Luca Annunziata

Nexus 7, il tablet Google

Foto e specifiche, ovviamente tutto indiscretamente ufficioso. Ma la tavoletta che BigG starebbe per lanciare ha pochi segreti ancora da svelare

Roma - Lo scoop l'avrebbe fatto Gizmodo Australia: foto, specifiche e prezzi del tablet che BigG sarebbe pronta a presentare al prossimo Google I/O, la tanto attesa conferenza per gli sviluppatori che si svolgerà questa settimana a San Francisco. La prima tavoletta Nexus sarà da 7 pollici, costerà meno di 200 dollari e monterà una CPU quad-core.

Le foto di Gizmodo del possibile Nexus 7 di Google

Stando alle informazioni della "fonte affidabile" di Gizmodo, che ha estrapolato i dati da un paper assieme a una foto del prodotto, il Nexus 7 monterà un SoC Tegra 3 quad-core da 1,3GHz, con 1GB di RAM, GPU GeForce 12-core e spazio di archiviazione nei tagli da 8 e 16GB. A bordo c'è spazio anche per una fotocamera frontale da 1,2 megapixel, una batteria capace di garantire 9 ore di autonomia, uno schermo IPS da 1280x800 (niente altissime risoluzioni quindi) con un angolo di visione non inferiore a 178 gradi. I dettagli forniti parlano di WiFi e NFC, ma non viene menzionato un modulo 3G.

L'unità sarebbe prodotta da Asus per Google (diretta discendente di un Eee Pad Memo mostrato al CES e poi sparito dalla circolazione), e monterebbe la prossima iterazione del sistema operativo Android: Jelly Bean. Le fonti di Gizmodo non chiariscono se il release number dell'OS sarà 5.0 o 4.1. Il fronte prezzi è invece particolarmente interessante, visto che le due unità da 8 e 16GB sarebbero vendute rispettivamente a 199 e 249 dollari: quanto basta per fare una concorrenza feroce ad iPad e infilarsi nel segmento del Kindle Fire, a cui il Nexus 7 assomiglia moltissimo. Sempre che tutto questo venga confermato da Google nei prossimi giorni. (L.A.)
249 Commenti alla Notizia Nexus 7, il tablet Google
Ordina
  • La tua fonte specifica che jelly bean e' android 4.1:
    Android 4.1 Jelly Bean will ship pre-installed

    Sotto la pagina che hai linkato nell'articolo c'e' anche un tag "Android 4.1" che se lo clicchi ti porta a tutte le news relative a jelly bean: http://www.geek.com/articles/tagged/android-4-1/

    Ciao!
    non+autenticato
  • quando dici:
    "Le fonti di Gizmodo non chiariscono se il release number dell'OS sarà 5.0 o 4.1" il link non punta su gizmodo ma su geek.com.

    Ciao!
    non+autenticato
  • Pare sarà senza slot per MicroSD.

    http://www.puntocellulare.it/notizie/31466/Google-...

    Ovvero replicando l'allucinante follia degli iPhone che costano 120 euro in più ogni 16 Giga... Va bene, sarà memoria velocissima, ma secondo me basta questo per bocciarlo senza riserve.

    Peccato, perché il resto è molto bello, ma io non li pago 50 euro per 8 giga in più, quando ormai con 15 euro prendi una MicroSDHC Classe 10 da 32 Giga e chissà cos'altro tra qualche mese...
  • - Scritto da: TADsince1995
    > Pare sarà senza slot per MicroSD.
    >
    > http://www.puntocellulare.it/notizie/31466/Google-
    >
    > Ovvero replicando l'allucinante follia degli
    > iPhone che costano 120 euro in più ogni 16
    > Giga... Va bene, sarà memoria velocissima, ma
    > secondo me basta questo per bocciarlo senza
    > riserve.
    >
    > Peccato, perché il resto è molto bello, ma io non
    > li pago 50 euro per 8 giga in più, quando ormai
    > con 15 euro prendi una MicroSDHC Classe 10 da 32
    > Giga e chissà cos'altro tra qualche
    > mese...

