Alfonso Maruccia

Ballot screen, l'accusa europea su Microsoft

La corporation statunitense costretta ad affrontare l'ennesimo contrasto legale con Bruxelles per la scelta dei browser su Windows. La Commissione Europea accusa formalmente Microsoft, che parla di errore tecnico

Roma - La questione Ballot Screen torna a farsi seria, con Microsoft ancora una volta costretta all'angolo dalla Commissione Europea e con la prospettiva di dover pagare nuove, salatissime multe per non aver incluso lo schermo di selezione dei browser sulla versione di Windows 7 venduta in seguito alla distribuzione del Service Pack 1.

Dopo le consultazioni di rito, Bruxelles ha ora spedito a Microsoft uno "statement of objections", formale termine che indica la conclusione delle indagini e la finalizzazione delle accuse nei confronti del soggetto sotto osservazione.

Il giudizio preliminare della Commissione Europea è che Microsoft "è venuta meno al rispetto dei suoi impegni nell'offrire agli utenti una schermata di selezione per scegliere il loro browser web preferito", un requisito legalmente vincolante in tutti i sistemi operativi di Redmond fino all'anno 2014.
E invece, come Microsoft stessa ha ammesso, il Ballot Screen per la scelta dei browser è risultato assente dalle copie di Windows 7 (aggiornate al SP1) messe in vendita da febbraio 2011 a luglio 2012. Qualora la decisione finale desse torno a Microsoft, l'azienda potrebbe essere costretta a pagare una multa pari al 10 per cento (al massimo) del suo fatturato annuo.

Microsoft ha ora l'opportunità di rispondere alle accuse formali di Bruxelles. Nel mentre, interrogata sulla questione, la società chiede scusa e si giustifica parlando di un "errore tecnico" nella mancanza del Ballot Screen su Windows 7. Lavori sono in corso affinché una situazione del genere non si verifichi mai più, dicono da Redmond.

A indorare parzialmente la pillola di una potenziale, ennesima mega-multa comminata dalla UE, il Commissario Joaquin Almunia ha escluso la possibilità di indagare sulla selezione dei browser su dispositivi Surface per assenza di motivazioni.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
76 Commenti alla Notizia Ballot screen, l'accusa europea su Microsoft
Ordina
  • Trovo questa commedia del ballot screen non patetica, disgustosamente idiota.

    A parte il fastidio personale, non voglio nemmeno citare la mela, sarebbe troppo facile.

    Ma perché non si costringe chiunque pubblichi un PDF e fornre un elenco di 5 siti dove scaricare lettori PDF alternativi ad Adobe? E quei bastardi che ti vendono il computer con Adobe preinstallato?

    Perché non si costringe la Wolkswagen, nota dominatrice del mercato europeo, a fornire un ballot screen per il tipo di sedili da applicare sulle sue auto in modo da permettere alla Fiat di competere?

    Un conto è la libertà di scelta, un conto è il fanatiscmo dei crociati.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Trovo questa commedia del ballot screen non
    > patetica, disgustosamente idiota.

    > A parte il fastidio personale, non voglio nemmeno
    > citare la mela, sarebbe troppo facile.

    > Ma perché non si costringe chiunque pubblichi un
    > PDF e fornre un elenco di 5 siti dove scaricare
    > lettori PDF alternativi ad Adobe? E quei bastardi
    > che ti vendono il computer con Adobe
    > preinstallato?

    > Perché non si costringe la Wolkswagen, nota
    > dominatrice del mercato europeo, a fornire un
    > ballot screen per il tipo di sedili da applicare
    > sulle sue auto in modo da permettere alla Fiat di
    > competere?

    > Un conto è la libertà di scelta, un conto è il
    > fanatiscmo dei crociati.

    Esatto, quindi per gli avvocati dell'unione :

    Abuso di posizione dominante di microsoft = liberta' di scelta negata.

    Gli altri tuoi esempi = fregnacce

    Se hai qualcosa in contrario credo che microsoft non abbia problemi a farsi difendere in tribunale da te, contattala.
    krane
    22544
  • QUOTO!!! MITICO krane!!

    - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Francesco
    > > Trovo questa commedia del ballot screen non
    > > patetica, disgustosamente idiota.
    >
    > > A parte il fastidio personale, non voglio
    > nemmeno
    > > citare la mela, sarebbe troppo facile.
    >
    > > Ma perché non si costringe chiunque
    > pubblichi
    > un
    > > PDF e fornre un elenco di 5 siti dove
    > scaricare
    > > lettori PDF alternativi ad Adobe? E quei
    > bastardi
    > > che ti vendono il computer con Adobe
    > > preinstallato?
    >
    > > Perché non si costringe la Wolkswagen, nota
    > > dominatrice del mercato europeo, a fornire un
    > > ballot screen per il tipo di sedili da
    > applicare
    > > sulle sue auto in modo da permettere alla
    > Fiat
    > di
    > > competere?
    >
    > > Un conto è la libertà di scelta, un conto è
    > il
    > > fanatiscmo dei crociati.
    >
    > Esatto, quindi per gli avvocati dell'unione :
    >
    > Abuso di posizione dominante di microsoft =
    > liberta' di scelta
    > negata.
    >
    > Gli altri tuoi esempi = fregnacce
    >
    > Se hai qualcosa in contrario credo che microsoft
    > non abbia problemi a farsi difendere in tribunale
    > da te,
    > contattala.
    non+autenticato
  • dal numero di risposte che hai ottenuto credo tu abbia fatto centro.

    Evidentemente alla UE pensano ancora che MS sia in posizione dominante, e in queste circostanze l'utente medio(cre) apple non fa fatica ad ammettere che effettivamente ci sono piu' terminali android sul mercato, percio', nemmeno nel mobile domina. Piu' che religione,
    apple sembra prendere sempre di piu' le sembianze di una setta
    non+autenticato
  • - Scritto da: serginho
    > dal numero di risposte che hai ottenuto credo
    > tu abbia fatto centro.

    > Evidentemente alla UE pensano ancora che MS sia
    > in posizione dominante

    Il problema sono i tempi burocratici: chissa' quante ere geologiche fa e' nata la questione che ha portato al ballot, sicuramente allora la posizione dominante c'era.
    krane
    22544
  • vero, e al tempo ci stava tutta la cosa. Ora siamo nel 2012 pero', mi pare che le peculiarita' di un SO vadano giudicate in modo un po' meno superficiale e non in base al browser che monta di default.
    non+autenticato
  • Penso che tanto abbia fatto il web stesso.
    La pubblicità a Firefox ed Opera, Chrome che è stato spinto parecchio da Google. In pratica usando l'user agent a tutti i visitatori con IE che finivano in qualche sito affiliato con Google, veniva proposto Chrome. E penso lo si faccia ancora.

    Insomma in tantissimi modi si è fatta conoscere qualche alternativa.

    Fosse per le istituzioni saremmo ancora in cause e ricorsi, ed intanto Microsoft approfitta del fatto che i tempi della giustizia sono ere geologiche per il mondo dell'IT.
    iRoby
    7798
  • - Scritto da: serginho
    > vero, e al tempo ci stava tutta la cosa. Ora
    > siamo nel 2012 pero', mi pare che le peculiarita'
    > di un SO vadano giudicate in modo un po' meno
    > superficiale e non in base al browser che monta
    > di default.

    Questo non implica che microsoft possa fregarsene di decisioni del giudice.
    krane
    22544
  • certo che no, ma se quel discorso valeva ( quanti ? ) 5 anni fa, io credo, e vorrei sperare che oggi ci siano argomenti piu' importanti se si vuole che una certa corporation si comporti bene. Ripeto, quella della scelta del browser mi sembra una cretinata( fatta da bambini che non sanno cosa l'informatica sia, per bambini che tanto meno saprebbero distinguere un SO da un browser )
    non+autenticato
  • - Scritto da: serginho
    > certo che no, ma se quel discorso valeva ( quanti
    > ? ) 5 anni fa, io credo, e vorrei sperare che
    > oggi ci siano argomenti piu' importanti se si
    > vuole che una certa corporation si comporti bene.

