Cristina Sciannamblo

UK, McKinnon resta a casa

Il Ministro dell'Interno britannico ha stabilito che Gary McKinnon non sarà estradato negli Stati Uniti. In ballo, ha spiegato Theresa May, c'è la stessa vita dell'imputato. E d'ora in poi, l'estradizione riguarderà le corti di giustizia

Roma - Sembra essere giunto a una conclusione definitiva il tira e molla sull'estradizione di Gary McKinnon negli Stati Uniti. Il Ministro dell'Interno del Regno Unito, Theresa May, ha annunciato che l'hacker scozzese non sarà estradato Oltreoceano a causa degli accresciuti problemi di salute.

Tornano dunque in ballo le ragioni relative alla stato psicofisico precario in cui verserebbe il criminale informatico, accusato di aver compiuto, tra il 2001 e il 2002, incursioni telematiche alle reti della Difesa statunitense, dal Pentagono all'Air Force, e alcuni altri attacchi sferrati contro i server della NASA. McKinnon, che ha ammesso le proprie responsabilità, aveva dichiarato che le decine di incursioni informatiche avevano come obiettivo la ricerca di risposte in merito all'esistenza degli UFO.

Nel corso di un dibattito parlamentare, Theresa May ha spiegato che non ci sono dubbi sul fatto che Solo sia "seriamente malato" e che, dunque, un mandato di estradizione farebbe degenerare il suo equilibrio mentale già messo a dura prova dalla sindrome di Asperger. La motivazione addotta dal governo d'Albione ha a che fare unicamente con la volontà di tutelare i diritti umani.
"Egli soffre della sindrome di Asperger e di disturbi depressivi. La questione legale ruota attorno allo stabilire se il peggioramento di una simile situazione sia sufficiente per precludere l'estradizione", ha premesso il responsabile dell'Interno britannico. "Dopo valutazioni accurate delle informazioni a disposizione - ha aggiunto May - ho concluso che l'estradizione di Mr. McKinnon aumenterebbe i rischi, già molto alti, per la sua vita e che la scelta a favore dell'estradizione sarebbe incompatibile con i diritti primari dell'imputato".

May ha inoltre annunciato che in futuro le decisioni sulle estradizioni non interesseranno più il ministro dell'Interno, bensì le corti di giustizia. Saranno dunque istituiti dei "forum bar" che avranno il compito di bloccare le estradizioni nei casi in cui sia possibile condurre il processo entro i confini del Regno Unito.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • AttualitàUK, McKinnon sta maleL'hacker originario di Glasgow sarebbe stato vittima di un cedimento nervoso. Intanto non si ferma la protesta contro la sua estradizione
  • AttualitàMcKinnon, torna in ballo l'estradizione?Il rapporto di un ex giudice dà una dimensione legale alle questione che sembrava ormai diventata esclusivamente politica. Riaprendo le porte per l'hacker della NASA
  • AttualitàMcKinnon, USA più lontani?Il supremo giudice britannico ha annunciato una revisione del caso dell'hacker di Glasgow. Probabilmente illecita la decisione dell'Home Office di autorizzare l'estradizione nonostante i chiari rischi di suicidio
17 Commenti alla Notizia UK, McKinnon resta a casa
Ordina
  • Una volta sgamati dalle autorità ci si inventa sempre qualche malattia inaspettata o la temporanea infermità mentale. Accade tutti i giorni nei tribunali. E' di oggi la notizia di uno che qui in Italia ha assassinato la moglie e che a causa della temporanea incapacità di intendere e di volere (!) dopo due anni se ne può uscire tranquillamente di galera.
    Il McKinnon ha danneggiato la difesa americana per centinaia di milioni di dollari e deve pagare per questo, nel proprio paese di origine, ma deve pagare.
    Basta tutelare i delinquenti, soprattutto qui nel belpaese.
    Chi commette reati deve scontare la propria pena!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > E' di oggi la notizia di
    > uno che qui in Italia ha assassinato la moglie e
    > che a causa della temporanea incapacità di
    > intendere e di volere (!) dopo due anni se ne può
    > uscire tranquillamente di
    > galera.

