Luca Annunziata

Apple contro Samsung, bagarre in aula

Iniziato il processo, con accuse e controaccuse. Samsung perde i primi round, ma non demorde. Le prime testimonianze, le prime prove presentate ai giurati, le prime polemiche

Roma - Sembra quasi la trama di un film, con tanto di codazzo di giornalisti e spettatori increduli che guardano due pesi massimi dell'elettronica di consumo darsele di santa ragione davanti a un giudice e una giuria. Ci sono i colpi di scena, le manovre spregiudicate, i cronisti a caccia di scoop e un sacco di curiosi: Apple e Samsung sono arrivate alla conclusione del loro braccio di ferro, con un processo in terra californiana che farà epoca.

Non si tratta certo del primo procedimento che le vede contrapposte, eppure - complice la vicinanza ai principali strumenti di informazione del panorama ICT statunitense - pare che questo processo sia la madre di tutti i processi brevettuali fin qui tenutisi in tutto il mondo. Le due schiere di avvocati si sono disputate per giorni i componenti della giuria, e hanno discusso a lungo col giudice delle prove ammissibili al processo: col risultato di scontentare Samsung, che per tutta risposta ha pensato bene di passare alla stampa alcuni documenti esclusi dal procedimento. Il giudice non l'ha presa bene.

L'oggetto del contendere sembrerebbe essere il nerbo della strategia difensiva Samsung: non siamo noi ad aver copiato Apple, è Apple che ha copiato il lavoro altrui. O, meglio, tutti si "ispirano" al lavoro di tutti in questo settore. Nel caso specifico, tutto ruoterebbe attorno a un prototipo "stile Sony" realizzato da uno dei designer di Cupertino: secondo Samsung si tratterebbe della prova che iPhone sarebbe stato "ispirato" dai prodotti del colosso giapponese, secondo Apple si tratterebbe invece di un normale tentativo di confrontarsi con stili di design industriale altrui ma che non influenzerebbe lo stile di Cupertino. E, naturalmente, gli avvocati della Mela rispediscono al mittente ogni accusa: iPhone ha cambiato tutto, dicono, e poi Samsung l'ha copiato.
il prototipo in stile sony per iphoneIn ogni caso, il giudice Koh che sovrintende la causa aveva negato a Samsung di utilizzare le deposizioni e le immagini relative al prototipo "JONY" (il supposto prototipo in stile Sony) in aula: i legali della coreana non si sono fatti problemi, però, a girare tutto ai giornalisti, condendo le foto con alcuni commenti sulla necessità che certe informazioni arrivassero al pubblico. Koh è andato su tutte le furie, imbeccato da Apple, e la faccenda potrebbe anche avere degli strascichi più avanti nel processo. Di sicuro a Samsung è andata bene: fermo restando che ci potrebbero essere delle rappresaglie legali, è riuscita nell'intento di far conoscere quei design e quelle vicende al mondo intero.

Finita la diatriba procedurale, i primi testimoni chiamati a deporre sono stati due dipendenti Apple: il designer Chris Stringer e il vicepresidente addetto al marketing Phil Schiller. Il primo teste è stato proprio il designer: che ha raccontato qualcosa di più di come funzioni il reparto a cui fa capo in Apple, al cui vertice siede da anni Jony Ive, e che da sempre è ammantato da un alone di mistero. Eppure si è scoperto che gli osannati device della Mela nascono attorno a un tavolo da cucina a cui siedono i colleghi, scambiandosi idee e valutando i prototipi che hanno sviluppato. Anche 50 design diversi possono venire sviluppati per un singolo particolare come un pulsante, e spesso le idee non superano mai lo stadio di uno schizzo su un pezzo di carta: per sostenere queste parole, Stringer ha passato in rassegna decine di prototipi antecedenti il primo iPhone, molti dei quali nettamente diversi dal prodotto finito rilasciato nel 2007.

