Claudio Tamburrino

Sony acquisisce Gaikai con la testa fra le nuvole

Stagione degli acquisti per la giapponese: si prepara a portare i suoi giochi su cloud legando tra loro diverse piattaforme

Roma - Sony ha annunciato l'acquisizione di Gaikai, azienda specializzata in servizi di gioco in streaming.

L'operazione è costata circa 380 milioni di dollari e secondo le intenzioni di Sony dovrebbe servire a sviluppare un nuovo servizio di giochi cloud. Deve tuttavia ora attendere il via libera delle autorità antitrust.

Gaikai è attiva sul mercato dal 2008 e secondo i programmi di Sony dovrebbe servire ad offrire nuovi servizi cloud legati in particolare a PlayStation e a giochi in streaming che possano collegare la sua console con i PC Vaio, i tablet e gli smartphone Xperia.
Questo, peraltro, potrebbe portare molto vicino Sony e Google: l'ultima novità presentata da Gaikai è un servizio di streaming di giochi in-browser che impiega la tecnologia sandbox Google Native Client (NaCL), dimostrato proprio nel corso della conferenza I/O di Mountain View su un Samsung Chromebox.



Claudio Tamburrino
Notizie collegate