Mauro Vecchio

Wikipedia, l'enciclopedia migliore?

Le voci della popolare enciclopedia libera sarebbero più accurate e meglio documentate. Battendo rivali come Britannica. Per Wikimedia Foundation è la gloria della comunità di editor

Roma - Correva l'anno 2005. La rivista scientifica Nature pubblicava un'analisi dettagliata sull'effettivo livello di accuratezza riscontrabile tra le voci enciclopediche di Wikipedia. In media, la popolare piattaforma del sapere libero presentava quattro errori per ciascun articolo, a fronte delle tre inesattezze trovate sull'enciclopedia rivale Britannica.

Evidentemente, una ferita non rimarginata per la Wikimedia Foundation. Alla fine dello scorso novembre, i gestori di Wikipedia assoldavano la società specializzata in e-learning EPIC insieme ad un gruppo di ricercatori della Oxford University. Obiettivo, verificare con dati aggiornati il livello di affidabilità e appunto accuratezza dell'enciclopedia online.

Lo studio pilota ha però evitato di illustrare nel dettaglio le varie modalità di analisi adottate. In un comunicato diramato dalla Wikimedia Foundation, si parla di un campione di articoli di modesta entità, che "non ci permette di generalizzare i risultati all'intera Wikipedia".
Appena 22 articoli selezionati da EPIC e Ofxord University in tre lingue, inglese, spagnolo e arabo. Lo studio ha dunque portato a constatare che le voci di Wikipedia riscontrano "i punteggi più alti" nelle categorie accuratezza e fonti. Più della Britannica e dell'enciclopedia araba.

Stando al report pubblicato da EPIC, le voci enciclopediche di Wikipedia sarebbero più aggiornate delle altre, con un numero maggiore di riferimenti per i singoli fatti contenuti negli articoli. "Questi risultati confermano la qualità del lavoro collaborativo della nostra comunità di editor", ha commentato Dario Taraborelli della Wikimedia Foundation.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • Digital LifeWikipedia, il grande esodo degli editorContinua l'emorragia di volontari per la popolare enciclopedia libera. Dai 50mila del 2007 agli attuali 30mila. Mancano anche gli amministratori. Wikimedia Foundation annuncia strumenti più semplici. Mentre è battaglia sulle quote rosa
  • AttualitàWikipedia si rifà il truccoPresto chi si imbatterà nelle pagine dell'enciclopedia libera avrà la possibilità di osservare i cambiamenti sperimentati negli ultimi mesi da Wikimedia Foundation
39 Commenti alla Notizia Wikipedia, l'enciclopedia migliore?
Ordina
  • e si capisce tutto dell'incredibile livello di censura di quel giornaletto per nati ieri
    non+autenticato
  • - Scritto da: wikipedia    ma siamo seri via
    > e si capisce tutto dell'incredibile livello di
    > censura di quel giornaletto per nati
    > ieri

    ammesso che non cancellino anche quelle, magari dopo un pò....
    non+autenticato
  • All'utente serve che funzionino le voci. Quello che accade "dietro le quinte" non lo riguarda. E poi, credi che non accada anche nelle vecchie enciclopedie tradizionali? L'unica differenza è che non puoi vederlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > All'utente serve che funzionino le voci. Quello
    > che accade "dietro le quinte" non lo riguarda. E
    > poi, credi che non accada anche nelle vecchie
    > enciclopedie tradizionali? L'unica differenza è
    > che non puoi
    > vederlo.


    Ma tu credi davvero ("uno qualsiasi", come ti firmi: uno qualsiasi perchè wikipedia vi considera dei qualsiasi? bè in quel senso forse allora hai scelto il nick giustoOcchiolino che siano tutti stupidi?

    Pensi di poterla girare sempre, anche su qst.sito ad esempio (dove è vero utonti cosiddetti abbondano, ma non lo sono tutti)?
    La vuoi metter sul piano tecnico? All'utente "interessa che funzionino le voci...". Ma per favore...Pensi davvero che gli utenti, appunto, non abbiano capito che il riferimento è alla sostanza censurata sistematicamente da wikipedia ogni volta che poss essere scomoda per il sistemna?
    Valà, "funzionino..."... Cerca di funzionare meglio tu: esci da quella baracca manipolatrice della realtà per trovarti un'occupazione che ti dia più dignità
    non+autenticato
  • ossia la migliore a censurare qualsiasi anche lontano possibile sfioramento degli interessi di banche e multinazionali
    provare per credere
    a buon intenditor, poche parole
    non+autenticato
  • Non mi interessa minimamente open e finanziamento, capitalismo o volontariato. Proprio non ne sto parlando.

