • Io farei pagare i videotechini, visto che è anche colpa loro se hanno fatto chiudere megaupload... ma mi sa che non avete abbastanza soldi per far recuperare anche un solo file!
    non+autenticato
  • merito loro lo escludo, non se li caga nessuno nei piani alti.. sanno solo frignare qui e nel loro assurdo forum di ignoranti.
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Io farei pagare i videotechini, visto che è anche
    > colpa loro se hanno fatto chiudere megaupload...
    > ma mi sa che non avete abbastanza soldi per far
    > recuperare anche un solo
    > file!
    Hau fatto un errore nel tuo passaggio... è evidente che avresti voluto scrivere "merito" e non "colpa". Non credo che sia una colpa contribuire alla chiusura di un sito illegale, quindi se hanno avuto un qualche ruolo nella vicenda, onore a loro.
    non+autenticato
  • Bravo bravo ed oltretutto ti metti anche a sfottere un poveruomo che ha messo a disposizione un sito di file hosting e che è dentro un complotto definendolo un panzone, immagino tu non sappia invece che Rapidshare faccia la stessa cosa, ma che gira da tempo voce che contrabbandi armi, ma indovina, questo per gli americani non è un problema, in quanto non mira a divenire una delle più potenti associazioni come invece stava (con le carte in regola tra l'altro) facendo Dotcom, hanno trovato il pelo nell'uovo per fermarlo, sveglia! Ah, solo per le offese gratuite a Dotcom io sarei felice se tu fossi stato un dipendente della catena blockbuster fino al giorno della chiusura!
    non+autenticato
  • TrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i colori

    (ps. a che serve avere troll di colori diversi?)
  • Wow, quindi sono un troll perchè sto dalla parte di Dotcom, wow, allora sì, lo sono e me ne vanto, tanto per iniziare io sono ancora qui che aspetto di poter riavere i miei files, avrei potuto caricarli anche su Rapidshare o altri siterelli del piffero che invece ci sono ancora (complimenti per la coerenza DOJ, FBI e videotechini), ma pensavo fosse meglio affidarsi ad un sito come Megaupload dato che non era mai stato offline fino a quel tragico 19 Gennaio in cui tra l'altro l'FBrI ha commesso il suo più grosso sbaglio.
    non+autenticato
  • Mica sei un troll per difendi king-ciccio, é per la boutade su RS.

    Ti consiglio DDLSTORAGE... meglio di MU A bocca aperta
  • Grazie per il consiglio, ma che differenza fa se anche quel sito (lo dico senza conoscerlo, ma ipotizzo) permette criptando i file di condividere materiale pirata? Ultimamente con Megaupload era così che funzionava, non esistono (e non esisteranno mai) leggi che autorizzino l'eliminazione di file apparentemente bianchi, inoltre forse qualcuno ancora dimentica che c'è chi come me su Megaupload possiede file del tutto legali ed uscirsene con frasi del tipo "Brava giustizia americana, sono dei fagiani quelli che hanno usato MU per salvare i propri files" è assolutamente ingiusto.

    Sarebbe come se gioissi della sventura di questi videotechini dopo il fallimento della loro banca e senza possibilità di recuperare i loro risparmi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Half shadow Grindera
    > Grazie per il consiglio, ma che differenza fa se
    > anche quel sito (lo dico senza conoscerlo, ma
    > ipotizzo) permette criptando i file di
    > condividere materiale pirata?

    Intendi in archivi protetti da password?
    E se chi li segnalava se li scaricava prima per fare il check? Come la mettiamo?

    > Ultimamente con
    > Megaupload era così che funzionava, non esistono
    > (e non esisteranno mai) leggi che autorizzino
    > l'eliminazione di file apparentemente bianchi,

    Bravo, "apparentemente bianchi". E' questo il punto.
    Immagino non segnalassero per la rimozione quelli "certamente bianchi".

    > inoltre forse qualcuno ancora dimentica che c'è
    > chi come me su Megaupload possiede file del tutto
    > legali ed uscirsene con frasi del tipo "Brava
    > giustizia americana, sono dei fagiani quelli che
    > hanno usato MU per salvare i propri files" è
    > assolutamente
    > ingiusto.
    >
    > Sarebbe come se gioissi della sventura di questi
    > videotechini dopo il fallimento della loro banca
    > e senza possibilità di recuperare i loro
    > risparmi.

    Perchè i videotechini hanno guadagnato così tanto da aver, ancora, soldi in banca? A bocca aperta
  • Sì e la password dove la trovava? E comunque anche se così fosse trovo giusto cancellare i file piratati se sgamati, ma Megaupload già lo faceva!

