Claudio Tamburrino

Torino, condanne per schede R4

Nove arrestati per la vendita di dispositivi per console Nintendo. Passa la tesi che servissero a lanciare giochi scaricati abusivamente. Niente copie di backup

Roma - Nove persone sono state condannate dal Tribunale di Torino per violazione di diritti d'autore. L'indagine è nata da alcuni controlli della Guardia di Finanza nei sei esercizi commerciali del capoluogo piemontese di cui erano titolari.

I nove si sono visti infliggere una pena di 6 mesi di reclusione per la vendita di schede R4, flashcard particolari utilizzate per abilitare i giochi scaricati e protetti da copyright sulle console Nintendo: il giudice ha accolto la tesi dell'accusa secondo cui tali strumenti servissero in modo prevalente per far girare i giochi pirata e quindi fossero direttamente collegati alla violazione della proprietà intellettuale del produttore giapponese, che non si è costituito parte civile nel procedimento.

Come in Italia, d'altronde, anche in Giappone un uomo è stato arrestato ad Osaka per aver venduto simili flashcard, chiamate majikon, impiegate ugualmente per abilitare la possibilità di giocare con videogame scaricati da Internet.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàConsole, in galera per favoreggiamento al moddingL'associazione dei publisher videoludici britannici usa il pugno duro contro l'importazione illegale di cartucce per Nintendo DS. L'uomo finirà in carcere perché le cartucce sarebbero potute servire a copiare i giochi originali
  • TecnologiaSuper Mario contro i pirati?La Nintendo prepara la stretta contro eventuali flash card per 3DS. Nel frattempo, la Cassazione Italiana dice stop alla modifica di Wii
  • AttualitàUK, illegali i modchip R4Ancora una vittoria in terra britannica per la campagna antipirateria di Nintendo. Ottiene la messa al bando delle cartucce R4 perché promotrici della pirateria videoludica su piattaforma DS
127 Commenti alla Notizia Torino, condanne per schede R4
Ordina
  • Premetto che non faccio uso di droga e sono anche astemio , ma il divieto di vendita degli stupefacenti non funziona proprio per nietne, secondo le ultime statistiche il numero die tossicodipendenti "gravi" è pari a 385'000 , mentre i consumatori occasionali sarebbero tra il milione -milione e mezzo.
    L'italia ha il sistema carcerario in crisi per via di sessantacinquemila persone detenute , la maggior parte delle quali in galera per spaccio.
    Sono numeri tali che farebbero pensare ad un governo illuminato alla completa liberalizzazione delle droghe , magari con l'aiuto dei medici e degli assistenti sociali.

    Infatti quando qualcosa viene fatto da milioni di persone è ora di depenalizzarlo , se è illegale.
    Parlo anche della pirateria , naturalmente.
    Se lo stato fosse coerente con il proibizionismo attuale vieterebbe anche l'alcool e le sigarette, ma se ne guarda bene , dato gli immensi guadagni che ne ricava (ricordo che l'alcool e le sigarette uccidono molte più persone delle droghe , attualmente).
    Provate a fare pensare a Monti quanto guadagnerebbe con le accise su cannabis e cocaina , e quanto guadagno illecito verrebbe tolto alle cosche mafiose.
    Ma Ruppolo che cosa hai fumato per farti dire che la lotta alle droghe sta funzionando?
    Certo i proibizionisti diranno , " i drogati dopo aumentano , e aumenteranno anche gli incidenti stradali e i reati connessi"
    Dovete sapere che chiunque , anche se semideficiente è in grado di procurarsi della droga, e un drogato farà qualsiasi cosa per procurarsene dell'altra , così come un fumatore od un alcoolista , tanto per fare un esempio .( ed è dimostrato che è più difficile smettere di fumare rispetto a smettere con la cocaine , per esempio ).
    Il fatto che sia facile anche adesso procurarsi la droga non depone a favore di chi teme un aumento dei drogati.
    Inoltre avere stupefacenti di migliore qualità migliorerebbe la salute dei tossicodipendenti e ridurrebbe le overdosi, magari lo stato ci guadagnerebbe alla lunga, perlomeno distribundo le siringhe si ridurrebbero malattie come epatite e AIDS.
    Inoltre la possibilità per i tossici di avere un acceso facile a sostanze tipo il metadone e cliniche per la disintossicazione aiuterebbe , alla lunga , a ridurre il umero dei tossicodipendenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tassokan
    >
    > Infatti quando qualcosa viene fatto da milioni di
    > persone è ora di depenalizzarlo , se è
    > illegale.
    > Parlo anche della pirateria , naturalmente.

    Se tu ascolti musica pirata, ti arrestano?
    Se tu guardi film pirata, ti arrestano?
    Se tu giochi a videogiochi pirata, ti arrestano?

    NO. Al massimo, se colto in flagrante (e ce ne vuole) ti confiscano il supporto/contenuto pirata e ti becchi SOLO una multa da 154 euro.

