Cristina Sciannamblo

Curiosity, sindaco di Marte

Il rover della NASA ha effettuato un check-in sul social network della geolocalizzazione. Insieme agli altri canali di comunicazione diffonderà aggiornamenti costanti sullo sviluppo dell'esplorazione

Roma - Un check-in su Foursquare davvero inedito: il primo su Marte, compiuto dal rover della NASA Mars Science Laboratory, meglio conosciuto come "Curiosity". Il punto preciso dove è avvenuto il passaggio sul social network della geolocalizzazione si chiama "Gale Crater".

Curiosity


L'agenzia spaziale statunitense sembra non voler perdere l'attenzione del grande pubblico sulle vicende che riguardano la passeggiata sulla superficie di Marte. La registrazione su Foursquare è vista, dunque, come un tentativo per mantenere alta la curiosità nei confronti dell'esplorazione del Pianeta Rosso.
La geolocalizzazione va ad unirsi all'articolato sistema di comunicazione che si occuperà di diffondere in tempo reale tutti gli aggiornamenti relativi al programma spaziale: l'account di Twitter, la sezione dedicata sul sito dell'agenzia spaziale statunitense e il canale YouTube realizzato per spiegare le modalità e le difficoltà della missione. (C.S.)
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia Curiosity, sindaco di Marte
Ordina