Domenico Galimberti

Apple e il mini-maxi evento

di D. Galimberti - NovitÓ per tutti gli iPad in circolazione: non c'Ŕ solo il Mini, anche un nuovo maxi. E poi iMac che perde il DVD e guadagna in snellezza. Con l'ombra di Jobs che aleggia su tutto

ź Indietro
Foto 1 di 9

Roma - ╚ difficile dire come sarebbero andate le cose con Steve Jobs ancora alla guida di Apple, e forse non ha neanche tanto senso chiederselo. Certo è che, nonostante i proclami di voler mantenere un elevato livello di segretezza intorno ai propri prodotti, ultimamente le fughe di notizie precedono gli eventi di Apple con largo anticipo e questo, forse, con Jobs non sarebbe successo. Non in modo così eclatante perlomeno.

iPad Mini
Ma veniamo all'evento vero e proprio, e partiamo dal tanto discusso iPad mini. Qui il richiamo a Steve Jobs è d'obbligo, visto che fu il co-fondatore di Apple a dichiarare pubblicamente che un iPad da 7 pollici non avrebbe avuto senso: con solo il 45 per cento dell'area di lavoro di un iPad "normale", avrebbe richiesto della carta vetrata per appuntire le dita in modo da poter gestire l'interfaccia utente su una superficie così piccola. Ma forse Jobs stava confondento le idee ai propri interlocutori, oppure cambiò opinione in seguito, perché dal recente processo che ha visto contrapposte Apple e Samsung è emerso che Jobs era in realtà propenso ad esplorare anche questo settore di mercato.

Ci sarà quindi della carta vetrata inclusa in ogni confezione di iPad mini? Ovviamente no, e la ragione è molto semplice perché ricadiamo in un banale calcolo numerico. Innanzitutto iPad mini ha una diagonale di 7,9 pollici, una misura più vicina agli 8 che non ai 7, due centimetri in più sulla diagonale che portano la superficie fino al 67 per cento di quella del'iPad da 9,7 pollici o, se preferite, il 35 per cento in più" rispetto ad un tablet da 7": ottimi numeri da snocciolare a livello di marketing, soprattutto se abbinati ad uno spessore ed un peso estremamente ridotti . Tralasciando gli aspetti commerciali, una risoluzione di 1024x768 su una diagonale da 7,9 pollici corrisponde ad una densità pari a 163 dpi, di gran lunga inferiore ai 264 dpi dell'iPad con display Retina (o ancora meno rispetto ai 326 dpi di iPhone) ma leggermente superiore ai 132 dpi delle prime generazioni del tablet della Mela.
Quel che più conta però, è che 163 dpi corrispondono esattamente alla definizione dei primi modelli di iPhone, prima dell'introduzione del display Retina, il che rende l'interfaccia di iOS su iPad mini perfettamente compatibile con gli standard di usabilità imposti da Apple. In definitiva, stessa risoluzione di iPad 2 (quindi massima compatibilità delle App) e stessa definizione dei vecchi iPhone (quindi stessa usablità d'interfaccia).

Sciolto questo dilemma, resta da chiedersi cos'abbia spinto Apple ad entrare in questo segmento di mercato, e qui le risposte possibili sono molteplici: si va dalla banale volontà di realizzare un dispositivo intermedio tra i 3,5 pollici (diventati ora 4) dell'iPod Touch e i 10 (per la precisione 9,7) dell'iPad, all'intenzione di realizzare un prodotto dal prezzo più abbordabile o che mettesse il bastone tra le ruote alla concorrenza, che da sempre punta su questa dimensione. In realtà lo scopo, nemmeno tanto nascosto, di iPad mini è quello di ampliare la penetrazione di Apple nel settore dell'editoria elettronica. Jobs (ennesimo richiamo inevitabile) disse che non credeva negli eBook reader, dispositivi dalle capacità troppo limitate se paragonati ad un tablet che, oltre a consentire la lettura di eBook, permettono di fare molte altre cose; evidentemente la sua idea non era tanto sbagliata se anche Amazon (leader indiscussa nel settore dell'editoria digitale) si è lanciata nel mercato dei tablet con il Kindle Fire, uno dei tablet Android più venduti.