    Diverso invece nel caso di chi condivide/lucra sulla pirateria (es. siti filesharing).

    Ma riprendendo il caso di Torino, gli indagati, che son stati condannati, non avranno nel casellario giudiziario la menzione di tale condanna, per le varie attenuanti e in quanto il giudice ha così disposto... dunque, di COSA STAI PARLANDO? DOVE LO VEDI IL PROIBIZIONISMO?
  • - Scritto da: Tassokan
    > Premetto che non faccio uso di droga e sono anche
    > astemio , ma il divieto di vendita degli
    > stupefacenti non funziona proprio per nietne,
    > secondo le ultime statistiche il numero die
    > tossicodipendenti "gravi" è pari a 385'000 ,
    > mentre i consumatori occasionali sarebbero tra il
    > milione -milione e
    > mezzo.
    > L'italia ha il sistema carcerario in crisi per
    > via di sessantacinquemila persone detenute , la
    > maggior parte delle quali in galera per
    > spaccio.
    > Sono numeri tali che farebbero pensare ad un
    > governo illuminato alla completa liberalizzazione
    > delle droghe , magari con l'aiuto dei medici e
    > degli assistenti
    > sociali.
    >
    > Infatti quando qualcosa viene fatto da milioni di
    > persone è ora di depenalizzarlo , se è
    > illegale.
    > Parlo anche della pirateria , naturalmente.
    > Se lo stato fosse coerente con il proibizionismo
    > attuale vieterebbe anche l'alcool e le sigarette,
    > ma se ne guarda bene , dato gli immensi guadagni
    > che ne ricava (ricordo che l'alcool e le
    > sigarette uccidono molte più persone delle droghe
    > ,
    > attualmente).
    > Provate a fare pensare a Monti quanto
    > guadagnerebbe con le accise su cannabis e cocaina
    > , e quanto guadagno illecito verrebbe tolto alle
    > cosche
    > mafiose.
    > Ma Ruppolo che cosa hai fumato per farti dire che
    > la lotta alle droghe sta
    > funzionando?
    > Certo i proibizionisti diranno , " i drogati dopo
    > aumentano , e aumenteranno anche gli incidenti
    > stradali e i reati
    > connessi"
    > Dovete sapere che chiunque , anche se
    > semideficiente è in grado di procurarsi della
    > droga, e un drogato farà qualsiasi cosa per
    > procurarsene dell'altra , così come un fumatore
    > od un alcoolista , tanto per fare un esempio .(
    > ed è dimostrato che è più difficile smettere di
    > fumare rispetto a smettere con la cocaine , per
    > esempio
    > ).
    > Il fatto che sia facile anche adesso procurarsi
    > la droga non depone a favore di chi teme un
    > aumento dei
    > drogati.
    > Inoltre avere stupefacenti di migliore qualità
    > migliorerebbe la salute dei tossicodipendenti e
    > ridurrebbe le overdosi, magari lo stato ci
    > guadagnerebbe alla lunga, perlomeno distribundo
    > le siringhe si ridurrebbero malattie come epatite
    > e
    > AIDS.
    > Inoltre la possibilità per i tossici di avere un
    > acceso facile a sostanze tipo il metadone e
    > cliniche per la disintossicazione aiuterebbe ,
    > alla lunga , a ridurre il umero dei
    > tossicodipendenti.

    Secondo me me non è vero che non ne fai uso... (scherzo, non prendertela).
    Riassumendo, se in molti si drogano è inutile inasprire le pene , meglio legalizzare. Quindi qualsiasi reato, se compiuto da un numero crescente di persone dovrebbe essere depenazzato. Le carceri sono piene? Costruirne altre è l'unica soluzione. Per la pirateria si tratta di un furto continuato a danno di un settore che copre il 2,7% del Pil europeo e il 3% dell'occupazione, nessun governo sensato favorirebbe l'illegalità distruggendo tutto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Tassokan
    > > Premetto che non faccio uso di droga e sono
    > > anche astemio , ma il divieto di vendita
    > > degli stupefacenti non funziona proprio per
    > > nietne, secondo le ultime statistiche il
    > > numero die tossicodipendenti "gravi" è pari
    > > a 385'000, mentre i consumatori occasionali
    > > sarebbero tra il milione -milione e mezzo.
    > > L'italia ha il sistema carcerario in crisi
    > > per via di sessantacinquemila persone
    > > detenute , la maggior parte delle quali in
    > > galera per spaccio.
    > > Sono numeri tali che farebbero pensare ad un
    > > governo illuminato alla completa
    > > liberalizzazione delle droghe , magari con
    > > l'aiuto dei medici e degli assistenti sociali.

