Mauro Vecchio

USA, la privacy piace agli utenti mobile

Più del 50 per cento dei possessori di smartphone ha deciso di non installare o di rimuovere un'applicazione per tutelare i propri dati personali

Roma - Nuove statistiche snocciolate dagli analisti del Pew Research Center's Internet & American Life Project, a partire da un campione di oltre 2mila utenti mobile in terra statunitense. Il 54 per cento dei possessori adulti di smartphone ha deciso di non installare determinate applicazioni, preoccupato per la conseguente condivisione di informazioni personali.

Nel campione selezionato dal Pew Research Center, il 43 per cento degli intervistati ha ammesso lo scaricamento di applicazioni sul proprio smartphone. In questa porzione d'utenza, il 30 per cento dei soggetti adulti ha deciso di disinstallare un'applicazione dopo aver scoperto che quest'ultima pratica attività di rastrellamento e successiva condivisione delle informazioni personali.

Considerate le due fasce del campione, il 57 per cento di tutti gli utilizzatori di applicazioni ha optato per l'abbandono - disinstallazione o mancato download - per motivi legati alla privacy. Evidenze gradite dagli attivisti dell'Electronic Privacy Information Center (EPIC), che hanno sottolineato come gli utenti stiano diventando più attenti rispetto alle nuove tecnologie mobile.
A supportare la decisione del campione del Pew Research Center, una recente ricerca condotta al Massachusetts Institute of Technology (MIT), al lavoro sulle più popolari applicazioni sul marketplace di Android. Le attività di raccolta delle informazioni - nel caso del gioco Bowman, intere cronologie di navigazione sul browser - continuerebbero anche dopo la chiusura dell'applicazione stessa.

Alla Indiana University, il rettorato ha deciso di ritirare un'applicazione del famoso Kinsey Institute, che permette ai suoi utenti di rivelare in modalità anonima le proprie abitudini sentimentali e sessuali. Disponibile su iOS e Android, l'applicazione ha suscitato perplessità per la raccolta di dati sulla vita intima degli utenti.

Nel frattempo, i vertici della statunitense Federal Trade Commission (FTC) hanno diramato un pacchetto di linee guida per tutti i produttori di applicazioni mobile. Nel documento, una serie di consigli/regole per risultare trasparenti con gli utenti, a partire dalla protezione della loro privacy con avvisi chiari sul trattamento dei dati. Le informazioni sensibili andrebbero sempre raccolte dopo esplicito consenso.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàGermania, ultimatum a Facebook App CenterL'organizzazione federale VZBV contro le impostazioni di condivisione nel nuovo marketplace App Center. Nessuna richiesta di esplicito per gli utenti. Il sito in blu ha pochi giorni per evitare azioni legali
  • Digital LifeFacebook, utenti insoddisfatti ma fedeliIn un sondaggio sul gradimento di siti e piattaforme online, Google+ straccia il social di Zuckerberg. Colpa della timeline e della pubblicità. Ma il sito in blu resta un peso massimo
  • AttualitàUSA, il tecnocontrollo è mobileIn totale, gli operatori mobile hanno ricevuto 1,3 milioni di richieste per il rilascio dei dati relativi agli abbonati. Le agenzie federali vogliono informazioni relative alle comunicazioni, alla posizione. Con e senza mandato
90 Commenti alla Notizia USA, la privacy piace agli utenti mobile
Ordina
  • USA e privacy è un classico esempio di ossimoro per le leggi USA. A bocca aperta
    non+autenticato
  • una volta che uno uno solo dei nostri programmi vi ha inquadrato, i dati finiscono nel GDU (Grande Database Universale), da dove potrete essere controllati tramite geolocalizzazione e numero temlefonico. Vi abbiamo in pugno, vermi!

