Claudio Tamburrino

Linus Torvalds contro Nvidia

Sebbene la community abbia finalmente l'alternativa free e open ai driver proprietari dell'azienda di Taiwan, Linus ha il dente avvelenato. E si fa scappare più di qualche parolaccia

Roma - Giorni di novità nel rapporto Linux-Nvidia: gli sviluppatori del Nouveau project hanno pubblicato su X.org nuovi driver free/libre per le sue schede grafiche, ma questo non ferma Linus Torvalds da criticare aspramente l'atteggiamento del produttore hardware.

Il progetto che prende il nome dalla traduzione francese del termine "Nuovo" arriva con i suoi driver a far superare la face di pre-release anche all'ultima sua componente: Nouveau 3D driver già aveva fatto parte di Mesa 3D, Nouveau DRM driver è stato invece inizialmente sviluppato come parte del kernel Linux e in generale Nouveau driver rappresenta da anni una componente standard per le distribuzioni Linux. Nonostante ciò negli ultimi tempi Nouveau aveva mostrato diverse lacune soprattutto rispetto al supporto di funzioni dell'hardware NVIDIA, lacune che avevano reso spesso necessario l'utilizzo dei driver proprietari NVIDIA, che pur facendo parte della Fondazione Linux da marzo non sembra voler contribuire attivamente allo sviluppo del supporto necessario a funzionare con il sistema open source.

Proprio la sua scarsa partecipazione, che il recente impegno degli sviluppatori Nouveau non sembra ancora colmare, è la causa che ha spinto Linus Torvalds a puntare (anzi alzare) il dito medio contro NVIDIA, mandata provocatoriamente a quel paese (in toni molto coloriti).
Riferendosi ai problemi di supporto avuti con la tecnologia Optimus, infatti, Torvalds ha definito NVIDIA "l'azienda peggiore con cui si trova a dover lavorare".


Tra l'altro, Linus non si è risparmiato neppure con altri marchi blasonati: ne ha avute anche per Apple e soprattutto Microsoft (attorno al minuto 40:00), rei a suo dire di perseguire una politica di kernel diversi su piattaforme diverse che Linux invece ha abbandonato abbracciando un futuro di kernle unico.


L'intero intervento di Linus Torvalds, in inglese, è disponibile di seguito.


Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • HardwareNvidia e la GPU virtualeProcessori grafici al servizio della nuvola e schede acceleratrici per super-computer. Nvidia vuole dettare legge con la nuova architettura Kepler
  • TecnologiaLinux a quota 3.4Il nuovo kernel è pronto. Ci sono dentro i driver per AMD Trinity e schede video Kepler, insieme a nuovi strumenti con cui migliorare le prestazioni
  • HardwareNvidia, con Kai e Grey su smartphone e tabletTavolette a basso costo e cellulari LTE grazie ai servigi di Icera. Il chipmaker vuole spopolare sui dispositivi mobile di prossima generazione. Windows 8 compreso
21 Commenti alla Notizia Linus Torvalds contro Nvidia
Ordina
  • Poco professionale?? Ah si è vero doveva dire:" nvidia da marzo ha diminuito le interazioni con il gruppo di sviluppo dei driver nvidia open-scource: biricchini!!" E che c...o finalmente qualcuno che parla come si deve, dicendo le cose direttamente senza girarci attorno! Mica li ha mandati a c..e!!
    Comunque il problema non è solo per nvidia ma quasi tutti i produttori hardware non tengono in considerazione linux per la creazione di driver, il che dispiace moltissimo.
    non+autenticato
  • veramente li ha proprio mandati a cagare!!
    non+autenticato
  • Per quanto possa avere ragione il nostro caro Torvalds, è da dire che un atteggiamento del genere non è poi così professionale. Mi è proprio scaduto!
    non+autenticato
  • guarda che è sempre stato così
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > guarda che è sempre stato così

    Quoto, non bastasse nell'intervento ad Aalta (ma lo dice spesso comunque) ha più volte ripetuto di non prenderlo troppo sul serio nelle sue esternazioni perché tende (soprattutto in internet) ad essere molto diretto.
    non+autenticato
  • Quanto mi ha fatto imprecare la gestione dei driver nVidia su Ubuntu, che mi bloccava la risoluzione a 800x600...
    nVidia su questo campo è vergognosa davvero, e le parole di LT sono giustissime.
    Per quanto riguarda MS, che significa "kernel diversi su piattaforme diverse"?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 giugno 2012 19.51
    -----------------------------------------------------------
  • Fare un kernel per i cellulari, uno per i supercomputer, etc, etc.
    Il kernel linux può andar bene sia per i supercomputer che per i cellulari, dopo certo ognuno fa le ottimizzazioni che vuole perché è OPEN-source.

