Mauro Vecchio

USA, pronta l'HADOPI d'oltreoceano

Non tre ma sei avvisi graduali. Per "educare" gli utenti statunitensi al rispetto del diritto d'autore. Ma i provider potrebbero anche optare per le disconnessioni

Roma - Mentre il governo francese riflette sulla possibilità di cestinare la famigerata HADOPI, i grandi provider statunitensi sembrano pronti per l'introduzione del nuovo meccanismo basato sui cosiddetti Copyright Alerts. Sei avvisi graduali - da qui, il termine six strikes - al 75 per cento degli utenti a stelle e strisce, con l'obiettivo di prevenire ed eventualmente punire le attività di scaricamento e condivisione dei contenuti illeciti.

A capo del nuovo Center for Copyright Information (CCI), Jill Lesser ha assicurato che il nuovo sistema servirà esclusivamente per fini educativi, definitivamente implementato entro la fine di quest'anno. "Non è la versione americana del sistema francese - ha spiegato Lesser alla redazione di Ars Technica - e non si tratta di un gioco come il baseball".

A parte il gioco di parole con il termine strike, il nuovo direttore del CCI non ha voluto offrire dettagli più illuminanti sul reale funzionamento del meccanismo dei sei colpi o avvertimenti. "Č un programma a scopo educativo - ha ribadito Lesser - e ci saranno degli avvisi da inviare ai vari abbonati".
In sostanza, il regime dei Copyright Alerts porterebbe gli utenti scariconi a riflettere sulle proprie azioni digitali, nel tentativo di insegnare alle giovani generazioni i pericoli derivanti dal download pirata. Secondo Lesser, il programma six strikes condurrà gli stessi utenti verso quelle piattaforme legali per l'acquisto di musica, film e videogiochi.

Dunque nessuna sanzione per gli abbonati? In realtà, spetterà ai vari operatori il compito di decidere, scegliendo tra varie punizioni che effettivamente ricordano HADOPI. A mali estremi, provider come Comcast o Verizon potranno disconnettere gli utenti recidivi, non prima di aver inviato a mezzo posta un video educativo di 10 minuti.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, pronti i provider di pattuglia?Il prossimo 12 luglio potrebbe avere inizio il chiacchierato meccanismo graduale degli allarmi del copyright. I principali ISP a stelle e strisce sarebbero quasi pronti ad avviare la Dottrina Sarkozy in salsa yankee
  • AttualitàRIAA e i sei allarmi del copyrightL'industria a stelle e strisce si accorda con i principali ISP d'America. Invieranno avvertimenti graduali a tutti gli abbonati colti a violare il diritto d'autore. Prima educando, poi colpendo con misure pių estreme
52 Commenti alla Notizia USA, pronta l'HADOPI d'oltreoceano
Ordina
  • chi scarica non compra, ma se non scarica non compra lo stesso. Il fatto di non scaricare non porta denaro alle major e chi normalmente compra sta comprando di meno. E' un problema commerciale di gente incapace di fare il proprio mestiere e banalmente danno la colpa agli altri ... un pò come le donnine isteriche che danno la colpa dei tradimenti dei propri uomini alle rubamariti, la realtà è che loro sono incapaci di tenerli vicino e che in questa situazione basta niente per perderli, anche banali gare di pesca A bocca aperta
    non+autenticato
  • Secondo me è una legge contro produttiva,
    Č sufficiente osservare il modello francese.
    Tutti gli utenti che vogliono continuare a scaricare tranquillamente annotato per due soluzioni.
    Affidarsi al servizio VPS.
    Prendere un abbonamento al servizio file sharing che propone una collezione crittografato, così da rimanere fuori da portata ISP.