La testimonianza di Stringer in ogni caso ha tentato di dimostrare quanto segue: se è vero che gli smartphone esistevano prima di iPhone, e così i cellulari, iPhone ha cambiato il modo di intenderli. Nel design, negli elementi costruttivi, nelle interfacce, nell'estetica e anche nelle dimensioni. Samsung, e tutti gli altri produttori, avrebbero approfittato della "rivoluzione" di Cupertino: ovviamente una tesi da dimostrare, e che Apple spera gli frutti non meno di 2,5 miliardi di dollari di risarcimento.

Il secondo testimone che è salito sul banco è stato Phil Schiller: nei pochi minuti in cui ha parlato ha spiegato che Apple non adotta approcci analoghi a quelli di alcuni suoi concorrenti, che si affidano a focus group e richieste degli utenti per sviluppare i propri prodotti. "Non è compito dei consumatori sapere cosa vogliono" diceva un tempo Steve Jobs, e Schiller ha in pratica ribadito questo concetto con le proprie parole. La realtà è che Apple nella sua storia qualche indagine di mercato l'ha fatta (e Internet ha la memoria abbastanza lunga da ricordarselo), ma avvocati e Schiller stesso avranno tempo per chiarire la faccenda il prossimo venerdì, quando ci sarà la prossima udienza e il vicepresidente tornerà in aula.

Dopo di lui toccherà a un altro pezzo da novanta di Cupertino: niente di meno che Scott Forstall, plenipotenziario e padre putativo di iOS. Per le conclusioni occorrerà attendere diverse settimane, visto che la fase dibattimentale dovrebbe durare almeno 30 giorni: fino ad allora si continuerà a discutere di rettangoli e design, con fior di avvocati impegnati a spaccare il capello in quattro per meritarsi le proprie parcelle da capogiro.

Luca Annunziata

fonte immagine
Notizie collegate
286 Commenti alla Notizia Apple contro Samsung, bagarre in aula
Ordina
  • Ma l'onore non era un valore importante nella cultura orientale?

    http://www.iphoneitalia.com/stati-uniti-apple-chie...

    Samsung ha già ricevuto quattro sanzioni per abuso in questo caso. Più recentemente, Samsung è stata sanzionata per aver distrutto prove. La cattiva condotta nella disputa sembra parte della strategia di Samsung – e sanzioni limitate non hanno impedito a Samsung di adottare tale cattiva condotta. Ora, con moltissimo in palio, Samsung ha calcolato il rischio che qualsiasi sanzione derivata dalla sua influenza verso la giuria sia un prezzo che l’azienda è disposta a pagare.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    >
    > Ma l'onore non era un valore importante nella
    > cultura
    > orientale?
    >
    > http://www.iphoneitalia.com/stati-uniti-apple-chie
    >
    > Samsung ha già ricevuto quattro
    > sanzioni per abuso in questo caso. Più
    > recentemente, Samsung è stata sanzionata per aver
    > distrutto prove. La cattiva condotta nella
    > disputa sembra parte della strategia di Samsung –
    > e sanzioni limitate non hanno impedito a Samsung
    > di adottare tale cattiva condotta. Ora, con
    > moltissimo in palio, Samsung ha calcolato il
    > rischio che qualsiasi sanzione derivata dalla sua
    > influenza verso la giuria sia un prezzo che
    > l’azienda è disposta a pagare.


    questo ci da un'idea di come è impostata Samsung
    profitti profitti profitti, a qualunque costo

    è sbagliato che un parassita del genere abbia tutto questo potere economico
  • In realta' apple ha bisogno di samsung ma la vorrebbe chiusa nel recinto dei fornitori.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    >
    > In realta' apple ha bisogno di samsung ma la
    > vorrebbe chiusa nel recinto dei
    > fornitori.

    immagina che io sia un programmatore, e tu il mio datore di lavoro.

    abbiamo un contratto, io sviluppo un software per te, e tu mi paghi tot.

    saresti contento se io, a lavoro concluso, rimaneggiassi un pelino il software e andassi a farti concorrenza, con un prezzo più basso, dagli stessi clienti a cui tu vendi il sw che mi hai commissionato?

    non voglio parlare del lato legale o meno della cosa, ti chiedo solo se sei contento


