Claudio Tamburrino

Blog, i bambini non parlino con la bocca piena

Il consiglio comunale blocca una blogger che fotografava il cibo della mensa scolastica: una novenne che giocava al citizen journalism

Roma - Commenti sul cibo della mensa di una scuola elementare di Argyll, Scozia, hanno scatenato le ire dell'amministrazione comunale che ha costretto il blog incriminato a smetterla. La scrittrice ha appena 9 anni.

Il suo blog Never Second, che firmava con il nickname VEG, riscuoteva un discreto successo ed era arrivato in poche settimane ad attirare l'attenzione mediatica nazionale, a superare i due milioni di visite e raccogliere circa 2mila dollari per beneficenza: argomento principale era il cibo della mensa scolastica, che veniva fotografato e commentato schiettamente (nel bene e nel male).

Che si trattasse della tipica innocenza dei bambini non è tuttavia stata considerata una giustificazione da chi ha preso la decisione di proibire ulteriori fotografie ai piatti.
Ad aver voluto mettere il bavaglio alla bambina, secondo quanto ha spiegato il padre di VEG, non sarebbero stati gli amministratori scolastici, ma i rappresentanti del consiglio comunale, già costretti dai suoi commenti a installare all'interno della scuola un banco con offerta illimitata di insalata, frutta e pane, per un pasto più sano per i bambini, e che vedevano minacciati i posti di lavoro dei responsabili della mensa scolastica.

Claudio Tamburrino

Notizie collegate
103 Commenti alla Notizia Blog, i bambini non parlino con la bocca piena
Ordina
  • come al solito. Cmq pare che dopo l'incauta mossa di cercare di mettere a tacere la ragazzina siano tornati sui loro passi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruttolo
    > come al solito. Cmq pare che dopo l'incauta mossa
    > di cercare di mettere a tacere la ragazzina siano
    > tornati sui loro
    > passi.

    Non è una ragazzina, è una bambina: ha nove anni!
  • Come al solito non capisco questa sindrome dei sentimenti offesi. Una bambina tiene un blog sulla sua passione alimentare e cosa fanno? Invece di ingorare il tutto o provare a migliorare il servizio chiudono la bocca ad una babmbina delle elementari... ma prima di fare qualcosa pensano alle conseguenze delle loro azioni?
  • Carissimo,

    questo concetto moderno si chiama Neoclassicismo che si intreccia con altri 3 concetti il Neoliberismo, il Neomercantilismo e il Neofeudalesimo...

    All'interno di queste correnti di pensiero c'è il fatto che le popolazioni, i ceti medi e bassi, non contano, sono fastidiosi. C'è addirittura una definizione apposita coniata da un economista neoclassico, che li definisce "outsider rompicoglioni".

    Quella bambina è una "outsider rompicoglioni".

    Ma il neoclassicismo è una ideologia ipocrita che ingloba all'interno dei meccanismi per far credere ai popoli che hanno il controllo e un potere democratico secondo la definizione moderna di democrazia.
    Nulla di più sbagliato il neoclassicismo incorpora abilmente fascismo, nazismo e classismo, e li applica quando può.

    Per cui le azioni di censura di stampo fascista o nazista, sono tentativi atti a limitare il potere dei popoli.
    Ed avvengono continuamente, obbligando i popoli a vigilare costantemente sulle loro libertà e diritti.

    Da dove viene tutto ciò?

    Dagli inizi del '900, dalla creazione delle moderne democrazie che ha eclissato gli antichi feudatari, quelle famiglie che sono nobili o ricche da generazioni che si attorniano di vassalli, valvassori e valvassini e ingaggiano le migliori menti nei Think Tank da loro creati, affinché rafforzino il loro potere e portino avanti la visione neoclassica per poter istituire un Neofeudalesimo mercantile.
    Cercando anche di far sparire tutte quelle ideologie che potrebbero dare troppo potere ai popoli, come le monete sovrane e il Keynesianesimo (pensa contro questa manna del Keynesianesimo ci hanno fatto inserire un articolo in Costituzione per impedire la spesa a deficit dello Stato come ipotizzava Keynes per creare ricchezza nella cosietà).

