Alfonso Maruccia

MPEG verso il codec per l'ultra definizione

Il gruppo di lavoro responsabile degli standard audiovisivi annuncia una nuova bozza per un codec di nuova generazione, veicolo necessario per le trasmissioni Ultra HDTV prossime venture

Roma - Il Moving Picture Experts Group (MPEG) sta "cucinando" un nuovo standard audiovisivo per il prossimo futuro, una tecnologia molto più efficiente di quella attuale e che dovrebbe in teoria permettere la trasmissione di segnali televisivi Ultra HDTV (33 Megapixel) con consumi di banda tutto sommato accettabili.

High Efficiency Video Coding (HEVC), questo il nome del nuovo standard, dovrebbe prendere il posto di H.264 - attualmente impiegato per lo streaming Full HD e la codifica dei contenuti in alta definizione presenti sui videodischi Blu-ray, tra le altre cose - con un indice di compressione doppio rispetto al predecessore.

HEVC ha raggiunto lo status di "Draft International Standard" nel corso delle riunioni svoltesi questo luglio, mentre occorrerà ancora lavorare per la finalizzazione di Scalable Video Coding (SVC) - un componente che MPEG descrive come importante per il supporto alle trasmissioni UHDTV.
Il gruppo di lavoro internazionale si aspetta di concludere le specifiche di HEVC entro il 2013, anno entro il quale la tecnologia dovrebbe permettere la trasmissione di segnali 4K (8 megapixel) e 8K (33 megapixel o 16 volte il contenuto video di una moderna trasmissione Full HD a 1920x1080 pixel) con una banda di rispettivamente 25 Mbps e 90 Mbps.

Per assistere alla diffusione di massa di cotanta definizione occorrerà naturalmente attendere molto più tempo, e non a caso MPEG prevede la possibile iterazione di un ulteriore standard ad alta efficienza prima della popolarizzazione di trasmissioni e home video UHD.

Alfonso Maruccia
68 Commenti alla Notizia MPEG verso il codec per l'ultra definizione
Ordina
  • ma qualcuno di voi l ha vista luna vera trasmissione in hd?o guardate SKY e BR? venite in regia una volta a vedere l hd su un monitor serio ,poi ne riparliamo
  • contenuto non disponibile
  • si, in digitale Gratis c'è RAI 1 e LA7 in full HD, mi sono stupito quando ho provato la prima registraizone HD con il decoder TeleSystem TS6512HD, mi registra Rai1 in fullhd 1920x1080... assurdo, si vede benissimo, peccato che la mia tv è una vecchia Sony Trinitron KV-29C1A tv a tubo catodico che ancora si vede perfetta, ho rifatto una sola volta le saldature al trasformatore di riga e dopo 15 anni ancora funziona... LCD, LED, Plasma? mi ci pulisco... XD
    non+autenticato
  • ah, dimenticavo che la registrazione l'ho vista su computer e non su quella TV
    non+autenticato
  • Io avevo fatto delle registrazioni con la mia scheda TV ... la risoluzione era ok, ma ricordo un bitrate un po' basso ...
  • - Scritto da: Digi Davidex
    > ho rifatto
    > una sola volta le saldature al trasformatore di
    > riga e dopo 15 anni ancora funziona... LCD, LED,
    > Plasma? mi ci pulisco...
    > XD

    Trinitron, quanto l'ho amato!Sorride
    Anche la tua bolletta elettrica ci si pulisce con gli LCD e i LED? XD
    non+autenticato
  • - Scritto da: mauri4660
    > ma qualcuno di voi l ha vista luna vera
    > trasmissione in hd?o guardate SKY e BR? venite in
    > regia una volta a vedere l hd su un monitor serio
    > ,poi ne
    > riparliamo

    Se vuoi ne riparliamo anche subito.

