Mauro Vecchio

HADOPI, meno soldi e più notifiche

La ghigliottina francese si estende alla pirateria videoludica. Nel 2013 è previsto l'invio di oltre 1 milione di avvisi. I fondi statali diminuiranno da 10 a 8 milioni di euro

Roma - Dopo aver acciuffato il primo scaricone in due anni d'attività, la famigerata HADOPI è pronta ad estendere le sue maglie alla condivisione illecita di videogiochi. L'industria dell'entertainment videoludico ha infatti chiesto di salire a bordo del meccanismo di enforcement transalpino, che nel corso del 2013 conta di inviare più di un milione di notifiche sul modello dei tre colpi.

Eppure, dall'ottobre 2010 i vertici di HADOPI sono riusciti a portare solo 14 utenti al cospetto della giustizia, su appena 340 indirizzi IP giunti fino al fatidico terzo avviso, quello foriero di sanzioni come la disconnessione. Numeri che avevano scatenato le critiche del ministro della Cultura Aurélie Filippetti, pronto ad annunciare un drastico calo dei fondi statali per il 2012.

In linea con quanto promesso dal nuovo governo Hollande, il budget annuale per l'enforcement di HADOPI calerà da 10,3 a 8 milioni di euro alla fine del 2012. I finanziamenti previsti dal governo Sarkozy per l'anno 2011 ammontavano a 11,4 milioni di euro.
Nonostante ciò, l'agenzia francese assolderà altri sei dipendenti per la prevista espansione nel numero complessivo di notifiche per gli scariconi della Rete. (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, suonano gli allarmi del copyrightIl prossimo 28 novembre partirà la versione statunitense dei three strike francesi. Il provider AT&T bloccherà i siti scariconi con un tutorial educativo. Nessuna disconnessione per i recidivi
  • AttualitàMPAA: SOPA e PIPA, morte e sepolteIl CEO Chris Dodd ammette: quei disegni di legge non torneranno mai più. Pronta invece la salsa americana per la Dottrina Sarkozy, ma i detentori dei diritti non perseguiranno gli scariconi
  • AttualitàUSA, pronta l'HADOPI d'oltreoceanoNon tre ma sei avvisi graduali. Per "educare" gli utenti statunitensi al rispetto del diritto d'autore. Ma i provider potrebbero anche optare per le disconnessioni
35 Commenti alla Notizia HADOPI, meno soldi e più notifiche
Ordina
  • Siamo sicuri che la pirateria faccia 10 milioni di euro di danni ?
    No perche' a sto punto ... leggevo che in italia il danno e' sui 3 milioni annui ( calcolato col metodo della mancata vendita cosa che non sta ne in cielo ne in terra ) ... supponendo che in francia le cifre siano simili gli conviene chiudere hadopi dare 4 milioni sottobanco a chi si lagna della pirateria cosi' non piange piu' misera e se ne risparmiano 6
    non+autenticato
  • i cittadini francesi hanno sganciato di 10 milioni di euro e ne sganceranno sempre di tasca loro altri 8. Ad oggi hanno recuperato una mazza. Bell'investimento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > i cittadini francesi hanno sganciato di 10
    > milioni di euro e ne sganceranno sempre di tasca
    > loro altri 8. Ad oggi hanno recuperato una mazza.
    > Bell'investimento.

    Regaliamogli MazzaCon la lingua fuori
    Funz
    13021
  • - Scritto da: no pirates
    > Hadopi anche in Italia! Indiavolato
    kebab anche in italia!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: no pirates
    > > Hadopi anche in Italia! Indiavolato
    > kebab anche in italia!
    >
    > Con la lingua fuori

