Alfonso Maruccia

Amazon, un settembre di novità

Il colosso statunitense ha presentato la sua nuova linea di tablet ed e-reader per l'autunno. Prezzi economici per un business che punta soprattutto sui contenuti, per dare battaglia a Google Android e all'iPad di Apple

Roma - In un evento dedicato alla stampa tenuto a Los Angeles, Amazon ha presentato i suoi nuovi prodotti elettronici per la lettura, l'intrattenimento e la fruizione di contenuti in mobilità. La società fondata da Jeff Bezos ne ha per tutti i giusti, a prezzi economici o comunque concorrenziali rispetto a quelli dei suoi principali competitor - Apple e Google.

La parola d'ordine della conferenza stampa è stata ovviamente Kindle su tutta la linea, anche se a conti fatti si tratta di un mezzo (l'hardware) per raggiungere un fine e vendere servizi agli utenti piuttosto che gadget portatili. Non è stato presentato nessun smartphone, contrariamente a quanto le indiscrezioni prevedevano.

Amazon rinnova la propria line-up a partire dal Kindle originale, che costa ora 69 dollari, mentre è stato presentato un nuovo modello Paperwhite espressamente pensato per una lettura agevole e dotato di uno schermo ad alta definizione illuminato frontalmente, con una maggiore durata della batteria e connessione 3G opzionale. Prezzo a partire da 119 dollari - 179 con la connettività mobile.

A fare la parte del leone sono poi stati i nuovi modelli di Kindle Fire, i tablet basati su una versione personalizzata (fork) di Android pensati per l'intrattenimento a 360 gradi piuttosto che per la sola lettura: i tablet sono ora più potenti, hanno una maggiore quantità di memoria e una durata della batteria superiore.

Kindle Fire ha un costo di 159 dollari (159 euro in Italia) mentre il modello HD parte da un prezzo di 199 dollari (199 euro in Italia) per la versione con schermo da 7 pollici e 16 Gigabyte di storage (batteria della durata di 11 ore). Disponibile anche una versione con schermo da 8,9 pollici, e una "extra-lusso" dotata di connettività 4G (LTE) al costo di 499 dollari negli USA.


Il Kindle Fire HD LTE viene commercializzato assieme a un piano dati specifico, che per 50 dollari all'anno fornisce un traffico di 250 Megabyte mensili più 20 Gigabyte di storage su Amazon Cloud e 10 dollari di credito per l'acquisto di "app" dallo store gestito dalla società.

Convenienza, potenza funzionalità e soprattutto servizi: Amazon offre i propri dispositivi mobile a un prezzo inferiore a quelli di Apple (soprattutto nel caso del tablet con connettività LTE) ma dotati di un'interfaccia rifinita diversamente dai prodotti standard basati su Google Android, con l'obiettivo di meglio competere con entrambe.

Quel che è certo è che l'obiettivo dichiarato di Amazon non è semplicemente commercializzare "gadget": come lo stesso CEO ha rimarcato, la società statunitense vende servizi e prodotti con un occhio alle necessità degli autori e al ritorno di vecchi classici con le serializzazioni che si aggiornano automaticamente una volta acquistate la prima volta (1,99 dollari cadauna). Si comincia con i romanzi a episodi di Dickens.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • HardwareE-reader, la proposta di KoboIl produttore canadese rinnova la propria offerta di ereader con tre nuovi dispositivi, uno dei quali ha funzionalità da tablet e sistema operativo Android. L'obiettivo è fare concorrenza a tutti, ad Amazon ma anche a Google
  • BusinessKindle Fire, fuoco sul nascereIl tablet è tutto esaurito: segno di successo, ma anche della voglia di creare aspettativa intorno alla nuova versione in arrivo. Qualcuno annuncia i primi avvistamenti
155 Commenti alla Notizia Amazon, un settembre di novità
Ordina
  • ...che buttassero fuori queste novità così che il "semplice" kindle scendesse di prezzo: e così è stato!
    Ordinato a 79 euro invece di 100 a due giorni di distanza! =P
  • - Scritto da: enterthemax
    > ...che buttassero fuori queste novità così che il
    > "semplice" kindle scendesse di prezzo: e così è
    > stato!
    > Ordinato a 79 euro invece di 100 a due giorni di
    > distanza!
    > =P

    Io l'ho comprato per un regalo il giorno prima a 99 ... sto rosicando tantissimo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix

    >
    > Di solito li do i ceffoni, non li prendo.