    Quello di cui si parla è "meglio questa, meglio quella".

    Diciamo che mi regalano la Treccani e mi regalano Wikipedia stampata come la treccani: guardo solo i contenuti.

    Scommettiamo che se scorro tutti i comuni d'Italia sulla Treccani, Wikipedia impallidisce per la sua nullità?

    Scommettiamo che molte delle voci che dovrebbero SPIEGARMI cosa significhi qualcosa in realtà non mi fanno comprendere nulla?

    Ho preso la Treccani perché io sono italiano e leggo sia la wikipedia italiana sia l'enciclopedia cartacea italiana. Se non me la posso permettere vado in biblioteca: lì ce l'hanno.

    Bene, fino ad ora it.wiki non batte nessuno. Ci sono cose inaccurate, notizie senza fonti o con RIGHE che fanno affermazioni che sarebbero determinanti, ma sono senza fonti (en.wiki non permette che questo non salti all'occhio, non si nasconde) ... e di solito un challenge con un admin non verte più sul contenuto ma diventa uno scontro con un burocrate e il suo ego, in palese violazione delle regole di wikipedia stessa (i 5 pilastri).

    en.wiki segue le regole che si da, it.wiki non la paragonerei ad una INTERA enciclopedia italiana.

    Magari c'è tutto un settore completissimo ed accuratissimo (enciclopedia specialistica magari dedicata al fumetto o ad una sola specifica scienza o ad una sua branca) ma la "enciclopedicità" tanto usata dagli admin per segare contenuti, se presa con il significato che ogni comune mortale conferisce a questo termine (tipo: trovare informazioni che non siano solo un elenco, su qualcosa di geografico o di biologia naturale, di fisiologia del corpo umano, di informatica o di matematica, tanto da leggere e capirci qualcosa) ... questa non è paragonabile - a mio avviso - a quella di una normale enciclopedia italiana.

    Spesso per mancanza di illustrazioni che rendano chiari i concetti, spesso per mancanza di quel punto di vista parziale si, ma che è una informazione che contribuisce a mostrare ciò che nella realtà si tratta relativamente ad un argomento e molte volte per mancanza di una fonte attendibile che ci dica che quella tal voce non è stata scritta dalla proloco del comune di San Pisquano, ma - peggio - dall'amministratore comunale interessato a promuovere la sua persona o l'operato del suo partito o i suoi amici o l'operato di una ditta ... quando invece magari manca la storia del paese, le sue origini preistoriche, flora e fauna, storia del lavoro della zona, relazioni con i paesi attigui, turismo, cronaca, personaggi.

    Non trovo tutto questo sulla Treccani, ma se gli scrivo, nel giro di una settimana mi rispondono con fonti che hanno le contropalle e lo fa personale il cui titolo di studio ed esperienza formale non è "ho tanti edit, i miei amici concordano e se non ti sta bene ci sono altri progetti e internet è grande, noi diciamo che sei tu il problema e quindi lo sei" ... ma magari una laurea proprio nella materia che si tratta, una specializzazione, una esperienza di vita tutta su quella materia.

    O saran tutti stagisti? Basta chiedere.
    non+autenticato
  • Shevatas e compagni..ma quanto vi dá fastidio che un prodotto sostanzialmente open e finanziato dagli utenti sia allo stesso tempo..ottimo?

    So che il vostro amato capitalismo scricchiolante sia la vostra stella cometa ma non rovinatevi +dato di tanto il fegato x ste cose
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gennarino B
    > Shevatas e compagni..ma quanto vi dá fastidio che
    > un prodotto sostanzialmente open e finanziato
    > dagli utenti sia allo stesso
    > tempo..ottimo?


    Sì, ottimo come il livello di certi commenti qui...

    I contributori, a vedere le cifre, si sono rotti di lavorare gratis:
    http://punto-informatico.it/3564793/PI/News/wikipe...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: Gennarino B
    > > Shevatas e compagni..ma quanto vi dá
    > fastidio
    > che
    > > un prodotto sostanzialmente open e finanziato
    > > dagli utenti sia allo stesso
    > > tempo..ottimo?
    >
    >
    > Sì, ottimo come il livello di certi commenti
    > qui...
    a partire dal tuo, OVVIAMENTE.