    Lui parlava di un possibile futuro, tu del presente Occhiolino
    Izio01
    4531
  • che hadopi lo toglievano del tutto ? solito politico che non mantiene ?
    sicuro meglio del predecessore ma ancora non ci siamo.. ora è il turno di obama, fuori dalle scatole (sperem)
    non+autenticato
  • - Scritto da: il bannato
    > che hadopi lo toglievano del tutto ? solito
    > politico che non mantiene
    > ?
    > sicuro meglio del predecessore ma ancora non ci
    > siamo.. ora è il turno di obama, fuori dalle
    > scatole
    > (sperem)
    E' un politico intelligente, non si smonta una legge contro l'illegalità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: il bannato
    > > che hadopi lo toglievano del tutto ? solito
    > > politico che non mantiene
    > > ?
    > > sicuro meglio del predecessore ma ancora non ci
    > > siamo.. ora è il turno di obama, fuori dalle
    > > scatole
    > > (sperem)
    > E' un politico intelligente, non si smonta una
    > legge contro
    > l'illegalità.
    Si può fare una legge intelligente (non è vietato) e sulla "intelligenza" di hadopi parlano i risultati!
    I numeri purtroppo per te sono alquanto impietosi!
    Ti posso assicurare che con 11 e passa milioni di euro anche il più pirla tra i videotechini (è tutto dire) trova più di 14 "amici" disposti a dichiararsi colpevoli!

    A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    E secondo me gli avanza pure qualcosa per pagarsi un ... kebab
    A bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: il bannato
    > > che hadopi lo toglievano del tutto ? solito
    > > politico che non mantiene
    > > ?
    > > sicuro meglio del predecessore ma ancora non ci
    > > siamo.. ora è il turno di obama, fuori dalle
    > > scatole
    > > (sperem)
    > E' un politico intelligente, non si smonta una
    > legge contro
    > l'illegalità.

    stai provocando e basta... lui ha detto che l'avrebbe tolta...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito

    > E' un politico intelligente, non si smonta una
    > legge contro l'illegalità.

    Pero' lo si promette prima delle elezioni ? E' questo che lo rende intelligente ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Allibito
    >
    > > E' un politico intelligente, non si smonta
    > una
    > > legge contro l'illegalità.
    >
    > Pero' lo si promette prima delle elezioni ? E'
    > questo che lo rende intelligente
    > ?

    appunto, ergo era la solita provocazione.. noiosa tra l'altro..
    non+autenticato
  • - Scritto da: c il bannato
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Allibito
    > >
    > > > E' un politico intelligente, non si smonta
    > > una
    > > > legge contro l'illegalità.
    > >
    > > Pero' lo si promette prima delle elezioni ? E'
    > > questo che lo rende intelligente
    > > ?
    >
    > appunto, ergo era la solita provocazione.. noiosa
    > tra
    > l'altro..

    Ma no, è che per certa gente anche la menzogna va bene, purchè loro continuino a farsi i porci comodi.
    Certa gente va solo biasimata e non ascoltata.
    non+autenticato
  • Be', Holland è un amicone di Bersani .. dovrebbe essere tutto chiaro, no?Occhiolino
    non+autenticato
  • Tutte le leggi sono contro l'illegalità per definizione, ti rileggi quando scrivi?
    non+autenticato
  • > E' un politico intelligente, non si smonta una
    > legge contro
    > l'illegalità.

    Lo si fa pian piano, se no ti chiedono perché ci hai speso milioni prima.
    Capisci allì, quella che per te è illegalità muove soldi e non è illegalità per il 99% del mondo. Rassegnati, la strada non saranno le disconnessioni ma offerte di mercato per guadagnare da ciò che i consumatori accettano di pagare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > E' un politico intelligente, non si smonta una
    > legge contro l'illegalità.

    L'illegalità è mantenere un carrozzone come HADOPI pagato con soldi PUBBLICI per difendere interessi di POCHI PRIVATI .
    Se lo pagassero le major il carrozzone, se proprio ci tengono ad averlo. Di certo i francesi non lo vogliono. E infatti se ne fottono di HADOPI e continuano tranquillamente a scaricare.
  • Dall'articolo:
    "In linea con quanto promesso dal nuovo governo Hollande, il budget annuale per l'enforcement di HADOPI calerà da 10,3 a 8 milioni di euro alla fine del 2012. I finanziamenti previsti dal governo Sarkozy per l'anno 2011 ammontavano a 11,4 milioni di euro."