    è un po' quello che succede tra apple e samsung: apple commissiona dei lavori a samsung, la quale poi prende gli stessi pezzi, li rimaneggia un pochino ed esce con un prodotto simile a far concorrenza.

    samsung ha fatto una scommessa molto pericolosa: al momento le sta rendendo bene, molto bene, in futuro chissà
  • Io ho messo a punto un linguaggio di programmazione (samsung)
    Questo linguaggio consente cose strabilianti. Tu apple mi commissioni di creare un certo sw utilizzando quel linguaggio.
    Quel linguaggio io samsung posso usarlo per scrivere tutti i sw che voglio, visto che il linguaggio e' mio e nel contratto per il sw non ci sono clausole specifiche.
    non+autenticato
  • no secondo me è più giusto il mio esempio.

    ma tanto ormai la festa qua è finita ciaaaoooooo

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • Mi fate ridere... una multinazionale deve fare soldi, punto!
    Etica... ma i telegiornali li vedete, non mi pare che questo mercato sia governato dall'etica?

    E poi non riesco a capire queste simpatie verso questa o quella Casa. Ognuno si orienta secondo le proprie visioni di mercato ed adotta le strategie che piu' sono congeniali al raggiungimento di obiettivi prefissati. Sta poi al consumatore premiare o bocciare certe scelte.

    Non amo Apple e Samsung, non capisco come si possa pagara un oggetto di plastica, e parlo del Samsung S3, 700€ e poi c'e' vuole fare la morale anti-iPhone che almeno adotta materiali di pregio.

    Anche la Apple mi lascia perplesso perchè ha "sostituito le viti con la colla" e vuole il controllo totale del proprio ecosistema.

    Ma è il loro business, lo so e non compro i loro prodotti, fine.

    Personalmente, e non mi nascondo, apprezzo molto Motorola ma cio' non toglie che i bootloader bloccati e i ritardi negli aggiornamenti siano motivo di critica per cui la "multinazionale perfetta", per definizione, non esiste.
  • Apple ha completamente rimpiazzato in hardware cio che produceva samsung, quindi è gia dimostrato che il loro legame non era indispensabile è il contrario samsung ha bisogno di apple se apple non inventasse samsung non potrebbe copiare, ricordo che le cause per il design si limitano a soli 2 modelli, 1 tablet ed 1 smartphone basta il resto sono brevetti software apple ha presentato in California 66 pagine con piu di 1500 brevetti registrati violati da Samsung, e tutti i siti scrivono no la causa e solo sul design ma leggete Repubblica, NEW YORK TIMES, CNN etc giornali seri dove riportano interamente l'accadauto, samsung che distrugge le prove, e che si difende dicendo che apple ha copiato iphone 2007 da un prototipo di sony di 7 mesi precedente, accusa non accettata dal magistrato visto che il prototipo del iphone è del 2005, samsung dice che apple ha copiato ipad da star treck e odissea 2001 accusa rifiutata dal magistrato in quanto un film non è realtà e non essendo realtà eventi e prodotti non sono reali o realizzabili quindi non brevettabili e samsung chiama i giornali e dice vedete odissea 2001 la apple ha copiato da li, vedete il prototipo sony apple ha copiato da li omettendo che le accuse sono state gia respinte, la verità è che la gente è disposta non solo a comprarsi copie meno costose ma anche a vedere quello che vuole e qui lobotomizzati che continuano difendendo samsung che non è difendibile e continuano a dire apple non innova continueranno a dirlo anche se samsung perderà in usa, visto che ha gia perso anche in australia e in europa in alcuni paesi.
    non+autenticato
  • si ok ... ma non piangere adesso, è solo una ditta di telefonini dopotutto.
    non+autenticato
  • Ma smettila di citare questi siti fuffa essendo chiaramente schierati tipo curva sud.
    non+autenticato
  • Ma i costi di questa cause vanno a bilancio ed incidono sui prezzi finali dei prodotti?? NO, perche' se e' cosi mi mi girano...!
  • I budget sono cose complicate e misteriose...

    A trimestri decidi quanto assegnare ai vari reparti, compresi i reparti ricatti e bustarelle che ogni azienda ha, anche se non è scritto dietro la porta...