    Per gli utenti apple,invece e' molto piu facile: gli diciamo "mangia" e loro mangiano, gli diciamo "piscia" e quelli pisciano, gli diciamo "dormi" e quelli dormono.
    l'iphone 6 glielo cableremo direttamente in testa, bastera' asportare uno lobo frontale (tanto non lo usano).
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > una volta che uno uno solo dei nostri programmi
    > vi ha inquadrato, i dati finiscono nel GDU
    > (Grande Database Universale), da dove potrete
    > essere controllati tramite geolocalizzazione e
    > numero temlefonico. Vi abbiamo in pugno,
    > vermi!
    Pero' ogni tanto qualcuno prende la pillola, e si scollega. E come sai, saranno sempre di piu'.

    (per gli Apple user invece non c'e' proprio speranza. pazienza.)
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > Pero' ogni tanto qualcuno prende la pillola, e si
    > scollega. E come sai, saranno sempre di piu'.
    >

    Per gli utenti Apple non c'è una pillola, ma una supposta anche molto costosa ovviamente ... loro sì che pensano differente! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Sul mio galaxy gio (telefonaccio economico) ho messo la cyanogenmod (versione 7.2), e questa mod ha la possibilità di gestire le permission dei programmi. Da gestione applicazioni basta toccare un permesso richiesto da una applicazione per revocarlo. Il più revocato sul mio telefono è l'accesso ad internet, seguito dall'accesso alla rubrica e dall'history di navigazione...

    Purtroppo questo strumento non è "facile" da configurare, se fosse inserito di default in tutti i telefoni android, quasi nessuno si prenderebbe la briga di andare a dire "no angry bird non va su internet" o "no skype vede i contatti suoi e non la rubrica".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack

    > quasi nessuno si
    > prenderebbe la briga di andare a dire "no angry
    > bird non va su internet" o "no skype vede i
    > contatti suoi e non la
    > rubrica".

    Qual è il problema? L'ignoranza/pigrizia non paga maie questo caso non fa eccezione
  • eh ma sai...se chi produce il telefono non ti dice come farlo o te lo fa lui allora vuol dire che è troppo complicato! poi dovresti cliccare tipo 3 menu ed è già troppo!A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jacopo
    > eh ma sai...se chi produce il telefono non ti
    > dice come farlo o te lo fa lui allora vuol dire
    > che è troppo complicato! poi dovresti cliccare
    > tipo 3 menu ed è già troppo!
    >A bocca aperta

    Nessuno ti obbliga a seguire i 3 menuSorride
    Ovvio che dopo se ti truffano non puoi dire nulla... i mezzi per difenderti ce li avevi
  • Ho passato almeno 4 anni a cercare di far installare sui pc di amici e conoscenti vari (all'epoca con XP) un personal firewall, poi mi sono stufato.

    - "il firewall continua a farmi domande strane, io rispondo sempre permetti se no non funziona niente"
    - "non capisco nulla di quel firewall, firefox può andare su internet o no? e winword.exe?"
    ecc...

    No, la gente media si aspetta che pc/telefoni/tablet siano come il tostapane o il frullatore...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack
    > Ho passato almeno 4 anni a cercare di far
    > installare sui pc di amici e conoscenti vari
    > (all'epoca con XP) un personal firewall, poi mi
    > sono
    > stufato.
    >
    > - "il firewall continua a farmi domande strane,
    > io rispondo sempre permetti se no non funziona
    > niente"
    > - "non capisco nulla di quel firewall, firefox
    > può andare su internet o no? e
    > winword.exe?"
    > ecc...
    >
    > No, la gente media si aspetta che
    > pc/telefoni/tablet siano come il tostapane o il
    > frullatore...

    Perfetto!
    Si aspettano cosi'? Sono ingoranti e/o pigri,, quindi pagano (e non in termini economici ma venendo truffati o prendendoselo in quel posto da qualcuno)
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: Jack
    > > Ho passato almeno 4 anni a cercare di far
    > > installare sui pc di amici e conoscenti vari
    > > (all'epoca con XP) un personal firewall, poi
    > mi
    > > sono
    > > stufato.
    > >
    > > - "il firewall continua a farmi domande
    > strane,
    > > io rispondo sempre permetti se no non
    > funziona
    > > niente"
    > > - "non capisco nulla di quel firewall,
    > firefox
    > > può andare su internet o no? e
    > > winword.exe?"
    > > ecc...
    > >
    > > No, la gente media si aspetta che
    > > pc/telefoni/tablet siano come il tostapane o
    > il
    > > frullatore...
    >
    > Perfetto!
    > Si aspettano cosi'? Sono ingoranti e/o pigri,,
    > quindi pagano (e non in termini economici ma
    > venendo truffati o prendendoselo in quel posto da
    > qualcuno)