    Qui dicono a causa dell'indulto.
    E la storia e' molto piu' tristeTriste
    http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/71588/gli-uccidono...

    > Il McKinnon ha danneggiato la difesa americana
    > per centinaia di milioni di dollari e deve pagare
    > per questo, nel proprio paese di origine ,
    > ma deve pagare.

    Deve ?
    Se io commetto un crimine contro l'Iran ("Khomeini e' un babbuino !"), devo essere impiccato nel mio paeseTriste ?
    11237
  • - Scritto da: Giambo
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > E' di oggi la notizia di
    > > uno che qui in Italia ha assassinato la
    > moglie e che a causa della temporanea incapacità di
    > > intendere e di volere (!)

    volevo farci sopra una battuta...

    > E la storia e' molto piu' tristeTriste

    ... ma non è il caso... Triste

    > http://www.cdt.ch/mondo/cronaca/71588/gli-uccidono

    la notizia del fisco è "terrificante", però ho dei dubbi: se si tratta di "tasse" sul risarcimento danni (in teoria 1milione e 600mila euro), altro che 27mila euro gli chiederebbero, temo... o è una "rata" delle tasse, o riguarda qualche altra cosa, forse deve anticipare le spese di giustizia, non so, ma non mi torna tanto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvy
    > la notizia del fisco è "terrificante", però ho
    > dei dubbi: se si tratta di "tasse" sul
    > risarcimento danni

    ecco, questa mi pare la tesi giusta: dovrebbe essere l'imposta di registro:
    http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/12/10/1...

    "L’assurda tassa - L'uomo si è rivolto agli avvocati Enza Mainini di Morbegno (Sondrio) e Andrea Turconi di Milano per opporsi a questa nuova ingiustizia. “Si tratta dell’imposta di registro - spiega l’avvocato Turconi dalle pagine del Giorno di Sondio - ossia una tassa che lo Stato esige dai cittadini che hanno ottenuto dall’autorità giudiziaria un provvedimento esecutivo. L’importo, calcolato sul valore del risarcimento a cui si ha diritto, è da versare a prescindere dall’esito dell’esecuzione”. Una legge iniqua simile a quella che obbliga gli imprenditori a versare in anticipo l’Iva sulle fatture emesse."
    non+autenticato
  • basterebbe una leggina di due righe: se hai problemi di salute mentale e precedenti seri resti dentro, curato nei limiti del possibile. Puoi farti certificare la guarigione e uscire solo per cose non legate al crimine organizzato, chi ti certifica si becca il doppio della pena che ti appioppano in caso di recidiva.
    non+autenticato
  • Poteva anche lui rifugiarsi nell'ambasciata Ecuadoriana, no Newbie, inesperto ?
    11237
  • - Scritto da: Giambo
    > Poteva anche lui rifugiarsi nell'ambasciata
    > Ecuadoriana, no Newbie, inesperto
    > ?

    Eh sì, già è piccola di suo, con un numero incontrollabile di richiedenti asilo sarebbe stato educativo per chi ci vive giorno e notte. Avrebbe stimolato riflessioni su cosa significa essere davvero un perseguitato politico.
    non+autenticato
  • toh che strano, da qualche parte gli inglesi hanno ritrovato un pezzo di colonna vertebrale... giusto due vertebre, ma sembrano bastare. Vediamo se ne hanno anche i Neozelandesi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > toh che strano, da qualche parte gli inglesi
    > hanno ritrovato un pezzo di colonna vertebrale...
    > giusto due vertebre, ma sembrano bastare. Vediamo
    > se ne hanno anche i
    > Neozelandesi.

    Sussulto di dignita' un par di balle.
    Questo tizio che ha violato siti governativi resta a casa.

