Cristina Sciannamblo

Twitter, cambio password per falso allarme

Il servizio di microblogging procede al reset di parte degli account utenti temendo un attacco informatico in atto. Smentito dopo qualche ora. Ma le raccomandazioni sulla sicurezza restano valide, e gli utenti dovranno procedere a rinnovare le credenziali

Roma - Una email inviata a moltissimi utenti di Twitter con la richiesta di modificare le password di accesso al servizio, per scongiurare le eventuali ripercussioni negative determinate da un attacco cracking volto al furto delle credenziali di ingresso nel sistema. La comunicazione è partita dagli stessi gestori del social network, preoccupati di una possibile falla presente nei meccanismi di sicurezza.

"Twitter crede che il tuo account possa essere stato compromesso da un sito o un servizio non associato a Twitter. Abbiamo resettato la tua password per prevenire agli estranei l'accesso al tuo account", recita la missiva digitale inviata a una parte non piccola dell'utenza cinguettante.

Secondo le testimonianze, tra i profili presi di mira figurano anche quelli legati ad alcuni grandi gruppi mediatici, come il famoso blog di tecnologia TechCrunch e la BBC. Inizialmente, il social network non ha fornito dettagli circa le modalità della presunta imboscata informatica, né un'eventuale stima de danni.
Un mistero che si è chiarito nel giro di poche ore grazie a un intervento dello stesso servizio di microblogging, nel quale spiega di aver involontariamente azzerato le password, smentendo di fatto l'esistenza di un attacco in corso.

Non è la prima volta, del resto, che il tecnofringuello procede a un reset delle credenziali d'accesso al servizio per sbaglio (o per eccesso di zelo), in seguito al sospetto di un possibile attacco di phishing.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Twitter, cambio password per falso allarme
Ordina