    Come fanno a ingaggiare cervelli per portare avanti le loro cause?

    Con il denaro e tutto ciò che intorno ad esso si può creare. Anche indirettamente.
    Per esempio hai mai visto quelle carte VIP che ti consentono di passare agevolmente i controlli all'aeroporto, quando il popolo deve essere martoriato attraverso i body scanner e sospettati di terrorismo?
    E che ti danno diritto a buffet gratuiti, punti regalo, suite di alberghi a prezzi stracciati, ecc. E ci sono carte VIP Platinum che ti danno ancora di più, non dico le escort ma ci siamo quasi.

    E questo classismo creato ad-hoc che coccola chi si prostituisce all'ideologia neoclassica che spesso è chi fa parte di caste di intellettuali, finanzieri, professori, politici, ecc.

    Il classismo e il razzismo è creato ad arte ed incoraggiato.

    La gente viene imbrigliata in questo classismo, e chi si trova qualche privilegio viene invogliato a discapito di altri a scalare verso una vetta, dove però vi è chi controlla tutto ciò, le famiglie neoclassiche, neoliberiste che controllano il denaro, la politica, ecc.

    Stiamo parlando di complotti? Ni, no e si, nel senso che sì i complotti fanno parte della storia dai babilonesi ad oggi, tanti eventi storici sono stati frutto di complotti...

    Ma qua siamo vittime di ideologie, le ideologie classiste abbracciate da quei potenti della terra che voglio privilegi di comando (neofeudali) così come li avevano Re ed altri potentati del passato.

    Quindi distruggere gli Stati e le loro autorità. Distruggere la democrazia, ormai ridotta ad una pagliacciata in tutto il mondo.

    E ciò passa dall'impedire qualsiasi cosa che diffondendosi come abitudine possa nuocere al Vero Potere.
    Anche fosse la semplice abitudine di documentare con dovizia di particolari la scarsa qualità del catering di qualche multinazionale che ha l'appalto delle mense scolastiche di qualche comune o città...

    Niente deve arrivare a nuocere al neomercantilismo e ai cartelli commerciali che si stanno dividendo il pianeta per lo sfruttamento delle risorse e della forza lavoro, e quindi per il potere.

    Ma questi sono discorsi troppo difficili per un adulto come te e tanti altri, lo erano anche per me in passato...