    La micro SD non serve ad un tubo.
    AL massimo serve per farti fregare i dati.
    ruppolo
    33147
  • > La micro SD non serve ad un tubo.
    > AL massimo serve per farti fregare i dati.

    A non farti fregare i soldi semmai! Scenario: voglio comprarmi il tablet e ci voglio 16 Gb a disposizione.

    Opzione 1: Compro il tablet con 16 Giga: 249 dollari.

    Opzione 2: Compro il tablet con 8 giga e ci aggiungo una MicroSD da 8 Giga: 199 dollari + 6/7 dollari = 206 dollari.

    Il risultato è lo stesso, solo che nel secondo caso a parità di risultato ho speso 43 dollari in meno. E' chiaro che la seconda opzione sarà micragnosamente osteggiata dalla casa produttrice (google o apple che sia), specialmente considerando che i lettori MicroSD verranno ormai comprati al chilo...
  • - Scritto da: TADsince1995
    > > La micro SD non serve ad un tubo.
    > > AL massimo serve per farti fregare i dati.
    >
    > A non farti fregare i soldi semmai! Scenario:
    > voglio comprarmi il tablet e ci voglio 16 Gb a
    > disposizione.
    >
    > Opzione 1: Compro il tablet con 16 Giga: 249
    > dollari.
    >
    > Opzione 2: Compro il tablet con 8 giga e ci
    > aggiungo una MicroSD da 8 Giga: 199 dollari + 6/7
    > dollari = 206
    > dollari.
    >
    > Il risultato è lo stesso, solo che nel secondo
    > caso a parità di risultato

    E chi te l'ha detto che il risultato è pari?
    ruppolo
    33147
  • > E chi te l'ha detto che il risultato è pari?

    Ho 16 Giga a disposizione, che era l'obiettivo che mi ero preposto. Poi magari gli 8 Giga della microSD saranno un pochino più lenti, oppure alcune applicazioni hanno bisogno di risiedere nella memoria interna, mi sta bene.

    Inoltre, ho anche i seguenti vantaggi:

    1) Se io domani decido di espanderlo, basta che vado al primo Expert che mi capita e compro una microSD in offerta a X.99 euro.

    2) Se mi si rompe la microSD posso passare alla soluzione del punto 1.

    Senza invece ti tieni quella memoria, per sempre.
  • - Scritto da: TADsince1995
    > > E chi te l'ha detto che il risultato è pari?
    >
    > Ho 16 Giga a disposizione, che era l'obiettivo
    > che mi ero preposto. Poi magari gli 8 Giga della
    > microSD saranno un pochino più lenti, oppure
    > alcune applicazioni hanno bisogno di risiedere
    > nella memoria interna, mi sta
    > bene.

    A me no, non sta bene.
    A cosa fare scelgo un prodotto che ha certe prestazioni se poi le vado a compromettere con memorie da pochi soldi?
    Quanto al limite della memoria interna, è un problema di Android, non di iOS.

    >
    > Inoltre, ho anche i seguenti vantaggi:
    >
    > 1) Se io domani decido di espanderlo, basta che
    > vado al primo Expert che mi capita e compro una
    > microSD in offerta a X.99
    > euro.

    Compromettendone le prestazioni.

    >
    > 2) Se mi si rompe la microSD posso passare alla
    > soluzione del punto
    > 1.

    E perché mai dovrebbe rompersi? Ah si, è roba economica...

    >
    > Senza invece ti tieni quella memoria, per sempre.