    Da qualche anno grazie ai brevetti sulle idee e il software c'è il nuovo reparto patent trolling.

    Il denaro dei legali, per corrompere giudici e istituzioni fa parte del budget e serve anche affinché una causa legale non sia una scommessa azzardata che possa anche andare male.

    In USA io la chiamo la "sindrome dello strip racing". Hai presente quelle gare che solo gli americani possono fare, di accelerazione su un tratto dritto di 1/4 di miglio (400m)?

    Ecco, in quelle gare non serve la bravura del pilota che deve solo avere il coraggio di tenere tutto aperto.
    Vincono solo i soldi che spendi per pompare il motore.
    Vince quindi solo chi a più soldi per le modifiche più efficaci.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 agosto 2012 08.57
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    7801
  • Spigoli arrotondati, poi:

    iPod, iPod2, iPod3 ...
    iPad, iPad2, iPad3 ...
    iPhone, iPhone2, iPhone3, iPhone4 ....





    iPhone4.......************S***********
    ma dai!!!!
    :P
  • Ti sei perso qualche MOLTI capitoli sulla nomenclatura dei prodotti Apple.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 agosto 2012 18.07
    -----------------------------------------------------------
    Aleb
    429
  • Quanti, prima o dopo che era quasi morta?
    La Apple che ricordo io è fallita, sommersa dal mondo moderno e inabile a qualsiasi tipo di innovazione che non sia tramite il tribunale, almeno diverso tempo fa... almeno prima che gli iP[...] e si resuscitasse in zombi da tribunale.
  • Ciò non toglie che hai dimostrato di pretendere di poter commentare su argomenti che non conosci, togliendo con ciò parecchia credibilità a qualunque cosa tu abbia scritto finora o scriverai in futuro.
    Aleb
    429
  • I miei argomenti sono chiari. Così come per chiunque ricorda le attività giuritiche della azienda Apple già da molto prima degli riprodotto (unica cosa che vende oltre I miei argomenti sono chiari. Così come per chiunque ricorda le attività giuritiche della azienda Apple già da molto prima degli iPod/Pad/Phone (unica cosa che vende oltre alla pubblicità iTrendy). Cosi come non si può dimenticare che quella delirante campagna di denunce la portò alla tomba.
    Ora, andato Steve jobs la pratica non cambia. Niente di innovativo oltre tribunali e avvocati. Niente per mettersi in gara se non cercare di frenare tutti gli altri.
    Lettore mp3 dopo tutti gli altri... ma Apple way
    Smartphone dopo tutti gli altri... ma Apple water
    Con i PDA era arrivato a tempo come tutti gli altri, quanto non esistevano lettori mp3 o smartphone... ma all'epoca era già destinata a finire sotto l'ala protettrice di ms. Dopo è arrivato il pda Apple way.

    Azienda inefficace e fallimentare: tenuta su con pubblicità e deliri "Apple way"