Al momento però, Apple, nonostante iTunes U (servizio interessante che però coinvolge solo il settore educational) e nonostante abbia fatto leva sulla possibilità di autopubblicazione dei propri manoscritti, con tanto di applicazione orientata alla realizzazione di libri interattivi, ha fallito nelle proprie aspettative in questo settore, o quantomeno le ha di molto ridimensionate. I motivi di questa défaillance sono molteplici, ma tra questi va sicuramente annoverata anche la mancanza di un dispositivo adatto ad attirarare quella parte di clientela interessata principalmente alla lettura di libri.

iPad "classico" offre un'ampia area di lavoro e un'elevata definizione, ed ha anche una potenza tale da gestire senza problemi multimedialità, interattività, e PDF di grosse dimensioni (punto debole degli eBook reader tradizionali); di contro, però, (anche tralasciando l'argomento della tipologia di schermo) ha un peso ed una dimensione che non si possono minimamente paragonare ai leggeri e snelli e-reader. iPad mini invece pesa meno della metà rispetto all'iPad tradizionale (solo 308 grammi) ed è di oltre 2 millimetri più sottile rispetto ad iPad Retina (è anche leggermente più sottile dell'iPhone 5). Per rendere ancora più evidente il fatto chèiPad mini "sta in una mano" Apple ha anche ridotto la cornice sul lato verticale, rendendolo simile ad un grosso iPod.

Un altro elemento che dovrebbe rendere evidenti le intenzioni di Apple è l'attesa nuova release di iBooks, che dovrebbe offrire piena compatibilità con il formato EPUB3, ma al momento non è ancora stata rilasciata: forse sarà disponibile in concomitanza con la disponibilità di iPad mini. Resta invece un mistero l'impossibilità di leggere su computer i libri comprati su iBookStore, che attualmente sono visualizzabili solo sui dispositivi iOS: questa scelta sarebbe comprensibile (quantomeno strategicamente, non certo dal punto di vista dell'utente) se Apple fosse in una posizione dominante nel settore dell'editoria digitale, ma visto che si trova nella condizione di dover recuperare strada perché non offrire la lettura anche da iTunes (magari con la prossima release attesa a giorni) o da un'applicazione apposita? Conquisterebbe di colpo un gran numero di potenziali clienti per iBookStore, tutti quelli che utilizzano iTunes (anche su PC-Windows) ma che non possiedono un dispositivo iOS.

Tornando all'iPad mini, com'era facilmente prevedibile, il processore è un Apple A5: non è necessario il comparto grafico potenziato dell'A5X (o addirittura A6X) che gestisce lo schermo Retina, e un Apple A6 avrebbe reso il prodotto troppo concorrenziale rispetto all'iPad tradizionale. Il prezzo si posiziona esattamente nello spazio compreso tra iPod Touch e iPad da 9,7 pollici: partendo della verione WiFi, si va dai 329 Euro per il modello base da 16 GB (stesso prezzo di iPod Touch, che però offre il doppio dello spazio) e i 529 Euro per il modello da 64GB (praticamente lo stesso prezzo dell'iPad Retina da 16GB, che costa 499 Euro). Il modello intermedio da 32GB costa invece 429 Euro, ovvero si trova a concorrere con i 399 Euro di iPad 2 (che a parità di processore offre uno schermo più ampio ma una capacità di archiviazione dimezzata).

Tutto bene quindi? A giudicare dalle reazioni in borse sembrerebbe di no, visto che a seguito della presentazione il titolo AAPL ha perso più del 3 percento (anche se nel mercato After Hours è in leggero recupero) probabilmente perché in molti si aspettavano un prezzo più aggressivo, sotto i 300 dollari, a costo di sacrificare parte delle memoria proponendo un modello da 8GB. Resta il fatto che quello che è appena iniziato è il trimestre natalizio, ed è difficile pensare che iPad mini rimarrà sugli scaffali a prendere polvere.

Restando in tema iPad, l'evento di ieri non si è limitato a proporre la versione mini del tablet della mela, ma si è spinto oltre, aggiornando anche il modello tradizionale (d'ora in poi identificato come iPad con display Retina) con il connettore Lightning e con un nuovo processore Apple A6X. Per quanto riguarda il connettore, nessuna sorpresa: Apple vuole spingere i produttori di accessori all'adozione del nuovo formato, a costo di scontentare chi si ritrova con diversi dispositivi o accessori dotati del connettore dock classico (che comunque essendo il connettore di iPhone 4 e 4S, nonché di iPad 2, avrà ancora qualche anno di vita). Per quanto riguarda il processore, l'Apple A6X è un derivato dall'Apple A6 con comparto grafico potenziato (esattamente come per l'Apple A5 e l'A5X), quindi eredita gli stessi incrementi prestazionali del passaggio tra le due differenti architetture, che si traducono in prestazioni doppie.

