Claudio Tamburrino

Apple, immunità rivista

La strategia di comunicazione Cupertino in materia di sicurezza non fa più riferimento all'incompatibilità con i virus. La lezione di Flashback

Roma - L'insorgere della minaccia rappresentata dal trojan Flashback in grado di colpire i Mac passando per una vulnerabilità di Java sta spingendo Apple a cambiare in parte la sua consueta strategia di comunicazione relativa alla sicurezza, basata sulla dichiarata immunità dai virus.

Cupertino a quanto pare voleva farlo silenziosamente e senza sollevare clamore, ma gli osservatori hanno subito notato che dal suo sito sono state sostituite le frase "Non si prende i virus dei PC" e "Salvaguarda i tuoi dati. Non facendo nulla" con i più generici "Costruito per essere sicuro" e "Sicurezza. Inclusa".

Apple ha già cercato di rispondere al problema rappresentato Flashback. Tuttavia esso riguarda o ha già riguardato l'1 per cento dei Mac (670mila computer) e questo, dunque, non permette più a Cupertino di vantare la completa immunità dai virus.
Una contingenza che ha spinto la Mela anche a premurarsi con un nuovo sistema di aggiornamenti di sicurezza che passerà per Mountain Lion Developer Preview 4.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • SicurezzaApple alla guerra del FlashbackOltre alla patch, Cupertino pensa a un tool apposito. E a sdradicare la botnet dalla sorgente, senza troppi complimenti. Smanettoni e aziende di sicurezza hanno già approntato i propri strumenti
  • SicurezzaApple ripara JavaRilasciato l'update che sistema la vulnerabilità Java e blocca l'epidemia malware su Mac. Oltre 600mila casi di infezione registrati in nordamerica
106 Commenti alla Notizia Apple, immunità rivista
Ordina
  • be, si, è sempre un sistema hardware su cui gira del software...

    ma è come dire "i trattori sono delle auto", si, lo sono, possono girare su strada e portare in giro la gente, hanno sempre 4 ruote e un tettuccio...

    il segreto è contestualizzare!

    Sorride
  • - Scritto da: Findi
    > be, si, è sempre un sistema hardware su cui gira
    > del
    > software...

    E' bizzarro che al giorno d'oggi si debba chiamare "Mac" un prodotto Apple e "PC" un hardware identico prodotto da una qualsiasi altra azienda.

    C'è chi sostiene che il termine PC venga usato come abbreviazione per "IBM PC compatible" piuttosto che per "Personal Computer".
    Tuttavia, anche questo paragone ormai non regge più, visto ormai un Mac ha un hardware pressoché identico al classico "IBM PC compatible" / Wintel.

    L'unica differenza rimasta è il firmare EFI.
    Ma EFI non è una tecnologia esclusiva dei Mac (è una tecnologia Intel) ed esistono già diverse motherboard che supportano UEFI (la sua evoluzione).
    Con l'introduzione del supporto ufficiale ad UEFI su Windows 8 assisteremo alla graduale morte del BIOS, e con essa verrà eliminata l'ultima differenza rimasta tra Mac e PC.
    non+autenticato
  • Bhè si, le differenze hardware (se uno compra materiale il più possibile conforme a quello utilizzato da Apple) sono minime, infatti alcuni Hackintosh hanno un livello di stabilità eccellente e performance computazionali anche superiori ai prodotti Apple di livello "consumer".

    Ma queste sono eccezioni....per i comuni mortali (leggasi utonti), l'unica possibilità di vivere un'esperienza del genere è recarsi all'Apple Store (o Comet o Mediaworld) e aprire il portafogli.

    Occhiolino
  • - Scritto da: Paul
    > - Scritto da: Findi
    > > be, si, è sempre un sistema hardware su cui
    > gira
    > > del
    > > software...
    >
    > E' bizzarro che al giorno d'oggi si debba
    > chiamare "Mac" un prodotto Apple e "PC" un
    > hardware identico prodotto da una qualsiasi altra
    > azienda.
    >
    > C'è chi sostiene che il termine PC venga usato
    > come abbreviazione per "IBM PC compatible"
    > piuttosto che per "Personal
    > Computer".
    > Tuttavia, anche questo paragone ormai non regge
    > più, visto ormai un Mac ha un hardware pressoché
    > identico al classico "IBM PC compatible" /
    > Wintel.
    >
    > L'unica differenza rimasta è il firmare EFI.
    > Ma EFI non è una tecnologia esclusiva dei Mac (è
    > una tecnologia Intel) ed esistono già diverse
    > motherboard che supportano UEFI (la sua
    > evoluzione).
    >
    > Con l'introduzione del supporto ufficiale ad UEFI
    > su Windows 8 assisteremo alla graduale morte del
    > BIOS, e con essa verrà eliminata l'ultima
    > differenza rimasta tra Mac e
    > PC.

