Alfonso Maruccia

Firefox e Thunderbird numero 14

La fondazione distribuisce la nuova release del suo prodotto di punta. E anche del dimissionario client email. Firefox è ora più sicuro, performante. E gioca meglio via Web

Roma - Mozilla non dorme mai e Firefox arriva alla release 14.0.1, ultima versione stabile del browser open source che per l'occasione "salta un numero" per via di importanti bugfix aggiunti all'ultimo momento. La release è in effetti tutta incentrata sulla sicurezza, a partire dall'abilitazione di default della navigazione sicura su Google.

Firefox è ora in grado di usare automaticamente il protocollo HTTPS durante una ricerca su Google, mentre la cosiddetta "Awesome Bar" (la barra degli indirizzi declinata in mozillese, in sostanza) offre un nuovo meccanismo di autocompletamento degli URL basato sulla cronologia di navigazione del browser.

Firefox 14.0.1 supporta la visualizzazione a pieno schermo su Mac OS X 10.7 (Lion) e l'abilitazione opzionale dei singoli plugin: qualora l'utente lo volesse, i componenti aggiuntivi andrebbero caricati solo nel caso in cui il sito visitato lo richiedesse o l'utente stesso ne avesse la necessità.
Il browser che gioca a fare il sistema operativo offre ora un manager per le identità dei siti web meno prona all'abuso da parte di cyber-criminali e malintenzionati, oltre al supporto per la libreria di programmazione (API) Pointer Lock con cui controllare meglio il mouse nello sviluppo di giochini casual basati su Web - ideale per la realizzazione di sparatutto in prima persona.

Assieme all'ultimo Firefox, Mozilla ha rilasciato anche la release 14 del client di posta elettronica Thunderbird: pur con tutto il suo carico di incertezza per il futuro, il software usato da 20 milioni di utenti in tutto il mondo si mette "in pari" con il codice base di Firefox presentando gli stessi miglioramenti soprattutto sul fronte della sicurezza. E presto arriverà il supporto all'instant messaging.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
46 Commenti alla Notizia Firefox e Thunderbird numero 14
Ordina
  • L'API per il Pointer Lock non è per i "giochini casual basati su web", ma è utilizzabile ovviamente anche per giochi seri basati sul web.
    La frase sembra far pensare che i giochi web possono essere solo giochini casual (anche se dopo pochissimo si contraddice dicendo "ideale per la realizzazione di sparatutto in prima persona"), mentre i giochi web possono essere anche giochi di alto livello (vedere, ad esempio, il gioco che sta sviluppando Mozilla, BananaBread: https://github.com/kripken/BananaBread/wiki)
    non+autenticato
  • fidatevi di me con firefox le estensioni funzionano come dovrebbero funzionare.
    vi assicuro che con chrome le estensioni funzionano solo se fanno comodo di funzionare a GOOGLE.
    usate firefox così contribuite ad avere un programma che funziona come voi volete veramente e non siete succubi delle decisioni di chi crea il programma perchè potete personalizzare in maniera facile tutto quello che volete con firefox.
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnukoewpmk

    > e non siete succubi delle decisioni di chi crea
    > il programma ...

    Ma non pensi che in cambio di una comodità in più ci sia gente che regala il proprio diritto ad essere liberi al primo venuto?
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > - Scritto da: gnukoewpmk
    >
    > > e non siete succubi delle decisioni di chi
    > crea
    > > il programma ...
    >
    > Ma non pensi che in cambio di una comodità in più
    > ci sia gente che regala il proprio diritto ad
    > essere liberi al primo
    > venuto?

    Le pecore stanno comode nell'ovile.
    Vengono nutrite, curate, amate (spesso proprio fisicamente), e infine tosate e macellate.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Le pecore stanno comode nell'ovile.
    > Vengono nutrite, curate, amate (spesso proprio
    > fisicamente), e infine tosate e
    > macellate.