    Appunto, prestazioni eccellenti per sempre.
    ruppolo
    33147
  • dillo al mio pad, a cui posso comodamente togliere e mettere varie microsd, con tutta la roba che più mi gira
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > dillo al mio pad, a cui posso comodamente
    > togliere e mettere varie microsd, con tutta la
    > roba che più mi
    > gira

    Io per avere la roba che mi gira non devo mettere e togliere nulla. E nemmeno portarmi dietro SD, e nemmeno RICORDARMI di portarmi dietro le SD.
    ruppolo
    33147
  • Servirebbe una bella legge contro lo spreco informatico e investire quei soldi per migliorare i software e dare posti di lavoro ai ricercatori che hanno idee interessanti da vendere. Non solo migliori software, migliore qualità della vita. Meno consumo e meno inquinamento. Un circolo virtuoso. Quanta monezza inutile.
    non+autenticato
  • Chi decide cosa è una spreco?
    non+autenticato
  • Quando non sai dove mettere questa monnezza. Quando tutta la roba elettronica va in Cina in una grande polo industriale dove senza protezioni riciclano tutto tagliando con seghello elettrico i componenti. Intanto i bambini giocano li vicino muorendo di malattie tossiche che si generano dalle piccoli segherie.
    Noi non lo facciamo ancora perchè fortunatamente non siamo cinesi ma quando questa monnezza crescerà dovrebbo adeguarci. Così dopo il problema della discarica dei rifiuti solidi urbani ci sarà quella dei rifiuti elettrici. Intanto la comunita europea con quesi strapagati del caxxo che si prendono i nostri bei soldini dalle nostre buste paghe scaldano il loro culo su sedie comode e in ambientazioni da grandi leader del caxxo. Non fa niente se da decenni si discute di riformare i caricatori dei cellulari ad un unico modello. Non importa se la soglia di inquinamento si ridurebbe drasticamente con questa "semplice" legge. A complicare le cose però arrivano queste tavolette del cesso e i produttori devono guadagnare sugli accessori. Immagina di dire alla Apple una cosa del genere: lei deve uniformare i caricatori di iPhone e Tablet al modello Europeo. Risponderanno: Non ci pensiamo minimamente. Forse potremo arrivare ad un compromesso se ci fate mettere la mela sulvostro modello fatto però come diciamo noi.
    Perchè non chiediamo aiuto all'open source? Forse con la sua demagogia può fare un pò di sana politica?
    Questo non lo chiami Spreco? Certo io non posso decidere un caxxo ma almeno posso esprimere la mia. Grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianfranco

    > Immagina di dire alla Apple una cosa del genere:
    > lei deve uniformare i caricatori di iPhone e
    > Tablet al modello Europeo. Risponderanno: Non ci
    > pensiamo minimamente.

    Ovvio, se mai sono gli altri che dovrebbero uniformarsi con il caricatore Apple.

    Il caricatore di iPad sarebbe in grado di caricare qualsiasi tablet e smartphone del globo.
    Viceversa... no.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Gianfranco
    >
    > > Immagina di dire alla Apple una cosa del
    > genere:
    > > lei deve uniformare i caricatori di iPhone e
    > > Tablet al modello Europeo. Risponderanno:
    > Non
    > ci
    > > pensiamo minimamente.
    >
    > Ovvio, se mai sono gli altri che dovrebbero
    > uniformarsi con il caricatore
    > Apple.
    >
    > Il caricatore di iPad sarebbe in grado di
    > caricare qualsiasi tablet e smartphone del
    > globo.
    > Viceversa... no.

    Ah ah l'hai sparata davvero grossa
    non+autenticato
  • - Scritto da: gianfranco
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: Gianfranco
    > >
    > > > Immagina di dire alla Apple una cosa del
    > > genere:
    > > > lei deve uniformare i caricatori di iPhone
    > e
    > > > Tablet al modello Europeo. Risponderanno:
    > > Non
    > > ci
    > > > pensiamo minimamente.
    > >
    > > Ovvio, se mai sono gli altri che dovrebbero
    > > uniformarsi con il caricatore
    > > Apple.
    > >
    > > Il caricatore di iPad sarebbe in grado di
    > > caricare qualsiasi tablet e smartphone del
    > > globo.
    > > Viceversa... no.
    >
    > Ah ah l'hai sparata davvero grossa

    Il carica batterie dell'iPad fornisce, con la sua "presa USB fuori standard", 2 Ampere a 5 Volt.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Gianfranco
    >
    > > Immagina di dire alla Apple una cosa del
    > genere:
    > > lei deve uniformare i caricatori di iPhone e
    > > Tablet al modello Europeo. Risponderanno:
    > Non
    > ci
    > > pensiamo minimamente.
    >
    > Ovvio, se mai sono gli altri che dovrebbero
    > uniformarsi con il caricatore
    > Apple.
    >
    > Il caricatore di iPad sarebbe in grado di
    > caricare qualsiasi tablet e smartphone del
    > globo.
    > Viceversa... no.