Al di là delle perplessità di un aggiornamento così ravvicinato (soprattutto tra chi ha recentemente acquistato un iPad con A5X), è evidente che Apple vuole spingere l'acceleratore al massimo in questo settore, e forse non è un caso che, tra tutte le indiscrezioni trapelate, non ci fosse il sentore di un cambio così radicale dell'hardware (anche se era data per scontata l'adozione del connettore Lightning). Curiosamente l'iPad con processore A6X non va ad affiancare il vecchio modello, ma lo rimpiazza completamente; a listino rimane invece l'ormai "vecchio" iPad 2. Da segnalare che, in base a quanto riporta CNet, alcuni Apple Store sostituiranno gratuitamente gli iPad comprati negli ultimi 30 giorni con il nuovo modello presentato oggi.
950 Commenti alla Notizia Apple e il mini-maxi evento
Ordina
  • sono giorni di rosicate...

    per fortuna guardo VOLUTAMENTE il forum di questa notizia sono dopo 1 settimana di distanza, per non mettermi a piangere dai post di rosiconi ed arrampicatori di specchi di professione...

    ipad mini costa il giusto e gli altri produttori non potranno fare altro che regalarli i loro cosi plasticosi...

    per ipad4.. lol, direi 'per fortuna che hanno preso un'ipad, almeno sanno se c'è un aggiornamento e quando'...

    gli altri prodotti? prendi dallo scaffale una cosa già vecchia e superata che dopo un mese ha già perso il 50% del suo valore..

    ridicoli
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > sono giorni di rosicate...

    ahahahha come no,basta crederci ....A bocca aperta

    > per fortuna guardo VOLUTAMENTE il forum di questa
    > notizia sono dopo 1 settimana di distanza, per
    > non mettermi a piangere dai post di rosiconi ed
    > arrampicatori di specchi di
    > professione...

    e tu sei uno di quelli,arrampiconeA bocca aperta

    > ipad mini costa il giusto e gli altri produttori
    > non potranno fare altro che regalarli i loro cosi
    > plasticosi...

    Era una battuta,vero ?A bocca aperta

    > per ipad4.. lol, direi 'per fortuna che hanno
    > preso un'ipad, almeno sanno se c'è un
    > aggiornamento e
    > quando'...

    Devono essere alle strette alla Apple per presentare il 4 a pochi mesi dal lancio del 3A bocca aperta

    > gli altri prodotti? prendi dallo scaffale una
    > cosa già vecchia e superata che dopo un mese ha
    > già perso il 50% del suo
    > valore..

    Come l'Ipad mini ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    > ridicoli

    Ahahahah ......A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > > sono giorni di rosicate...
    >
    > ahahahha come no,basta crederci ....A bocca aperta
    >
    sei senza speranze

    > > per fortuna guardo VOLUTAMENTE il forum di
    > questa
    > > notizia sono dopo 1 settimana di distanza, per
    > > non mettermi a piangere dai post di rosiconi ed
    > > arrampicatori di specchi di
    > > professione...
    >
    > e tu sei uno di quelli,arrampiconeA bocca aperta
    >

    non mi serve, vivo già in alto, così alto che tu manco puoi immaginartelo, plebeo

    > > ipad mini costa il giusto e gli altri produttori
    > > non potranno fare altro che regalarli i loro
    > cosi
    > > plasticosi...
    >
    > Era una battuta,vero ?A bocca aperta
    >
    se te lo chiedi evidentemente no, perchè è realtà
    ipad bello figo e funzionale
    gli altri plastica app che fanno pena, regalarli? dovrebbero pagarmi per averne uno!

    > > per ipad4.. lol, direi 'per fortuna che hanno
    > > preso un'ipad, almeno sanno se c'è un
    > > aggiornamento e
    > > quando'...
    >
    > Devono essere alle strette alla Apple per
    > presentare il 4 a pochi mesi dal lancio del 3
    >A bocca aperta
    >

    ahah visto la trismestrale di apple? aggiornati..
    è più un mettere in linea tutti gli icosi.