    Naturalmente questi comportamenti porta a una tendenza inesorabile ad arrivare al punto dove tutti utenti che usano Internet impiegheranno delle connessioni crittografati,
    a questo punto non sarà più possibile controllare nulla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabrizio
    > Secondo me è una legge contro produttiva,
    > Č sufficiente osservare il modello francese.
    > Tutti gli utenti che vogliono continuare a
    > scaricare tranquillamente annotato per due
    > soluzioni.
    > Affidarsi al servizio VPS.
    > Prendere un abbonamento al servizio file sharing
    > che propone una collezione crittografato, così da
    > rimanere fuori da portata
    > ISP.
    >
    > Naturalmente questi comportamenti porta a una
    > tendenza inesorabile ad arrivare al punto dove
    > tutti utenti che usano Internet impiegheranno
    > delle connessioni
    > crittografati,
    > a questo punto non sarà più possibile controllare
    > nulla.

    Tu dici? Allora tranquilli, stanno perdendo tempo... io comunque dormirei preoccupato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Fabrizio
    > > Secondo me è una legge contro produttiva,
    > > È sufficiente osservare il modello francese.
    > > Tutti gli utenti che vogliono continuare a
    > > scaricare tranquillamente annotato per due
    > > soluzioni.
    > > Affidarsi al servizio VPS.
    > > Prendere un abbonamento al servizio file sharing
    > > che propone una collezione crittografato, così
    > da
    > > rimanere fuori da portata
    > > ISP.
    > >
    > > Naturalmente questi comportamenti porta a una
    > > tendenza inesorabile ad arrivare al punto dove
    > > tutti utenti che usano Internet impiegheranno
    > > delle connessioni
    > > crittografati,
    > > a questo punto non sarà più possibile
    > controllare
    > > nulla.
    >
    > Tu dici? Allora tranquilli, stanno perdendo
    > tempo... io comunque dormirei
    > preoccupato.

    Preoccupato per cosa? Per una legge straniera? Rotola dal ridere
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: Allibito
    > > - Scritto da: Fabrizio
    > > > Secondo me è una legge contro
    > produttiva,
    > > > È sufficiente osservare il modello
    > francese.
    > > > Tutti gli utenti che vogliono
    > continuare
    > a
    > > > scaricare tranquillamente annotato per
    > due
    > > > soluzioni.
    > > > Affidarsi al servizio VPS.
    > > > Prendere un abbonamento al servizio
    > file
    > sharing
    > > > che propone una collezione
    > crittografato,
    > così
    > > da
    > > > rimanere fuori da portata
    > > > ISP.
    > > >
    > > > Naturalmente questi comportamenti porta
    > a
    > una
    > > > tendenza inesorabile ad arrivare al
    > punto
    > dove
    > > > tutti utenti che usano Internet
    > impiegheranno
    > > > delle connessioni
    > > > crittografati,
    > > > a questo punto non sarà più possibile
    > > controllare
    > > > nulla.
    > >
    > > Tu dici? Allora tranquilli, stanno perdendo
    > > tempo... io comunque dormirei
    > > preoccupato.
    >
    > Preoccupato per cosa? Per una legge straniera?
    > Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • USA, pronta l'HADOPI d'oltreoceano

    Non tre ma sei avvisi graduali. Per "educare" gli utenti statunitensi al rispetto del diritto d'autore. Ma i provider potrebbero anche optare per le disconnessioni


    Splendida notizia, era ora!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Free world
    > Tieni Carlo:
    > http://www.vpnreviews.com/

    Bubble dice che le VPN non servono, sono lente, contengono dei virus Rotola dal ridere. Lui è l'esperto di informatica, io sono solo un teNNico!
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: Free world
    > > Tieni Carlo:
    > > http://www.vpnreviews.com/
    >
    > Bubble dice che le VPN non servono, sono lente,
    > contengono dei virus Rotola dal ridere. Lui è l'esperto di
    > informatica, io sono solo un
    > teNNico!

    Puoi affermare con certezza che le VPN, soprattutto quelle extraeuropee, sono sicure e veloci?
    non+autenticato
  • - Scritto da: C64
    > Puoi affermare con certezza che le VPN,
    > soprattutto quelle extraeuropee, sono sicure e
    > veloci?