    Li può capire meglio una bambina di 9 anni che ha ancora una genialità fuori dal comune, prima che i programmi scolastici studiati dalle Elite di potere, gli tolgano la voglia di vivere trasformandola in un'impiegata, un automa pronto per il mondo del lavoro commerciale, e non in un essere umano dotato di pensiero indipendente.
    iRoby
    9150
  • - Scritto da: iRoby
    > Carissimo,
    >
    > questo concetto moderno si chiama Neoclassicismo
    > che si intreccia con altri 3 concetti il
    > Neoliberismo, il Neomercantilismo e il
    > Neofeudalesimo...
    >
    > All'interno di queste correnti di pensiero c'è il
    > fatto che le popolazioni, i ceti medi e bassi,
    > non contano, sono fastidiosi. C'è addirittura una
    > definizione apposita coniata da un economista
    > neoclassico, che li definisce "outsider
    > rompicoglioni".
    >
    > Quella bambina è una "outsider rompicoglioni".
    >
    > Ma il neoclassicismo è una ideologia ipocrita che
    > ingloba all'interno dei meccanismi per far
    > credere ai popoli che hanno il controllo e un
    > potere democratico secondo la definizione moderna
    > di democrazia.
    >
    > Nulla di più sbagliato il neoclassicismo
    > incorpora abilmente fascismo, nazismo e
    > classismo, e li applica quando
    > può.
    >
    > Per cui le azioni di censura di stampo fascista o
    > nazista, sono tentativi atti a limitare il potere
    > dei
    > popoli.
    > Ed avvengono continuamente, obbligando i popoli a
    > vigilare costantemente sulle loro libertà e
    > diritti.
    >
    > Da dove viene tutto ciò?
    >
    > Dagli inizi del '900, dalla creazione delle
    > moderne democrazie che ha eclissato gli antichi
    > feudatari, quelle famiglie che sono nobili o
    > ricche da generazioni che si attorniano di
    > vassalli, valvassori e valvassini e ingaggiano le
    > migliori menti nei Think Tank da loro creati,
    > affinché rafforzino il loro potere e portino
    > avanti la visione neoclassica per poter istituire
    > un Neofeudalesimo
    > mercantile.
    > Cercando anche di far sparire tutte quelle
    > ideologie che potrebbero dare troppo potere ai
    > popoli, come le monete sovrane e il
    > Keynesianesimo (pensa contro questa manna del
    > Keynesianesimo ci hanno fatto inserire un
    > articolo in Costituzione per impedire la spesa a
    > deficit dello Stato come ipotizzava Keynes per
    > creare ricchezza nella
    > cosietà).
    >
    > Come fanno a ingaggiare cervelli per portare
    > avanti le loro
    > cause?
    >
    > Con il denaro e tutto ciò che intorno ad esso si
    > può creare. Anche
    > indirettamente.
    > Per esempio hai mai visto quelle carte VIP che ti
    > consentono di passare agevolmente i controlli
    > all'aeroporto, quando il popolo deve essere
    > martoriato attraverso i body scanner e sospettati
    > di
    > terrorismo?
    > E che ti danno diritto a buffet gratuiti, punti
    > regalo, suite di alberghi a prezzi stracciati,
    > ecc. E ci sono carte VIP Platinum che ti danno
    > ancora di più, non dico le escort ma ci siamo
    > quasi.
    >
    > E questo classismo creato ad-hoc che coccola chi
    > si prostituisce all'ideologia neoclassica che
    > spesso è chi fa parte di caste di intellettuali,
    > finanzieri, professori, politici, ecc.
    >
    >
    > Il classismo e il razzismo è creato ad arte ed
    > incoraggiato.
    >
    > La gente viene imbrigliata in questo classismo, e
    > chi si trova qualche privilegio viene invogliato
    > a discapito di altri a scalare verso una vetta,
    > dove però vi è chi controlla tutto ciò, le
    > famiglie neoclassiche, neoliberiste che
    > controllano il denaro, la politica,
    > ecc.
    >
    > Stiamo parlando di complotti? Ni, no e si, nel
    > senso che sì i complotti fanno parte della storia
    > dai babilonesi ad oggi, tanti eventi storici sono
    > stati frutto di
    > complotti...
    >
    > Ma qua siamo vittime di ideologie, le ideologie
    > classiste abbracciate da quei potenti della terra
    > che voglio privilegi di comando (neofeudali) così
    > come li avevano Re ed altri potentati del
    > passato.
    >
    > Quindi distruggere gli Stati e le loro autorità.
    > Distruggere la democrazia, ormai ridotta ad una
    > pagliacciata in tutto il
    > mondo.
    >
    > E ciò passa dall'impedire qualsiasi cosa che
    > diffondendosi come abitudine possa nuocere al
    > Vero
    > Potere.
    > Anche fosse la semplice abitudine di documentare
    > con dovizia di particolari la scarsa qualità del
    > catering di qualche multinazionale che ha
    > l'appalto delle mense scolastiche di qualche
    > comune o
    > città...
    >
    > Niente deve arrivare a nuocere al
    > neomercantilismo e ai cartelli commerciali che si
    > stanno dividendo il pianeta per lo sfruttamento
    > delle risorse e della forza lavoro, e quindi per
    > il
    > potere.
    >
    > Ma questi sono discorsi troppo difficili per un
    > adulto come te e tanti altri, lo erano anche per
    > me in
    > passato...
    >
    > Li può capire meglio una bambina di 9 anni che ha
    > ancora una genialità fuori dal comune, prima che
    > i programmi scolastici studiati dalle Elite di
    > potere, gli tolgano la voglia di vivere
    > trasformandola in un'impiegata, un automa pronto
    > per il mondo del lavoro commerciale, e non in un
    > essere umano dotato di pensiero
    > indipendente.