    Vero ma ti posso anche dire che "fuori", nella foresta, c'è la concreta possibilità di vivere "meno" di una pecora ben nutrita, ben curata dai veterinari e infine macellata ma dopo molti anni di "onorato" servizio.

    Come al solito è una scelta.
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Le pecore stanno comode nell'ovile.
    > > Vengono nutrite, curate, amate (spesso
    > proprio
    > > fisicamente), e infine tosate e
    > > macellate.
    >
    > Vero ma ti posso anche dire che "fuori", nella
    > foresta, c'è la concreta possibilità di vivere
    > "meno" di una pecora ben nutrita, ben curata dai
    > veterinari e infine macellata ma dopo molti anni
    > di "onorato"
    > servizio.
    >
    > Come al solito è una scelta.

    Se nasci libero, e' una scelta.
    Ma se nasci gia' nell'ovile, hai poco da scegliere.

    Ad ogni modo, se la schivitu' fosse tanto ambita per un essere vivente, mi spieghi perche' gli schiavi sono sempre incatenati?
  • - Scritto da: panda rossa

    > Se nasci libero, e' una scelta.
    > Ma se nasci gia' nell'ovile, hai poco da
    > scegliere.

    Ci sono un sacco di animali che scappano e gli uomini hanno molte possibilità in più. Poi è quasi sicuro che "tale madre tale figlio" e quindi si impara dai genitori ad essere liberi o meno ma non è sicuro al 100%. C'è sempre una possibilità nella vita. Io sono dell'opinione che è una scelta.

    > Ad ogni modo, se la schivitu' fosse tanto ambita
    > per un essere vivente, mi spieghi perche' gli
    > schiavi sono sempre
    > incatenati?

    La schiavitù è ambitissima e gettonatissima, dai una occhiata alle donne che cercano il buon partito, cosa cercano? Cercano meno libertà e più sicurezza. Ovviamente gli uomini non sono da meno. Chi trovi che rinunci al riccone di turno per la propria affermazione personale? Pochissime e gli uomini seguono a ruota.
  • - Scritto da: Sandro kensan

    > > Ad ogni modo, se la schivitu' fosse tanto
    > ambita
    > > per un essere vivente, mi spieghi perche' gli
    > > schiavi sono sempre
    > > incatenati?
    >
    > La schiavitù è ambitissima e gettonatissima, dai
    > una occhiata alle donne che cercano il buon
    > partito, cosa cercano? Cercano meno libertà e più
    > sicurezza. Ovviamente gli uomini non sono da
    > meno. Chi trovi che rinunci al riccone di turno
    > per la propria affermazione personale? Pochissime
    > e gli uomini seguono a
    > ruota.

    Non hai risposto alla mia domanda.
    Perche' gli schiavi sono incatenati?
  • - Scritto da: panda rossa

    > Non hai risposto alla mia domanda.
    > Perche' gli schiavi sono incatenati?

    Non c'è da rispondere, c'è solo da relativizzare la frase. Le catene possono essere fisiche o psicologiche, possono essere una sicurezza, possono essere un recinto, possono essere una comodità.
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Non hai risposto alla mia domanda.
    > > Perche' gli schiavi sono incatenati?
    >
    > Non c'è da rispondere, c'è solo da relativizzare
    > la frase. Le catene possono essere fisiche o
    > psicologiche, possono essere una sicurezza,
    > possono essere un recinto, possono essere una
    > comodità.

    Sono sicuramente una comodita'... per il padrone degli schiavi.
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Le pecore stanno comode nell'ovile.
    > > Vengono nutrite, curate, amate (spesso
    > proprio
    > > fisicamente), e infine tosate e
    > > macellate.
    >
    > Vero ma ti posso anche dire che "fuori", nella
    > foresta, c'è la concreta possibilità di vivere
    > "meno" di una pecora ben nutrita, ben curata dai
    > veterinari e infine macellata ma dopo molti anni
    > di "onorato"
    > servizio.
    >
    > Come al solito è una scelta.