    > I contributori, a vedere le cifre, si sono rotti
    > di lavorare
    > gratis:
    > http://punto-informatico.it/3564793/PI/News/wikipe
    a vedere le cifre dei commenti di P.I. , il sistema dei brevetti amerecano e' quasi perfetto, e Apple ha inventato la ruota. Quindi tendenzialmente per avere un buon giudizio globale, i commenti di p.i. andrebbero ribaltati di 180'Sorride
    non+autenticato
  • > > I contributori, a vedere le cifre, si sono rotti
    > > di lavorare
    > > gratis:
    > >
    > http://punto-informatico.it/3564793/PI/News/wikipe
    > a vedere le cifre dei commenti di P.I. , il
    > sistema dei brevetti amerecano e' quasi perfetto,
    > e Apple ha inventato la ruota. Quindi
    > tendenzialmente per avere un buon giudizio
    > globale, i commenti di p.i. andrebbero ribaltati
    > di 180'
    >Sorride

    Non ho capito bene questa battaglia privata sui commenti di PI: la notizia della dipartita dei contributori a Wikipedia è stata data da Wikimedia, ripresa da questo articolo di analisi:

    http://www.theatlantic.com/technology/archive/2012.../

    " The overarching organization that runs Wikipedia, Wikimedia, affirmed in its annual report for 2010-2011 that "declining participation is by far the most serious problem facing the Wikimedia projects "."

    non dai commentatori di PI. E generalizzare sulle affermazioni fatte dai commentatori di PI è un cortocircuito logico, non foss'altro che fra di oro... c'è anche bubba. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > I contributori, a vedere le cifre, si
    > sono
    > rotti
    > > > di lavorare
    > > > gratis:
    > > >
    > >
    > http://punto-informatico.it/3564793/PI/News/wikipe
    > > a vedere le cifre dei commenti di P.I. , il
    > > sistema dei brevetti amerecano e' quasi
    > perfetto,
    > > e Apple ha inventato la ruota. Quindi
    > > tendenzialmente per avere un buon giudizio
    > > globale, i commenti di p.i. andrebbero
    > ribaltati
    > > di 180'
    > >Sorride
    >
    > Non ho capito bene questa battaglia privata sui
    > commenti di PI: la notizia della dipartita dei
    > contributori a Wikipedia è stata data da
    > Wikimedia, ripresa da questo articolo di
    > analisi:
    >
    > http://www.theatlantic.com/technology/archive/2012

    Beh tu rispondi sarcasticamente a
    >> un prodotto sostanzialmente open e finanziato
    >> dagli utenti sia allo stesso
    >> tempo..ottimo?

    Dicendo
    >Sì, ottimo come il livello di certi commenti qui...
    al che faccio la battuta sul fatto che si sei pure tuSorride e che se si deve dare il peso generale ai commentatori di P.I. se ne esce col RDF di apple, questo perche il proseguio del tuo contributo e'
    >I contributori, a vedere le cifre, si sono rotti di lavorare gratis:
    ossia una cosa polemica che NON c'entra granche' con l'articolo linkato che
    - NON parla di contributori (milioni) ma di admin
    - cita come problema la poca quantita' di donne
    - NON parla di soldi


    > non dai commentatori di PI. E generalizzare sulle
    > affermazioni fatte dai commentatori di PI è un
    > cortocircuito logico, non foss'altro che fra di
    > oro... c'è anche bubba.
    > Occhiolino
    Oh si lo so, fa parte della battuta...:) visto che avevi usato tu questo argomento per canzonare chi sosteneva la bonta' del progetto...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > Beh tu rispondi sarcasticamente a
    > >> un prodotto sostanzialmente open e
    > finanziato
    > >> dagli utenti sia allo stesso
    > >> tempo..ottimo?
    >
    > Dicendo
    > >Sì, ottimo come il livello di certi commenti
    > qui...
    > al che faccio la battuta sul fatto che si sei
    > pure tuSorride e che se si deve dare il peso generale
    > ai commentatori di P.I. se ne esce col RDF di
    > apple, questo perche il proseguio del tuo
    > contributo e'
    >
    > >I contributori, a vedere le cifre, si sono
    > rotti di lavorare
    > gratis:
    > ossia una cosa polemica che NON c'entra granche'
    > con l'articolo linkato
    > che
    > - NON parla di contributori (milioni) ma di admin
    > - cita come problema la poca quantita' di donne
    > - NON parla di soldi