    Sbagli a parlare di "trasmissione": una cosa è quanto vedi in studio, con tutte le attrezzature e sopratutto gli input a livello professionale del caso (ed in effetti quanto vedi in queste condizioni ottimali ti fa pensare che definizioni superiori sono assolatamente superflue), un'altra è quanto realmente va in onda o meglio viene ricevuto dall'utente, ammesso che quest'ultimo riceva sempre segnale ottimale (sai che goduria quando "squadretta") e sia provvisto di apparecchiature all'altezza.
    Sai meglio di me che le caratteristiche di compressione e sopratutto il bitrate di trasmissione vengono adeguatamente manipolati per far stare dentro la "banda" prefissata quanta pià roba o peggio quanti più canali è possibile, e saprai anche molto meglio di me che gli input (i contenuti) veramente full HD nativi messi in onda sono ben pochi (inutile trasmettere in Full HD un film di Totò). Ah, ma la "grana" delle pellicole master tradizionali per film permetteva definizioni ben superiori... Si, si, per carità, ma non erano native full HD, e sai benissimo che ogni conversione porta via qualità.

    Fai conto che sia venuto nel tuo studio, e che ti abbia confermato l'ottima qualità di una situazione di "laboratorio" come da te prospettata, qualità oltre la quale credo proprio che non abbia alcun senso pratico spingersi (a meno che non si abbiano occhi da marziano).
  • - Scritto da: rockroll
    > - Scritto da: mauri4660
    > > ma qualcuno di voi l ha vista luna vera
    > > trasmissione in hd?o guardate SKY e BR? venite
    > in
    > > regia una volta a vedere l hd su un monitor
    > serio
    > > ,poi ne
    > > riparliamo
    >
    > Se vuoi ne riparliamo anche subito.
    >
    > Sbagli a parlare di "trasmissione": una cosa è
    > quanto vedi in studio, con tutte le attrezzature
    > e sopratutto gli input a livello professionale
    > del caso (ed in effetti quanto vedi in queste
    > condizioni ottimali ti fa pensare che definizioni
    > superiori sono assolatamente superflue), un'altra
    > è quanto realmente va in onda o meglio viene
    > ricevuto dall'utente, ammesso che quest'ultimo
    > riceva sempre segnale ottimale (sai che goduria
    > quando "squadretta") e sia provvisto di
    > apparecchiature
    > all'altezza.
    > Sai meglio di me che le caratteristiche di
    > compressione e sopratutto il bitrate di
    > trasmissione vengono adeguatamente manipolati per
    > far stare dentro la "banda" prefissata quanta pià
    > roba o peggio quanti più canali è possibile, e
    > saprai anche molto meglio di me che gli input (i
    > contenuti) veramente full HD nativi messi in onda
    > sono ben pochi (inutile trasmettere in Full HD un
    > film di Totò). Ah, ma la "grana" delle pellicole
    > master tradizionali per film permetteva
    > definizioni ben superiori... Si, si, per carità,
    > ma non erano native full HD, e sai benissimo che
    > ogni conversione porta via qualità.
    >
    >
    > Fai conto che sia venuto nel tuo studio, e che ti
    > abbia confermato l'ottima qualità di una
    > situazione di "laboratorio" come da te
    > prospettata, qualità oltre la quale credo proprio
    > che non abbia alcun senso pratico spingersi (a
    > meno che non si abbiano occhi da
    > marziano).

    è solo un problema di banda, la trasmissione TV su fibra ottica permette risoluzioni full HD già oggi, trasmissioni con questi sistemi invece potrebbero permettere cose ora impensabili:
    http://radiolawendel.blogspot.it/2012/03/vorticita...
    non+autenticato
  • Qui sta il punto. H.264 ha una data fatidica: 31 dicembre 2015

    Dopo la MPEG-LA si riserva di far pagare onerose licenze (anche se sembra che lascino la codifica libera per i filmati gratuiti, magra consolazione)
    non+autenticato
  • se pensiamo a quanto tempo ci ha messo per affermarsi il full HD, che ancora non può essere definito lo standard "de facto" (viene a tutt'oggi considerato un formato "premium" e non a caso il 720x576 è ancora chiamato "definizione standard");
    se consideriamo che la miglior risoluzione 4k è 4096 × 3112, quando ad oggi sfido chiunque a distinguere un 720p da un 1080p su uno schermo di medie dimensioni (diciamo 40 pollici?) a due metri di distanza;
    mi chiedo, dato per scontato che le capacità di risoluzione dell'occhio umano non aumenteranno né in 10 né in 100 anni, se l'8k avrà mai un senso e un mercato. forse sui più grandi schermi cinematografici (ma non ne sono sicuro), certo non per lo streaming di film sul piccolo schermo.
    diverso il discorso in fase di ripresa e produzione, dove una risoluzione alta è sempre ben accetta per poter intervenire sull'immagine, quindi si potrebbe avere un RAW in 8k per poi avere un output in 4k...
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > sicuramente 4k e successori sono un ben di Dio.
    > Ma la maggior parte delle persone oggi può
    > godersi un DVD e non necessita di un BR: la
    > differenza c'è eccome, ma non è decisiva in fase
    > di acquisto. Quindi non vedo come risoluzioni
    > così elevate possano far breccia nella massa.
    > Sicuramente è una buona cosa per la nicchia
    > dell'home
    > cinema.