    Voglio vedere chi hai il coraggio di difendere questi signori del copyright. Sono aziende private, corporation, perchè devono essere i contribuenti a pagare per le loro inutili battaglie!!

    Qualsiasi azienda privata se deve far valere i propri diritti (anche se in questo caso hanno poco da lamentarsi, vista la politica dei prezzi e licenze restrittive) deve pagare o anticipare le spese per avvocato, spese legali, investigazione..ecc. invece questi lobbisti pretendono pure soldi dai contribuenti (in questo caso francesi).

    Poi qualcuno in questo forum dice che il copyright serve per proteggere il lavoro a me sembra che serve per proteggere i parassiti/lobby.
    non+autenticato
  • - Scritto da: becker
    > Dall'articolo:
    > "In linea con quanto promesso dal nuovo governo
    > Hollande, il budget annuale per l'enforcement di
    > HADOPI calerà da 10,3 a 8 milioni di euro alla
    > fine del 2012. I finanziamenti previsti dal
    > governo Sarkozy per l'anno 2011 ammontavano a
    > 11,4 milioni di
    > euro."
    >
    > Voglio vedere chi hai il coraggio di difendere
    > questi signori del copyright. Sono aziende
    > private, corporation, perchè devono essere i
    > contribuenti a pagare per le loro inutili
    > battaglie!!
    >
    > Qualsiasi azienda privata se deve far valere i
    > propri diritti (anche se in questo caso hanno
    > poco da lamentarsi, vista la politica dei prezzi
    > e licenze restrittive) deve pagare o anticipare
    > le spese per avvocato, spese legali,
    > investigazione..ecc. invece questi lobbisti
    > pretendono pure soldi dai contribuenti (in questo
    > caso francesi).
    >
    >
    > Poi qualcuno in questo forum dice che il
    > copyright serve per proteggere il lavoro a me
    > sembra che serve per proteggere i
    > parassiti/lobby.

    Naturalmente tutto a carico della collettività...
    non+autenticato
  • Come sempre, ragionate alla viceversa. Non dite che la colpa di queste spese è dei ladri, ma di chi persegue i reati. E' come dire che la galera costa alla collettività: certo che costa, ma se i ladri che vi sono dentro non avessero rubato non vi sarebbe stato un costo per la società. Mi sembra elementare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Come sempre, ragionate alla viceversa. Non dite
    > che la colpa di queste spese è dei ladri, ma di
    > chi persegue i reati.

    Non sono reati. Sono interessi privati.

    > E' come dire che la galera
    > costa alla collettività: certo che costa, ma se i
    > ladri che vi sono dentro non avessero rubato non
    > vi sarebbe stato un costo per la società.

    Il problema e' LA SPROPORZIONE!
    Uno stormo di caccia per inseguire delle mosche, che neanche riescono a beccare!
    Meglio usare quei soldi per prevenire e reprimere i crimini veri, tipo quei rapinatori che vanno a rapinare la cassa del negozio accanto alla videoteca (perche' in una videoteca oggi la cassa e' vuota).

    Quello si' che e' un reato che suscita allarme sociale.
    E tu invece preferiresti che vengano distolte risorse a chi combatte la criminalita' sulla strada, dove transitano tutti, per difendere gli interessi privati di 4 parassiti straricchi.

    > Mi
    > sembra
    > elementare.