    Ora ho capito.
    Non c'entra granché apparentemente, perché se tanto i contributori quanto gli amministratori si sono stufati di lavorare gratis, forse il modello "finanziato dagli utenti" non funziona più, e vorrebbero essere finanziati pure loro.
    Sì, l'articolo non parla di soldi, ma talvolta non ce n'è bisogno, si può lasciare sottinteso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gennarino B
    > Shevatas e compagni..ma quanto vi dá fastidio che
    > un prodotto sostanzialmente open e finanziato
    > dagli utenti sia allo stesso
    > tempo..ottimo?
    >

    quella italiana è ottima soprattutto per farsi quattro risate.
    http://wikiperle.blogspot.it/
  • - Scritto da: shevathas

    > quella italiana è ottima soprattutto per farsi
    > quattro risate.
    >
    > http://wikiperle.blogspot.it/

    Naaaaaa, quelle raccontate in quel weblog sono recriminazioni di ex collaboratori al progetto, denunce di comportamenti tutt'altro che democratici e collaborativi. Interessanti sì, ma non fanno ridere.

    Purtroppo raccogliere perle originali dei contributori paranalfabeti della wikipedia italiana è una mansione che non dà soddisfazione, perché (sperimentato personalmente su un altro forum) il giorno stesso che si punta il dito su una bestialità qualcuno la corregge. Io che sono convinto che la wikipedia italiana è cattiva e sarà sempre peggio, col mio comportamento rischierei di migliorarla. Con la lingua fuori

    Ma un paio di perle le elenco lo stesso, fra quelle meno eclatanti. Voce Sisini (comune in Sardegna), ultimo capoverso:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cistite

    un altro nuraghe è sito nella zona di "Casaspu", altri sono sparsi nel territorio ma non ve ne più traccia.

    Quando la licenza elementare è facoltativa...

    Voce cistite, sezione prevenzione (alcuni estratti):

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cistite

    Per ridurre il rischio di cistite è importante attenersi a norme comportamentali e igienico-sanitarie:

    • ridurre il consumo di caffè, tè, bevande alcoliche, cibi speziati
    • usare vestiti comodi
    • usare biancheria bianca di cotone
    • preferire la doccia alla vasca da bagno
    • non utilizzare asciugamani usati da altri
    • non utilizzare salvaslip ed assorbenti sintetici
    • non usare diaframma, creme spermicide, anticoncezionali ormonali


    I rimedi della nonna erano più assennati.
    non+autenticato
  • Grazie delle segnalazioni, corretta ortografia nella voce "Sisini" e nella voce "Cistite" c'è già l'avviso "Questa voce o sezione sull'argomento medicina è ritenuta da controllare."
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mattia
    > Grazie delle segnalazioni, corretta ortografia
    > nella voce "Sisini" e nella voce "Cistite" c'è
    > già l'avviso "Questa voce o sezione
    > sull'argomento medicina è ritenuta da
    > controllare."

    Vabbè, ma basta un avviso per proteggere dal sospetto che qualcuno ha scambiato Wikipedia per il manuale di Nonna papera (o di Vanna Marchi, se preferisci)? Forse era il caso di toglier da subito quella parte, appena immessa, anziché fare la figuraccia...

    Le voci "da controllare", ahimè, vengono lette e copiate da siti terzi nonostante l'avviso.
    non+autenticato
  • Wikipedia funziona e piace..mettiti l'anima in pace facci dei poveri
    non+autenticato
  • Wikipedia non potrà mai competere con le enciclopedie tradizionali per il semplice fatto che si è autoimposta di essere collaborativa, mentre le enciclopedie tradizionali, almeno quelle più serie, per ogni campo del sapere hanno i loro esperti. Che possono sbagliare, sia chiaro, ma la risoluzione delle diatribe in caso di dubbio viene svolta discutendo nel merito con un altro esperto del campo, e non per votazione a maggioranza. Il sapere è una conquista personale, non collettiva, e non ha nulla di democratico.