    Purtroppo non funziona cosi; quelli che ti ritieni "argomenti piu' importanti oggi" nell'ipotesi che lo siano, verranno vagliati da commissioni, fatte denunce, cause, contro cause, ricorsi...
    Insomma se ne parlera' tra 5 anni, quandi forse sembreranno, allora, cose che distingue anche un bambino.
    krane
    22544
  • il Ballot screen dopo un aggiornamento l'ho visto su windos XP, quindi c'è e compare al primo avvio di IE.
    non+autenticato
  • - Scritto da: becker
    > il Ballot screen dopo un aggiornamento l'ho visto
    > su windos XP, quindi c'è e compare al primo avvio
    > di IE.

    Ma dai?
    Devo provare.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: becker
    > > il Ballot screen dopo un aggiornamento l'ho
    > visto
    > > su windos XP, quindi c'è e compare al primo
    > avvio
    > > di IE.
    >
    > Ma dai?
    > Devo provare.

    Un par di balle.
    Parte sempre IE6
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: becker
    > > > il Ballot screen dopo un aggiornamento
    > l'ho
    > > visto
    > > > su windos XP, quindi c'è e compare al
    > primo
    > > avvio
    > > > di IE.
    > >
    > > Ma dai?
    > > Devo provare.
    >
    > Un par di balle.
    > Parte sempre IE6

    forse ha la schermata simile alla grafica IE 8 e non c'entra con il browser di MS. Te lo assicuro dopo l'installazione degli aggiornamenti e comparso al riavvio. Voglio precisare che io non uso quello schifo di IE ma Firefox.
    non+autenticato
  • - Scritto da: becker
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: becker
    > > > > il Ballot screen dopo un
    > aggiornamento
    > > l'ho
    > > > visto
    > > > > su windos XP, quindi c'è e compare
    > al
    > > primo
    > > > avvio
    > > > > di IE.
    > > >
    > > > Ma dai?
    > > > Devo provare.
    > >
    > > Un par di balle.
    > > Parte sempre IE6
    >
    > forse ha la schermata simile alla grafica IE 8 e
    > non c'entra con il browser di MS. Te lo assicuro
    > dopo l'installazione degli aggiornamenti e
    > comparso al riavvio. Voglio precisare che io non
    > uso quello schifo di IE ma
    > Firefox.

    Non so che dirti.
    Qui c'e' una macchina virtuale con xp aggiornato (perche' non ritiene che vi sia bisogno di alcun aggiornamento, e gli aggiornamenti automatici sono attivi) e IE e' fermo alla versione 6 (mai usato comunque) e non c'e' niente che somigli ad un ballot screen.

    Non e' che se c'e' gia' un browser impostato come predefinito sto coso non esce?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Non so che dirti.
    > Qui c'e' una macchina virtuale con xp aggiornato
    > (perche' non ritiene che vi sia bisogno di alcun
    > aggiornamento, e gli aggiornamenti automatici
    > sono attivi) e IE e' fermo alla versione 6 (mai
    > usato comunque) e non c'e' niente che somigli ad
    > un ballot
    > screen.
    >
    > Non e' che se c'e' gia' un browser impostato come
    > predefinito sto coso non
    > esce?

    Prova a fare gli aggiornamenti dal sito web di Microsoft Update... se fai gli aggiornamenti personalizzati, nell'elenco dovrebbe esserci anche l'aggiornamento del "choice screen" (la KB non fa riferimento a "ballot" ma "choice screen"), KB976002...
    Magari lo hai già installato in passato (non ricordo se l'icona sul desktop sparisce dopo che hai fatto la scelta... di sicuro puoi cancellarla tu), dai un'occhiata nell'elenco "verifica cronologia aggiornamenti" dal sito di Microsoft Update, oppure visualizza gli aggiornamenti in "Installazione applicazioni"...
    Potrebbe anche essere che tu gli abbia detto di "nascondere" quell'aggiornamento, e quindi dovresti usare l'opzioni di ripristino degli aggiornamenti nascosti da Microsoft Update...