    E gia' l'apple fa hw subnormale che non e' in grado di farsi caricare da un caricatore qualsiasi...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: Gianfranco
    > >
    > > > Immagina di dire alla Apple una cosa del
    > > genere:
    > > > lei deve uniformare i caricatori di
    > iPhone
    > e
    > > > Tablet al modello Europeo.
    > Risponderanno:
    > > Non
    > > ci
    > > > pensiamo minimamente.
    > >
    > > Ovvio, se mai sono gli altri che dovrebbero
    > > uniformarsi con il caricatore
    > > Apple.
    > >
    > > Il caricatore di iPad sarebbe in grado di
    > > caricare qualsiasi tablet e smartphone del
    > > globo.
    > > Viceversa... no.
    >
    > E gia' l'apple fa hw subnormale che non e' in
    > grado di farsi caricare da un caricatore
    > qualsiasi...

    No, perché i "caricatori qualsiasi" sono trappole da 500 mA.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: Gianfranco
    > Servirebbe una bella legge contro lo spreco
    > informatico e investire quei soldi per migliorare
    > i software e dare posti di lavoro ai ricercatori
    > che hanno idee interessanti da vendere. Non solo
    > migliori software, migliore qualità della vita.
    > Meno consumo e meno inquinamento. Un circolo
    > virtuoso. Quanta monezza
    > inutile.

    questa cosa l'ho pensata già dal primo iPhone4.
    il primo iPhone mi aveva entusiasmato perché già dalla presentazione si intuiva che avrebbe scosso il mondo della telefonia; ora si sta vedendo la stessa corsa al potenziamento che si ebbe con i computer anni fa, con il solo scopo dell'intrattenimento... (e, come è accaduto per il computer, con tanta potenza probabilmente i programmatori neanche si sbatteranno ad ottimizzare le loro applicazioni)
  • - Scritto da: crumiro
    > Prego

    figurati
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    > - Scritto da: crumiro
    > > Prego
    >
    > figurati

    ... vuol ballare con me?
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: Rizzo Master
    > > - Scritto da: crumiro
    > > > Prego
    > >
    > > figurati
    >
    > ... vuol ballare con me?
    Mah... serve per ballare?
    In quel caso meglio dai 4 piedi in su non è che anche con 10 pollici ci fai granchè
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    > no grazie
    di dimensione artistica?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Ah beh... subito la critica è concorde.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Ah beh... su-di-ciò la critica è concorde.

    ficsed Sorride
  • Per la cozza tattu piane di sbarro! Che errore ho fatto!Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    > no grazie

    mah, per un prodotto destinato ad una forte mobilità (tipicamente per navigare in Internet, lascio perdere la visione di film, non fa per me...) il 7" mi pare ottimo. Piuttosto, per una mobilità "estrema" non avere il 3G.. non sempre c'è un wi-fi a portato di chip.
    Peraltro, è anche vero che - a quel che mi risulta, l'ho letto qualche giorno fa non ricordo dove - pare che il "famoso" problema delle connessioni cavo veloci stia perdendo importanza, verso l'altro problema della saturazione della rete cellulare: con tutti i device mobili 3G, questo sta diventando un problema Triste alla fine potrebbe succedere che ho il 3G sul tablet ma non ho il flusso dati...
    non+autenticato
  • però come piccola curiosità, domenica sono andato a jesolo e tutta la spiaggia era coperta da rete wifi gratuita! (bastava dare il numero ombrellone agli steward e ti davano la password).
    devo dire mooooolto comodo!Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)