    Per contro, le enciclopedie tradizionali non potranno mai competere con wikipedia in quanto ad aggiornamenti e articoli sull'attualità. Dopodiché, sarebbe da appurare quante sono in percentuale le voci dedicate all'attualità, o diventate incomplete a causa di fatti nuovi, rispetto al totale, e che "peso" hanno sul complesso del sapere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Wikipedia non potrà mai competere con le
    > enciclopedie tradizionali per il semplice fatto
    > che si è autoimposta di essere collaborativa,
    > mentre le enciclopedie tradizionali, almeno
    > quelle più serie, per ogni campo del sapere hanno
    > i loro esperti. Che possono sbagliare, sia
    > chiaro, ma la risoluzione delle diatribe in caso
    > di dubbio viene svolta discutendo nel merito con
    > un altro esperto del campo, e non per votazione a
    > maggioranza. Il sapere è una conquista personale,
    > non collettiva, e non ha nulla di democratico.
    >

    Sbaglio o secondo l'articolo gia' compete ?

    > Per contro, le enciclopedie tradizionali non
    > potranno mai competere con wikipedia in quanto ad
    > aggiornamenti e articoli sull'attualità.
    > Dopodiché, sarebbe da appurare quante sono in
    > percentuale le voci dedicate all'attualità, o
    > diventate incomplete a causa di fatti nuovi,
    > rispetto al totale, e che "peso" hanno sul
    > complesso del sapere.
    krane
    22544
  • > Sbaglio o secondo l'articolo gia' compete ?


    Eeeeeeh?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > Sbaglio o secondo l'articolo gia' compete ?
    >
    >
    > Eeeeeeh?


    "Le voci della popolare enciclopedia libera sarebbero più accurate e meglio documentate. Battendo rivali come Britannica. "
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Leguleio
    > > > Sbaglio o secondo l'articolo gia'
    > compete
    > ?
    > >
    > >
    > > Eeeeeeh?
    >
    >
    > "Le voci della popolare enciclopedia libera
    > sarebbero più accurate e meglio documentate.
    > Battendo rivali come Britannica.
    > "

    I risultati non sono ancora stati pubblicati.
    E come fa notare shevatas, il campione preso in esame (22 articoli) fa ridere. Avrei anche da ridire sul metodo con cui si scelgono le voci da confrontare, perché se la scelta è in qualche modo diretta o influenzata da Wikimedia foundation, è chiaro che cadrà sulle voci che si sanno già di ottimo livello. Ma nemmeno i criteri sono stati resi noti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Leguleio
    > > > > Sbaglio o secondo l'articolo gia'
    > > compete ?

    > > > Eeeeeeh?

    > > "Le voci della popolare enciclopedia libera
    > > sarebbero più accurate e meglio documentate.
    > > Battendo rivali come Britannica.
    > > "
    >
    > I risultati non sono ancora stati pubblicati.
    > E come fa notare shevatas, il campione preso in
    > esame (22 articoli) fa ridere. Avrei anche da
    > ridire sul metodo con cui si scelgono le voci da
    > confrontare, perché se la scelta è in qualche
    > modo diretta o influenzata da Wikimedia
    > foundation, è chiaro che cadrà sulle voci che si
    > sanno già di ottimo livello. Ma nemmeno i criteri
    > sono stati resi noti.

    Ah, ok attendiamo ulteriori analisi indipendenti.
    krane
    22544
  • > I risultati non sono ancora stati pubblicati.
    > E come fa notare shevatas, il campione preso in
    > esame (22 articoli) fa ridere. Avrei anche da
    > ridire sul metodo con cui si scelgono le voci da
    > confrontare, perché se la scelta è in qualche
    > modo diretta o influenzata da Wikimedia
    > foundation, è chiaro che cadrà sulle voci che si
    > sanno già di ottimo livello. Ma nemmeno i criteri
    > sono stati resi
    > noti.

    Avete letto il rapporto sullo studio [1] ?

    La è spiegato chiaramente che questo è uno studio pilota per individuare la metodologia di comparazione fra enciclopedie. I risultati sono solo relativi al campione di articoli testato.

    Il campione di articoli è stato scelto per adattarsi alle competenze del pool di "esperti" per la review degli articoli. Nel PDF è anche spiegato come sono stati selezionati il pool di reviewer.

    Il focus di questo studio non era tanto di confrontare wikipedia con le altre enciclopedia quanto mettere a punto il metodo.

    Cito dal rapporto
    "...
    5. Results
    All of the results outlined below are based on a small sample studied for the purposes of piloting the study’s approach and methods, and these results cannot therefore be generalised to the wider output of the online encyclopaedias referred to.
    ..."