    Poi, ad uno che non conosce la storia ma ha solo la "Apple fede" tutto quello che scrivo possono sembrare eresie. Problema tuo, io mi limito a riportare quello che chi è informato già sa.
  • Peccato che il copiare del lavoro di apple porto una aziende che non superava i 10m di dollari ad avere circa 100 miliardi di dollari eh si bill gates copio il primo mac da jobs e la microsoft passo da azienda da milionaria a miliardaria, inoltre tutti sanno in usa che gates rubo il ms-dos, copio windows 1 gui dal primo mac, e os di base da oracle, e si è fatta i soldi rubando, similmente fa samsung copia tutto e poi tempo del processo ha incassato cifre da capogiro vedesi solo il settore smartphone da 13 in classifica dove dal 2007 apple era in prima posizione ora samsung è al primo posto con quasi il doppio delle vendite.... e ci sono persone che dicono che apple non dovrebbe fare le cause se nessuno l'avesse copiata ora apple dominerebbe il settore pc e il settore smartphone, inutile dire quanto sia sbagliato copiare, non solo dal punto di vista etico e morale, in usa tutti sanno che apple è la società numero 1 al mondo migliore di microsoft, bill gates stesso ha definito il mac come ll migliore pc, ed il creatore di ubuntu come il mac os x sia il migliore sistema operativo, nessuno mette in dubbio le loro qualità ma utenti sono lo stesso grati a microsoft che se non avesse rubato il lavoro di apple non avrebbero potuto avere windows oppure un altro os con finestre, icone, gui semplice ed intuitiva, interfaccia a colori, barra degli strumenti etc... (poi neanche il pc visto che è stato inventato da steve jobs da solo nel suo garage nel 1977), eppure ci sono ancora ignoranti che tentano di dire no apple non inventa e se la copiano non deve fare cause deve lasciare farsi copiare, la domanda è se foste al posto di apple lasciereste gli altri rubare il vostro lavoro oppure no?
    non+autenticato
  • Il primo hardware venduto come "Personal Computer" è stata una macchina da scrivere programmabile sviluppata dall'italianissima Olivetti (ma qui si preferisce la storia informatica fighetterrrima di steve jobs) nel lontano 1968. Più avanti in 10 anni sono apparse tutte le tecnologie PC come il mouse e la GUI della Xerox (http://it.wikipedia.org/wiki/Xerox_Star) e tutte quelle altre cose che nel 1978 Steve Jobs a potuto rivendere come "proprie" ad una ristretta cerchia di nerd non tanto informati. "Nerd" che poi invece di ammettere una "certa ignoranza" dell'epoca ha preferito creare una storia alternativa fatta di "ma non era proprio un pc", "ma il mouse non era ben diffuso" ecc...ecc...

    Se non lo sai è perchè non conosci la storia informatica e ti sei fermato all'informatica "fighetterrima" di Apple.

    Ma a conti fatti, puoi ingannare la storia per un certo tempo... se poi sei come Apple (cioè incapace di innovare ma solo di "rivendere innovazione già fatta) tutti i nodi vengono al pettine. Infatti la tua gloriosa Apple è stata *salvata* da Microsoft... e se finora le ragioni erano abbastanza scura, ora, con l'accanimento di Apple contro il più famoso venditore di Android (un sistema fatto da una azienda *veramente* innovativa come Goolge) le cose si fanno molto più chiare.
    Microsoft ha bisogno di qualcuno che fermi gli altri, Apple è stato un buon investimento.

    Per quanto riguarda i cellulari, Nokia era il migliore produttore di telefoni al mondo... se applichiamo la tua stessa logica "Samsung copia Apple == Samsung ruba il mercato ad Apple"... allora perchè non dovrebbe valere "Apple copia Nokia == Apple ruba il mercato ad Apple".
    La prima a fare cellulari che navigano su internet è stata la Nokia. Gli iPhone navigano su Internet? Apple ha copiato Nokia!
  • edit per errata corrige, ovviamente "Apple copia Nokia == Apple ruba il mercato ad Apple" e

    "Apple copia Nokia == Apple ruba il mercato ad Nokia"


    però gli Apple fanboi (per loro tranquilità) possono prendere in considerazione solo la prima versione (quella errata) Sorride
  • MPer chi studia ingegneria informatica viene insegnato che si passa dal era del computer a quella del personal computer con apple 2 di steve jobs il primo computer capace di elaborare grafica etc... questo è quello che si studia nelle università poi se tu preferisci una versione tutta tua come vuoi ma i meriti di Apple ci sono è sono fondamentali per diversi settori dell'informatica, molti hanno contribuito in diversi modi ma dall apple 2 inizia l era del pc spero sia chiaro, magari adesso arriva il primo imbroglione e dice di aver inventato le icone (invenzioni apple fondamentali) e qualche fesso subito gli crede e comincia a diffondere queste menzogne ad altri ignoranti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marco
    > MPer chi studia ingegneria informatica viene
    > insegnato che si passa dal era del computer a
    > quella del personal computer con apple 2 di steve
    > jobs il primo computer capace di elaborare
    > grafica etc... questo è quello che si studia
    > nelle università poi se tu preferisci una
    > versione tutta tua come vuoi ma i meriti di Apple
    > ci sono è sono fondamentali per diversi settori
    > dell'informatica, molti hanno contribuito in
    > diversi modi ma dall apple 2 inizia l era del pc
    > spero sia chiaro, magari adesso arriva il primo
    > imbroglione e dice di aver inventato le icone
    > (invenzioni apple fondamentali) e qualche fesso
    > subito gli crede e comincia a diffondere queste
    > menzogne ad altri
    > ignoranti.