    Certo, certo.
    Lo abbiamo capito che sei abituato a prevaricare ed imporre con la violenza le tue idee strampalate.
    Del resto, essendo stato educato a ceffoni, come da tua stessa ammissione, e' del tutto plausibile che tu non sia abituato ad un pensiero critico, e discutere con chi la pensa diversamente.

    Per fortuna che il forum restituisce democrazia e confronto, altrimenti sarebbe solo un gran volare di schiaffi.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > >
    > > Di solito li do i ceffoni, non li prendo.
    >
    > Certo, certo.
    > Lo abbiamo capito che sei abituato a prevaricare
    > ed imporre con la violenza le tue idee
    > strampalate.

    A proposito di idee strampalate stiamo ancora aspettando la tua opinione sulla questione dello sfruttamento dei lavoratori in cina da parte di Samsung.

    > Del resto, essendo stato educato a ceffoni, come
    > da tua stessa ammissione, e' del tutto plausibile
    > che tu non sia abituato ad un pensiero critico, e
    > discutere con chi la pensa
    > diversamente.
    >
    Sempre meglio educati a ceffoni [cit.] che non averne proprio.
    E diciamo che su questo punto potremmo disquisire di te e il tuo mocio parecchio.

    > Per fortuna che il forum restituisce democrazia e
    > confronto, altrimenti sarebbe solo un gran volare
    > di
    > schiaffi.

    O di vaccate incredibili come le tue.
    Ma il forum di PI è bello anche per questo.
    maxsix
    9665
  • Massimino, e datti una calmata!
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: maxsix
    > >
    > > >
    > > > Di solito li do i ceffoni, non li
    > prendo.
    > >
    > > Certo, certo.
    > > Lo abbiamo capito che sei abituato a
    > prevaricare
    > > ed imporre con la violenza le tue idee
    > > strampalate.
    >
    > A proposito di idee strampalate stiamo ancora
    > aspettando la tua opinione sulla questione dello
    > sfruttamento dei lavoratori in cina da parte di
    > Samsung.

    Prima risolviamo quella di apple che e' venuta a galla prima.
    Perche' il fatto che anche samsung sfrutti i lavoratori in cina, non assolve certo apple.

    > > Del resto, essendo stato educato a ceffoni,
    > come
    > > da tua stessa ammissione, e' del tutto
    > plausibile
    > > che tu non sia abituato ad un pensiero
    > critico,
    > e
    > > discutere con chi la pensa
    > > diversamente.
    > >
    > Sempre meglio educati a ceffoni [cit.] che non
    > averne
    > proprio.
    > E diciamo che su questo punto potremmo disquisire
    > di te e il tuo mocio
    > parecchio.

    Disqusisci pure. Del resto e' evidente che puoi confrontarti solo con un mocio.

    >
    > > Per fortuna che il forum restituisce
    > democrazia
    > e
    > > confronto, altrimenti sarebbe solo un gran
    > volare
    > > di
    > > schiaffi.
    >
    > O di vaccate incredibili come le tue.
    > Ma il forum di PI è bello anche per questo.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: maxsix
    > > >
    > > > >
    > > > > Di solito li do i ceffoni, non li
    > > prendo.
    > > >
    > > > Certo, certo.
    > > > Lo abbiamo capito che sei abituato a
    > > prevaricare
    > > > ed imporre con la violenza le tue idee
    > > > strampalate.
    > >
    > > A proposito di idee strampalate stiamo ancora
    > > aspettando la tua opinione sulla questione
    > dello
    > > sfruttamento dei lavoratori in cina da parte
    > di
    > > Samsung.
    >
    > Prima risolviamo quella di apple che e' venuta a
    > galla
    > prima.
    > Perche' il fatto che anche samsung sfrutti i
    > lavoratori in cina, non assolve certo
    > apple.
    >
    Tut tut.
    Troppo comodo svicolare ora.