    Chi se lo prende in quel posto siete voi, quelli che si credono "furbi":
    http://www.macitynet.it/macity/articolo/McAfee-la-...
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: sbrotfl
    > > - Scritto da: Jack
    > > > Ho passato almeno 4 anni a cercare di
    > far
    > > > installare sui pc di amici e conoscenti
    > vari
    > > > (all'epoca con XP) un personal
    > firewall,
    > poi
    > > mi
    > > > sono
    > > > stufato.
    > > >
    > > > - "il firewall continua a farmi domande
    > > strane,
    > > > io rispondo sempre permetti se no non
    > > funziona
    > > > niente"
    > > > - "non capisco nulla di quel firewall,
    > > firefox
    > > > può andare su internet o no? e
    > > > winword.exe?"
    > > > ecc...
    > > >
    > > > No, la gente media si aspetta che
    > > > pc/telefoni/tablet siano come il
    > tostapane
    > o
    > > il
    > > > frullatore...
    > >
    > > Perfetto!
    > > Si aspettano cosi'? Sono ingoranti e/o
    > pigri,,
    > > quindi pagano (e non in termini economici ma
    > > venendo truffati o prendendoselo in quel
    > posto
    > da
    > > qualcuno)
    >
    > Chi se lo prende in quel posto siete voi, quelli
    > che si credono
    > "furbi":
    > http://www.macitynet.it/macity/articolo/McAfee-la-

    La sicurezza è un disastro per 2 tipi di persone:
    - Gli ignoranti/pigri, quindi la teoria di sopra viene confermata
    - I produttori di antivirus... che forse un po' pigri lo sono visto che cosi' guadagnano senza lavorare :/

    EDIT: corretti errori di battituraPerplesso ho cambiato tastiera e oggi sono un po' dislessico
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2012 15.23
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: sbrotfl

    > > No, la gente media si aspetta che
    > > pc/telefoni/tablet siano come il tostapane o
    > il
    > > frullatore...
    >
    > Perfetto!
    > Si aspettano cosi'? Sono ingoranti e/o pigri,,
    > quindi pagano (e non in termini economici ma
    > venendo truffati o prendendoselo in quel posto da
    > qualcuno)

    e io ogni giorno li ringrazio: grazie a loro ho prodotti sempre piu performanti a prezzi sempre piu bassi...ho le aziende che si scannano per cercare sempre nuove soluzioni tecnologiche...l'unica differenza è che quando a me arriva l'email del rumeno che mi dice che il conto in posta domani me lo chiuderanno se non accederò online, a me basta una risata e lo cestino, a loro.......

    ATTENZIONE p.s.
    il furto dell'identità tramite il recupero di user-id e password su un sito delle poste farlocco, vale per qualsiasi sistema operativo, quindi qualsiasi tentativo di os-war verrà ignorato!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2012 15.28
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Internetcrazia

    > ATTENZIONE p.s.
    > il furto dell'identità tramite il recupero di
    > user-id e password su un sito delle poste
    > farlocco, vale per qualsiasi sistema operativo,
    > quindi qualsiasi tentativo di os-war verrà
    > ignorato!

