Mauro Vecchio

Nokia ritornerà vincente a primavera

Parola di Richard Kerris, vicepresidente con un passato a Cupertino. Grazie ai Lumia con tecnologia PureView. Ma qualcuno, anch'egli con un passato nella Mela, vorrebbe invece la cacciata del CEO

Roma - Ciò che non distrugge fortifica. Vistoso ottimismo nelle recenti dichiarazioni pubbliche di Richard Kerris, da pochi mesi a capo della divisione sviluppo e ai vertici di Nokia. Gli attuali problemi finanziari del colosso finlandese sarebbero destinati a sparire entro la prossima primavera, quando l'azienda di Espoo uscirà dalla sua crisi più forte che mai.

In un'intervista australiana Kerris ha dunque sottolineato come l'opinione pubblica cambierà radicalmente la sua visione del gigante europeo. Dimenticandosi delle note più dolenti come, ad esempio, il taglio di 10mila posti di lavoro allo scopo di ridurre i costi del personale entro l'anno 2013. O come quel drastico calo del 24 per cento nelle vendite globali di smartphone.

E come farà Nokia a tornare alla ribalta più forte di prima? Come riuscire a battere l'agguerrita concorrenza dei dispositivi Apple o Android (per non parlare di produttori asiatici come ZTE)? Con un passato alla Apple dell'era Steve Jobs, Kerris ha fatto la sua personale scommessa sul futuro dell'ecosistema Windows Phone.
Inizialmente dubbioso dopo la chiamata del CEO Stephen Elop, Kerris si è definitivamente convinto dopo aver osservato da vicino i nuovi prototipi di Lumia. Assolutamente paragonabili, per qualità, ai prodotti della Mela. La gamma di device made in Espoo attenderebbe il momento di gloria con l'imminente adozione della tecnologia PureView.

L'altissima risoluzione delle fotocamere a 40 megapixel e oltre sarebbe presto a disposizione di tutti gli utenti negli Stati Uniti. Grazie a Windows Phone 8, Nokia potrà tornare a differenziarsi in maniera vistosa sul mercato mobile. Considerato, sempre secondo Kerris, che i nuovi Lumia verranno distributi da carrier come Verizon e Sprint.

Se Kerris scommette sul successo dell'OS made in Redmond, l'ex-dirigente di Apple Jean-Louis Gassée opterebbe per l'adozione di massa di Android. Secondo Gassée, il CEO Stephen Elop dovrebbe essere licenziato all'istante, dal momento che le sue conoscenze nel campo degli smartphone sarebbero pari a zero.

L'intero consiglio d'amministrazione di Nokia dovrebbe andarsene, sostituito da persone più competenti e addentro all'industria mobile. "Tutti sapevano che la linea basata su Symbian era destinata alla morte - ha spiegato Gasséè - e infatti i carrier partner di Nokia scapparono a gambe levate da Symbian".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows Phone 8, l'OS centellinatoDopo la presentazione ufficiale in pompa magna, il nuovo OS mobile di Redmond continua a far discutere: si diffondono nuovi dettagli sulle sue caratteristiche, l'hardware, la strategia Microsoft e la verità su Nokia
  • BusinessFinlandia, il governo non salverà NokiaIl primo ministro Katainen annuncia che l'esecutivo non acquisterà azioni di Espoo. E da settembre chiuderà lo stabilimento di Salo: la produzione si trasferirà in Sudamerica e in Asia
  • TecnologiaWindows Phone sposa Nokia Maps?Il nuovo OS mobile Microsoft sostituirà Bing Maps con il servizio di geolocalizzazione finlandese. E l'aggiornamento alla release 8 porterebbe in dote anche Skype integrato
46 Commenti alla Notizia Nokia ritornerà vincente a primavera
Ordina
  • Spero che Nokia vinca. Azienda seria e laboriosa. Odio Android e spero che muoia come sistema. Meglio iOS almeno ha un suo perchè. Android è frutto di una speculazione su prezzi e funzionalità. Se questa è concorrenza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianfranco
    > Spero che Nokia vinca. Azienda seria e laboriosa.
    > Odio Android e spero che muoia come sistema.
    > Meglio iOS almeno ha un suo perchè. Android è
    > frutto di una speculazione su prezzi e
    > funzionalità

