Alfonso Maruccia

Mozilla presenta Firefox Metro

La fondazione statunitense distribuisce una versione preliminare del suo browser a piastrelle per Windows 8. Garantito il supporto alle funzionalità touch e navigazione a pieno schermo

Roma - Preannunciato alcuni mesi or sono, Firefox Metro è ora un prodotto concreto e sperimentabile dagli utenti: Mozilla ha dato un primo assaggio del nuovo browser per l'interfaccia a piastrelle di Windows 8 con una versione "nightly" tutta da provare.

Da non confondersi con la corrispondente versione "desktop", Firefox Metro è un browser web derivato dal codebase mobile di Mozilla ed è pensato per sfruttare le funzionalità specifiche della nuova UI di Windows 8: spazio dunque alla navigazione a pieno schermo, senza multitasking e con il supporto ai comandi touch tipici di un tablet.

Mozilla presenta l'anteprima di Firefox Metro elencando alcune delle caratteristiche incluse o che verranno introdotte nella versione definitiva del browser come supporto al touch e allo "swipe", sincronizzazione fra le versioni desktop e Metro di Firefox, supporto alla funzionalità "charms" di Windows 8, condivisione delle informazioni con altre app Metro e altro ancora.
Firefox Metro è al momento un progetto che Mozilla classifica come "sperimentale", con la maggior parte del lavoro di programmazione della UI derivante dal repository noto con il nome in codice "Elm". La fondazione non fornisce particolari informazioni riguardo alle tappe successive dello sviluppo, ma si premura di far notare la capacità di autoaggiornamento della Preview una volta installata su un sistema Windows 8.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaFirefox prende la MetroMozilla mostra le prime schermate del browser ottimizzato per l'interfaccia di Windows 8. Versione speciale che parte dal codice di Firefox mobile
27 Commenti alla Notizia Mozilla presenta Firefox Metro
Ordina
  • Tutti a dire che windows 8 fa schifo, e poi giù tutti a correre a fare applicazioni per il nuovo sistema....
    non+autenticato
  • Ma tutti coloro che invece delle piastrelle del cesso della stazione, hanno un sistema operativo, mica dovranno subire l'interfaccia a piastrelle, spero?
  • Scusate ma io non ci sto capendo piu nulla?? Come fa firefox a distribuire un'app metro senza passare dallo store microsoft?? Io ero rimasto che tutte le app metro si potessero scaricare solo dal microsoft store e che microsoft trattensesse quindi il 30% per ogni transazione.... Da qui lo sfogo di valve ecc ecc Sbaglio qualcosa??
    non+autenticato
  • Questa cosa non è chiara neanche a me,
    per fare quello che dici deve impedire l'installazione di programmi, l'esecuzione di qualsiasi tipo di setup. Ma un Sitsema Operativo non può permetterselo... sarebbe la morte sua... neancge MacOs fa una cosa del genere...
    Io credo (o meglio spero) che il microsoft store sia un qualcosa in più... che fornisce una specie di "certificazione che l'app è sicura"... ma spero proprio che non sia l'unico modo di installare programmi
    non+autenticato
  • Forse per i programmi che usano solo metro è cosi.
    Sgabbio
    26177
  • Molto probabilmente è prevista una modalità "sviluppatore", che permette di installare applicazioni non presenti sullo store, modalità che va abilitata ad hoc.

    Se non ci fosse, non potresti sviluppare e testare applicazioni: prima di metterle sullo store, devi pur sempre provarle!
  • Assolutamente no, i programmi Metro possono essere installati anche con un normale file di installazione: quando ho installato Google Chrome, mi è comparsa anche la versione Windows 8.
  • Le priorità di Firefox sono sempre state ovvie, da quando ha preso una certa strada (momento che si può identificare con la nascita della Mozilla Foundation): prima viene Windows, poi Windows, poi Windows, poi Windows e alla fine controllano se su Linux c'è per caso un bug che ne impedisce l'avvio - se c'è tirano una moneta per decidere se risolverlo.

    La situazione è surreale: fra i browser che girano su Linux, Firefox è il peggiore. Tutti i browser proprietari sono molto più rapidi di Firefox su Linux, mentre su Windows 7 su un computer moderno non ci sono differenze che siano stimabili da un utente umano. Perfino su MacOS Firefox ha delle prestazioni migliori che su Linux, nonostante anche qui sia decisamente il browser che si comporta peggio.