    > > Infatti quando qualcosa viene fatto da
    > > milioni di persone è ora di depenalizzarlo, se
    > > è illegale.
    > > Parlo anche della pirateria , naturalmente.
    > > Se lo stato fosse coerente con il
    > > proibizionismo attuale vieterebbe anche
    > > l'alcool e le sigarette, ma se ne guarda
    > > bene, dato gli immensi guadagni che ne
    > > ricava (ricordo che l'alcool e le
    > > sigarette uccidono molte più persone delle
    > > droghe, attualmente).
    > > Provate a fare pensare a Monti quanto
    > > guadagnerebbe con le accise su cannabis e
    > > cocaina, e quanto guadagno illecito verrebbe
    > > tolto alle cosche mafiose.
    > > Ma Ruppolo che cosa hai fumato per farti dire
    > > che la lotta alle droghe sta funzionando?
    > > Certo i proibizionisti diranno , " i drogati
    > > dopo aumentano , e aumenteranno anche gli
    > > incidenti stradali e i reati connessi"
    > > Dovete sapere che chiunque , anche se
    > > semideficiente è in grado di procurarsi della
    > > droga, e un drogato farà qualsiasi cosa per
    > > procurarsene dell'altra , così come un fumatore
    > > od un alcoolista , tanto per fare un esempio .(
    > > ed è dimostrato che è più difficile smettere di
    > > fumare rispetto a smettere con la cocaine , per
    > > esempio ).
    > > Il fatto che sia facile anche adesso procurarsi
    > > la droga non depone a favore di chi teme un
    > > aumento dei drogati.
    > > Inoltre avere stupefacenti di migliore qualità
    > > migliorerebbe la salute dei tossicodipendenti e
    > > ridurrebbe le overdosi, magari lo stato ci
    > > guadagnerebbe alla lunga, perlomeno distribundo
    > > le siringhe si ridurrebbero malattie come
    > > epatite e AIDS.
    > > Inoltre la possibilità per i tossici di avere
    > > un acceso facile a sostanze tipo il metadone e
    > > cliniche per la disintossicazione aiuterebbe ,
    > > alla lunga , a ridurre il umero dei
    > > tossicodipendenti.

    > Secondo me me non è vero che non ne fai uso...
    > (scherzo, non prendertela).
    > Riassumendo, se in molti si drogano è inutile
    > inasprire le pene , meglio legalizzare. Quindi
    > qualsiasi reato, se compiuto da un numero
    > crescente di persone dovrebbe essere depenazzato.

    Inevitabilmente, questo perche' e' evidente che non ci sarebbero controllori per controllare tutti, in quanto anche i controllori ricadono nel reato, di conseguenza sono solidali con chi ci ricade.

    > Le carceri sono piene? Costruirne altre è l'unica
    > soluzione.

    Ma se gia' cosi' non ci sono guardie carcerarie sufficienti !! Meta' delle carceri hanno meta' delle guardie necessarie ed il doppio dei reclusi previsti. Infatti poi i reclusi scappano annodando le lenzuola come accaduto di recente.

    > Per la pirateria si tratta di un furto
    > continuato a danno di un settore che copre il
    > 2,7% del Pil europeo e il 3% dell'occupazione,

    Ma chi sono esattamente i componenti di questo settore ? Perche vedo che cinema e produttori continuano a guadagnare tantissimo.

    > nessun governo sensato favorirebbe l'illegalità
    > distruggendo tutto.