    E anche oggi la tua figura di guano l'hai fatta.
    Vediamo la prossima.

    > > > Del resto, essendo stato educato a
    > ceffoni,
    > > come
    > > > da tua stessa ammissione, e' del tutto
    > > plausibile
    > > > che tu non sia abituato ad un pensiero
    > > critico,
    > > e
    > > > discutere con chi la pensa
    > > > diversamente.
    > > >
    > > Sempre meglio educati a ceffoni [cit.] che
    > non
    > > averne
    > > proprio.
    > > E diciamo che su questo punto potremmo
    > disquisire
    > > di te e il tuo mocio
    > > parecchio.
    >
    > Disqusisci pure. Del resto e' evidente che puoi
    > confrontarti solo con un
    > mocio.
    >
    Appunto quindi essendo che ne stiamo parlando, ti stai insultando.
    Su dai io ho sempre pensato che tu lavorassi con il mocio, non che tu fossi il mocio.

    Ma mi arrendo a cotanta verità.

    E siamo a due.

    Insert coin.
    maxsix
    9665
  • - Scritto da: maxsix

    > > Prima risolviamo quella di apple che e'
    > venuta
    > a
    > > galla
    > > prima.
    > > Perche' il fatto che anche samsung sfrutti i
    > > lavoratori in cina, non assolve certo
    > > apple.
    > >
    > Tut tut.
    > Troppo comodo svicolare ora.

    Non sono io quello che svicola.
    Prima cominciate tu e ruppolo ad ammettere che apple e' una societa' schiavista e che tutti gli icosi apple, nessuno escluso, sono sporchi del sangue degli schiavi cinesi morti in foxconn, e poi io potro' dire altrettanto di samsung.

    > E anche oggi la tua figura di guano l'hai fatta.
    > Vediamo la prossima.

    E ancora una volta mi hai dimostrato che a farsi trascinare nel fango dal un porco, si finisce con l'assomigliargli, con la differenza che al porco, il rotolarsi nel fango, piace.

    Per fortuna il fango si lava via bene.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > > Prima risolviamo quella di apple che e'
    > > venuta
    > > a
    > > > galla
    > > > prima.
    > > > Perche' il fatto che anche samsung
    > sfrutti
    > i
    > > > lavoratori in cina, non assolve certo
    > > > apple.
    > > >
    > > Tut tut.
    > > Troppo comodo svicolare ora.
    >
    > Non sono io quello che svicola.

    Ah no?

    > Prima cominciate tu e ruppolo ad ammettere che
    > apple e' una societa' schiavista e che tutti gli
    > icosi apple, nessuno escluso, sono sporchi del
    > sangue degli schiavi cinesi morti in foxconn, e
    > poi io potro' dire altrettanto di
    > samsung.
    >
    Ma non eri te che parlavi di democrazia, uguaglianza e cose simili.
    Ora facciamo distinzioni tra chi arriva prima e chi arriva dopo?

    Ti rendi conto, ora, che quando ti do dal mocio ho più che ragione?


    > > E anche oggi la tua figura di guano l'hai
    > fatta.
    > > Vediamo la prossima.
    >
    > E ancora una volta mi hai dimostrato che a farsi
    > trascinare nel fango dal un porco, si finisce con
    > l'assomigliargli, con la differenza che al porco,
    > il rotolarsi nel fango,
    > piace.
    >

    Appunto, continua pure a sbracciarti e a rotolare eh.
    Ti guardo da qua.

    > Per fortuna il fango si lava via bene.

    Con il mocio ci vuole un po' di olio di gomito e passare più volte, ma tu qui sei più esperto di me quindi accetto suggerimenti.