    La vita non si misura per la sua lunghezza, ma per quello che si è realizzato, per la felicità che ci ha trasmesso. Per quanto ci ha appagato. Per quanto siamo risuciti a plasmarla e per mille altri fattori che, chi vuole solo essere protetto curato e nutrito, non può capire.
    Meglio poca vita vera che molta vita falsa. Meglio avere poco tempo ma poterlo padroneggiare, spendere e impigare come vogliamo che averne tanto e delegarne intermente l'utilizzo al padrone della nostra gabbia.

    C'è solo una scelta giusta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome

    > C'è solo una scelta giusta.

    ma come hai detto tu la può capire solo quello che l'ha scelta.
  • Come al solito affidarsi a un software libero significa avere a cuore la libertà. In effetti ho letto che Chrome sta chiudendo in un walled garden le estensioni, il solito recinto dove gli animali si sentono più sicuri.

    Non è una cattiva idea ma firefox non ha simili recinzioni dove i software sono garantiti. In firefox bisogna arrangiarsi ma si è più liberi (dai recinti).

    Segnalo la news:
    http://www.ossblog.it/post/12899/google-rimuove-la...
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > Come al solito affidarsi a un software libero
    > significa avere a cuore la libertà. In effetti ho
    > letto che Chrome sta chiudendo in un walled
    > garden le estensioni, il solito recinto dove gli
    > animali si sentono più
    > sicuri.
    >
    > Non è una cattiva idea ma firefox non ha simili
    > recinzioni
    Perché, i plugin di firefox funzionano su altri browser?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Licenza poetica
    > - Scritto da: Sandro kensan
    > > Come al solito affidarsi a un software libero
    > > significa avere a cuore la libertà. In
    > effetti
    > ho
    > > letto che Chrome sta chiudendo in un walled
    > > garden le estensioni, il solito recinto dove
    > gli
    > > animali si sentono più
    > > sicuri.
    > >
    > > Non è una cattiva idea ma firefox non ha
    > simili
    > > recinzioni
    > Perché, i plugin di firefox funzionano su altri
    > browser?

    Con firefox posso cercami il file .xpi (il file per l'installazione delle estensioni) da un qualsiasi sito (ovviamente a mio rischio ma se sono un utente sveglio so cosa fare) lo trascino nella finestra di firefox, nella finestra del gestore delle estensioni e parte l'installazione. Il file .xpi si può scaricare anche dal sito ufficiale degli add-ons se vuoi installare manualmente l'estensione o avere un backup dell'installazione. Quindi mi sembra più libero firefox, mi sembra che con Chrome vogliono fare come l'APPSTORE.
    non+autenticato
  • - Scritto da: becker
    > Quindi mi sembra più libero
    > firefox, mi sembra che con Chrome vogliono fare
    > come
    > l'APPSTORE.

    Esatto, come con l'appstore. Un bel recinto per le pecore...
  • Quando cerco di personalizzare la barra dei menu, c'è un icona dei segnalibri con un triangolo nero a fianco, quando la vado a posizionare nella barra tutto ok, ma appena premo su fatto questa sparisce. Perchè? E' un bug? Capitava anche con le versioni precedenti.
    non+autenticato
  • L'icona dei segnalibri viene automaticamente nascosta quando hai abilitato la tradizionale barra dei menù.
    non+autenticato
  • grande errore da parte di mozilla abbandonare thunderbird, uno dei migliori dal mio punto di vista client email, e da ex utente firefox continuo a sottolineare la sempre maggior lentezza di uno dei migliori browser, ora utilizzo chrome, non per il fatto che sia il più blasonato, ma semplicemente perchè è molto più veloce, e purtroppo sta prendendo sempre più piede.
    non+autenticato
  • "Purtroppo" sta prendendo sempre più piede?
    Condivido il tuo purtroppo, ma non posso condividere la tua scelta (se dici purtroppo, perché lo usi?). Firefox puoi contribuire a migliorarlo, se noti qualcosa di lento puoi comunicarlo su bugzilla.mozilla.org.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)