    Veramente e' evidente il contrario, ti e' stato spiegato prima relativamente al proibizionismo, forse non hai capito niente ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Allibito
    > > - Scritto da: Tassokan
    > > > Premetto che non faccio uso di droga e
    > sono
    > > > anche astemio , ma il divieto di
    > vendita
    >
    > > > degli stupefacenti non funziona proprio
    > per
    >
    > > > nietne, secondo le ultime statistiche
    > il
    >
    > > > numero die tossicodipendenti "gravi" è
    > pari
    >
    > > > a 385'000, mentre i consumatori
    > occasionali
    >
    > > > sarebbero tra il milione -milione e
    > mezzo.
    > > > L'italia ha il sistema carcerario in
    > crisi
    > > > per via di sessantacinquemila persone
    > > > detenute , la maggior parte delle quali
    > in
    >
    > > > galera per spaccio.
    > > > Sono numeri tali che farebbero pensare
    > ad
    > un
    > > > governo illuminato alla completa
    > > > liberalizzazione delle droghe , magari
    > con
    >
    > > > l'aiuto dei medici e degli assistenti
    > sociali.
    >
    > > > Infatti quando qualcosa viene fatto da
    > > > milioni di persone è ora di
    > depenalizzarlo,
    > se
    > > > è illegale.
    > > > Parlo anche della pirateria ,
    > naturalmente.
    > > > Se lo stato fosse coerente con il
    > > > proibizionismo attuale vieterebbe anche
    > > > l'alcool e le sigarette, ma se ne
    > guarda
    >
    > > > bene, dato gli immensi guadagni che ne
    > > > ricava (ricordo che l'alcool e le
    > > > sigarette uccidono molte più persone
    > delle
    > > > droghe, attualmente).
    > > > Provate a fare pensare a Monti quanto
    > > > guadagnerebbe con le accise su cannabis
    > e
    > > > cocaina, e quanto guadagno illecito
    > verrebbe
    >
    > > > tolto alle cosche mafiose.
    > > > Ma Ruppolo che cosa hai fumato per
    > farti
    > dire
    > > > che la lotta alle droghe sta
    > funzionando?
    > > > Certo i proibizionisti diranno , " i
    > drogati
    > > > dopo aumentano , e aumenteranno anche
    > gli
    >
    > > > incidenti stradali e i reati connessi"
    > > > Dovete sapere che chiunque , anche se
    > > > semideficiente è in grado di procurarsi
    > della
    > > > droga, e un drogato farà qualsiasi cosa
    > per
    > > > procurarsene dell'altra , così come un
    > fumatore
    > > > od un alcoolista , tanto per fare un
    > esempio
    > .(
    > > > ed è dimostrato che è più difficile
    > smettere
    > di
    > > > fumare rispetto a smettere con la
    > cocaine ,
    > per
    > > > esempio ).
    > > > Il fatto che sia facile anche adesso
    > procurarsi
    > > > la droga non depone a favore di chi
    > teme
    > un
    > > > aumento dei drogati.
    > > > Inoltre avere stupefacenti di migliore
    > qualità
    > > > migliorerebbe la salute dei
    > tossicodipendenti
    > e
    > > > ridurrebbe le overdosi, magari lo stato
    > ci
    > > > guadagnerebbe alla lunga, perlomeno
    > distribundo
    > > > le siringhe si ridurrebbero malattie
    > come
    > > > epatite e AIDS.
    > > > Inoltre la possibilità per i tossici di
    > avere
    > > > un acceso facile a sostanze tipo il
    > metadone
    > e
    > > > cliniche per la disintossicazione
    > aiuterebbe
    > ,
    > > > alla lunga , a ridurre il umero dei
    > > > tossicodipendenti.
    >
    > > Secondo me me non è vero che non ne fai
    > uso...
    > > (scherzo, non prendertela).
    > > Riassumendo, se in molti si drogano è inutile
    > > inasprire le pene , meglio legalizzare.
    > Quindi
    > > qualsiasi reato, se compiuto da un numero
    > > crescente di persone dovrebbe essere
    > depenazzato.
    >
    > Inevitabilmente, questo perche' e' evidente che
    > non ci sarebbero controllori per controllare
    > tutti, in quanto anche i controllori ricadono nel
    > reato, di conseguenza sono solidali con chi ci
    > ricade.
    >
    > > Le carceri sono piene? Costruirne altre è
    > l'unica
    > > soluzione.
    >
    > Ma se gia' cosi' non ci sono guardie carcerarie
    > sufficienti !! Meta' delle carceri hanno meta'
    > delle guardie necessarie ed il doppio dei reclusi
    > previsti. Infatti poi i reclusi scappano
    > annodando le lenzuola come accaduto di
    > recente.
    >
    > > Per la pirateria si tratta di un furto
    > > continuato a danno di un settore che copre il
    > > 2,7% del Pil europeo e il 3%
    > dell'occupazione,
    >
    > Ma chi sono esattamente i componenti di questo
    > settore ? Perche vedo che cinema e produttori
    > continuano a guadagnare
    > tantissimo.
    >
    > > nessun governo sensato favorirebbe
    > l'illegalità
    > > distruggendo tutto.
    >
    > Veramente e' evidente il contrario, ti e' stato
    > spiegato prima relativamente al proibizionismo,
    > forse non hai capito niente
    > ?
    Sei un tantino cofuso, forse non era roba buona Sorride
    Il proibizionismo è una cosa ben diversa, si è trattato di mettere fuorilegge un qualcosa che era sempre stato legale dai tempi dei tempi. Nella storia moderna il traffico di stupefacenti è da sempre reato, depenalizzarlo perchè secondo te mancano i secondini, mi sembra una pura follia. Vedi che sei tu ad avere difficoltà? Tutti i reati in aumento vanno puniti con inasprimento delle condanne e certezza della pena, non certo depenalizzando. Il 2,7 del pil europeo ti sembra poco? Vedi che non sai leggere i dati. Una froda verso altri non sarà mai permessa in uno stato civile, significherebbe proteggere i delinquenti a discapito di crea lavoro, sarebbe un gran bel messaggio, ma dove vivi nel Bronx? I NO TAV dell'ultimo assalto erano 600, a che numero li lasceresti liberi di agire? Ma almeno cerca di avvicinarti a dire cose sensate, i tuoi sembrano più deliri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Allibito
    > > > - Scritto da: Tassokan


    > > Veramente e' evidente il contrario, ti e' stato
    > > spiegato prima relativamente al proibizionismo,
    > > forse non hai capito niente ?

    > Sei un tantino cofuso, forse non era roba buona
    > Sorride

    Complimenti per gli argomenti, del resto sono i tuoi soliti...

    > Il proibizionismo è una cosa ben diversa, si è
    > trattato di mettere fuorilegge un qualcosa che
    > era sempre stato legale dai tempi dei tempi.