    [1] "Assessing the accuracy and quality of Wikipedia entries compared to popular online encyclopaedias"
    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/29...
    non+autenticato
  • > [1] "Assessing the accuracy and quality of
    > Wikipedia entries compared to popular online
    > encyclopaedias"
    >
    > http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/29

    Bellissimo! Lo studio vuole essere un confronto alla pari fra enciclopedie online, quindi non fra Wikipedia inglese e la Encyclopædia Britannica, non fra Wikipedia in spagnolo e la Enciclopedia universal ilustrada europeo-americana (Espasa, che è l'enciclopedia completa più grande mai prodotta), non fra la Wikipedia italiana e la Treccani. Solo testi online. Nel caso di quella inglese, incidentalmente la Britannica home edition è anche online, e quindi è stata scelta per il confronto. Ma non è nata online .

    Il testo dell'articolo si guarda bene dallo specificare questo punto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Wikipedia non potrà mai competere con le
    > enciclopedie tradizionali

    Lo sta già facendo: ed ha già sconfitto Encarta. Le altre seguiranno presto (o si fonderanno con wikipedia)

    per il semplice fatto
    > che si è autoimposta di essere collaborativa,
    > mentre le enciclopedie tradizionali, almeno
    > quelle più serie, per ogni campo del sapere hanno
    > i loro esperti.

    Anche wikipedia. In genere le voci sono corrette e verificate da esperti di quel settore specifico. Solo che le altre enciclopedie hanno un esperto per settore, wikipedia ne ha più di uno.

    > Che possono sbagliare, sia
    > chiaro, ma la risoluzione delle diatribe in caso
    > di dubbio viene svolta discutendo nel merito con
    > un altro esperto del campo, e non per votazione a
    > maggioranza.

    Prova a sentire due diversi esperti dello stesso settore... difficilmente ti daranno la stessa risposta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > - Scritto da: Leguleio
    > > Wikipedia non potrà mai competere con le
    > > enciclopedie tradizionali
    >
    > Lo sta già facendo: ed ha già sconfitto Encarta.
    > Le altre seguiranno presto (o si fonderanno con
    > wikipedia)
    >
    ha sconfitto le enciclopedie generaliste vendute sul web. Stai tranquillo che chi ha bisogno di lavori specialistici, diciamo abbastanza affidabili da poter essere citati come fonte in articoli seri, non si affida ad una enciclopedia nella quale non si ha alcuna garanzia sulla qualità degli autori.

    > per il semplice fatto
    > > che si è autoimposta di essere collaborativa,
    > > mentre le enciclopedie tradizionali, almeno
    > > quelle più serie, per ogni campo del sapere
    > hanno
    > > i loro esperti.
    >
    > Anche wikipedia. In genere le voci sono corrette
    > e verificate da esperti di quel settore
    > specifico. Solo che le altre enciclopedie hanno
    > un esperto per settore, wikipedia ne ha più di
    > uno.
    >
    di contro chiunque potrebbe autonominarsi esperto di un qualche settore e mettersi a scrivere castronerie, castronerie che rimangono fin quando qualche altro esperto non si prende la briga di correggerle. Cosa che nelle enciclopedie tradizionali con una redazione seria non capita. Se si vuole il servizio di revisione preventiva della voce bisogna pagare qualcuno per occuparsene.

    > > Che possono sbagliare, sia
    > > chiaro, ma la risoluzione delle diatribe in
    > caso
    > > di dubbio viene svolta discutendo nel merito
    > con
    > > un altro esperto del campo, e non per
    > votazione
    > a
    > > maggioranza.
    >
    pensavo fosse più "democratica". Btw come si riconoscono gli esperti sul campo e da chi vengono investiti ?


    > Prova a sentire due diversi esperti dello stesso
    > settore... difficilmente ti daranno la stessa
    > risposta.

    dipende dalla domanda. Tanto per fare un esempio: alla domanda "quanto fa 1+1 nell'anello degli interi con + che indica l'usuale addizione" non è che ci siano molte risposte differenti da dare.
  • > > Che possono sbagliare, sia
    > > chiaro, ma la risoluzione delle diatribe in
    > caso
    > > di dubbio viene svolta discutendo nel merito
    > con
    > > un altro esperto del campo, e non per
    > votazione
    > a
    > > maggioranza.
    >
    >pensavo fosse più "democratica". Btw come si riconoscono gli esperti sul >campo e da chi vengono investiti ?

    Qui hai confuso fra due commentatori. La frase citata sopra è mia, e si riferisce a Wikipedia. Nelle enciclopedie tradizionali gli esperti di chiara fama vengono ingaggiati per la consulenza. Non si offrono loro.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)