    Ora come al solito verrà fuori qualcuno che non ha niente da fare e scriverà che sono un fan boy, anche se come al solito non saprà dirmi per quale browser parteggio (anche perchè li critico tutti in egual misura...) e all'obiezione che ho sempre difeso il software libero per motivi etici (a prescindere da qualunque considerazione tecnica) farà finta di avere un impegno urgente che gli impedisce di rispondere.
    Ma il punto è proprio questo: il software libero. Firefox non lo è più, a meno di accettare una degradazione vergognosa della parola "libertà" e dire: oh, c'è il codice, che figata, anche se non ci capisco niente mi sento libero come l'aria!
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno nessuno
    > Le priorità di Firefox sono sempre state ovvie,
    > da quando ha preso una certa strada (momento che
    > si può identificare con la nascita della Mozilla
    > Foundation): prima viene Windows, poi Windows,
    > poi Windows, poi Windows e alla fine controllano
    > se su Linux c'è per caso un bug che ne impedisce
    > l'avvio - se c'è tirano una moneta per decidere
    > se
    > risolverlo.
    >
    > La situazione è surreale: fra i browser che
    > girano su Linux, Firefox è il peggiore. Tutti i
    > browser proprietari sono molto più rapidi di
    > Firefox su Linux, mentre su Windows 7 su un
    > computer moderno non ci sono differenze che siano
    > stimabili da un utente umano. Perfino su MacOS
    > Firefox ha delle prestazioni migliori che su
    > Linux, nonostante anche qui sia decisamente il
    > browser che si comporta
    > peggio.
    >
    > Ora come al solito verrà fuori qualcuno che non
    > ha niente da fare e scriverà che sono un fan boy,
    > anche se come al solito non saprà dirmi per quale
    > browser parteggio (anche perchè li critico tutti
    > in egual misura...) e all'obiezione che ho sempre
    > difeso il software libero per motivi etici (a
    > prescindere da qualunque considerazione tecnica)
    > farà finta di avere un impegno urgente che gli
    > impedisce di
    > rispondere.
    > Ma il punto è proprio questo: il software libero.
    > Firefox non lo è più, a meno di accettare una
    > degradazione vergognosa della parola "libertà" e
    > dire: oh, c'è il codice, che figata, anche se non
    > ci capisco niente mi sento libero come
    > l'aria!

    no guarda, nessuna critica, almeno da parte mia.

    quello che dici è semplicemente triste.

    personalmente sono un "macaco" ma anche un "linaro" ed anche un "winaro", cantinaro e fanboy. detto ciò sono anche triste per il fatto che apple non distribuisca più safari su windows. io lo usavo per il debug di javascipt, e PERSONALMENTE, lo trovavo comodo.

    su windows, come browser veramente decente c'è rimasto solo Chrome e questo NON è un bene.

    dico sempre che tanti browser sono meglio di uno, la competizione migliora i prodotti.

    ciao.
    non+autenticato
  • Ci sta anche Opera, eh ?A bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Ci sta anche Opera, eh ?A bocca aperta

    si si.
    non+autenticato
  • Giusto, finisce sempre nel dimenticatoio quando in realtà è quello che più dovrebbe valere.
  • Guardando con powertop, Firefox è quello che mi consuma meno corrente (sul portatile). Opera è sempre piuttosto alto, e Chrome è la totale inaffidabilità da un aggiornamento all'altro.
    Shiba
    4062
  • Perdonami, ma sono anni che uso Firefox su Ubuntu e non ho mai avuto un minimo problema. Le prestazioni mi sembrano ottime e i bug corretti di versione in versione sono gli stessi su Windows da quello che vedo. Di bug esclusivamente sulla versione Linux non me ne sono capitati finora, sarò fortunato io...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feppo
    > Perdonami, ma sono anni che uso Firefox su Ubuntu
    > e non ho mai avuto un minimo problema. Le
    > prestazioni mi sembrano ottime e i bug corretti
    > di versione in versione sono gli stessi su
    > Windows da quello che vedo. Di bug esclusivamente
    > sulla versione Linux non me ne sono capitati
    > finora, sarò fortunato
    > io...

    per me il problema più grosso di FF su Linux è quella chiavica di plugin flash... lento e bacato. Mi piacerebbe capire come fare per vedere i video di youtube (embedded o meno) senza usarlo.

    edit: stasera provo questo script per greasemonkey, chissà se funziona.
    http://www.getbrowser.net/watch-youtube-without-fl.../
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 ottobre 2012 10.50
    -----------------------------------------------------------
    Funz
    13000
  • Puoi abilitare la modalità video html5:
    http://www.youtube.com/html5

    E' ancora sperimentale, ma in ogni caso con html5 non ti serve flash per vedere i video, e funziona abbastanza bene.
    Però ancora non tutti i video di youtube sono stati convertiti a html5, quindi potrà capitarti qualche video che richieda flash.
  • - Scritto da: gerlos
    > Puoi abilitare la modalità video html5:
    > http://www.youtube.com/html5
    >
    > E' ancora sperimentale, ma in ogni caso con html5
    > non ti serve flash per vedere i video, e funziona
    > abbastanza bene.
    >
    > Però ancora non tutti i video di youtube sono
    > stati convertiti a html5, quindi potrà capitarti
    > qualche video che richieda
    > flash.

    Grazie, stasera provo.
    Funz
    13000
  • Io uso questo: http://userscripts.org/scripts/show/87011
    funziona bene, può essere impostato in vari modi (tipo in html5, stream diretto nel media player, la qualità video, ecc...) e viene aggiornato spesso
  • Perdonate l'ignoranza, ma cos'è la modalità "charms" di Windows 8?
    non+autenticato
  • È la barra che compare a destra dello schermo, quando fai una scivolata di dito o metti il mouse nell'angolo sinistro dello schermo. Mostra le opzioni dell'applicazione corrente, opzioni di condivisione ecc...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)