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Ma se a Nokia ormai riescono bene solo le fotocamere, perché non si mette a fare quelle invece dei telefoni?
  • E' vero che Nokia con Android sarebbe un'altro produttore nel mucchio di Android. Ma è vero anche che al momento preferisco un Galaxy SII o SIII che a qualsiasi Lumia. Secondo me se Nokia passasse ad Android se la giocherebbe di brutto con Samsung (perchè in questo momento Samsung ha la supremazia assoluta su Android, basta vedere quanti SIII ha venduto in questo primo mese circa). Insomma credo ci sarebbe il duopolio Nokia - Samsung e poi tutti gli altri produttori (parlo in termini di vendite, tra solo gli smartphone Android). Ma questa è solo una mia idea. Se io fossi il CEO di Nokia, a questo punto sinceramente non saprei cosa fare.
    non+autenticato
  • >Se io fossi il CEO di Nokia, a questo punto
    > sinceramente non saprei cosa
    > fare.


    io si, non avrei MAI preso accordi col cancro di redmon(nezz)
    (faccio finta di essere l'ex-CEO nokia prima dell'avvento di quel saltinbanco delle fila m$)
  • che linguaggio da nerd...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Shia
    > che linguaggio da nerd...

    con la MSorride
  • L'occasione l'hanno avuta con l'N9, che ho comprato recentemente e che decisamente si differenzia (in meglio) da iPhone e Android, soprattutto per ricchezza di funzionalità (ricordo un articolo in cui Windows Phone si vantava di avere dei contatori evoluti per il traffico web, peccato che l'N9 li abbia già, così come la tastiera Swype di serie).
    Windows Phone 7 doveva già spaccare di brutto, poi si è detto che il 7.5 sarebbe stato il massimo, ora tocca all'8. A me hanno insegnato che i proclami li puoi fare per un pò, poi passi per cioccolataio.
    Tifo comunque Nokia, perchè la concorrenza è davvero una bella cosa e può solo far del bene.
    non+autenticato
  • è un mercato dominato da Android, con IOS per l'elite, windows phone può fare bene, solo se prima fa bene windows 8. Vedremo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Uno
    > è un mercato dominato da Android, con IOS per
    > l'elite, windows phone può fare bene, solo se
    > prima fa bene windows 8.
    > Vedremo.

    transitivamente, si poteva supporre che windows phone 7 avrebbe fatto bene perchè windows 7 ha fatto bene

    evidentemente c'è qualcosa che proprio non va nel loro modo di concepire il concetto di smartphone, qualcosa che la gente non apprezza
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > transitivamente, si poteva supporre che windows
    > phone 7 avrebbe fatto bene perchè windows 7 ha
    > fatto
    > bene
    >

    ecco, hai detto una collionata.
    win phone 7 e win 7 non hanno nulla in comune.
    win phone 8 e win 8 hanno TANTO in comune invece e finalmente avremo un vero ecosistema completo su tablet, smartphone e PC.
    una piattaforma per la quale ueppl si sta semplicemente cacando sotto, e questo per un motivo banale: ueppl non è in grado di farlol, nemmeno se assumesse i 10000 ingegneri migliori al mondo entro domani.

    prevedo un bel calone per quelle porcherie made in cupertino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ubaldo la pippa
    >
    > prevedo un bel calone per quelle porcherie made
    > in
    > cupertino.

    ops, scusate volevo dire made in Shenzhen!

    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: ubaldo la pippa

    > win phone 8 e win 8 hanno TANTO in comune invece
    > e finalmente avremo un vero ecosistema completo
    > su tablet, smartphone e PC.

    bello: non so se più comodo usare un'applicazione da smartphone su un computer desktop con 23" di monitor, o cercare di premere i menù di un applicazione desktop sui 3" di uno smartphone...

    PS: Apple si sta muovendo diversamente, non farebbe mai una fesseria simile
    non+autenticato
  • - Scritto da: ubaldo la pippa

    > una piattaforma per la quale ueppl si sta
    > semplicemente cacando sotto, e questo per un
    > motivo banale: ueppl non è in grado di farlol,
    > nemmeno se assumesse i 10000 ingegneri migliori
    > al mondo entro domani.