    In pratica quell'aggiornamento ti piazza sul desktop un collegamento alla schermata che vedi qui:
    http://www.pcgameitalia.net/forum/topic/3598-aggio.../
    (e SE NON RICORDO MALE te la apre automaticamente ad ogni avvio, finché non scegli uno dei browser o non rimuovi il collegamento dal desktop)
    Nella prima videata ci sono sempre i cinque browser per PC più famosi (IE, Firefox, Opera, Chrome e Safari), disposti in ordine random ogni volta... poi se scorri verso destra, ti propone anche altri browser, meno conosciuti.
    non+autenticato
  • "La questione Ballot Screen torna a farsi seria, con Microsoft ancora una volta costretta all'angolo dalla Commissione Europea e con la prospettiva di dover pagare nuove, salatissime multe per non aver incluso lo schermo di selezione dei browser sulla versione di Windows 7 venduta in seguito alla distribuzione del Service Pack 1."

    Quindi XP non c'entra nulla, e neppure Vista.
    Ciao
    non+autenticato
  • Ma perché l'UE non la smette di rompere le scatole con queste idiozie!!
    Ad Apple che ormai ha superato Microsoft come potenza informatica non mi pare che nessuno abbia mai imposto di mettere il ballot screen!!
    Il problema è che l'Europa con la crisi non sa dove prendere i soldi... e allora perseguitiamo chi di soldi ne ha con multe ridicole!!
    non+autenticato
  • L'Europa non è in nessuno stato di crisi dato che ha la BCE, una banca centrale che può sopperire a tutta la liquidità possibile.

    Apple non ha nessuna potenza economica, dato che non produce sistemi operativi alternativi per il mondo dei PC Intel.

    Le multe giuste, ma non misurate al danno che ha prodotto, sono fatte per permettere anche a società come Opera Software a.s.a. di poter concorrere in questo mercato.

    Ed evidentemente su pressioni delle stesse Google, Apple, RedHat, ecc. Perché non si verifichi come anni or sono che la diffusione fraudolenta di Internet Explorer ha prodotto molti siti compatibili solo con quel browser e quindi l'obbligo di avere anche Windows per l'accesso a siti della P.A. e servizi ad aziende e cittadini.
    E questo è un abuso di posizione dominante.
    iRoby
    7798
  • - Scritto da: iRoby
    > L'Europa non è in nessuno stato di crisi dato che
    > ha la BCE, una banca centrale che può sopperire a
    > tutta la liquidità
    > possibile.
    >
    > Apple non ha nessuna potenza economica, dato che
    > non produce sistemi operativi alternativi per il
    > mondo dei PC
    > Intel.
    >
    > Le multe giuste, ma non misurate al danno che ha
    > prodotto, sono fatte per permettere anche a
    > società come Opera Software a.s.a. di poter
    > concorrere in questo
    > mercato.
    >
    > Ed evidentemente su pressioni delle stesse
    > Google, Apple, RedHat, ecc. Perché non si
    > verifichi come anni or sono che la diffusione
    > fraudolenta di Internet Explorer ha prodotto
    > molti siti compatibili solo con quel browser e
    > quindi l'obbligo di avere anche Windows per
    > l'accesso a siti della P.A. e servizi ad aziende
    > e
    > cittadini.
    > E questo è un abuso di posizione dominante.

    Lo era, ora non più, il mondo web è dominato dai browser non IE, Chrome in testa, da maggio di quest'anno non lo sai:
    http://www.pianetacellulare.it/post/Browser/20975_...

    Le vendite di PC sono in stagnazione, il mondo è invaso da smartphone e tablet a ritmi vertiginosi, continuare a dire che MS ha una posizione dominante anche per l'aspetto browser web è palesemente falso.
  • Quindi il crimine alla fine non paga...
    iRoby
    7798
  • - Scritto da: iRoby
    > Quindi il crimine alla fine non paga...