    La storia è scritta, non è filosofia o quello che nerd smanettoni dell'epoca cercano di spacciare nelle scuole da te frequentate.
    Apple II è un prodotto del 1977

    Nel 15 ottobre del 1965 (11 anni prima) appare questo articolo nel Wall Street Journal ( http://pqasb.pqarchiver.com/wsj/access/168968782.h.... )
    Titolo: "Desk-Top Size Computer Is Being Sold by Olivetti For First Time in U.S."
    L'articolo di wikipedia lo puoi trovare qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Programma_101


    La GUI, le icone e il Mouse sono stati inventati da Xerox per Xerox Alto nel 1973
    http://en.wikipedia.org/wiki/Xerox_Alto
    Xerox Alto era molto più avanzato di Apple II (segno che Apple già copiava male all'epoca)... ad esempio in Alto se trascinavi un documento (icona) sulla stampante (altra icona) quel documento veniva stampato! (con Apple II no)

    Quello di cui ha sempre goduto Apple è stata una forte benevolenza dei media da un lato... e una pessima memoria per dire le cose come stanno dall'altro.

    È da notare che in futuro Apple verrà ricordata per aver iniziato anche l'epoca dei lettori mp3 (iPod) quanto invece sappiamo che la diffusione dell'mp3 è dovuta ai lettori-cd portatili (con codifica mp3), poi gli hard-disk jukebox (iomega&co), quindi le "pennette usb" ed infine i mini media center con tutto integrato (video, hard-disk, lettore sd) e *SOLO in fine* l'iPod a fine 2001


    Ricordare (male) la storia non fa la storia. Apple è solo un prodotto mediatico (quelli che si permettono il lusso di "riscrivere" la storia a furia di ignoranza o informazione parziale)
  • Vedo che mi hai scambiato per un macaco. Sei fuori strada.
    Aleb
    429
  • SIII CHE VADA IN VACCA QUESTA CAUSA!

    Ne vogliamo ancora cause come queste.
    Aziende che si scornano per chi ha un bordino tondo, giudici che s'incazzano per il tastino cromato, ecc. ecc.

    Più cause fanno, più diventano ridicoli e più consumatori, associazioni, governi e giudici vorranno una revisione della porcheria che sono diventati i brevetti in USA e in altri paesi del mondo.

    http://www.tomshardware.com/news/patent-lawsuit-ju...

    E questo vale anche per altri settori...

    Ormai in USA l'azione di lobbing ha corroso fino al midollo qualsiasi istituzione.
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: iRoby
    > SIII CHE VADA IN VACCA QUESTA CAUSA!
    >
    > Ne vogliamo ancora cause come queste.
    > Aziende che si scornano per chi ha un bordino
    > tondo, giudici che s'incazzano per il tastino
    > cromato, ecc.
    > ecc.
    >
    > Più cause fanno, più diventano ridicoli e più
    > consumatori, associazioni, governi e giudici
    > vorranno una revisione della porcheria che sono
    > diventati i brevetti in USA e in altri paesi del
    > mondo.
    >
    > http://www.tomshardware.com/news/patent-lawsuit-ju
    >
    > E questo vale anche per altri settori...
    >
    > Ormai in USA l'azione di lobbing ha corroso fino
    > al midollo qualsiasi
    > istituzione.

    santissime parole, finalmente uno che ha colto il punto della situazione.

    Aggiungerei anche che sono alcuni anni che apple non innova proprio nulla, ha gli stessi 2 prodotti conditi con la stessa salsa..... idee basta ? dov'è sta innovazione di qui vaneggia rippolo ?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)