    Ti ricordo che le leggi anti copia sono arrivate nel 92.

    > Nella storia moderna il traffico di stupefacenti
    > è da sempre reato,

    No va a paese.

    > depenalizzarlo perchè secondo te mancano
    > i secondini,

    No, depenalizzare perche' la gente lo vuole, la mancanza di secondini e' una semplice constatazione.

    > mi sembra una pura follia.

    Ci credo, capisci lucciole per lanterne e

    > Vedi che sei tu ad avere difficoltà ?

    Questo lasciamolo a chi legge entrambi, del resto a me sembra che tuabbia grosse difficolta' di comprensione.

    > Tutti i reati in aumento vanno puniti con
    > inasprimento delle condanne e certezza della
    > pena, non certo depenalizzando.

    Ok, grazie, questo in teoria ma in pratica ? Come faresti a passare dall'attuale 20% di reati in cui viene individuato il colpevole ad una generalizzata certezza della pena ? Torna nel mondo reale, credo tu viva in mezzo a nuvolette, arcobaleni e unicorni rosa.

    > Il 2,7 del pil europeo ti sembra poco?

    Ti ho gia' chiesto tante volte di spiegare questo numero che non vuol dire nulla, l'hai ottenuto con 2 dadi da 10 ?

    > Vedi che non sai leggere i dati.

    I dati sono due a caso, vuoi darci le fonti o no ?

    > Una froda verso altri non sarà mai
    > permessa in uno stato civile, significherebbe
    > proteggere i delinquenti a discapito di crea
    > lavoro, sarebbe un gran bel messaggio, ma dove
    > vivi nel Bronx ?

    E dove sarebbe la frode ?

    > I NO TAV dell'ultimo assalto
    > erano 600, a che numero li lasceresti liberi
    > di agire? Ma almeno cerca di avvicinarti a
    > dire cose sensate, i tuoi sembrano più deliri.

    Intanto dai e dai anche i francesi iniziano a dubitare della tav Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • E se ne va...
    L'IVA all'Italia se ne va...
    L'IVA all'Italia se ne va...
    L'IVA all'Italia se ne va...
    Ma Monti sa
    Che grazie a questa cosa qua
    La gente dall'estero comprerà
    E l'IVA l'Italia non prenderà?

    E se ne va...
    L'IVA all'Italia se ne va...
  • Si colpisce l'illegalità, ok.
    Perchè qui non si fa niente ? ... anzi dall'articolo sembra essere incentivata ...

    http://www.100news.it/site/2012/02/22/il-gioco-ill.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > E se ne va...
    > L'IVA all'Italia se ne va...
    > L'IVA all'Italia se ne va...
    > L'IVA all'Italia se ne va...
    > Ma Monti sa
    > Che grazie a questa cosa qua
    > La gente dall'estero comprerà
    > E l'IVA l'Italia non prenderà?
    >
    > E se ne va...
    > L'IVA all'Italia se ne va...
    Non credo che il governo sia interessato all'iva sulle schede, sarebbe come l'iva sulla cocaina, pochi scontrini...
    Se invece intendi l'iva sulle consolle, ti ricordo la storiella di Sky che nessuno avrebbe mai pagato se avessero fatto sparire le schede pirata... 5.000.000 di bugiardi.
    La pirateria sottrae ricchezza e gettito, questo dovrebbe essere chiaro ormai, è inutile capovolgere le logiche economiche, porta benessero solo il lavoro onesto, il resto porta tasche piene ai solo disonesti. E' questo il mondo che auspichi per i tuoi figli?
    non+autenticato
  • > Se invece intendi l'iva sulle consolle, ti
    > ricordo la storiella di Sky che nessuno avrebbe
    > mai pagato se avessero fatto sparire le schede
    > pirata... 5.000.000 di
    > bugiardi.

    Sono quelli che lo usano per lo sport.

    > La pirateria sottrae ricchezza e gettito

    No: la pirateria consente agli utenti di conservare la propria ricchezza (riducendo le spese)

    >, questo
    > dovrebbe essere chiaro ormai, è inutile
    > capovolgere le logiche economiche, porta
    > benessero solo il lavoro onesto

    No: porta benessere il lavoro che è utile. E mettere protezioni, e farsi pagare per contenuti digitali, a chi è utile? A nessuno. Quindi non porta benessere.

    , il resto porta
    > tasche piene ai solo disonesti. E' questo il
    > mondo che auspichi per i tuoi
    > figli?

    Un mondo senza contenuti a pagamento e senza chi vende contenuti?
    Magari! Lo auspico per me, per i miei figli e per i miei nipoti, per cento generazioni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > Non credo che il governo sia interessato all'iva
    > sulle schede, sarebbe come l'iva sulla cocaina,
    > pochi scontrini...

    E chi te l'ha detto

    > Se invece intendi l'iva sulle consolle, ti
    > ricordo la storiella di Sky che nessuno avrebbe
    > mai pagato se avessero fatto sparire le schede
    > pirata... 5.000.000 di bugiardi.