    Comunque sì va bene, dai, sono un troll, avete ragione voi videotechini, inoltre non potete avere in banca dei soldi ereditati e soprattutto il mio non era un esempio, no no!
    non+autenticato
  • E ora dove sono quei saputelli dei pirate haters come Basta pirateria e company?

    L'avete capito adesso che quella favola dell'impero illegale di Megaupload serviva a gettare fumo negli occhi per pararsi il fondoschiena dopo averli messi fuori gioco per impedirgli di diventare un'enorme corporazione? E che i file pirata di Megaupload non erano la maggior parte come credevate e che soprattutto venivano quasi sempre cancellati, specie se appena usciti al cinema? Anche l'accusa del riciclaggio guarda caso è andata a farsi friggere! Voglio sentire adesso come motivate anche la faccia tosta del DOJ, sempre se avrete ancora il coraggio di controbattere!
    non+autenticato
  • Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Ma tu hai assistito o partecipato a qualche processo, udienza di dibattimento sul caso MU? Sembra quasi di si...

    Non so quali fonti tu abbia, ma immagino si limitino ad essere PI e, forse, Torrentfreak... giusto?

    Sulla base di articoli di "giornale", ti senti così sicuro da formulare una "sentenza" di condanna oppure assoluzione?
  • Ma certo che lo assolvo, erano pronti ad entrare in borsa, indice che non avevano niente da nascondere e guarda caso le modalità con cui lo hanno arrestato sono illegali, primo perchè l'attività di Dotcom non risiede in America, secondo perchè hanno sequestrato degli hard disk andando contro il codice internazionale ed hanno richiesto l'estradizione per un reato che al massimo può avere solo fino a 4 anni di detenzione mentre per l'estradizione ne sono richiesti almeno 5! Pensi davvero che l'FBI ed il DOJ abbiano agito secondo legge? Libero/a di pensarla come ti pare, ma sarà il verdetto a decidere chi dei 2 ha ragione, sicuramente gli ameri-ani sono dei deficienti.
    non+autenticato
  • Pronti ad entrare in quale borsa? Di New York?

    Sul resto della ricostruzione della vicenda, vedo che hai le idee molto chiare. Beato te.
    Io mi sto facendo ancora tante ma tante domande, sul perchè, sul come, etc.
  • Ah ma per me puoi anche continuare a chiederti di che colore è il cielo se non noti l'evidenza, sta di fatto che la legge parla chiaro, hanno accusato ma per adesso di certo c'è solo il fatto che non hanno agito secondo legge nel fermare le immonde attività illegali del panzone, sei per caso uno/a di quelli che credeono che rispondere con un'ingiustizia ad un'altra ingiustizia sia giusto? beato/a te...
    non+autenticato
  • Non mi hai ancora risposto in quale borsa doveva essere quotati.
  • Non lo so perchè io di finanza non me ne intendo, probabilmente un nome c'era ma non me ne sono curato.

    Sta di fatto che i siti che riportavano la notizia erano molteplici e che francamente un simile dettaglio non mi interessa, se si trattasse però di una notizia falsa c'è comunque ancora la pessima condotta del sistema giuridico americano e quindi mi chiedo perchè si dovrebbe essere così diffidenti, perchè solo quella basta a farsi un sacco di domande.
    non+autenticato
  • Senti, lasciamo stare. Secondo te una società registrata SOLO ad Hong Kong dov'è che si fa quotare?

    E' stato un piacere. Saluti.
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Senti, lasciamo stare. Secondo te una società
    > registrata SOLO ad Hong Kong dov'è che si fa
    > quotare?
    >
    > E' stato un piacere. Saluti.
    Honk Kong, California, immagino. Se no com'e' che il DOJ e l'FBI hanno giuristizione li' ?
    non+autenticato
  • Che c'entra con la domanda sulla quotazione in borsa?

    Non rispondo di ciò che l'FBI fa o non fa, mica sono Obama, IO! Oppure credete il contrario?
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Che c'entra con la domanda sulla quotazione in
    > borsa?
    C'entra sulla frase quotata. Si quota per quello.Sorride

    > Non rispondo di ciò che l'FBI fa o non fa, mica
    > sono Obama, IO! Oppure credete il
    > contrario?
    hihi... mah, chissa'.. forse faresti perfino meglio di obama su queste questioni (che e' OSCENO.. dalla Espinel -zar della proprieta' intelletuale applaudita da MPAA- in avanti)
    Cmq sappiamo tutti che dotcom e' un furbone, ma la roba che ha combinato l'fbi (al soldo dell mpaa e riaa) e' SCANDALOSA...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)