    ..e quindi la gente cosa andrà ad installare, sul proprio PC?
    1977
    977
  • - Scritto da: 1977
    > ..e quindi la gente cosa andrà ad installare, sul
    > proprio
    > PC?

    Il sistema operativo e il software che preferisce.

    Il mio discorso voleva solo evidenziare l'assurdità dell'utilizzo del termine "Mac" in contrapposizione al termine "PC".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paul
    > - Scritto da: 1977
    > > ..e quindi la gente cosa andrà ad
    > installare,
    > sul
    > > proprio
    > > PC?
    >
    > Il sistema operativo e il software che preferisce.
    >
    > Il mio discorso voleva solo evidenziare
    > l'assurdità dell'utilizzo del termine "Mac" in
    > contrapposizione al termine
    > "PC".

    non hai capito la mia provocazione. intendo dire che cominceranno ad installare mosx, probabilmente
    1977
    977
  • - Scritto da: 1977
    > non hai capito la mia provocazione. intendo dire
    > che cominceranno ad installare mosx,
    > probabilmente

    Molti lo stanno già facendo sugli Hackintosh Sorride
    Il problema è reperire dell'hardware compatibile al 100%
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paul
    > - Scritto da: 1977
    > > non hai capito la mia provocazione. intendo
    > dire
    > > che cominceranno ad installare mosx,
    > > probabilmente
    >
    > Molti lo stanno già facendo sugli Hackintosh Sorride
    > Il problema è reperire dell'hardware compatibile
    > al
    > 100%

    eh appunto. quindi se lo fanno oggi, immaginati tra qualche anno..
    1977
    977
  • tra qualche anno era ieri...

    Occhiolino
  • spezziamo una lancia in favore della mela.

    Non sono immuni da virus (e non lo sono mai stati) come tutti del resto.

    Rimangono comunque un buon esempio per la cura dei dettagli, che ahimè, non è una caratteristica di tutti i produttori di materiale informatico.

    comunque la correzione a delle frasi così spavalde ed insensate era d'obbligo.

    Sorride
  • Erano I prodotti.
    Ormai sono I giocattoli.

    Ma la gente è troppo attirata dalle lucine & cose colorate per accorgersi (e qualcuno per ricordare, vero Ruppolo?) cosa era Apple, quando era veramente avanti.
    non+autenticato
  • si, concordo, forse siamo nostalgici dei vecchi tempi...ma che ti devo dire, dal punto di vista di una multinazionale i vari portable device like ipod/iphone/ipad sono una genialata!

    costano poco (vuoi mettere con quello che si spende a produrre un Mac Pro?), rendono tantissimo (fiumi di app a pochi dollari con ditribuzione praticamente azzerata), controllo totale sull'hardware (di sicuro non li modifichi) e se si rompono? li butti e compri il modello nuovo...

    è un 13! (dei vecchi tempi!)

    Sorride
  • - Scritto da: crumiro
    > Erano I prodotti.
    > Ormai sono I giocattoli.
    >
    > Ma la gente è troppo attirata dalle lucine & cose
    > colorate per accorgersi (e qualcuno per
    > ricordare, vero Ruppolo?) cosa era Apple, quando
    > era veramente
    > avanti.

    crumì, e che palle. il fatto che tu non possa permetterti un mac non significa che siano giocattoli. non porti mai un argomento, sei noioso, ripeto, che palle.
    1977
    977
  • Ho un iMac da 27 con sopra Linux. Due iPod. I vecchi Mac li ho regalati.
    Ho venduto il 3gs.

    Basta o devo continuare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Ho un iMac da 27 con sopra Linux. Due iPod. I
    > vecchi Mac li ho
    > regalati.
    > Ho venduto il 3gs.
    >
    > Basta o devo continuare?