    invece di parlare di semplice ottusità di una generazione vecchia, pre rete, mi tiri fuori sta pippa mentale complotistica ?
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > invece di parlare di semplice ottusità di una
    > generazione vecchia, pre rete, mi tiri fuori sta
    > pippa mentale complotistica?

    Caro amico, il complotto c'è eccome, è un'ideologia che è stata abbracciata dalle elite del vero potere già dopo la seconda guerra mondiale, ed ha lavorato nel sommerso per distruggere gli Stati moderni e riportarci in condizioni di sudditanza.

    E passa per le piccole cose, le abitudini di libertà, correttezza, conoscenza, buonsenso, libero pensiero, che se si radicano rendono difficile il lavoro del neoclassicismo, per ricreare il neofeudalesimo.

    Ma soprattutto passa per dei dettagli che persone come te fanno fatica ad individuare come cardini importanti degli eventi storici:

    per esempio lo sai chi ha inventato l'Euro, la moneta che oggi ci sta dando questi problemi?
    Fu nel dopoguerra un economista francese filo-nazista, Francois Perroux.
    Le elite che finanziavano Hitler videro questo progetto e vollero approfondirlo per capire come si potesse usare per annientare le sovranità monetarie e ridurre in schiavitù da debito gli stati che lo adottavano.


    Se tu non l'hai capito e ripeti come il pappagallo complottismo = cosa stupida, vuol dire che non hai un background storico e culturale per poter dare una valutazione di queste questioni, e che ripeti l'antifona del complottista, sciachimista, ufologo, ecc. Ben messa in atto nella mente dei "semplici" come te per fargli inserire una persona ed un concetto in una categoria per poi poterlo giudicare buono o cattivo, vero o falso.
    iRoby
    9150
  • - Scritto da: iRoby
    >
    > Caro amico, il complotto c'è eccome, è
    > un'ideologia che è stata abbracciata dalle elite
    > del vero potere già dopo la seconda guerra
    > mondiale, ed ha lavorato nel sommerso per
    > distruggere gli Stati moderni e riportarci in
    > condizioni di
    > sudditanza.

    Che cosa centra con questa storia della notizia ? Perchè la devi mettere nel complotto ad ogni cosa ?


    > E passa per le piccole cose, le abitudini di
    > libertà, correttezza, conoscenza, buonsenso,
    > libero pensiero, che se si radicano rendono
    > difficile il lavoro del neoclassicismo, per
    > ricreare il
    > neofeudalesimo.


    Si chiama ottusità, non complottismo in questo caso, nella storia in questione.

    > Ma soprattutto passa per dei dettagli che persone
    > come te fanno fatica ad individuare come cardini
    > importanti degli eventi
    > storici:
    >
    > per esempio lo sai chi ha inventato l'Euro, la
    > moneta che oggi ci sta dando questi
    > problemi?
    > Fu nel dopoguerra un economista francese
    > filo-nazista, Francois
    > Perroux.
    > Le elite che finanziavano Hitler videro questo
    > progetto e vollero approfondirlo per capire come
    > si potesse usare per annientare le sovranità
    > monetarie e ridurre in schiavitù da debito gli
    > stati che lo
    > adottavano.