    Il tentativo che descrivi tu vale solo per IE (quindi per tutti quei sistemi operativi su cui gira).
    FF non ci va sul sito delle poste farlocco: esce un bel popup di warning.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Internetcrazia
    >
    > > ATTENZIONE p.s.
    > > il furto dell'identità tramite il recupero di
    > > user-id e password su un sito delle poste
    > > farlocco, vale per qualsiasi sistema
    > operativo,
    > > quindi qualsiasi tentativo di os-war verrà
    > > ignorato!
    >
    > Il tentativo che descrivi tu vale solo per IE
    > (quindi per tutti quei sistemi operativi su cui
    > gira).
    > FF non ci va sul sito delle poste farlocco: esce
    > un bel popup di
    > warning.

    mi è arrivato il messaggio circa 20 minuti fa...uso firefox 15 aggiornatissimo...e mi ha fatto andare..ovviamente sull'username ho scritto "fottiti" nella password ho messo "tua madre"...
    http://s5085p4958.youchoose.com/poste/?servizi.BPO...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2012 15.52
    -----------------------------------------------------------
  • E della relativa anarchia.
    ruppolo
    33146
  • Su iphone le applicazioni non raccolgono dati personali?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Su iphone le applicazioni non raccolgono dati
    > personali?

    No, ci pensa direttamente Apple dal sistema operativo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Su iphone le applicazioni non raccolgono dati
    > personali?

    Se lo fanno indebitamente (senza chiedere) vengono estromesse dall'App Store.
    ruppolo
    33146
  • OpenFeint mi sembra esista ancora.
    ecc. ecc. ecc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > OpenFeint mi sembra esista ancora.
    > ecc. ecc. ecc.

    Ad OpenFeint l'utente si iscrive...
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: crumiro
    > > OpenFeint mi sembra esista ancora.
    > > ecc. ecc. ecc.
    >
    > Ad OpenFeint l'utente si iscrive...

    No povero ruppolo, è il programmatore della app che si iscrive, per accedere ai dati rilevati dalla propria app, l'utente deve solo scaricare una qualsiasi app, se non hai ancora capito questo hai seri problemi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: crumiro
    > > OpenFeint mi sembra esista ancora.
    > > ecc. ecc. ecc.
    >
    > Ad OpenFeint l'utente si iscrive...

    Si puo' iscrivere... allroa ha username e password ma puo' anche non iscriversi, in quel caso ha un username generata casualmente... quindi di fatto continua a essere monitorato
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2012 17.10
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: crumiro
    > > > OpenFeint mi sembra esista ancora.
    > > > ecc. ecc. ecc.
    > >
    > > Ad OpenFeint l'utente si iscrive...
    >
    > Si puo' iscrivere... allroa ha username e
    > password ma puo' anche non iscriversi, in quel
    > caso ha un username generata casualmente...
    > quindi di fatto continua a essere
    > monitorato

    Ma devi sempre, "SEMPRE", sempre tappare sul bottone "usa OpenFeint"... io tappo sempre "I dont want this awesome feature" o quello che è...

    detto questo... chi pecora si fa, il lupo se la beve...

    My2Cents
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Su iphone le applicazioni non raccolgono dati
    > > personali?
    >
    > Se lo fanno indebitamente (senza chiedere)
    > vengono estromesse dall'App
    > Store.

    Non ti sei letto neanche la licenza vero? lo possono fare senza neanche richiedere il consenso dell'utente, Openfeint è solo una di queste e racchiude più dell'80% delle app di ios, su android invece sono costretti a chiedere il consenso e la mole di dati prelevabili è estremamente minore, poverino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: camelot
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: uno qualsiasi
    > > > Su iphone le applicazioni non raccolgono
    > dati
    > > > personali?
    > >
    > > Se lo fanno indebitamente (senza chiedere)
    > > vengono estromesse dall'App
    > > Store.
    >
    > Non ti sei letto neanche la licenza vero? lo
    > possono fare senza neanche richiedere il consenso
    > dell'utente, Openfeint è solo una di queste e
    > racchiude più dell'80% delle app di ios,

    Sbaglio o ad OpenFeint ci si deve registrare?

    > su
    > android invece sono costretti a chiedere il
    > consenso e la mole di dati prelevabili è
    > estremamente minore,
    > poverino.

    L'unico poverino qui sei tu:
    http://www.macitynet.it/macity/articolo/McAfee-la-...
    ruppolo
    33146