    No continua pure..
    1977
    977
  • Io di argomentazioni ne ho sempre portate ma, per cortesia, o fate smettere ruppolo oppure rassegnatevi che ci siano giornate cosìSorride

    Stamattina stavo leggendo una notizia sulle news e sono finito su pi.
    Ho letto qualche commento e mi sono caduti i maroni.

    Secondo me anche inventassero la cura per l'aids ci sarebbe sempre qualcosa che non va per i trollini di PI. Quindi tanto vale spararle senza argomentare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Io di argomentazioni ne ho sempre portate ma, per
    > cortesia, o fate smettere ruppolo oppure
    > rassegnatevi che ci siano giornate così
    >Sorride
    >

    Dove lo vedi Ruppolo ?

    > Stamattina stavo leggendo una notizia sulle news
    > e sono finito su
    > pi.
    > Ho letto qualche commento e mi sono caduti i
    > maroni.
    >

    E' quello che ho pensato anch'io quando ho letto questo http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3548195&m=354...
    non+autenticato
  • È uno sfogo. Triste. Non una trollata.
    E comunque non vedo dove dico che chi usa iQualcosa è minorato o altre cose come fa Ruppolo.
    Ah... Ruppolo lo sto domando in un altra notizia.Occhiolino
    non+autenticato
  • http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3548195&m=354...

    e il mio post sotto.

    Poi c'è anche altro: applicazioni che crashavano dopo un aggiornamento, togli, rimetti, rifunzionano e poi via...
    non+autenticato
  • come mai hai fatto tutto 'sto macello?
  • ... vi abbiamo sempre raccontato un fracco di frignacce. Adesso lo ha capito anche Ruppolo (no..aspetta... lui no) ed allora cambiamo balla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    >
    > ... vi abbiamo sempre raccontato un fracco di
    > frignacce. Adesso lo ha capito anche Ruppolo
    > (no..aspetta... lui no) ed allora cambiamo balla.

    meglio che vai a controllare lo spooler di stampa delle tue macchine windows

    con Apple CUPS certe cose non accadono,
    infatti lo usate anche su linux
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: crumiro
    > >
    > > ... vi abbiamo sempre raccontato un fracco di
    > > frignacce. Adesso lo ha capito anche Ruppolo
    > > (no..aspetta... lui no) ed allora cambiamo
    > balla.
    >
    > meglio che vai a controllare lo spooler di stampa
    > delle tue macchine
    > windows

    Mai preso un virus su Windows. Senza antivirus, intendo.

    >
    > con Apple CUPS certe cose non accadono,
    > infatti lo usate anche su linux

    E quante cose usa Apple prese dal mondo os?

    Apple dovrebbe ritornare quello che era un tempo. Poi hanno inventato gli iPod e da lì è stato un bene (per loro) ed un male per tutti quelli che li usavano veramente. Oppure Lion è IL sistema operativo di Apple secondo te? Sii sincero, prego.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    >
    > Mai preso un virus su Windows. Senza antivirus,
    > intendo.

    mosca bianca.

    su OS X è la norma


    > E quante cose usa Apple prese dal mondo os?

    moltissime, dato che in molti casi il software open rappresenta l'eccellenza

    quindi?

    >
    > Apple dovrebbe ritornare quello che era un tempo.
    > Poi hanno inventato gli iPod e da lì è stato un
    > bene (per loro) ed un male per tutti quelli che
    > li usavano veramente. Oppure Lion è IL sistema
    > operativo di Apple secondo te? Sii sincero,
    > prego.

    con Lion hanno messo molta carne al fuoco, e riconosco che si è perso in stabilità e performance rispetto a SL, che era una roccia e viaggiava di brutto.

    2/3 settimane e vediamo cosa ci offre ML
  • - Scritto da: bertuccia

    > con Lion hanno messo molta carne al fuoco, e
    > riconosco che si è perso in stabilità e
    > performance rispetto a SL, che era una roccia e
    > viaggiava di brutto.
    >
    > 2/3 settimane e vediamo cosa ci offre ML