    > Se tu non l'hai capito e ripeti come il
    > pappagallo complottismo = cosa stupida, vuol dire
    > che non hai un background storico e culturale per
    > poter dare una valutazione di queste questioni, e
    > che ripeti l'antifona del complottista,
    > sciachimista, ufologo, ecc. Ben messa in atto
    > nella mente dei "semplici" come te per fargli
    > inserire una persona ed un concetto in una
    > categoria per poi poterlo giudicare buono o
    > cattivo, vero o
    > falso.

    Bla bla bla, ripeto, l'hai buttata sul complotto, su una storia che è più un caso di ottusità pre rete.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio

    > invece di parlare di semplice ottusità di una
    > generazione vecchia, pre rete, mi tiri fuori sta
    > pippa mentale complotistica
    > ?

    - Scritto da: Sgabbio

    > invece di parlare di semplice ottusità di una
    > generazione vecchia, pre rete, mi tiri fuori sta
    > pippa mentale complotistica
    > ?

    eppure non ha tutti i torti, se si contestualizza il complotto

    non siamo di fronte ad un blocco monolitico di massoni che vogliono dominare il mondo con l'occhio onniveggente, ma del "sistema" ovvero l'insieme delle ideologie, usi, costumi, credenze che fanno passare l'idea del maschio alfa, il dominatore che schiaccia tutto e tutti, altrimenti non sei nessuno!!!

    ci sono ovviamente organizzazione più o meno lecite e più o meno segrete coinvolte, ma formano una galassia tutt'altro che monolitica ( pensiamo alla fu loggia P2, che esisteva eccome, ma di certo era solo un pezzettino del grande universo massonico deviato )

    il punto è che oggi domina l'ideologia neoliberista e neodarwinista, in cui uccidi o muori http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/uccidi-...

    chiaramente nelle menti distorte di questi autocrati fuhrer ( si, perchè non sono affatto diversi da Hitler viste le loro folli convinzioni e i loro metodi privi di scrupoli ), il mondo dev'essere dominato brutalmente dai capaci, ovvero coloro che riescono a manipolare ed impoverire le masse ( cioè i banchieri, quindi noi informatici scordiamoci di poter avere un posto al sole nelle loro logge )
    non+autenticato
  • Eppure ti dico che un risveglio delle coscienze su questi problemi è possibile, e passa attraverso la presa di coscienza del reale valore del denaro.

    Il denaro è una truffa antichissima, il primo a crearlo dal nulla fu il Gran Khan secoli prima di Cristo.
    Faceva cucire foglie di fico a cui applicava il suo sigillo e poi andava al mercato a comprarsi armi, e servizi dai vari artigiani e "aziende".

    Il suo valore? Solo simbolico, era una cambiale, un pagherò che l'Imperatore poteva emettere a suo piacimento.

    Proprio come oggi fanno le oligarchie e le famiglie private dietro FED e BCE.

    Ora se comprendi che il denaro può essere creato dal nulla e può essere in forme di ogni tipo, a scadenza o bizzarro quanto vogliamo, e che il reale valore proviene dalla creatività e produttività umana, ti rendi conto che il denaro è una cosa di grande utilità quando ha lo scopo di commodity ed è sotto lo stretto controllo di istituzioni astratte come lo Stato, ossia i cittadini.

    Ma altamente distruttivo e pericoloso se in mano a dei privati che ne possono abusare come meglio credono.

    Per questo ogni moneta deve essere sovrana e la banca che la emette di proprietà esclusiva dello Stato.