    Non sono d'accordo: ne dicevo peste e corna del Full HD, poi ho comprato i miei primi Blu-ray (e scaricato i miei primi rip MKV, ehm...) e la differenza l'ho notata eccome A bocca aperta

    Tanto che ora ci rimango malissimo se non riesco a trovare un audiovisivo in formato alta definizione (vedi Full Metal Panic!, o una versione doppiata in maniera umana di Black Lagoon)...
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > sicuramente 4k e successori sono un ben di
    > Dio.
    > > Ma la maggior parte delle persone oggi può
    > > godersi un DVD e non necessita di un BR: la
    > > differenza c'è eccome, ma non è decisiva in
    > fase
    > > di acquisto. Quindi non vedo come risoluzioni
    > > così elevate possano far breccia nella massa.
    > > Sicuramente è una buona cosa per la nicchia
    > > dell'home
    > > cinema.
    >
    > Non sono d'accordo: ne dicevo peste e corna del
    > Full HD, poi ho comprato i miei primi Blu-ray (e
    > scaricato i miei primi rip MKV, ehm...) e la
    > differenza l'ho notata eccome
    > A bocca aperta
    >
    > Tanto che ora ci rimango malissimo se non riesco
    > a trovare un audiovisivo in formato alta
    > definizione (vedi Full Metal Panic!, o una
    > versione doppiata in maniera umana di Black
    > Lagoon)...

    Il problema reale del fullhd è che diventa fruibile quando i contenuti sono coerenti con la tecnologia, quindi il mercato che può godere della risoluzione più alta si restringe...Esempio me piace woody allen e vedere un dvd o bluray di un film di woody allen...non cambia molto
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > sicuramente 4k e successori sono un ben di
    > Dio.
    > > Ma la maggior parte delle persone oggi può
    > > godersi un DVD e non necessita di un BR: la
    > > differenza c'è eccome, ma non è decisiva in
    > fase
    > > di acquisto. Quindi non vedo come risoluzioni
    > > così elevate possano far breccia nella massa.
    > > Sicuramente è una buona cosa per la nicchia
    > > dell'home
    > > cinema.
    >
    > Non sono d'accordo: ne dicevo peste e corna del
    > Full HD, poi ho comprato i miei primi Blu-ray (e
    > scaricato i miei primi rip MKV, ehm...) e la
    > differenza l'ho notata eccome
    > A bocca aperta
    >
    > Tanto che ora ci rimango malissimo se non riesco
    > a trovare un audiovisivo in formato alta
    > definizione (vedi Full Metal Panic!, o una
    > versione doppiata in maniera umana di Black
    > Lagoon)...

    ma vedi la differenza su schermi di quale dimensione e a quale distanza?
    e poi... sei sicuro che la differenza la faccia la risoluzione e non piuttosto la qualità globale dell'immagine, il contrasto, i neri, la profondità dei colori...
    non+autenticato
  • dai ragazzi la differenza tra dvd e br è abissale... anche su un 32" ... tra l'altro solo guardare le olimpiadi su rai hd (720p) o su rai 2 (sd) c'è stata una bella differenza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > Non sono d'accordo: ne dicevo peste e corna del
    > Full HD, poi ho comprato i miei primi Blu-ray (e
    > scaricato i miei primi rip MKV, ehm...) e la
    > differenza l'ho notata eccome
    > A bocca aperta