    Perché chiedi a me di garantire su un servizio offerto da altri? Chi se la piglia sta responsabilità? Cerca tu le VPN dei Paesi che più ti interessano (Russia e Panama vanno per la maggiore), chiedi un periodo di prova e valuta da solo. Le VPN serie hanno periodi di prova senza problemi. A parte che ci sono anche VPN europee che garantiscono di non loggare.
    Non sarò io a dirti i nomi e gli indirizzi, lasciamo pure il Piedusi di turno a rodersi il fegato senza andare a rompere le scatole all'estero dove non ha né potere né giurisdizione.

    PS A parte che ormai anche TOR è diventato abbastanza veloce quindi si può benissimo usare per questo scopo. E TOR ti dà più garanzie di anonimato di qualunque altro sistema (oddio, forse Freenet è ancora più anonimo ma è enormemente più lento).
  • Ok, grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > USA, pronta l'HADOPI d'oltreoceano
    >
    > Non tre ma sei avvisi graduali. Per "educare" gli
    > utenti statunitensi al rispetto del diritto
    > d'autore. Ma i provider potrebbero anche optare
    > per le
    > disconnessioni
    >
    >
    > Splendida notizia, era ora!

    Sì, si avvicina Natale. Quest'anno abbuffata di pandori! Viva il sindaco Tosi, lui sì che è pulito e incensurato. Mica come questi ladri di pandori!
  • Che per mettere in pratica una cosa del genere i server provider DEVONO per forza farsi i caxxi degli utenti a prescindere dal fatto che tu scarichi un opera protetta o no.

    Il resto sono caxxate, queste cose servono solo a far fare soldi a chi gestisce vps straniere al quinto avviso, l'utente cambia provider o affitta una vps (con una vps nesuno può farsi i caxxi tuoi manco il provider).
  • - Scritto da: NemoTizen
    > Che per mettere in pratica una cosa del genere i
    > server provider DEVONO per forza farsi i caxxi
    > degli utenti a prescindere dal fatto che tu
    > scarichi un opera protetta o
    > no.

    Hai mai pensato che questo è, precisamente, uno degli scopi di leggi del genere?

    Una volta che gli ISP dovranno per legge controllare le abitudini degli utenti, un altro pezzo del Panopticon globale sarà a posto.

    Pensaci: controllati 24 ore al giorno, sempre. Conseguenze terribili per il minimo sgarro. Controllo, potere assoluto, nelle mani di un'intoccabile aristocrazia.

    Bello il futuro, vero? E pensa che è pure inevitabile.

    Abituati.
    non+autenticato
  • Bevi meno, avrai meno deliri.
    non+autenticato
  • No non è ubriaco, è fortissimo. Senza Get Real il forum di pi perderebbe qualcosa... Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > Pensaci: controllati 24 ore al giorno, sempre.
    > Conseguenze terribili per il minimo sgarro.
    > Controllo, potere assoluto, nelle mani di
    > un'intoccabile
    > aristocrazia.

    chi paga?
    se pensano di ricaricare i costi sui consumatori, stanno freschi!
    Piuttosto chiude Internet prima.
    Funz
    12992
  • Visto l'inutilità di un sistema simile in francia, pensano veramente che negli usa andrò meglio ?A bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: troll detector
    > 01/10.

    specchio riflesso, vedo.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Visto l'inutilità di un sistema simile in
    > francia, pensano veramente che negli usa andrò
    > meglio ?
    >A bocca aperta
    Leggi l'articolo sul primo condannato dell'hadopi, e poi ritorna a scrivere. 2 milioni di utenti beccati al primo avviso per arrivare a poche denunce che hanno racimolato tre avvisi. Puoi anche fantasticare su VPN, ma il calo è evidente e qualche moccioso ha preso anche sculacciate dal paparino disturbato da avvisi simili. Le persone per bene smettono subito, non si ostinano sulla via del torto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)