    E tre.

    Insert coin.
    maxsix
    9665
  • - Scritto da: maxsix

    > Troppo comodo svicolare ora.

    Te ne rendi conto da solo che sei stato tu a svicolare parlando delle fabbriche cinesi vero? Non c'è bisogno che te lo spieghi giusto? In teoria se uno ha più di 16 anni dovrebbe capirle da solo certe cose
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 settembre 2012 14.59
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Troppo comodo svicolare ora.
    >
    > Te ne rendi conto da solo che sei stato tu a
    > svicolare parlando delle fabbriche cinesi vero?
    > Non c'è bisogno che te lo spieghi giusto? In
    > teoria se uno ha più di 16 anni dovrebbe capirle
    > da solo certe
    > cose

    Io?
    Non svicolo, sto parlando con mocio.
    Quindi levati, te, e i tuoi 16 anni brufolosi.
    maxsix
    9665
  • > Tut tut.
    > Troppo comodo svicolare ora.

    Quindi tu svicoli -> ok
    Lui svicola -> troppo comodo? E svicoli di nuovo?

    > E anche oggi la tua figura di guano l'hai fatta.
    > Vediamo la prossima.

    Dai ammetti che stai trollando, non puoi essere così stupido. Nemmeno Ruppolo arriva a tanto...
    non+autenticato
  • > Appunto quindi essendo che ne stiamo parlando, ti
    > stai insultando.

    gnè gnè specchio riflesso?
    non+autenticato
  • La differenza è enorme, ma è ovvio che tu non la capisca. Aspettiamo le prime recensioni, e magari di metterci su le mani, e ti renderai conto di non aver capito nulla (anche se non avrai la dignità di ammettere l'errore).
    non+autenticato
  • Ma perchè 159 dollari sono pari a 159 euro?
    159 dollari oggi sono 125 euro e 199$ invece sono pari a 252€.
    Ma perchè ci vogliono sempre fregare? In fondo non ci dovrebbero essere intermediari, è sempre da Amazon che lo compri, perchè non aggiornare il prezzo al cambio, più o meno fisso, anche se oscilla ogni giorno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mastro Geppetto
    > Ma perchè 159 dollari sono pari a 159 euro?
    > 159 dollari oggi sono 125 euro e 199$ invece sono
    > pari a 252€.

    Perché nel prezzo USA non c'è l'IVA!!!!! E neanche i costi doganali (almeno altro 4%).
    (Uff, questa è OLD).
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: Mastro Geppetto
    > > Ma perchè 159 dollari sono pari a 159 euro?
    > > 159 dollari oggi sono 125 euro e 199$ invece
    > sono
    > > pari a 252€.
    >
    > Perché nel prezzo USA non c'è l'IVA!!!!! E
    > neanche i costi doganali (almeno altro
    > 4%).
    > (Uff, questa è OLD).

    In america non c'è l'IVA ma ci sono comunque delle altre tasse, lo dimostra il fatto che ogni prezzo nei negozi (fisici non online) deve sempre essere maggiorato di un 14-18%.
    Nei negozi online le tasse sono già comprese. comprando qualcosa dall'america in teoria si viene a pagare l'IVA ma non le tasse americane (non so se completamente o solo in parte).
    Quindi il rapporto euro-dollaro 1 a 1 non ha molto senso.. Speriamo lo facciano anche quando l'euro varrà meno del dollaro..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: MacGeek
    > > - Scritto da: Mastro Geppetto
    > > > Ma perchè 159 dollari sono pari a 159
    > euro?
    >
    > > > 159 dollari oggi sono 125 euro e 199$
    > invece
    > > sono
    > > > pari a 252€.
    > >
    > > Perché nel prezzo USA non c'è l'IVA!!!!! E
    > > neanche i costi doganali (almeno altro
    > > 4%).
    > > (Uff, questa è OLD).
    >
    > In america non c'è l'IVA ma ci sono comunque
    > delle altre tasse, lo dimostra il fatto che ogni
    > prezzo nei negozi (fisici non online) deve sempre
    > essere maggiorato di un
    > 14-18%.