    Quale sky? Quella che ha fatto fallire Canal+ diffondendo le info sul Mediaguard per non pagare le royalties? Quella che se ne è fregata della legge sul decoder unico?
    QUELLA Sky?
    A proposito... è la stessa Sky che prende in giro le videoteche qui?
    http://img193.imageshack.us/img193/8066/tr6.mp4
    o magari qui (Sky = Murdoch = Fox)?
    http://img842.imageshack.us/img842/8792/jjsp.mp4

    > La pirateria sottrae ricchezza e gettito,

    Per niente, perché IL DENARO DELLA GENTE NON E' INFINITO, e se non verrà speso per i film musica e libri verrà comunque speso per altre cose su cui magari l'IVA è anche più alta.
    Quindi è ESATTAMENTE L'OPPOSTO.

    > questo dovrebbe essere chiaro ormai,

    Solo nelle vostre menti malate.

    > è inutile
    > capovolgere le logiche economiche,

    Cioè quello che stanno facendo le major è inutile.

    > porta benessero solo il lavoro onesto,

    Specificare "lavoro onesto": vivere alle spalle degli artisti è vivere onestamente? Rimanere seduti dietro una scrivania a girarsi i pollici pretendendo che i soldi piovano dal cielo e dando solo le briciole ai propri dipendenti è lavoro onesto?

    > il resto porta tasche piene ai solo disonesti.

    Il resto FA GIRARE L'ECONOMIA PERCHE' NON DA' SOLDI SOLTANTO AI SOLITI DELLE MULTINAZIONALI CHE SONO GIA' STRARICCHI, MA PERMETTE A TUTTI QUANTI DI SPENDERE E DI GUADAGNARE IL GIUSTO.

    > E' questo il mondo che auspichi per i tuoi figli?

    Un mondo in cui TUTTI possano vivere dignitosamente senza la differenza abissale che c'è oggi tra pochissimi ricchi, molti che faticano ad arrivare a fine mese e moltissimi che vivono sotto la soglia di povertà? Un mondo in cui la cultura (cos'è, è cultura solo quando ti fa comodo) sia accessibile a tutti esattamente come le scuole pubbliche?
    Un mondo in cui non esistano prepotenti che sfruttano tutti gli altri?
    E la cosa paradossale è che tu come videotecaro dovresti essere il primo a ribellarti contro le major e renderti conto che sei tu il loro padrone e non viceversa, ma soffri della sindrome di Stoccolma e, come quelli ancora collegati a Matrix, combatteresti per difendere un sistema che fa di tutto per schiavizzarti.
    Che pena mi fai.
  • La situazione paradossale è che i videotecari si sono massacrati nella guerra civile con Blockbuster ... mentre le mayor ci straguadagnavano dalla situazione e ridevano sotto i baffi pensando già alla vendita online dei film ... sfruttati dalle stesse mayor che continuano a difendere. Mi fanno pensare a coloro che nei bar provocano una rissa per la propria attrice preferita, che se passa li davanti nemmeno se li ca*a di striscio, mentre loro la difendono a spada tratta. Patetici.
    non+autenticato
  • civile nel procedimento ... è naturale, grazie alle "R4" e affini vende più console, ed il suo mestiere è vendere console.
    non+autenticato
  • Eppure sono stai condannati... qualcosa non torna?
  • contenuto non disponibile
  • Tu invence non hai proprio capito cosa prova123 volesse dire.
  • contenuto non disponibile
  • Torna tutto perfettamente, Nintendo che è l'azienda "colpita" che in teoria ne avrebbe ben donde di costituirsi parte civile con eventuale stracciamento di vesti lascia perdere non perchè sia magnanima ma perchè le "R4" continuano a farle vendere console. Il problema attuale del 3DS è che elettronicamente le cose sono mooooooolto più complicate e le vendite vivacchiano. Un esempio abbastanza evidente: a gennaio il dsi lo vendevano a 129 euro, a marzo 119 euro (per toglierselo dalle balle), a maggio 99 euro (sempre per toglierselo dalle balle), adesso è ritornato a 129 euro ... grazie alle R4 altrimenti chi se la fila una console al capolinea? Secondo me in giappone la nintendo ho fatto fare arakiri ai progettisti della protezione del 3DS ... a roma gli avrebbero detto "aho ... ma che! ... state a fa surserio, come ca**o le vennemo ste consol?" A bocca aperta
    non+autenticato
  • Stai parlando di un processo iniziato nel 2010... mah!
  • Il DS esiste da molto prima ...
    non+autenticato
  • Infatti, il processo è iniziato nel 2010, il procedimento è stato invece avviato nel 2009... tempi della giustizia. E stiamo parlando solo della procura di Torino.
  • per fare vedere l'impegno dei politici ...