    Io credo che non noterei la differenza per quanto riguarda i dettagli. Ho uno schermo da 88 pollici e se ci vedessi alla perfezione non riuscirei a risolvere una proiezione a 1920x1080 pixel se il punto di osservazione fosse oltre i 3,74 metri.
    Essendo il divano a 3,2 metri, non mi accorgerei dell’aumento di risoluzione. Diverso se aumentano anche la profondità dei colori.
    Teo_
    2645
  • sisi... come no... i cartoni animati in HD... di Brazzers però Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Grande AlfonsoSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > sicuramente 4k e successori sono un ben di Dio.
    > Ma la maggior parte delle persone oggi può
    > godersi un DVD e non necessita di un BR: la
    > differenza c'è eccome, ma non è decisiva in fase
    > di acquisto. Quindi non vedo come risoluzioni
    > così elevate possano far breccia nella massa.
    > Sicuramente è una buona cosa per la nicchia
    > dell'home
    > cinema.

    anche ella nicchia dell'home cinema non sono certo che l'8k sarà mai utile...
    ora bisognerebbe far dei calcoli, ma sarebbe interessante capire quale sia il limite di distanza/dimensioni dello schermo oltre il quale non si distinguono tra loro le diverse risoluzioni...
    sei sicuro che al cinema, diciamo anche sul grande schermo di un multisala, un 8k sia distinguibile da un 4k? io no.
    sono invece certo che in produzione avere un input a 8k può essere utile, anche se poi esci con un "misero" 1080...
    non+autenticato
  • E' ora di finirla con "standard" che servono solo a frenare lo sviluppo e incatenare gli utenti a pagare il pizzo per creare o visualizzare contenuti video.
    Bisogna imporre che qualunque standard sia liberamente e totalmente implemetnabile da chiunque, e abolire finalmente e definitivamente i brevetti sulle idee implementate via software.
    Questi brevettano l'alfabeto e se vogliamo scrivere dobbiamo dipendere da loro, pagare il pizzo ed ottenere il loro permesso, è inamissibile!
    Basta danneggiare i cittadini e frenare lo sviluppo solo per il beneficio di pochi, non siamo più nel medio evo (dove vogliono cacciarci)!
    non+autenticato
  • certo e poi chi è che investirebbe in tecnologia se poi chiunque potrebbe arrivare e usufruire del tuo lavoro a gratis
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • La solita risposta che date sempre: il C IL C IL C

    Ma non c'entra nulla. Perché è un settore diverso.

    Dimmi una cosa equivalente nel mondo dei media, dei contenuti. Dove girano necessariamente soldi. E non nel mondo del web e di internet dove è normale che possano nascere progetti open.

    Quindi non rispondete mele per pere grazie. Tu hai fatto esempi che col mondo dei contenuti non c'entra nulla.

    Il tuo discorso applicato ai media e ai contenuti ammazzerebbe il settore, la tecnologia e la creatività.

    Da questo punto di vista MOLTO MEGLIO I BREVETTI che garantiscono la concorrenza e l'innovazione più di quanto si pensi. Ma gridare contro la multinazionale e il sistema dei brevetti è facile. Lo comprendo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e Cognome

    > Dimmi una cosa equivalente nel mondo dei media,
    > dei contenuti. Dove girano necessariamente soldi.
    > E non nel mondo del web e di internet dove è
    > normale che possano nascere progetti open.


    non confondere il contenuto con il contenitore
  • è quello che fate voi pensando che la musica può essere duplicata a piacere perché contenuta in un MP3
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > è quello che fate voi pensando che la musica può
    > essere duplicata a piacere perché contenuta
    > in un
    > MP3

    tanto per cominciare evita di attribuirmi affermazioni che non mi pare di aver mai fatto.

    A parte questo, il discorso sui diritti d'autore che tanto ti è "caro" non ha nulla a che vedere con la discussione in corso.
    Si parla di formati, quindi di contenitori, non di contenuti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 agosto 2012 14.04
    -----------------------------------------------------------
  • > la musica può essere duplicata a piacere
    > perché è contenuta in un MP3

    No, la musica può essere duplicata a piacere perchè nessuno è proprietario dell'Informazione.

    ABOLIRE IL COPYRIGHT

    Pirata
    non+autenticato
  • Cosa c'entra la musica con l'informazione?

    In ogni caso, la musica suonatela e l'informazione vattela a trovare da te, a tue spese.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Cosa c'entra la musica con l'informazione?

    buona notte, ruppolo....

    > In ogni caso, la musica suonatela e
    > l'informazione vattela a trovare da te, a tue
    > spese.

    Buona notte, ruppolo x2
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: ruppolo
    > Cosa c'entra la musica con l'informazione?