    Alle oligarchie negli anni '40-'50 tremarono le gambe davanti alle ideologie di John Maynard Keynes. Da lì investirono imponenti ricchezze e sguinzagliarono loro scagnozzi per inondare università e istituzioni politiche di persone che facessero sparire ogni accenno di bontà o applicazione delle teorie keynesiane per sostituirle con il mantra dello Stato = buon padre di famiglia che deve risparmiare, pareggiare e addirittura fare surplus di bilancio.
    Una cosa senza senso dato che il debito dello Stato è in realtà la ricchezza dei cittadini, perché se il denaro è un'invenzione e lo Stato ne conia quanto ne vuole, di conseguenza anche il concetto di debito è fittizio e inconsistente.
    Lo dimostra i Giappone 2,3 volte rapporto debito:PIL e non ha nessun problema che si attribuisce normalmente ai grandi debiti, per il semplice fatto di avere banca sovrana e applicare teorie monetarie moderne di stampo post-keynesiano.

    http://www.democraziammt.info
    iRoby
    9150
  • Ma cosa c'entra tutto questo con il caso in questione ? Perchè nominare fatti da complotto su una cosa simile ?

    Cioè manca solo che spunta ruppolo che nomina apple!
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > invece di parlare di semplice ottusità di una
    > generazione vecchia, pre rete, mi tiri fuori sta
    > pippa mentale complotistica
    > ?

    In due righe hai spiegato le sue due pagine lol. Comunque non credo che proprio che ci siano chissà che nobili dietro una mensa scolasticaSorride (spero di aver capito giusto perchè mi sono fermato al secondo paragrafo. Classico posto che non viene letto per la lunghezza estrema, meglio prendersi un libro)
  • Non è ottusità.
    Quella è una conclusione semplicistica, di chi non ha background storico e culturale dei meccanismi di mantenimento dei poteri...

    Il vero potere lavora dietro con i migliori geni di questo pianeta per affermarsi e mantenersi.

    I think tank che crea, le persone che porta in auge, che segue fin dalle università e poi li spedisce nei migliori posti di comando, nelle università ad insegnare il verbo del capitalismo (edi Alain Friedman) oppure nei governi vedi Sarkozy, Mitterand, o tanti altri...

    Non hai idea nel dopoguerra di quanto denaro è stato investito per far sparire le teorie economiche di John Maynard Keynes dall'immaginario collettivo...
    iRoby
    9150
  • Non credo che nessuno voglia dire che quello che dici sia sbagliato, però credo che siano in ben pochi ad avere una cultura così sviluppata in storia e non so quanto possa arrivare a centrare in un caso così piccolo e unico nel suo genere.
    In ogni caso una cosa semplice si capisce meglio (diciamo in paradigma KISS) mentre quelle complesse si tende a saltarle. Il mio professore di elettrotecnica diceva sempre che uno è bravo a spiegare le cose (e dimostra di averle capite fino in fondo, ma questo riguarda la scuolaCon la lingua fuori) quando riesce a far capire come funziona un motore trifase a sua nonna che non ha mai visto niente di elettrotecnica. E questo metodo lo puoi applicare in generale.
  • Bellissimo il blog ed originale l'argomento...

    Un uso a dir poco formidabile di Internet anche da parte di una bambina di 9 anni, già incredibilmente consapevole del ruolo dell'informazione via web. Ma ancor prima dell'importanza della sua alimentazione...
    Dal nick che usava, VEG presumo fosse vegana e consapevole della scelta...

    Sono stupito essenzialmente della potenza del messaggio che è andato ad imbarazzare il servizio pubblico delle mense.

    La ragazzina contava perfino la quantità di capelli che trovava nel cibo della mensa...
    iRoby
    9150
  • - Scritto da: iRoby
    > Bellissimo il blog ed originale l'argomento...
    >
    > Un uso a dir poco formidabile di Internet anche
    > da parte di una bambina di 9 anni, già
    > incredibilmente consapevole del ruolo
    > dell'informazione via web. Ma ancor prima
    > dell'importanza della sua
    > alimentazione...
    > Dal nick che usava, VEG presumo fosse vegana e
    > consapevole della
    > scelta...

    Spero che non sia vegana, sinceramente.

    > Sono stupito essenzialmente della potenza del
    > messaggio che è andato ad imbarazzare il servizio
    > pubblico delle
    > mense.