    Bloccata la R4, basta cercare in rete e si scopre che ce ne sono di molto meglio ... però R4 fa notizia in quanto il nome è noto anche ai bimbiminkia

    Bloccati Megaupload, Fileserve, Filesonic ... ce ne sono almeno una decina di nuovi gestori di file hosting ... però Megaupload, Fileserve, Filesonic fanno notizia in quanto il nome è noto anche ai bimbiminkia

    Discorso P2P: un tempo i provider italiani li avevano tutti "azzoppati", poi li hanno sbloccati, perchè? approvano la pirateria?
    non+autenticato
  • Poi avendo sgominato il filehosting e quasi distrutto il P2P sulla R4 resta solo da fare girare gli homebrew.

    O è vero questo o tutto il resto che viene raccontato è solo fuffa ... a voi la scelta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Poi avendo sgominato il filehosting e quasi
    > distrutto il P2P sulla R4 resta solo da fare
    > girare gli homebrew.
    >
    > O è vero questo o tutto il resto che viene
    > raccontato è solo fuffa ... a voi la
    > scelta.

    Infatti in Francia la HADOPI ha fatto sparire la pirateria Rotola dal ridere
    E' molto strano quindi che le videoteche continuino a chiudere anche lì Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: prova123
    > > Poi avendo sgominato il filehosting e quasi
    > > distrutto il P2P sulla R4 resta solo da fare
    > > girare gli homebrew.
    > >
    > > O è vero questo o tutto il resto che viene
    > > raccontato è solo fuffa ... a voi la
    > > scelta.
    >
    > Infatti in Francia la HADOPI ha fatto sparire la
    > pirateria
    > Rotola dal ridere
    > E' molto strano quindi che le videoteche
    > continuino a chiudere anche lì Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere
    A proposito di videoteche http://tinyurl.com/clleu2t
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > A proposito di videoteche
    > http://tinyurl.com/clleu2t

    Non hanno capito che devono pagare loro per il ritiro dell'immondizia?
  • In Francia HADOPI ha solo aumentato il numero di VPN venduteA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: prova123
    > > Poi avendo sgominato il filehosting e quasi
    > > distrutto il P2P sulla R4 resta solo da fare
    > > girare gli homebrew.
    > >
    > > O è vero questo o tutto il resto che viene
    > > raccontato è solo fuffa ... a voi la
    > > scelta.
    >
    > Infatti in Francia la HADOPI ha fatto sparire la
    > pirateria
    > Rotola dal ridere
    > E' molto strano quindi che le videoteche
    > continuino a chiudere anche lì Rotola dal ridere Rotola dal ridere

    Non sei informato vedo... inoltre i danni della pirateria non riguardano solo le videoteche ma l'intera filiera e non sai di quante aziende e posti di lavoro stiamo parlando.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > > - Scritto da: prova123

    > Non sei informato vedo... inoltre i danni della
    > pirateria non riguardano solo le videoteche ma
    > l'intera filiera e non sai di quante aziende e
    > posti di lavoro stiamo parlando.

    E perche' non ce lo racconti una volta per tutte invece di rimanere sul vago e fare allusioni ?

    Intanto guardiamo al cinema:
    http://www.mymovies.it/boxoffice/

    - in America va in testa L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva, quarto episodio del franchise, con 46 milioni (in tutto il mondo sono 385 milioni di $ ), un dato decisamente inferiore ai primi due titoli ma in linea col terzo capitolo che ottenne 200 milioni di dollari.
    - Scala al secondo posto The Amazing Spider-Man con 35 e un totale di 200 milioni esatti : la trilogia di Raimi aveva ottenuto incassi migliori, ma per un reboot non c'è proprio di che lamentarsi in casa Sony, visto che a livello mondiale gli incassi sono già a quota 521 milioni.
    krane
    22544
  • Intanto in Italia la tassa su CD e DVD ha lasciato a casa 750 persone a Milano, e questo è documentato in maniera chiara e precisa...

    http://www.01net.it/itechstudio/articoli/0,1254,4_...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: prova123
    > > Poi avendo sgominato il filehosting e quasi
    > > distrutto il P2P sulla R4 resta solo da fare
    > > girare gli homebrew.
    > >
    > > O è vero questo o tutto il resto che viene
    > > raccontato è solo fuffa ... a voi la
    > > scelta.
    >
    > Infatti in Francia la HADOPI ha fatto sparire la
    > pirateria
    > Rotola dal ridere

    Quello che e' sparito in francia e' il marito della Carla'.
    HADOPI ha avuto sicuramente una parte del merito.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Quello che e' sparito in Francia e' il marito
    > della Carla'.
    > HADOPI ha avuto sicuramente una parte del merito.