    Certo, ma nei prezzi USA le loro tasse non sono mai riportate (come da noi), quindi il prezzo di cartellino inganna l'utente italiano che si aspetta il prezzo 'ivato'. Da cui questa polemica che esce sempre fuori.

    > Nei negozi online le tasse sono già comprese.
    > comprando qualcosa dall'america in teoria si
    > viene a pagare l'IVA ma non le tasse americane
    > (non so se completamente o solo in
    > parte).

    Si paga l'IVA italiana e lo sdoganamento... se passa in dogana.
    Ma se non passa hai comprato una cosa di contrabbando e risparmiato un buon 25%Occhiolino
  • - Scritto da: Mastro Geppetto
    > 159 dollari oggi sono 125 euro e 199$ invece sono
    > pari a 252€.

    Qua c'è qualcosa che non torna :/
  • refusoSorride

    era un 152
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mastro Geppetto
    > Ma perchè 159 dollari sono pari a 159 euro?
    > 159 dollari oggi sono 125 euro e 199$ invece sono
    > pari a 252€.
    >
    > Ma perchè ci vogliono sempre fregare? In fondo
    > non ci dovrebbero essere intermediari, è sempre
    > da Amazon che lo compri, perchè non aggiornare il
    > prezzo al cambio, più o meno fisso, anche se
    > oscilla ogni
    > giorno.
    se ti stà bene è così, altrimenti vengono quà a portare la democrazia.
    Per il ns bene ovviamente
    non+autenticato
  • La risposta giusta è: negli Stati Uniti i dispositivi venduti a quel prezzo visualizzano banner e pubblicità di aziende partner amazon.
    non+autenticato
  • Bell'oggetto il Kindle HD.
    È il primo che darà del serio filo da torcere all'iPad, senza dubbio.

    Non so se 7 pollici è un po' piccolo, ma sicuramente il prezzo è giusto, le altre caratteristiche (in primis lo schermo che è il 90%) sembrano eccellenti e poi Amazon è Amazon, non è una M$ qualsiasi: c'è da fidarsi. Anche l'approccio di fornire una versione semplificata di Android (troppo incasinato per la massa) è corretta.

    L'unica nota stonata è la pubblicità obbligatoria (a quanto ho capito).
  • 7 pollici vanno più che bene: è un e-reader, dev'essere grande quanto un libro, ma più leggero e facile da portare a spassoSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > Bell'oggetto il Kindle HD.
    > È il primo che darà del serio filo da
    > torcere all'iPad, senza
    > dubbio.
    >
    Ma figurati.

    Ne da un punto di vista hardware, ne da un punto di vista software.
    Che cos'ha il kindle HD che ipad non ha?

    > Non so se 7 pollici è un po' piccolo, ma
    > sicuramente il prezzo è giusto, le altre
    > caratteristiche (in primis lo schermo che è il
    > 90%) sembrano eccellenti e poi Amazon è Amazon,
    > non è una M$ qualsiasi: c'è da fidarsi.

    Ma figuriamoci.
    Amazon ha venduto i suoi ridicoli kindle per il prezzo basso e per il fatto che una volta rootati diventavano dei tablet android come gli altri.

    > Anche
    > l'approccio di fornire una versione semplificata
    > di Android (troppo incasinato per la massa) è
    > corretta.
    >
    E' la prima a saltare per aria.
    Out of the box +1 secondo.

    Anche perchè poi ti installi l'app kindle ufficiale e ti ritrovi un tablet con tutte le funzioni di android e con il sistema per leggere i tuoi libri.

    E tutto questo, comunque, manifestamente inferiore ad ipad.
    maxsix
    9665
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: MacGeek
    > > Bell'oggetto il Kindle HD.
    > > È il primo che darà del serio filo da
    > > torcere all'iPad, senza
    > > dubbio.
    > >
    > Ma figurati.
    >
    > Ne da un punto di vista hardware, ne da un punto
    > di vista software.
    > Che cos'ha il kindle HD che ipad non ha?