    Sic transit gloria mundi...
  • - Scritto da: Gianluca70

    > Lo era, ora non più, il mondo web è dominato dai
    > browser non IE, Chrome in testa, da maggio di
    > quest'anno non lo
    > sai:

    Appunto, ORA...
    Sai da quanto va avanti questa storia ?
    I tempi legali sono luuuuuunghi.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Gianluca70
    >
    > > Lo era, ora non più, il mondo web è dominato
    > dai
    > > browser non IE, Chrome in testa, da maggio di
    > > quest'anno non lo
    > > sai:
    >
    > Appunto, ORA...
    > Sai da quanto va avanti questa storia ?
    > I tempi legali sono luuuuuunghi.

    No, a maggio 2012 è stato superato da Chrome perdendo il primo posto, ma è dalla metà del 2010 (guarda il grafico) che IE ha perso la maggioranza scendendo sotto il 50%.

    Ora la UE si sveglia perchè manca il ballot screen, mi pare una richiesta pretestuosa .
  • Per me IE deve essere totalmente disinstallabile per chi non lo vuole.

    Deve provare ad innovare con qualche idea utile.

    Deve assolutamente seguire gli standard.

    Altrimenti che sparisca pure.
    iRoby
    7798
  • - Scritto da: Giacomo L

    > Ad Apple che ormai ha superato Microsoft come
    > potenza informatica non mi pare che nessuno abbia
    > mai imposto di mettere il ballot screen!!

    Appl? Cosa ?? Mai sentita nominare...
    krane
    22544
  • - Scritto da: Giacomo L
    > Ad Apple che ormai ha superato Microsoft come
    > potenza informatica

    Ma che dici? Quali dati stai tenendo in considerazione?
    Parole a caso
  • - Scritto da: Giacomo L
    > Ad Apple che ormai ha superato Microsoft come
    > potenza informatica

    QUOTO!

    Mi dicono anche che ormai i castori hanno superato le marmotte come potenza di incartamento cioccolata.
  • Scusate l ignoranza... Ma se MS decide di non pagare a questa fantomatica UE una multa perchè la ritiene ingiusta. Che succederebbe secondo voi ? Quale scenario si aprirebbe in questo caso.?
    Mi sa che per la risposta avremmo bisogno di un avvocata di diritto internazionale.
  • - Scritto da: ossetta
    > Scusate l ignoranza... Ma se MS decide di non
    > pagare a questa fantomatica UE una multa perchè
    > la ritiene ingiusta. Che succederebbe secondo voi
    > ? Quale scenario si aprirebbe in questo
    > caso.?
    Quello dell'apertura del portafoglio, dopo qualche anno magari.
    Nel 2003-2004 l'EU ha batibeccato con M$, per il suo mediaplayer integrato. Multata per 497 milioni di euro. Ricorso, casini, e poi pare proprio che a luglio 2004 abbia pagato. http://www.news.com/2100-1014_3-5255715.html
    non+autenticato
  • Blocco delle vendite dei suoi prodotti nel territorio della UE.
    iRoby
    7798
  • - Scritto da: iRoby
    > Blocco delle vendite dei suoi prodotti nel
    > territorio della
    > UE.

    speriamo che non paghi allora.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dontfeed in sciopero
    > - Scritto da: iRoby
    > > Blocco delle vendite dei suoi prodotti nel
    > > territorio della UE.

    > speriamo che non paghi allora.

    Io proporrei una raccolta di mail in solidarieta' a microsoft: NON PAGARE !

    Microsoft fa bene a non pagare le multe europee, bravo Bill, resisti e non far sfiorare dal nuovo piastrelloso windows 8 il continente.
    krane
    22544
  • - Scritto da: iRoby
    > Blocco delle vendite dei suoi prodotti nel
    > territorio della
    > UE.