    Considerando come sono i servizi anglosassoni delle mense, la cosa non stupirebbe.

    > La ragazzina contava perfino la quantità di
    > capelli che trovava nel cibo della
    > mensa...

    In un paese normale, il servizio d'igente, avrebbe preso provvedimenti contro la mensa, non contro chi segnalava la questione.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio

    > Spero che non sia vegana, sinceramente.

    Veg può stare anche per vegetariana, dieta universalmente riconosciuta come più salutare di quella onnivora.
    L'unico scompenso che si ha con la dieta vegana sarebbe costituito dalla mancanza di vitamina B12 per la quale sono necessari gli integratori.
    Ciò che il 99% delle persone ignora, purtroppo, è che anche chi assume la B12 mangiando animali in realtà sta assumendo integratori di B12; dal momento che negli allevamenti i microorganismi necessari non si sviluppano e quindi gli allevatori sono costretti ad... integrare.
    non+autenticato
  • L'alimentazione più corretta e salutare è quella fruttariana, crudista igienista...

    90% frutta e verdura crudi, e 10% cereali cotti.

    Niente proteine animali, pochissimi grassi e olii vegetali, niente zuccheri, farinacei e amidacei raffinati.

    bastano 30 giorni di questa dieta per togliere l'insulina ad un diabetico di tipo 2.



    Per maggiori info c'è il sito di un rappresentante dell'igienismo in Italia il Prof. Valdo Vaccaro: http://valdovaccaro.blogspot.it/
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 16.14
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    9150
  • Grazie!
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > L'alimentazione più corretta e salutare è quella
    > fruttariana, crudista igienista...
    >
    > 90% frutta e verdura crudi, e 10% cereali cotti.

    TANK: A te, fratello: la colazione dei campioni.
    MOUSE: Se chiudi gli occhi, ti sembra di mangiare un uovo crudo.
    APOC: O una tazza di colla.
    MOUSE: Sai a me invece che sapore ricorda? Orocereale. Hai mai assaggiato Orocereale?
    SWITCH: A rigor di logica, neanche tu.
    MOUSE: Ecco! È qui che ti volevo. Hai ragione. Ma vi siete mai chiesti come fanno le macchine a sapere che sapore aveva Orocereale? Eh? Forse hanno sbagliato, magari quello che per me è il sapore di Orocereale è invece, che so, farina d'avena o pesce, tonno... E a questo punto diffido di tutto. Il pollo, per esempio. Forse il vero sapore non sono riusciti a ricostruirlo, e di pollo, guarda caso, oggi sanno tante cose. Secondo me perfino il sapore...
    APOC: Stai un po' zitto?
    DOZER: Quelle sono proteine monocellulari arricchite con aminoacidi, vitamine e minerali. Al corpo non occorre altro.
    MOUSE: Al mio corpo occorre altro eccome! So che ti hanno caricato il programma di addestramento antiagente. Lo sai che è mio quel programma?
    APOC: Ora comincia...
    MOUSE: Che ne pensi di lei?
    NEO: Lei chi?
    MOUSE: La ragazza vestita di rosso: l'ho disegnata io. Lei... lei non parla tanto, per la verità. Ma se la vuoi conoscere ti posso organizzare un appuntamento in separata sede.
    SWITCH: Ecco il pappa digitale in azione.
    MOUSE: Non dare ascolto a questi ipocriti, Neo. Negare i nostri impulsi primordiali è negare la sola cosa che ci rende umani.

    Ecco. Ora pensa alla faccia di Neo in quella scena quando solleva quella brodaglia.