    Sei grande, Panda Rossa!
  • Ma quello che manca sono sempre le prove.
    Una cosa è vendere una scheda R4, o quello
    che è, un'altra è scaricare e installarci
    i giochi e venderla ai clienti.
    O ci mettiamo d'accordo su cosa è un back-up
    e quali sono gli strumenti per farlo oppure
    avremo sempre sentenze dubbie e probabilmente
    ingiuste come lo è questa, complice anche
    una legge che nega se stessa tra un articolo
    e l'altro.
    Che tristezza di Paese che siamo.
  • Facile: vai alle elementari e sequestri tutti i ds dei bambini. Scoprirai che tutti hanno l'r4 con, ovvio, giochi HOMEBREW!!!
  • Spero almeno tu abbia capito il senso della
    tua risposta in relazione al senso del mio
    post.
  • Grabiele, ma tu conosci il reato che gli hanno contestato a questi?
    Conosci la differenza tra backup e copia privata?
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Grabiele, ma tu conosci il reato che gli hanno
    > contestato a
    > questi?
    > Conosci la differenza tra backup e copia privata?

    E tu conosci il significato di homebrew?
    A proposito, un cacciavite può essere usato anche per forzare una porta e anche per uccidere: perché se vado in un ferramenta e chiedo un cacciavite non mi chiedono il porto d'armi? Perché mi vendono il cacciavite?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 luglio 2012 21.32
    -----------------------------------------------------------
  • Ne abbiamo già discusso. L'art. di legge (171 ter lett. f-bis) non riguarda l'uso che ne fai del dispositivo, ma cosà fa il dispositivo. Interessa relativamente se usi homebrew o giochi pirata NDS, difatto la questione riguarda l'aggiramento delle protezioni, cosa che l'R4 fa anche in assensa di qualsiasi microSD. E' questo il punto. Te lo dissi, ed è ciò che dice anche la cassazione!
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Ne abbiamo già discusso. L'art. di legge (171 ter
    > lett. f-bis) non riguarda l'uso che ne fai del
    > dispositivo, ma cosà fa il dispositivo. Interessa
    > relativamente se usi homebrew o giochi pirata
    > NDS, difatto la questione riguarda l'aggiramento
    > delle protezioni, cosa che l'R4 fa anche in
    > assensa di qualsiasi microSD. E' questo il punto.
    > Te lo dissi, ed è ciò che dice anche la
    > cassazione!

    La cassazione non dice questo. Sentenza 44840 del 2010.
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    >
    > La cassazione non dice questo. Sentenza 44840 del
    > 2010.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Adesso mi devi spiegare il nesso delle R4 con il furto di dati informatici. Ovviamente, se citi una sentenza a caso è ovvio che non dirà mai quello che sto sostenendo! Eccoti la sentenza a cui io facevo riferimento 8791/11.
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > >
    > > La cassazione non dice questo. Sentenza
    > 44840
    > del
    > > 2010.
    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Adesso mi devi spiegare il nesso delle R4 con il
    > furto di dati informatici.

    « Indipendentemente da ogni altra argomentazione, è inevitabile considerare che la copiatura dei files da CD o da HD (compact-disk o hard-disk) in altro non consiste se non in una "duplicazione" di tali files (analoga al risultato di un procedimento fotografico, se pure tecnicamente cosa ben diversa), tanto che i files in possesso del detentore del CD o del computer sul quale sia installato l'hard-disk contenenti i files (omissis) rimangono memorizzati sul medesimo supporto sul quale si trovavano, mentre di essi il soggetto, presunto agente nel reato di furto, entra in possesso di una copia, senza che la precedente situazione di fatto (e giuridica) venga modificata a danno del soggetto già possessore di tali files. »
    (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 13 novembre 2003 (dep. 29 gennaio 2004), n. 3449 (2110/2003))

    « Deve ritenersi la insussistenza del contestato reato di furto, condividendo il Collegio il principio già espresso da questa Corte secondo cui è da escludere la configurabilità del reato di furto nel caso di semplice copiatura non autorizzata di "files" contenuti in un supporto informatico altrui, non comportando tale attività la perdita del possesso della "res" da parte del legittimo detentore ... (omissis)... i dati e le informazioni non sono compresi nel concetto, pur ampio, di "cosa mobile"... (omissis) la sottrazione di dati quando non si estenda ai supporti materiali su cui i dati sono impressi altro non è che una "presa di conoscenza" di notizie, ossia un fatto intellettivo, rientrante, se del caso, nella violazione dei segreti »
    (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 26 ottobre 2010 (dep. 21 dicembre 2010), n. 44840)
  • Ah Luco!!! Ma che scrivi???? Mica stiamo parlando di furto ma di ELUSIONE DELLE MISURE TECNOLOGICHE DI PROTEZIONI! Che c'azzecca la sentenza che hai richiamato?
    Va bene il caldo, ma così esageri! Eddai (a220!
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Ah Luco!!! Ma che scrivi???? Mica stiamo parlando
    > di furto ma di ELUSIONE DELLE MISURE TECNOLOGICHE
    > DI PROTEZIONI! Che c'azzecca la sentenza che hai
    > richiamato?

    Chiedilo a BUBBLE...

    > Va bene il caldo, ma così esageri! Eddai (a220!

    (a220 anche a te, qualunque cosa voglia dire
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)