    COMPLIMENTIIIIIII!!!!!!
    A lei non è concesso pensare mentre respira, la sua capacità cerebrale non è cosi evoluta

    >
    > In ogni caso, la musica suonatela e
    > l'informazione vattela a trovare da te, a tue
    > spese.

    La avevamo già avvertita che non è in grado di pensare mentre respira, perchè si ostina a farlo?
    non+autenticato
  • sicuramente un aumento di definizione non può che esser uba bella notizia specie se si regiona nel segemnto dei maxschermi utilizzabili nell advanced information.

    peccato che come sempre linux dovrà aspettare qualche anno per vederle implementata in modo decente. se si pensa che una distro linux contemporanea out of the. box gestisce solo una risoluzione 640 x 480 anche se lo schermo e da 50 pollici....la dice lunga
    non+autenticato
  • io ho una macchina debian che gestisce il full hd senza problemi su un televisore 46...
    non+autenticato
  • - Scritto da: analtarzan
    > peccato che come sempre linux dovrà aspettare
    > qualche anno per vederle implementata in modo
    > decente. se si pensa che una distro linux
    > contemporanea out of the. box gestisce solo una
    > risoluzione 640 x 480 anche se lo schermo e da 50
    > pollici....la dice
    > lunga
    L'importante è che ne sei convinto tu! Mi sembri un windows fan e butta fango su linux senza conoscerlo.
    Hai sentito questo nome i tuoi capi ti hanno detto odialo perchè altrimenti non ci saranno più versioni di windows craccate e tu per paura che il tuo computer diventa inutile viene qui si PI e scrivi cavolate appena puoi su linux
    non+autenticato
  • ma di che parli? Non si capisce...
    non+autenticato
  • - Scritto da: analtarzan
    > sicuramente un aumento di definizione non può che
    > esser uba bella notizia specie se si regiona nel
    > segemnto dei maxschermi utilizzabili nell
    > advanced
    > information.
    >
    > peccato che come sempre linux dovrà aspettare
    > qualche anno per vederle implementata in modo
    > decente. se si pensa che una distro linux
    > contemporanea out of the. box gestisce solo una
    > risoluzione 640 x 480 anche se lo schermo e da 50
    > pollici....la dice
    > lunga

    Beh, saresti così gentile da spiegarmi cos'è Linux(?) Di cosa si tratta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: analtarzan
    > sicuramente un aumento di definizione non può che
    > esser uba bella notizia specie se si regiona nel
    > segemnto dei maxschermi utilizzabili nell
    > advanced
    > information.
    >
    > peccato che come sempre linux dovrà aspettare
    > qualche anno per vederle implementata in modo
    > decente. se si pensa che una distro linux
    > contemporanea out of the. box gestisce solo una
    > risoluzione 640 x 480 anche se lo schermo e da 50
    > pollici....la dice
    > lunga


    perchè non ti spari che fai più bella figura che sparare ste cazzate?
    non+autenticato
  • - Scritto da: analtarzan
    > sicuramente un aumento di definizione non può che
    > esser uba bella notizia specie se si regiona nel
    > segemnto dei maxschermi utilizzabili nell
    > advanced
    > information.
    >
    > peccato che come sempre linux dovrà aspettare
    > qualche anno per vederle implementata in modo
    > decente. se si pensa che una distro linux
    > contemporanea out of the. box gestisce solo una
    > risoluzione 640 x 480 anche se lo schermo e da 50
    > pollici....la dice
    > lunga

    ho una puppy su un vecchio pentium4 che gestisce HD su un televisore da 60 pollici, se sicuro di avere idea di cosa scrivi?
    non+autenticato
  • Dai che è un troll...
    Onestamente pure di basso livello.
    non+autenticato
  • Scusa ma i contenuti per sfruttare quella risoluzione con quale sistema credi che vengano creati?
    non+autenticato
  • Cosa c'entra mai Linux?

    A parte l'OT e l'evidente "trollata", sei ben sicuro di cosa vai dicendo? Io sono morbido e comprensivo delle passioni e delle debolezze umane, ma non credo che altri te la faranno passare liscia...
  • osa c'entra mai Linux?

    A parte l'OT e l'evidente "trollata", sei ben sicuro di cosa vai dicendo? Io sono morbido e comprensivo delle passioni e delle debolezze umane, ma non credo che altri te la faranno passare liscia...