    Mi sembra da ripetere, l'elementare.
  • - Scritto da: Carlo
    > Come sempre, ragionate alla viceversa. Non dite
    > che la colpa di queste spese è dei ladri, ma di
    > chi persegue i reati. E' come dire che la galera
    > costa alla collettività: certo che costa, ma se i
    > ladri che vi sono dentro non avessero rubato non
    > vi sarebbe stato un costo per la società. Mi
    > sembra
    > elementare.
    1) non c'è alcun ladro (il reato sarebbe furto e così non risulta)
    2) non c'è alcuna galera che comunque la collettività paga al fine di evitare danni alla collettività .
    3) Le spese in questione non sono una sanzione (come normale per qualunque sanzione amministrativa) ma spese causate da un enorme (e inutile dati i risultati) carico di lavoro di "sorveglianza" a priori (cioè non in presenza di una violazione accertata ma sorveglianza a priori) sarebbe in parole povere come pretendere che la collettività paghi per sorvegliare i piazzali dove vengono stoccate le auto di renault citroen e compagnia cantante!
    A me risulta (e mi risulta per esperienza diretta) che renault si paga da sola videosorveglianza e vigilanza privata!
    A te cosa risulta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Carlo
    > > Come sempre, ragionate alla viceversa. Non
    > dite
    > > che la colpa di queste spese è dei ladri, ma
    > di
    > > chi persegue i reati. E' come dire che la
    > galera
    > > costa alla collettività: certo che costa, ma
    > se
    > i
    > > ladri che vi sono dentro non avessero rubato
    > non
    > > vi sarebbe stato un costo per la società. Mi
    > > sembra
    > > elementare.
    > 1) non c'è alcun ladro (il reato sarebbe furto e
    > così non
    > risulta)
    > 2) non c'è alcuna galera che comunque la
    > collettività paga al fine di evitare danni
    > alla collettività
    > .
    > 3) Le spese in questione non sono una sanzione
    > (come normale per qualunque sanzione
    > amministrativa) ma spese causate da un enorme (e
    > inutile dati i risultati) carico di lavoro di
    > "sorveglianza" a priori (cioè non in presenza di
    > una violazione accertata ma sorveglianza a
    > priori) sarebbe in parole povere come pretendere
    > che la collettività paghi per sorvegliare i
    > piazzali dove vengono stoccate le auto di renault
    > citroen e compagnia
    > cantante!
    > A me risulta (e mi risulta per esperienza
    > diretta) che renault si paga da sola
    > videosorveglianza e vigilanza
    > privata!
    > A te cosa risulta?

    occhio che ti taglia la testa lui, stai bene attendo !!! XD
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Come sempre, ragionate alla viceversa. Non dite
    > che la colpa di queste spese è dei ladri, ma di
    > chi persegue i reati. E' come dire che la galera
    > costa alla collettività: certo che costa, ma se i
    > ladri che vi sono dentro non avessero rubato non
    > vi sarebbe stato un costo per la società. Mi
    > sembra
    > elementare.


    disse colui che fu bannato dal forum di videoteche per insulti !!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Come sempre, ragionate alla viceversa.

    Come sempre, ti dimostri molto maleducato nel voler imporre agli altri il tuo modo di ragionare come l'unico ammissibile.

    Noi non la penseremo mai come te.
    E meno male.

    > Non dite
    > che la colpa di queste spese è dei ladri, ma di
    > chi persegue i reati.

    La colpa di queste spese sono le pressioni delle lobby.
    Ammesso e non concesso che siano reati, è ridicolo impegnare tante risorse per reati minori e a bassissima pericolosità sociale, quando i problemi della società sono ben altri.


    > E' come dire che la galera
    > costa alla collettività: certo che costa, ma se i
    > ladri che vi sono dentro non avessero rubato non
    > vi sarebbe stato un costo per la società. Mi
    > sembra
    > elementare.

    E' altrettanto vero che mettere in carcere delle persone deve avere un costo economico/sociale tale che sia conveniente incarcerarli piuttosto che tenerli fuori. Perchè se fa + danno il carcere dell'impunità, allora è follia mantenere un tale sistema di giustizia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Come sempre, ragionate alla viceversa. Non dite
    > che la colpa di queste spese è dei ladri

    Non ci sono ladri. Ci sono solo calunniatori che si fanno bannare per diffamazione e insulti.