    Ma che vai blaterando? Guarda è già così. OS X e iOS si differiscono solo per framework (librerie), servizi e driver installati. Cocoa Touch è un framework che gira tranquillamente su OS X. Hai presente l'emulatore iOS dato con i tool di sviluppo? Non è un vero emulatore. È un'applicazione che contiene Cocoa Touch (informati su come sono fatti i bundle su OS X) e da cui sono avviate le App che si vogliono testare.
    FDG
    10946
  • - Scritto da: FDG

    > Ma che vai blaterando? Guarda è già così. OS X e
    > iOS si differiscono solo per framework
    > (librerie), servizi e driver installati.
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    certo come no!
    Lo sanno tutti che se compili OSX e togli librerie e drivers ti gira tranquillamente su iPhone!
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Come dice Bisio a Zelig....
    Che simpatico umorista!
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: FDG
    >
    > > Ma che vai blaterando? Guarda è già così. OS X e
    > > iOS si differiscono solo per framework
    > > (librerie), servizi e driver installati.
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > certo come no!
    > Lo sanno tutti che se compili OSX e togli
    > librerie e drivers ti gira tranquillamente su
    > iPhone!
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > Come dice Bisio a Zelig....
    > Che simpatico umorista!
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere

    Tolto il kernel e Darwin, OS X, come tutti i sistemi operativi (hai studiato?), è driver, framework, servizi e applicazioni. Quindi se Darwin è alla base di OS X e iOS, come puoi scoprire cercando in rete, non è sbagliato quello che ho scritto.

    Se oltre a sciocche risate hai da portare qualche argomento, ne possiamo discutere.
    FDG
    10946
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: tucumcari
    > > - Scritto da: FDG
    > >
    > > > Ma che vai blaterando? Guarda è già
    > così. OS X
    > e
    > > > iOS si differiscono solo per framework
    > > > (librerie), servizi e driver
    > installati.
    >
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > > certo come no!
    > > Lo sanno tutti che se compili OSX e togli
    > > librerie e drivers ti gira tranquillamente su
    > > iPhone!
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > > Come dice Bisio a Zelig....
    > > Che simpatico umorista!
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Tolto il kernel e Darwin, OS X, come tutti i
    > sistemi operativi (hai studiato?), è driver,
    > framework, servizi e applicazioni. Quindi se
    > Darwin è alla base di OS X e iOS, come puoi
    > scoprire cercando in rete, non è sbagliato quello
    > che ho
    > scritto.
    >
    è sbagliato perchè è sbagliato quel "se" che hai messo come presupposto!

    Mentre non c'è dubbio che Darwin sia la "fondazione" di OSX ios utilizza solo alcuni elementi di darwin e le differenze stanno ben più che in librerie e drivers!
    Darwin e OSX (solo per dirne una) espongono una interfaccia Posix Compliant (espongono capisci? in altri termini è accessibile in quanto tale per lo sviluppo ad esempio)... cosa che IOS si guarda bene dal fare!
    E questo è solo un esempio!
    Altro che librerie e drivers!
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari

    > Darwin e OSX (solo per dirne una) espongono una
    > interfaccia Posix Compliant (espongono capisci?
    > in altri termini è accessibile in quanto tale per
    > lo sviluppo ad esempio)... cosa che IOS si guarda
    > bene dal
    > fare!
    > E questo è solo un esempio!
    > Altro che librerie e drivers!

    Eh si, infatti su iOS non è possibile creare thread con le chiamate posix, vero?

    http://bit.ly/NiwSxj

    "Mac OS X and iOS provide C-based support for creating threads using the POSIX thread API"

    E le socket?

    http://bit.ly/o29NCV

    "Although BSD (POSIX) networking APIs are available in iOS, you should avoid using them. If you communicate directly with sockets, certain networking capabilities of iOS, such as VPN On Demand, do not work. Use the APIs provided in CFStream Socket Additions instead"

    Cioè, ti suggeriscono di beneficiare di altre funzionalità non usando le API socket, ma quelle CF... non ricordo, ma dovrebbero le stesse da usare con OS X.