    > > gli altri prodotti? prendi dallo scaffale una
    > > cosa già vecchia e superata che dopo un mese ha
    > > già perso il 50% del suo
    > > valore..
    >
    > Come l'Ipad mini ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >

    ahah ridiculus, non vivi nella realtà, ma in un mondo virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato...

    sei proprio fuori

    > > ridicoli
    >
    > Ahahahah ......A bocca aperta

    e si.. si ride
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy

    > sei senza speranze

    Plagiato ?A bocca aperta

    > non mi serve, vivo già in alto, così alto che tu
    > manco puoi immaginartelo,

    Ok,questo è quello che vuoi far credereA bocca aperta
    Più alto andrai più forte sarà il tonfo che farai.

    > plebeo

    Tu ? plebeo che si atteggia ad aristocratico ?A bocca aperta

    > se te lo chiedi evidentemente no, perchè è realtà
    > ipad bello figo e funzionale

    Mi sono fermato a "figo" ....siete proprio fatti con lo stampo non c'è che dire ....

    > gli altri plastica app che fanno pena, regalarli?

    Dimmi,pensado questa cosa ti sale l'autostima vero ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    > dovrebbero pagarmi per averne
    > uno!

    perchè ? hai speso tutto il tuo capitale per prendere prodotti Apple ?A bocca aperta

    > ahah visto la trismestrale di apple? aggiornati..

    Carenza di personalità e tendi ad identificarti con Apple ?A bocca aperta

    > è più un mettere in linea tutti gli icosi.

    Proprio apple che fa un dispositivo all'anno ?A bocca aperta

    > ahah ridiculus, non vivi nella realtà, ma in un
    > mondo virtualizzato che è dentro un altro
    > virtualizzato che è dentro un altro virtualizzato
    > che è dentro un altro virtualizzato che è dentro
    > un altro virtualizzato che è dentro un altro
    > virtualizzato...

    Brutto vivere in un mondo di sogni eh....

    > sei proprio fuori

    Tu sicuramente ...

    > e si.. si ride

    Non c'è tanto da ridere vedere dei plagiati mentali a cui Apple ha fatto il lavaggio del cervello.
    Come fate a prendere per buono tutto quello che sentite dalla mela ? Un minimo di ragionamento no ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: FDG
    > http://www.melablog.it/post/38687/il-q3-2012-apple
    >
    > Si, vorrei finire anche io così.

    E a te cosa ne è venuto ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > E a te cosa ne è venuto ?

    Nulla, figurati. Non ho azioni Apple. Faccio dell'ironia sulle previsioni delle cassandreSorride
    FDG
    10933
  • - Scritto da: FDG
    > http://www.melablog.it/post/38687/il-q3-2012-apple
    >
    > Si, vorrei finire anche io così.

    Eppure quei cialtroni (perchè sono dei cialtroni) di analisti in borsa dicono che si aspettavano di più.

    Sono incredibili, l'unica azienda che certifica ricavi a doppia cifra con aumenti in % di pari passo.

    Avessi una vagonata di grana mi divertirei con sta gente.

    Comunque l'andamento ribassista su tutto il comparto durerà fino a gennaio.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 ottobre 2012 11.37
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    9659
  • - Scritto da: FDG
    > http://www.melablog.it/post/38687/il-q3-2012-apple
    >
    > Si, vorrei finire anche io così.


    e pensa che qualcuno dice che questi risultati sono "deludenti", "al di sotto delle aspettative"...
    è come quando si voglino cercare i difetti a tutti i costi nei suoi prodotti e amplificarli a dismisura.
    credo che le scommesse sui cali di Apple, nel mercato dei derivati, valgano parecchio.
    temo saranno delusi Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > - Scritto da: FDG
    > >
    > http://www.melablog.it/post/38687/il-q3-2012-apple
    > >
    > > Si, vorrei finire anche io così.
    >
    >
    > e pensa che qualcuno dice che questi risultati
    > sono "deludenti", "al di sotto delle
    > aspettative"...
    > è come quando si voglino cercare i difetti a
    > tutti i costi nei suoi prodotti e amplificarli a
    > dismisura.
    > credo che le scommesse sui cali di Apple, nel
    > mercato dei derivati, valgano
    > parecchio.
    > temo saranno delusi Occhiolino

    BrauOcchiolino
    Hai centrato perfettamente il punto.