    L'iPad costa più del doppio. E come hardware (a parte le dimensioni) non è superiore.
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: MacGeek
    > > > Bell'oggetto il Kindle HD.
    > > > È il primo che darà del serio filo
    > da
    > > > torcere all'iPad, senza
    > > > dubbio.
    > > >
    > > Ma figurati.
    > >
    > > Ne da un punto di vista hardware, ne da un
    > punto
    > > di vista software.
    > > Che cos'ha il kindle HD che ipad non ha?
    >
    > L'iPad costa più del doppio. E come hardware (a
    > parte le dimensioni) non è
    > superiore.

    Cosa non hai capito del display retina?
    maxsix
    9665
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: MacGeek

    > Cosa non hai capito del display retina?

    Guarda che il Kindle Fire HD ha uno schermo da 216 dpi. Non sarà "retina" ma ci va abbastanza vicino...
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: MacGeek
    >
    > > Cosa non hai capito del display retina?
    >
    > Guarda che il Kindle Fire HD ha uno schermo da
    > 216 dpi. Non sarà "retina" ma ci va abbastanza
    > vicino...

    MacGeek vs Massimino!
    Ne vedremi delle belle! Ci manca solo ruppolo, bertuccia e Mex e poi posso ritenermi soddisfatto
  • Macgeek è meno macaco di tutti gli altri.
    non+autenticato
  • PS: è inteso come complimento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: MacGeek
    >
    > > Cosa non hai capito del display retina?
    >
    > Guarda che il Kindle Fire HD ha uno schermo da
    > 216 dpi. Non sarà "retina" ma ci va abbastanza
    > vicino...

    Ma tu parli di questo?

    http://www.pianetacellulare.it/post/Amazon/22600_A...

    E' un 7" o un 8.9" con risoluzione massima a 1280x800 il valore di dpi (ppi) non lo trovo ma ti credo sulla parola.

    Vedo un dual core faccio tutto io vs. un dual core + quad core per la grafica.

    Diciamo che siamo parecchio lontani da ipad, imho.

    Se poi uscirà il mini ipad, vedremo.
    maxsix
    9665
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: MacGeek
    > > - Scritto da: maxsix
    > > > - Scritto da: MacGeek
    > >
    > > > Cosa non hai capito del display retina?
    > >
    > > Guarda che il Kindle Fire HD ha uno schermo
    > da
    > > 216 dpi. Non sarà "retina" ma ci va
    > abbastanza
    > > vicino...
    >
    > Ma tu parli di questo?
    >
    > http://www.pianetacellulare.it/post/Amazon/22600_A



    > E' un 7" o un 8.9" con risoluzione massima a
    > 1280x800 il valore di dpi (ppi) non lo trovo ma
    > ti credo sulla parola.

    7". Ha DPI a metà strada tra il vecchio iPad e quello nuovo. 216 dpi sono comunque TANTI.
    Anche la qualità dello schermo sulla carta è notevole, un IPS con delle novità tecniche potenzialmente molto interessanti (da vedere). Non è uno schermo da 4 soldi, comunque.

    > Vedo un dual core faccio tutto io vs. un dual
    > core + quad core per la
    > grafica.

    Ha un dual core + un PowerVR 3D, di cui non so le caratteristiche. Probabilmente il core grafico è inferiore all'iPad, certo, ma il processore è sullo stesso livello (o leggermente oltre).

    > Diciamo che siamo parecchio lontani da ipad, imho.

    Non tanto. È più piccolo, sì. Giusto quello. Ma tra 250€ per il modello da 32GB contro i 579€ del nuovo iPad c'è una BELLA differenza. Apple si dovrà dare una svegliata o fare un iPad più piccolo con prezzi decisamente più aggressivi. Anche farsi pagare 100€ in più per 16GB di differenza ormai non ha senso. Queste speculazioni spicciole tipiche di Apple le trovo molto fastidiose.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)