    Ora, non so se tutte le chiamate posix sono incluse in iOS. Ma non me ne frega di questo, non volevo stare a misure il grado di uguaglianza dei due sistemi. Il senso del mio intervento era far notare al pischello che entrambi i sistemi hanno una base comune, cosa che quindi non è un'esclusiva MS.

    edit: cercando in rete si scopre che in realtà le chiamate posix ci sono tutte. Semplicemente non tutti i processi sono abilitati ad usarle tutte liberamente. La Sandbox definisce ciò che le App possono o non possono fare. Quindi normalmente non puoi usare fork o exec. Ovvero, le puoi chiamare, ma la risposta che ti arriva è che non puoi. Forse col Jailbreak puoi... da verificare.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 luglio 2012 16.12
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10946
  • ... finalmente qualcuno che ha capito qualche cosa dei problemi di Nokia!
    La soluzione proposta è quella che ho sempre sostenuto Io da alcuni anni, passare ad Android e cacciare il recente CEO che capisce ancor meno di quelli che lo hanno preceduto!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... finalmente qualcuno che ha capito qualche
    > cosa dei problemi di Nokia!

    in Apple non è che abbia brillato, e con BeOS ha fatto un buco nell'acqua: si, direi che di "problemi" se ne intende...

    > La soluzione proposta è quella che ho sempre
    > sostenuto Io da alcuni anni, passare ad Android e
    > cacciare il recente CEO che capisce ancor meno di
    > quelli che lo hanno preceduto!

    Se passa ad Android diventa un telefono come tutti gli altri, niente di meno, niente di più... sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri prodotti "di qualità", sia con baracchi da ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere: un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia per non rischiare il fallimento
    non+autenticato
  • > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > per non rischiare il
    > fallimento

    Sottoscrivo pienamente la riflessione, però qualche terminale con Android per rompere le scatole alle Cinesate di Samsung io lo farei, così tanto per dare fastidio e togliere un po di quota di mercato alla concorrenza. Anche perche htc e samsung su Windows Phone 8 ci puntano alla grande.
    non+autenticato
  • - Scritto da: agnello
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > ... finalmente qualcuno che ha capito qualche
    > > cosa dei problemi di Nokia!
    >
    > in Apple non è che abbia brillato, e con BeOS ha
    > fatto un buco nell'acqua: si, direi che di
    > "problemi" se ne
    > intende...
    >
    > > La soluzione proposta è quella che ho sempre
    > > sostenuto Io da alcuni anni, passare ad
    > Android
    > e
    > > cacciare il recente CEO che capisce ancor
    > meno
    > di
    > > quelli che lo hanno preceduto!
    >
    > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > per non rischiare il
    > fallimento

    non è vero. la qualità hardware dei telefonini nokia è riconosciuta.
    Personalmente preferisco un nokia con android piuttosto che un samsung con android.
    non+autenticato
  • - Scritto da: agnello

    > in Apple non è che abbia brillato, e con BeOS ha
    > fatto un buco nell'acqua: si, direi che di
    > "problemi" se ne
    > intende...

    BeOS è stato un fallimento praticamente solo per colpa di Steve Jobs e del monopolio illegale di Microsoft.

    E` nato in un momento in cui Apple aveva "aperto" a cloni compatibili PowerPC, sperando di poterli sfruttare come base per le vendite (visto che x86 era il famoso duopolio Wintel, all'epoca. Intoccabile).

    Apple se ne era interessata per sostituire OS9 (che non era multitasking e supportava a fatica il colore), ma pur di riavere Steve Jobs comprarono tutta la NeXT e la usarono come base per OSX.

    Col passaggio a x86 (e la definitiva morte di PPC sui desktop, oltre alla chiusura di Apple ai cloni), BeOS ha cercato di infilarsi nel mercato x86, dove però MS le ha segato le gambe.

    E`, purtroppo, solo una delle aziende più innovative degli anni 80 e 90 rimasta vittima di MS (le altre sono Commodore, Atari, Acorn, e probabilmente altre che oggi non ricordano in molti).

    > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > per non rischiare il
    > fallimento

    Questo è verissimo.