    (avrei preferito un video ma non l'ho trovato della singola scena, che sarebbe stato fair use... ma visto che c'è Carlo in giro, non valeva la pena mettere il video di tutto il film)
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

    > (avrei preferito un video ma non l'ho trovato
    > della singola scena, che sarebbe stato fair
    > use... ma visto che c'è Carlo in giro, non valeva
    > la pena mettere il video di tutto il
    > film)

    ...ed io ti ringrazio, ma come ho detto prima, proprio per evitare le schifezze che descrivi, la cosa migliore è, se si vuole per forza consumare carne o prodotti animali, almeno che lo si faccia da allevamenti biologici.
    Altrimenti la differenza tra la brodaglia bianca di amminoacidi e vitamine (ricordo bene la scena) e un pezzo di carne gonfia è davvero poca...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > L'alimentazione più corretta e salutare è quella
    > fruttariana, crudista
    > igienista...
    >
    > 90% frutta e verdura crudi, e 10% cereali cotti.
    >
    > Niente proteine animali, pochissimi grassi e olii
    > vegetali, niente zuccheri, farinacei e amidacei
    > raffinati.
    >
    > bastano 30 giorni di questa dieta per togliere
    > l'insulina ad un diabetico di tipo
    > 2.
    >
    >
    >
    > Per maggiori info c'è il sito di un
    > rappresentante dell'igienismo in Italia il Prof.
    > Valdo Vaccaro:
    > http://valdovaccaro.blogspot.it/
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 18 giugno 2012 16.14
    > --------------------------------------------------
    Se e quando mi spariranno i canini (utilissimi per un animale erbivoro...) e se e quando verrò dotato di batteri simbiotici per la digestione della cellulosa, di un paio di stomaci extra e di un intestino lungo il doppio, considererò la dieta "fruttariana crudista" come salutare, nonchè "evolution approved".

    Ricordo agli smemorati che siamo al 99% scimpanzè (onnivori), non gorilla (erbivori).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carletto Darwin Obietta

    > Ricordo agli smemorati che siamo al 99% scimpanzè
    > (onnivori), non gorilla
    > (erbivori).

    Ragionamenti tanto semplicistici richiedono che si ripeta l'ovvio, purtroppo.
    Per tenermi quindi sul livello della discussione, debbo quindi ricordarti che onnivoro vuol dire "che PUO' mangiare tutto", non che DEVE.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > - Scritto da: Carletto Darwin Obietta
    >
    > > Ricordo agli smemorati che siamo al 99%
    > scimpanzè
    > > (onnivori), non gorilla
    > > (erbivori).
    >
    > Ragionamenti tanto semplicistici richiedono che
    > si ripeta l'ovvio,
    > purtroppo.
    > Per tenermi quindi sul livello della discussione,
    > debbo quindi ricordarti che onnivoro vuol dire
    > "che PUO' mangiare tutto", non che
    > DEVE.
    Nì.
    Una dieta equilibrata umana DEVE comprendere ANCHE proteine animali (NB: ho detto "proteine animali", che non significa necessariamente "carne"), proprio perchè il metabolismo umano parte da un presupposto di dieta onnivora. Solo carne o solo erba (semplificando molto la questione) sono entrambi comportamenti dannosi, perlomeno sul lungo periodo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carletto Darwin Obietta
    > Nì.
    > Una dieta equilibrata umana DEVE comprendere
    > ANCHE proteine animali (NB: ho detto "proteine
    > animali", che non significa necessariamente
    > "carne"), proprio perchè il metabolismo umano
    > parte da un presupposto di dieta onnivora. Solo
    > carne o solo erba (semplificando molto la
    > questione) sono entrambi comportamenti dannosi,
    > perlomeno sul lungo
    > periodo.

    Ciò è falso, non lo dico io, ma i nutrizionisti.
    Mangiare Soia o Un piatto di fagioli con un farinaceo ti da tutti gli amminoacidi della carne.
    Se bevi anche un bicchiere di succo d'arancia ed i fagioli sono cannellini, hai anche il ferro che avresti mangiando una bistecca.

    Le proteine di un uovo o quella del latte, invece, non potrebbero sostituire quelle della carne.
    non+autenticato