    Il mercato dei derivati ora sta dominando tutto il NASDAQ.
    Hanno "scommesso" botte di milioni di dollari a ribasso, ora sopratutto le mani forti devono incassare nei confronti dei pischelli.
    Quindi vanno in strongsell per rompere le barriere, prendere il burst dei derivati e rientrare.

    E sono la tutti a braccetto. Io, che l'ho capito, sono uscito a fine settembre e li ho impioppati tutti, massimo rendimento.
    Rientro a gennaio con qualcosa e vedo come va ma a naso, come sempre, le mani forti inizieranno ad andare al rialzo. Per fare la manovra al contrario.
    maxsix
    9659
  • Mi sono letto la presentazione http://www.apple.com/it/imac/design/.
    Sembra la versione informatica di un racconto sullo stile di "l'amante di lady chatterly".

    "La fremente mano di lei scivolo' giu' lungo il maschio torace di lui fino araggiungerne la pulsante virilita'..."
    non+autenticato
  • La mano percorse tutto lo chassies fino a sfiorare lievemente il power button.
    Lei perse il CONTROL e gli intimò l'ALT
    Gli disse - O vai in STOP oppure ESC
    Non fece un fiato, nè un sussurro .. stai tranquilla Trojan, non ho alcun virus
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pixar
    > La mano percorse tutto lo chassies fino a
    > sfiorare lievemente il power
    > button.
    > Lei perse il CONTROL e gli intimò l'ALT
    > Gli disse - O vai in STOP oppure ESC
    > Non fece un fiato, nè un sussurro .. stai
    > tranquilla Trojan, non ho alcun
    > virus

    Ruppolo, alla fine l'hai messo il poster del nuovo iphone nella cameretta come dicevi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pixar
    > La mano percorse tutto lo chassies fino a
    > sfiorare lievemente il power
    > button.
    > Lei perse il CONTROL e gli intimò l'ALT
    > Gli disse - O vai in STOP oppure ESC
    > Non fece un fiato, nè un sussurro .. stai
    > tranquilla Trojan, non ho alcun
    > virus, mi ammazzo di seghe
    non+autenticato
  • Eccezionale!!!!! adesso ho pure un clone!!!!
    Posso andare a riposarmi...
    ciao Bimbi Occhiolino

    P.S. Ruppolo, se ci stai leggendo fatti vivo, questi hanno le crisi d'astinenza
    non+autenticato
  • il nuovo iMac: mai una volta che sia stato ripreso nel filmato del Keinote o nella galleria immagini del sito, con un profilo corretto da dimostrare il reale spessore e non solo i bordi:
    http://d24w6bsrhbeh9d.cloudfront.net/photo/5675534...
    non+autenticato
  • Bravo , hai scoperto l'acqua calda.

    Comunque quello che fanno vedere é la visione in condizioni normali, mi spiego , io solitamente mi siedo di fronte allo schermo o, al massimo , lateralmente. Che é esattamente la prospettiva delle foto pubblicitarie.

    Secondo te era possibile farlo tutto con lo stesso spessore di pochi millimetri senza che costi 7000 euro ?

    E poi, tu sei solito guardare lo schermo dall'alto ? Non credo proprio.
    non+autenticato
  • ahahahah eh beh c'era da aspettarselo.. dove mettevano tutta la roba sennˇ?
    meglio il vecchio stile a questo punto, pi˙ solido e razionale. con questa specie di parabola qualche volta capita che lo schermo va a disturbi e prendi telemontecarlo
    spero abbiano messo un sistema di dissipazione decente in quei pochi centimetri..non so se mi arrischierei a renderizzare qualcosa se al contempo non volessi cuocere le uova sull'alluminio
    il maus inveec e ankora di platikkacia..e un mous androit per kasso?????&&&Ç?
    non+autenticato
  • Durante il keynote shiller gira di fianco l'imac. Non nasconde nulla
    L'imac é come certi commenti, ti sembrano privi di spessore finché non hai scoperto cosa c'é dietro Occhiolino
    non+autenticato
  • Che poi non stanno nascondendo nulla : http://www.apple.com/it/imac/design/
    non+autenticato
  • non ci sta manco una immagine di profilo del quasimodo nuovo nella pagina linkata
    non+autenticato
  • Allora questa ti é sfuggita

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Si se fossero migliori !