    E` altrettanto vero che si sono tuffati nel vuoto mettendosi a 90 di fronte a MS. Hanno letteralmente bruciato milioni di euro investiti nello studio di S.O. (Symbian, Maemo) che avrebbero potuto gestire come credevano, e si sono affidati al più pericoloso dei partner possibili.
    Tra l'altro Intel e Samsung hanno recuperato Maemo (poi Meego e ora Tizen) e lo stanno adottando nei loro device, quindi tanto schifo non doveva fare, se ancora ha qualcosa da dire dopo quasi 3 anni di sviluppo interrotto.

    In pratica l'unica via di uscita che gli rimane è proprio MS, ma il mio dubbio è che abbiano fortemente voluto infilarsi in questa situazione.

    E se va male sono finiti.

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Shu

    > > in Apple non è che abbia brillato, e con BeOS ha
    > > fatto un buco nell'acqua: si, direi che di
    > > "problemi" se ne
    > > intende...
    >
    > BeOS è stato un fallimento praticamente solo per
    > colpa di Steve Jobs

    e checc'entra SJ con BeOS?
    SJ era alla NeXT ed ha saputo "vendersi" meglio alla Apple dei tempi (aggiungerei "fortunatamente", perché un Mac con BeOS avrebbe fatto la fine che ha fatto BeOS...)

    > e del monopolio illegale di Microsoft.

    legale o illegale, era (è) un monopolio di fatto, con applicazioni che esistono solo per Windows e che di fatto ti costringono ad usare Windows per certe cose. MacOS e Linux sono andati avanti nonostante questo monopolio, ma BeOS no. punto. tutto il resto è noia.

    > E` nato in un momento in cui Apple aveva "aperto"
    > a cloni compatibili PowerPC, sperando di poterli
    > sfruttare come base per le vendite (visto che x86
    > era il famoso duopolio Wintel, all'epoca.
    > Intoccabile).

    quindi?

    > Apple se ne era interessata per sostituire OS9
    > (che non era multitasking e supportava a fatica
    > il colore),

    OS9 era multitasking preemptive e questya storia che "supportava a fatica il colore" è una bella barzelletta

    > ma pur di riavere Steve Jobs
    > comprarono tutta la NeXT e la usarono come base
    > per OSX.

    Hanno semplicemente scelto il prodotto migliore

    > Col passaggio a x86 (e la definitiva morte di PPC
    > sui desktop, oltre alla chiusura di Apple ai
    > cloni), BeOS ha cercato di infilarsi nel mercato
    > x86, dove però MS le ha segato legambe.

    Secondo me hai le idee un po' confuse

    > E`, purtroppo, solo una delle aziende più
    > innovative degli anni 80 e 90 rimasta vittima di
    > MS (le altre sono Commodore, Atari, Acorn, e
    > probabilmente altre che oggi non ricordano in
    > molti).

    tutti suicidi eccellenti

    > > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > > per non rischiare il fallimento
    >
    > Questo è verissimo.
    >
    > E` altrettanto vero che si sono tuffati nel vuoto
    > mettendosi a 90 di fronte a MS.

    Hanno semplicemente cercato un modo per distinguersi

    > Hanno
    > letteralmente bruciato milioni di euro investiti
    > nello studio di S.O. (Symbian, Maemo) che
    > avrebbero potuto gestire come credevano, e si
    > sono affidati al più pericoloso dei partner
    > possibili.

    questo è successo "prima"

    > Tra l'altro Intel e Samsung hanno recuperato
    > Maemo (poi Meego e ora Tizen) e lo stanno
    > adottando nei loro device, quindi tanto schifo
    > non doveva fare, se ancora ha qualcosa da dire
    > dopo quasi 3 anni di sviluppo interrotto.

    "lo stanno adottando" è una aprola grossa...

    > In pratica l'unica via di uscita che gli rimane è
    > proprio MS, ma il mio dubbio è che abbiano
    > fortemente voluto infilarsi in questa situazione.
    >
    > E se va male sono finiti.

    qundi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Shu

    > Apple se ne era interessata per sostituire OS9
    > (che non era multitasking e supportava a fatica
    > il colore), ma pur di riavere Steve Jobs
    > comprarono tutta la NeXT e la usarono come base
    > per OSX.