    Quest'altro
    http://punto-informatico.it/3559319/PI/Brevi/uk-li...
    che ha indicizzato quattro canzonette, invece no.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > toh che strano, da qualche parte gli inglesi
    > > hanno ritrovato un pezzo di colonna
    > vertebrale...
    > > giusto due vertebre, ma sembrano bastare.
    > Vediamo
    > > se ne hanno anche i
    > > Neozelandesi.
    >
    > Sussulto di dignita' un par di balle.
    > Questo tizio che ha violato siti governativi
    > resta a
    > casa.
    >
    > Quest'altro
    > http://punto-informatico.it/3559319/PI/Brevi/uk-li
    > che ha indicizzato quattro canzonette, invece no.

    Meglio che niente, però, no? Se li avessero estradati entrambi, per conto mio sarebbe stato peggio. Certo che è comunque triste Triste
    Izio01
    4369
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > toh che strano, da qualche parte gli inglesi
    > > hanno ritrovato un pezzo di colonna
    > vertebrale...
    > > giusto due vertebre, ma sembrano bastare.
    > Vediamo
    > > se ne hanno anche i
    > > Neozelandesi.
    >
    > Sussulto di dignita' un par di balle.
    > Questo tizio che ha violato siti governativi
    > resta a
    > casa.
    >
    > Quest'altro
    > http://punto-informatico.it/3559319/PI/Brevi/uk-li
    > che ha indicizzato quattro canzonette, invece no.


    Aspetta a gridare allo scandalo. Anche per lui ci saranno i tre gradi di giudizio dei tribunali britannici. Il sì del ministero della giustizia é solo il primo passo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: ...
    > > > toh che strano, da qualche parte gli
    > inglesi
    > > > hanno ritrovato un pezzo di colonna
    > > vertebrale...
    > > > giusto due vertebre, ma sembrano bastare.
    > > Vediamo
    > > > se ne hanno anche i
    > > > Neozelandesi.
    > >
    > > Sussulto di dignita' un par di balle.
    > > Questo tizio che ha violato siti governativi
    > > resta a
    > > casa.
    > >
    > > Quest'altro
    > >
    > http://punto-informatico.it/3559319/PI/Brevi/uk-li
    > > che ha indicizzato quattro canzonette, invece
    > no.
    >
    >
    > Aspetta a gridare allo scandalo. Anche per lui ci
    > saranno i tre gradi di giudizio dei tribunali
    > britannici. Il sì del ministero della giustizia é
    > solo il primo
    > passo.

    Quale parte di "NON HA COMMESSO ALCUN REATO PER LE LEGGI BRITANNICHE" non ti e' chiara?
  • - Scritto da: panda rossa


    > > Aspetta a gridare allo scandalo. Anche per
    > lui
    > ci
    > > saranno i tre gradi di giudizio dei tribunali
    > > britannici. Il sì del ministero della
    > giustizia
    > é
    > > solo il primo
    > > passo.
    >
    > Quale parte di "NON HA COMMESSO ALCUN REATO PER
    > LE LEGGI BRITANNICHE" non ti e'
    > chiara?

    Non urlare, non sono sordo.
    Secondo questo articolo del Telegraph , un giudice britannico ha già stabilito che le azioni compiute da Richard O'Dwyer sono illecite anche in Gran Bretagna:

    http://www.telegraph.co.uk/technology/news/9013803...

    Che poi non siano perseguite, è un altro discorso.