    Oltre tutto, non ti rendi conto di cosa stai facendo: tu scrivi "il sottoscritto e gli altri due bannati e pochi altri bravissimi colleghi si stanno facendo un **** grande come una casa nella lotta alla pirateria, direi 24 ore su 24, scrivendo dappertutto e segnalando e litigando con gli scariconi e postando link il più possibile affinché la gente capisca che scaricare è un reato, è rubare." (http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic....)

    Ebbene, scrivendo dappertutto stai dando una pessima immagine del tuo settore: la gente che ti legge è portata a pensare "ma che incivili sono questi videotecari, è un bene che si estinguano". E non solo chi ti legge, ma i tuoi stessi colleghi lo pensano e ti rinnegano:

    Proprio per rimarcare la differenza di pensiero e non apparire simili a loro avrei gradito la riammissione di queste persone.

    http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=...

    Lo dicono i tuoi colleghi, non lo dico io: i tuoi stessi colleghi non sono affatto soddisfatti del "servizio" che stai facendo loro.
    non+autenticato
  • Lascia stare, non straparlare uno qualsiasi! Ah, tu sei uno di quelli che gradirebbero che si tenesse la bocca chiusa vero? Sei fuori strada, amico mio, anzi, scaricone mio! A me non interessa cosa pensano gli altri: io i ladri non li posso sopportare e neanche quelli che tentano di stravolgere le cose, come allegramente fate voi qua ogni giorno. Voi vi arrampicate dappertutto per giustificare il furto dei film, ne dite di tutti i colori. Ma, come più volte scritto, ci penserà l'FBI a insegnarvi un po' di regole di mercato e di economia e di rispetto per la roba degli altri. Uno qualsiasi, mettiti calmo e cerca di essere meno pettegolo. Buonanotte.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Lascia stare, non straparlare uno qualsiasi!

    Sarei io quello che straparla?

    > Ah,
    > tu sei uno di quelli che gradirebbero che si
    > tenesse la bocca chiusa vero?

    Assolutamente no! Mi faccio delle belle risate, quando leggo certi commenti, perchè dovrei interromperli?

    > Sei fuori strada,
    > amico mio, anzi, scaricone mio! A me non
    > interessa cosa pensano gli altri

    Allora perchè te la prendi tanto? Se non te ne importasse non risponderesti nemmeno.


    >: io i ladri non
    > li posso sopportare

    Nemmeno io. Ma non chiamo "ladro" chi non lo è.

    > e neanche quelli che tentano
    > di stravolgere le cose, come allegramente fate
    > voi qua ogni giorno.

    Sei tu a stravolgere le cose, quando sostieni che la copia sia furto. Dove starebbe scritta una sciocchezza simile?


    > Voi vi arrampicate
    > dappertutto per giustificare il furto dei film,

    Non giustifico affatto il furto di film: se qualcuno entrasse nella tua videoteca e portasse via i dvd, sarei il primo a sostenere che dovrebbe essere punito.

    Ma se qualcuno, di sua spontanea volontà, fa una copia di un film che ha comprato (e che quindi dovrebbe essere suo) e cede la copia a un amico, mi dici dove sarebbe il furto? Chi starebbe derubando? Non ha toccato assolutamente nulla di tuo, quindi perchè lo accusi?

    > ne dite di tutti i colori. Ma, come più volte
    > scritto, ci penserà l'FBI a insegnarvi un po' di
    > regole di mercato e di economia e di rispetto per
    > la roba degli altri.

    Roba degli altri? Se tu vendi un film, con che diritto dici che è roba di altri? È di chi l'ha comprato, non di altri.

    Il rispetto non ti è dovuto, devi meritartelo. E tu non hai fatto nulla per meritarlo (che rispetto merita qualcuno che vende un film e poi, dopo aver incassato, sostiene che il film è ancora suo e che non ha venduto nulla?)

    > Uno qualsiasi, mettiti calmo

    Sono calmissimo: sei tu che sembri sempre sul punto di farti scoppiare il fegato.

    > Buonanotte.
    Buonanotte anche a te. E prenditi una camomilla, ne hai bisogno.
    non+autenticato