Alfonso Maruccia

Adobe Flash, il crash su Firefox

Mozilla e Adobe confermano l'esistenza di un baco nell'ultima versione del player Flash nella variante Firefox: in attesa di un fix, l'utente può provare a "mitigare" il problema evitando crash e malfunzionamenti

Roma - Alla gran fanfara del Flash con tecnologia sandbox recentemente rilasciato da Adobe segue ora la dura realtà dei fatti: l'ultima versione del player multimediale per il browser Firefox è affetta da un problema che provoca instabilità e malfunzionamenti, e in attesa di una futura release tutto quello che l'utente può fare è provare a mitigare le condizioni che causano la suddetta instabilità.

Il problema, confermato sia da Adobe che da Mozilla, si manifesta con la mancata o incorretta esecuzione di uno streaming video, il "freeze" o addirittura il crash del browser. Per Adobe l'origine del baco è l'introduzione della modalità di esecuzione in sandbox dei file SWF, un sistema di "isolamento" del codice Flash che fa un po' a cazzotti con l'estensione RealPlayer eventualmente installata su Firefox.

Riguardo gli accorgimenti utili a risolvere l'enpasse, Adobe consiglia vari passaggi da testare inclusi la disabilitazione dell'estensione RealPlayer, l'utilizzo di un profilo "pulito" di Firefox e/o di Windows (sic) oppure - risultasse inutile tutto il resto - l'installazione di una versione di Flash precedente alla 11.3.
Eventualmente, il baco si risolverà con una release futura del player multimediale di Adobe: Mozilla ha confermato alla BBC di essere al lavoro con Adobe per diagnosticare e correggere le cause del problema.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Adobe Flash, il crash su Firefox
Ordina