    Ooooooh, ma quanto sei informato!

    Il sistema operativo all'epoca era il 7.6.

    Il QuickDraw era per l'epoca un signor sistema grafico e supportava pienamente 32 bit di profondità (RGB + Alpha Channel - 8 bit fin dai Macintosh II, 32 dall'apparizione delle necessarie schede video) e il color managment (con ColorSync fin dal 1993).

    Sinceramente, per quanto abbia apprezzato BeOS, per semplicità di amministrazione ed efficienza del disegno, hanno fatto bene a scegliere OS X. Decisamente su un altro piano.

    p.s.: ai tempi sviluppavo sia su Windows che su MacOS e ho avuto a che fare sia col GDI che col QuickDraw. E non ho ricordi positivi dei GDI, al contrario del QuickDraw. Mi basta ricordare i limiti che imponevano alcuni driver di stampa allo spazio di memoria occupato dalle immagini inviate in stampa: 64k. Se avevi immagini più grandi da stampare dovevi inviare al pezzi... ho detto tutto!A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 luglio 2012 17.20
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10946
  • come tutti gli altri dici? secondo te i samsung e gli htc sono la stessa cosa solo perchè hanno android montato sopra?

    io penso che se si sganciassero dalle mazzette M$ per quelle cagate di windows phone (ne ho avuti ben due in passato e non intendo più dare credito...) potrebbero dare ad android quella "nokitudine" in più che manderebbe in crisi samsung, per non dire addirittura apple...
    non+autenticato
  • - Scritto da: agnello

    > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > per non rischiare il fallimento

    E come si distingue con windows phone? Se WP8 sara' un flop (come lo e' stato il 7 ed il 7.5) allora nokia spronfondera', se sara' un successo allora nokia avra' lo stesso so dei produttori asiatici e non avra' niente per differenziarsi. Nokia mappe? Inglobato in WP phone e regalato anche agli avversari. Bella mossa di Nokia si, complimentoni.

    Avevano il loro SO (che ora e' sviluppato da intel e samsung) che era gia' ottimo, bastava puntare su quello e html5.
  • - Scritto da: benkj
    > - Scritto da: agnello
    >
    > > Se passa ad Android diventa un telefono come
    > > tutti gli altri, niente di meno, niente di più...
    > > sopravviverà, forse (deve vedersela sia con altri
    > > prodotti "di qualità", sia con baracchi da
    > > ipermercato) ma non avrà nulla in cui eccellere:
    > > un prodotto "anonimo" da buttare nella mischia
    > > per non rischiare il fallimento
    >
    > E come si distingue con windows phone?

    con un OS diverso... ovvio
    e con una partnership "forte"

    > Se WP8 sara' un flop (come lo e' stato il 7 ed il 7.5)
    > allora nokia spronfondera',

    ovvio

    > se sara' un successo
    > allora nokia avra' lo stesso so dei produttori
    > asiatici e non avra' niente per differenziarsi.

    non mi pare che tra i produttori asiatici abbondino i telefonui WP8... per tenere bassi i costi si usa Android, che è gratis, ha meno vincoli hw, e lo si può "maltrattare" come si vuole a livello di sorgente

    > Nokia mappe? Inglobato in WP phone e regalato
    > anche agli avversari. Bella mossa di Nokia si,
    > complimentoni.

    e chi l'ha detto? può restare tranquillamente un'esclusiva Nokia

    > Avevano il loro SO (che ora e' sviluppato da
    > intel e samsung) che era gia' ottimo, bastava
    > puntare su quello e html5.

    eccolo... è arrivato il supermanager con la soluzione in tasca
    non+autenticato
  • - Scritto da: Shia
    > non mi pare che tra i produttori asiatici
    > abbondino i telefonui WP8...

    Abbonderanno se WP8 sara' un successo.

    > > Nokia mappe? Inglobato in WP phone e regalato
    > > anche agli avversari. Bella mossa di Nokia
    > si, > complimentoni.
    >
    > e chi l'ha detto? può restare tranquillamente
    > un'esclusiva Nokia

    http://punto-informatico.it/3540006/PI/News/window...