    Comunque grazie. Occhiolino
    non+autenticato
  • E' il Mac più bello di sempre Occhiolino
    non+autenticato
  • Davvero bello , ma non so che farmene Sorride
    non+autenticato
  • Ma non c'è nessuno a cui fa' incazzare la sostituzione forzata del connettore dock col lightning? A me rende furibondo! Io ho un iPod 2 un iPod mini 3 un iPhone 3G e un iPad 2 retina mia madre un iPhone 3GS ed un iPad 2 mio padre un iPad 1 ora ? Tutto nel cesso? Senza contare iOS 6 senza google maps ma con la loro ciofeca senza youtube di default tolto Ping perché non volevano renderlo interoperabile con facebook, iOS 6 non downgradebal al iOS 5, imessenger che rimane vita natural durante legato al device se lo vuoi cambiare devi distruggere il vecchio perché la tua roba rimanga privata! Sede finivano prima jobs un uomo con deliri di onnipotenza questi cosa sono? I proprietari di dio in persona? Ma il mio cavolo di device l'ho comperato o l'ho preso in prestito per la vita? Posso farci il cavolo che voglio o me lo devono dire loro? E che nessun macaco mi venga a parlare di adattatori perché ti limitano l'audio ed il video con l'adattatore vga o hdmi quindi le presentazioni i film e la musica che hai te la metti dove arriva solo monti!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pippo de pippis
    > Ma non c'è nessuno a cui fa' incazzare la
    > sostituzione forzata del connettore dock col
    > lightning? A me rende furibondo! Io ho un iPod 2
    > un iPod mini 3 un iPhone 3G e un iPad 2 retina
    > mia madre un iPhone 3GS ed un iPad 2 mio padre un
    > iPad 1 ora ? Tutto nel cesso? Senza contare iOS 6

    Scusa,ma tu dov'eri quando ti sei riempito la casa di prodotti Apple ?

    > senza google maps ma con la loro ciofeca senza
    > youtube di default tolto Ping perché non volevano
    > renderlo interoperabile con facebook, iOS 6 non

    ma guarda che qui è pieno di utenti Apple che ti diranno che l'app di Cupertino è migliore di quella di google ....

    >...
    > Ma il mio cavolo di device l'ho comperato o l'ho preso
    > in prestito per la vita? Posso farci il cavolo
    > che voglio o me lo devono dire loro? E che nessun

    Preso in prestito e devi subire i loro capricci eh....
    Dal momento che hai scelto Apple hai rinunciato a quella frase "posso farci quello che voglio..."

    > macaco mi venga a parlare di adattatori perché ti
    > limitano l'audio ed il video con l'adattatore vga
    > o hdmi quindi le presentazioni i film e la musica
    > che hai te la metti dove arriva solo
    > monti!

    Che problema c'è,basta munirsi di N^n adattatori e tutto si risolveOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pippo de pippis
    > Ma non c'è nessuno a cui fa' incazzare la
    > sostituzione forzata del connettore dock col
    > lightning? A me rende furibondo! Io ho un iPod 2
    > un iPod mini 3 un iPhone 3G e un iPad 2 retina
    > mia madre un iPhone 3GS ed un iPad 2 mio padre un
    > iPad 1 ora ?

    e ora ve la pigliate in culo, dov'e' il problema, scusa?
    non e' la prima volta, non sara' l'ultima, sotto sotto vi piace ma non volete ammetterlo.
    non e' un cambio e' una "evoluzione", se non la capisci sono cazzi tupoi, loro si lasciano sempre il passato alle spalle, non lo sapevi? prima i floppy, poi il divd, adesso il connettore.... come diceva lui? "it's magic!"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pippo de pippis
    > imessenger che rimane vita
    > natural durante legato al device se lo vuoi
    > cambiare devi distruggere il vecchio perché la
    > tua roba rimanga privata!

    Ne hai scritte di castronerie ma questa è la più grossa. O sei un nabbo, o come è più vero, non hai nessun iDevice.

    iMessage è legato all'Apple ID o non al Device. Se devi vendere un iPhone, basta ripristinarlo e non riassociarlo a quel Apple ID. Lo sanno anche i sassi.
    non+autenticato
  • Cosí .... ad occhio e croce , se dico che sei un troll dubito di sbagliarmi.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Successiva
(pagina 1/10 - 48 discussioni)