    L'appello contro la decisione del ministro May era fissato per il 30 luglio, ma è stato rimandato. Probabilmente a fine anno:

    http://www.theinquirer.net/inquirer/news/2181189/t...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    >
    > > > Aspetta a gridare allo scandalo. Anche
    > per
    > > lui
    > > ci
    > > > saranno i tre gradi di giudizio dei
    > tribunali
    > > > britannici. Il sì del ministero della
    > > giustizia
    > > é
    > > > solo il primo
    > > > passo.
    > >
    > > Quale parte di "NON HA COMMESSO ALCUN REATO
    > PER
    > > LE LEGGI BRITANNICHE" non ti e'
    > > chiara?
    >
    > Non urlare, non sono sordo.
    > Secondo questo articolo del Telegraph
    >
    , un giudice britannico ha già
    > stabilito che le azioni compiute da Richard
    > O'Dwyer sono illecite anche in Gran
    > Bretagna:
    >
    > http://www.telegraph.co.uk/technology/news/9013803

    Mah... quando si era discusso di quella storia sembrava che mentre per gli USA la violazione del copyright prevede la condanna a morte in tutti gli stati, in UK e' prevista solo una sanzione amministrativa.

    > Che poi non siano perseguite, è un altro discorso.

    E invece e' proprio il punto della questione.
    E' come l'evasione fiscale in Italia e USA.

    > L'appello contro la decisione del ministro May
    > era fissato per il 30 luglio, ma è stato
    > rimandato. Probabilmente a fine
    > anno:
    >
    > http://www.theinquirer.net/inquirer/news/2181189/t

    Visto che a quest'altro hacker dell'articolo l'estradizione e' stata negata, confidiamo che la stessa decisione venga presa anche per l'altro povero cristo.
  • - Scritto da: panda rossa

    Secondo questo articolo del
    > Telegraph
    > >
    , un giudice britannico ha già
    > > stabilito che le azioni compiute da Richard
    > > O'Dwyer sono illecite anche in Gran
    > > Bretagna:
    > >
    > >
    > http://www.telegraph.co.uk/technology/news/9013803
    >
    > Mah... quando si era discusso di quella storia
    > sembrava che mentre per gli USA la violazione del
    > copyright prevede la condanna a morte in tutti
    > gli stati, in UK e' prevista solo una sanzione
    > amministrativa.

    Magari è così, anche se non mi fido delle notizie date su PI. O mi trovi una fonte del diritto britannico, o bollo la cosa come pura chiacchiera da bar.
    Se, in ogni caso, il trattato di estradzione fra Usa e Gran Bretagna prevede l'applicabilità anche a reati di bassa gravità, l'azione Usa è perfettamente regolare, e la colpa è solo di chi ha sottoscritto quel trattato, a suo tempo (mi pare nel 2003).


    > > Che poi non siano perseguite, è un altro
    > discorso.
    >
    > E invece e' proprio il punto della questione.
    > E' come l'evasione fiscale in Italia e USA.

    No, l'esempio è scelto molto male perché l'evasione fiscale è uno di quei reati, laddove é previsto come reato, che ogni Stato persegue da sé. Tutti gli Stati esteri, anche i più amici, sono restii a offrire collaborazione attiva per questo.
    Lo stesso è per il reato di diserzione: il colpevole è un ricercato solo nello Stato dal cui esercito è fuggito.


    > > L'appello contro la decisione del ministro
    > May
    > > era fissato per il 30 luglio, ma è stato
    > > rimandato. Probabilmente a fine
    > > anno:
    > >
    > >
    > http://www.theinquirer.net/inquirer/news/2181189/t
    >
    > Visto che a quest'altro hacker dell'articolo
    > l'estradizione e' stata negata, confidiamo che la
    > stessa decisione venga presa anche per l'altro
    > povero
    > cristo.

    Vedremo, appunto.
    Per questo dicevo di non bendarsi la testa prima di essersela rotta. È solo uno sciocco urlare "al lupo al lupo", quando il lupo è a chilometri di distanza e a noi nemmeno ci pensa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > toh che strano, da qualche parte gli inglesi
    > hanno ritrovato un pezzo di colonna vertebrale...
    > giusto due vertebre, ma sembrano bastare. Vediamo
    > se ne hanno anche i Neozelandesi.

    Si, ma la parte fondamentale è: insomma, ma gli UFO esistono o no?... Occhiolino
    non+autenticato