    Che poi è facilmente aggirabile con il digital download, anche per l'OS.
    non+autenticato
  • > Mi sa che per la risposta avremmo bisogno di un
    > avvocata di diritto
    > internazionale.

    Ma và, ci son fior fiore di tuttologi in questo forum! Basta aspettare un po'...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 ottobre 2012 14.44
    -----------------------------------------------------------
  • Anche sui dispositivi della mela non viene proposta la selezione del browser, anzi, pare che i browser di terze parti non abbiano accesso a tutte le funzionalità del sistema.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Anche sui dispositivi della mela non viene
    > proposta la selezione del browser, anzi, pare che
    > i browser di terze parti non abbiano accesso a
    > tutte le funzionalità del sistema.

    Che c'entra ? Apple e' una casa di moda come Armani o Gigiaro
    Rotola dal ridere

    Fa tendenza mica fa computer
    Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • più che altro non ha posizione dominante,
    nè sul desktop nè sul mobile

    in secondo luogo, non concede il software in licenza
  • - Scritto da: bertuccia
    > più che altro non ha posizione dominante,
    > nè sul desktop nè sul mobile
    >
    > in secondo luogo, non concede il software in
    > licenza
    E quando può usa pure quello altrui... (BSD.. Mach... cups...) il che non è che faccia male intendiamoci... basta solo dire come stanno le cose....
    A bocca aperta
    Del resto anche MS ... non è tutta farina del suo sacco (come noto).
    La sua sfortuna è che a differenza di Apple è monopolista la nostra fortuna è che Apple non lo sarà mai (sarebbe anche peggio di MS)... l'uva è piuttosto acerba!
    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: bertuccia
    > > più che altro non ha posizione dominante,
    > > nè sul desktop nè sul mobile
    > >
    > > in secondo luogo, non concede il software in
    > > licenza
    > E quando può usa pure quello altrui... (BSD..
    > Mach... cups...) il che non è che faccia male
    > intendiamoci... basta solo dire come stanno le
    > cose....

    CUPS è dal 2007 che se l’è comprato e giustamente lo continua a rilasciare sotto GPL.
    Teo_
    2640
  • Certo certo, quando conviene si spiffera ai 4 venti "il tab (o telefono) più venduto al mondo", poi in altri ambiti si dice "Apple non ha posizione dominante"...

    Primo, ritengo che questa cosa dei browser sia una boiata! Chi produce un SO ha tutto il diritto di venderlo con preinstallato quello che gli pare.

    Secondo, viene considerato sbagliato il punto 1? allora deve valere per tutti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    >
    > Certo certo, quando conviene si spiffera ai 4
    > venti "il tab (o telefono) più venduto al mondo",
    > poi in altri ambiti si dice "Apple non ha
    > posizione dominante"...

    in effetti iPad vende più di qualsiasi altro tablet.. ma siccome android viene installato anche sull'orologio omaggio del fustino Dash, risulta avere la maggioranza del mercato, e questo è un dato di fatto che nessuno contesta

    inoltre, quando entri nel supermercato / negozio di elettronica, hai davanti il seguente scenario:

    desktop: 1 o 2 mac se va bene, tutto il resto PC

    notebook: 1 o 2 mac se va bene, tutto il resto PC

    smartphone: 1 o 2 iphone se va bene, tutto il resto WP + Android + BB

    tablet: 1 o 2 ipad se va bene, tutto il resto Android


    direi che l'utente ha una bella libertà di scelta, a parte nel settore PC dove appunto MS domina ancora

    > Primo, ritengo che questa cosa dei browser sia
    > una boiata! Chi produce un SO ha tutto il diritto
    > di venderlo con preinstallato quello che gli
    > pare.

    non proprio: infatti in ogni settore, chi opera in regime di posizione dominante è soggetto a regoli speciali, che non si applicano a tutti gli altri. Siccome il browser è un componente chiave, si è scelto di regolamentare quello per MS

    >
    > Secondo, viene considerato sbagliato il punto 1?
    > allora deve valere per tutti.

    esattamente il contrario.

    l'antitrust vale solo per chi opera in posizione dominante, si creano regole apposta per lui. Succede in tutti i settori, non solo in informatica
  • - Scritto da: ...
    > Primo, ritengo che questa cosa dei browser sia
    > una boiata! Chi produce un SO ha tutto il diritto
    > di venderlo con preinstallato quello che gli
    > pare.