    Quoto. Lion non è riuscito così bene come gli altri sistemi. Dopo anni di aggiornamenti validi uno storto sono disposto a perdonarglielo. Vediamo però cosa ci offriranno adesso.
    FDG
    10910
  • Il problema ragazzi miei è che la direzione che hanno preso non mi piace.
    Tutto qui.
    Un tempo Apple stupiva perché faceva cose realmente utili meglio di chiunque altro. Adesso cosa deve fare? Monitor dalle risoluzioni assurde e sistemi sempre più chiusi.
    non+autenticato
  • giusto per sapere, cosa NON ti piace in Lion? io non ci ho trovato grandi difetti rispetto a SL...
  • Lion:
    - uso di RAM doppio per un'interfaccia esteticamente più appetibile ma che non aumenta di un millisecondo la produttività
    - implementazione "grezza" di interfacce di tipo tablet, come lo scroll all'incontrario, molto poco intuitive da utilizzare per chi è abituato al computer canonico (Windows 8 style)
    - gravi problemi di compatibilità con software pensato per snow leopard, tant'è che alcune software house (Avid) hanno rinunciato al supporto di versioni vecchie di due anni (Pro ToolsFicoso del loro software per quel SO. Un upgrade a Lion costerebbe una montagna di soldi calcolando anche l'upgrade di tutto il software non supportato.

    E passi, se si tratta di oggetti di tendenza. Ma la gente che si permette a fatica i Mac col proprio stipendio, li compra proprio perché l'assenza dei difetti che ho elencato era uno dei punti forti di OSX fino a Snow Leopard.
    non+autenticato
  • giusto per sapere, cosa NON ti piace in Lion? io non ci ho trovato grandi difetti rispetto a SL...
  • - Scritto da: Findi
    >
    > giusto per sapere, cosa NON ti piace in Lion? io
    > non ci ho trovato grandi difetti rispetto a SL...

    innanzitutto ho avuto dei crash, cosa mai vista prima su un Mac.. e a quanto pare non sono il solo.. (anche se ad esempio l'iMac che uso a lavoro, sempre con Lion, non è mai crashato anche con uptime di 30+ giorni)

    poi ho questa sensazione di un sistema più appesantito rispetto a prima.. esempio stupido, mi capita di avere tanti file aperti contemporaneamente con textedit.. quando clicco sull'icona per portarli in primo piano, o faccio long-click per sceglierne uno, a volte mi fa dei lag che non si capisce a cosa siano dovuti.. stessa cosa (un po' meno accentuata) col Finder..

    precisiamo, parliamo comunque di un signor OS che da moltissime soddisfazioni, semplicemente il fatto che abbiano portato molte novità con Lion si fa sentire.. e si spera che ML ci riporti alla perfezione a cui siamo abituati
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Findi
    > >
    > > giusto per sapere, cosa NON ti piace in
    > Lion?
    > io
    > > non ci ho trovato grandi difetti rispetto a
    > SL...
    >
    > innanzitutto ho avuto dei crash, cosa mai vista
    > prima su un Mac.. e a quanto pare non sono il
    > solo.. (anche se ad esempio l'iMac che uso a
    > lavoro, sempre con Lion, non è mai crashato anche
    > con uptime di 30+
    > giorni)

    Anche il mio OSX con Mongodb + frontend di una app che ho sempre usato crashava (anzi, peggio, freeze a go-go).
    E anche io ho visto dei mac che, salvo proleamtiche iniziali, non hanno mai smesso di viaggiare.

    >
    > poi ho questa sensazione di un sistema più
    > appesantito rispetto a prima..

    Cazzarola, ma quando io dicevo "è lento come Vista a copiare/incollare files" perchè mi hanno dato del troll?A bocca aperta

    > esempio stupido,
    > mi capita di avere tanti file aperti
    > contemporaneamente con textedit.. quando clicco
    > sull'icona per portarli in primo piano, o faccio
    > long-click per sceglierne uno, a volte mi fa dei
    > lag che non si capisce a cosa siano dovuti..

    Quello in ufficio ho notato che c'era ma che avevano sistemato dopo un aggiornamento. A me capitava con textmate e XML esclusivamente.

    > stessa cosa (un po' meno accentuata) col
    > Finder..
    >
    > precisiamo, parliamo comunque di un signor OS che
    > da moltissime soddisfazioni, semplicemente il
    > fatto che abbiano portato molte novità con Lion
    > si fa sentire.. e si spera che ML ci riporti alla
    > perfezione a cui siamo
    > abituati

    Probabilmente sì, ma è il sentiero che hanno preso che non mi attira.
    non+autenticato