    Poi volevo fare giusto una nota, Linus era arrabbiato con NVIDIA da sviluppatore, nel senso che ha detto che i driver proprietari NVIDIA sono anche più performanti della concorrenza MA, essendo closed-source non permettono di lavorarci.
    non+autenticato
  • Beh da WP8 i cellulari useranno anche loro il kernel NT, quindi un kernel unico con la differenza di dove gira, su ARM o su x86.
  • Non per dire... ma quando ho comprato questo asus n55sf tutto contento perché potevo sostituire il mattone di desktio rumoroso e assetato di corrente con un portatile silenzioso energeticamente efficiente e che soprattutto poteva far girare skyrim in condizioni molto migliori... tutto mi aspettavo che il disco di ubuntu non si potesse neppure far partire normalmente se non con una direttiva particolare, perché senò lo schermo rimaneva nero.
    Idem dicasi per l'accelerazione grafica una volta che si era riusciti a far partire tutto: necessario bumblebee dopo aver messo in blacklist il driver nuveau.
    Un po' preistorico nel 2012.
  • adesso puoi capire perchè Torvalds ce l'ha con nvidiaA bocca aperta
    non+autenticato
  • invece vogliamo parlare del fatto che nvidia è l'unica società che fornisce un supporto serio su linux? i driver nvidia funzionano bene e non danno problemi, bisogna solo saperli installare e non pretendere che funzioni tutto a colpi di click, non è windows

    il motivo per cui nvidia non rispetta tutto l'ecosistema x11 è semplicemente che dri, drm e simili, fanno schifo e sono un accrocco mostruoso di hack e workaround ad un architettura nata malata e supportarli porterebbe solo svantaggi per i driver nvidia, tra cui un vistoso calo di performance

    probabilmente torvalds non sa che nvidia produce anche le schede tesla, usate nella maggior parte dei super computer della top500, se non faceva driver per linux, sarebbero passati tutti a windows o altri sistemi dove le tesla sono supportate

    semplicemente torvalds continua a parlare male di ciò che non conosce, un atteggiamento che porta avanti da sempre, basta vedere le sue sparate sul C++, che dimostrano un ignoranza completa del linguaggio
    non+autenticato
  • Mi sembra un po' eccessivo il tuo commento. Definire Linus ignorante nell'ambito di quello che fa (bene) da oltre ventanni? Ha un caratteraccio, ma ha ragione da vendere.
  • - Scritto da: ...

    >
    > il motivo per cui nvidia non rispetta tutto
    > l'ecosistema x11 è semplicemente che dri, drm e
    > simili, fanno schifo e sono un accrocco mostruoso
    > di hack e workaround ad un architettura nata
    > malata e supportarli porterebbe solo svantaggi
    > per i driver nvidia, tra cui un vistoso calo di
    > performance

    E questa dove l'hai letta? E' una falsità fino a prova contraria.

    Nvidia non supporta x11,dri,drm e simili perchè la licenza con la quale distribuisce il suo driver non è compatibile con quella del kernel.
    non+autenticato
  • non è una falsità, leggiti le motivazioni degli sviluppatori nvidia, non c'entra nulla la licenza, potrebbero supportare drm e soci anche con un driver binario chiuso
    non+autenticato
  • > non è una falsità, leggiti le motivazioni degli
    > sviluppatori nvidia, non c'entra nulla la
    > licenza, potrebbero supportare drm e soci anche
    > con un driver binario
    > chiuso

    come si può leggere su forum più tecnici, nvidia potrebbe rilasciare driver open senza problemi di fuga dei suoi "segreti" hw, come amd per esempio... il vero problema è che questi "big boy" non si curano di altro se non i $, quando perdono o vedono una perdita corrono ai ripari altrimenti non cambiano
    Inoltre linux si riferisce anche allo stato di altri progetti non solo i binari delle gpu enduser
    non+autenticato
  • > Inoltre linux

    * Linus
    non+autenticato
  • ibm fornisce specifiche e codice
    amd fornisce specifiche e codice
    intel fornisce specifiche e codice
    arm da poco fornisce specifiche e codice

    nvidia NON fornisce codice e rilascia specifiche castrate, ciò che esce fuori da quello che fornisce nvidia è dei drivers troppo generici e privi di funzionalità presenti sull'hardware

    non gli si chiede di dare soldi o scrivere codice, solamente di rilasciare specifiche degne di questo nome e poi che sia la comunità a fare dei drivers degni di questo nome

    nvidia fuck
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > invece vogliamo parlare del fatto che nvidia è
    > l'unica società che fornisce un supporto serio su
    > linux? i driver nvidia funzionano bene e non
    > danno problemi, bisogna solo saperli installare e
    > non pretendere che funzioni tutto a colpi di
    > click, non è
    > windows
    >
    > il motivo per cui nvidia non rispetta tutto
    > l'ecosistema x11 è semplicemente che dri, drm e
    > simili, fanno schifo e sono un accrocco mostruoso
    > di hack e workaround ad un architettura nata
    > malata e supportarli porterebbe solo svantaggi
    > per i driver nvidia, tra cui un vistoso calo di
    > performance
    >
    > probabilmente torvalds non sa che nvidia produce
    > anche le schede tesla, usate nella maggior parte
    > dei super computer della top500, se non faceva
    > driver per linux, sarebbero passati tutti a
    > windows o altri sistemi dove le tesla sono
    > supportate
    >
    > semplicemente torvalds continua a parlare male di
    > ciò che non conosce, un atteggiamento che porta
    > avanti da sempre, basta vedere le sue sparate sul
    > C++, che dimostrano un ignoranza completa del
    > linguaggio

    dopo una serie infinita di caxxate sparate senza prender fiato e neanche capire minimamente il perchè del dito medio ad invidia tu dici che l'ignorante e torvalds? dimmi la verità, sei un utente apple vero?
    non+autenticato
  • mandare a c****e una ditta pubblicamente non è il modo migliore per convincerli a collaborare con te.
    se linus vuole vedere il suo bimbo espandersi il più possibile dovrebbe invece mandare giù il rospo e fare un pò di pr.
    insomma il cervello ce l'ha eccome, che lo usasse anche per questo.
    non+autenticato