    Mi spiace ti sbagli!

    A causa di questa politica abbiamo ancora oggi siti soprattutto di P.A. che per accedervi devi avere Internet Explorer, e per forza di cose anche il Windows su cui gira.
    Questo è abuso di posizione dominante e l'azienda è pregiudicata per questi motivi.

    Non a caso lo slogan della Mozilla Foundation con lo sviluppo di Firefox era "take back the web", "riprendiamoci il web".
    iRoby
    7798
  • Questo dipende dagli sviluppatori, non da Microsoft.
    MS come tutte le software house ha sviluppato delle tecnologie proprietarie, e confrontandole con altre sono
    1) facilissime da implementare
    2) ti obbligano ad usare il browser che ti dice MS

    Però MS non ti obbliga ad usare queste tecnologie, io lavoro in .NET ma mai mi sognerei di adoperare gli activex.

    Se lo sviluppatore medio assoldato per fare i siti nelle p.a. sceglie la strada più facile (anche perchè pagato in modo ridicolo) che c'entra MS?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Se lo sviluppatore medio assoldato per fare i
    > siti nelle p.a. sceglie la strada più facile
    > (anche perchè pagato in modo ridicolo) che
    > c'entra
    > MS?

    Lo sviluppatore medioCRE, quello che nasce col VB e lavora solo se c'e' l'autocompletamento e il clicca clicca, altrimenti muore, esiste per colpa di M$.
    M$ ha la responsabilita' di centinaia di braccia rubate all'agricoltura, quindi e' colpa sua.
  • > Lo sviluppatore medioCRE, quello che nasce col VB
    > e lavora solo se c'e' l'autocompletamento e il
    > clicca clicca, altrimenti muore, esiste per colpa
    > di
    > M$.
    > M$ ha la responsabilita' di centinaia di braccia
    > rubate all'agricoltura, quindi e' colpa
    > sua.

    Microsoft ha la responsabilita di cercare di aiutare i programmatori e di apportare troppa innovazione negli IDE adesso!?
    ( FYI: pure CodeGear ex Borland, Eclipse e molti altri IDE forniscono le stesse caratteristiche )

    1. Microsoft non vieta a nessuno di scrivere il codice con blocco note e nel caso serva compilarlo farlo da command line. Se ti senti piu figo in questo modo fallo.
    Personalmente trovo che a volte sia piu comodo usare semplici editor come Notepad++ a volte un buon IDE.

    2. Al contrario che rubare braccia all' agricoltura un approccio piu soft puo contribuire a portare piu gente nel mondo della programmazione.
    Sta al programmatore poi trovare la sua strada. Sicuramente non si e' mediocri perche' si usa il code insight.

    3. Non si puo vietare a un azienda di sviluppare le proprie teconlogie. Sta allo sviluppatore scegliere se per lo scopo sono adeguate o meno.
    IE supportava oltre agli activeX anche applet Java. Come mai lo sviluppatore non ha usato questo? Sarebbe stato cross platform.
    Se comunque vuoi obbiettare a microsoft che ha introdotto features non presenti nel w3c preparati a farlo anche con chrome...
    a quanto pare stanno per essere introdotte molte API non presenti o non approvate nel W3C.

    4. Togli quella $ da Microsoft o mettila a tutte le aziende. Apple, Google etc.

    Per quanto riguarda IE (e io preferisco Opera) le versioni dal 6 all' 8 e' vero son state un disastro, ma con la 9 c'e' un netto miglioramento:
    sebbene ci sia ancora lavoro da fare ma Microsoft sembra essersi messa sulla buona strada rispettando le specifiche del W3C, quindi sarebbe CORRETTO smetterla con le critiche.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)