Alfonso Maruccia

Firefox 17 sempre più social

La nuova release del browser Mozilla introduce funzionalità utili per la sicurezza ma soprattutto per gli utenti che passano il tempo su Facebook. Novità anche per Android e Thunderbird. Mentre Opera tura falle

Roma - Mozilla ha completato i lavori su Firefox 17, ultima main release del browser open source che è ora sempre più sicuro e "trendy" nella rincorsa alle funzionalità social a ogni costo. Non mancano la consueta raccolta di bugfix per errori e vulnerabilità nel codice, mentre Mozilla dispensa novità anche per i gadget mobile e Thunderbird.

Una delle caratteristiche più importanti di Firefox 17 è certamente la funzionalità "click-to-play" per i plugin installati sul browser, un meccanismo grazie al quale l'utente verrà avvertito nel caso in cui la pagina web visualizzata tentasse di eseguire componenti aggiuntivi vulnerabili oppure obsoleti. In tale frangente dovrà essere l'utente stesso ad autorizzare l'esecuzione del plugin incriminato.

Altra importante novità del nuovo Firefox è la cosiddetta "Social API", interfaccia di programmazione che Mozilla propone come intermediario ideale per far comunicare il browser e i servizi di social networking più in voga. Si comincia con Facebook Messenger, servizio che una volta attivato si paleserà su ogni pagina visualizzata con un tabella laterale elencante i propri "amici" e il loro stato sul social network in blu.
L'interfaccia e il funzionamento basilare del browser, almeno per questa volta, non sono rivoluzionati e Firefox 17 si comporta più o meno come la versione precedente: Mozilla dice di aver ritoccato leggermente la "Awesome Bar", corretto varie vulnerabilità e implementati 20 "miglioramenti" alle performance. Disponibile per Windows, Linux e Mac, Firefox 17 è la prima versione del browser a non garantire più il supporto a OS X 10.5 (Leopard).

Passando dai computer propriamente detti a gadget Android, Mozilla ha rilasciato una nuova versione mobile di Firefox che va in direzione opposta a quanto fatto con il succitato Leopard: il browser è ora compatibile con l'architettura ARM v6 ed è quindi in grado di girare sui terminali non recentissimi come HTC Status, Motorola Fire XT e Samsung Galaxy ACE.

Per quanto riguarda i terminali e le versioni di Android più recenti, invece, Firefox offre ora il supporto alla decodifica hardware dei flussi video H.264 e alla funzionalità Explore by Touch. Ultima novità della premiata ditta Mozilla è infine una nuova versione di Thunderbird, il client di posta elettronica ufficialmente terminato e che quindi si limita ad aggiornamenti minori sul fronte della sicurezza e degli elementi di interfaccia.

La fucina Mozilla ferve di attività nello sviluppo di Firefox, ma anche Opera in quanto ad aggiornamenti non scherza: a breve distanza dalla distribuzione di Opera 12.10, la casa norvegese rilascia l'update incrementale 12.11 per correggere - fra le altre cose - una pericolosa vulnerabilità che avrebbe potuto portare all'esecuzione di codice malevolo da remoto tramite pagine Web appositamente realizzate.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia Firefox 17 sempre più social
Ordina
  • ...quando si recepiscono acriticamente le notizie da altri siti senza verificarle.
    Si da' il caso che la funzionalita' click to play sia stata effettivamente introdotta in Firefox 17, ma sia disattivata per impostazione predefinita (si puo' attivare dal solito about:config), perche' non e' ancora a punto.
    L'articolo implica invece che sia attiva, generando un falso senso di sicurezza negli utenti di Firefox e in generale disinformando.
    Ma c'e' di piu': se si attiva la funzionalita', al momento _tutti_ i plugin vengono bloccati con il click-to-play, non solo quelli vulnerabili o datati, perche' appunto le blacklist non sono ancora disponibili.
    Provare per credere... io l'ho fatto...
    Non che dozzine di altri siti non abbiano riportato la notizia nello stesso modo, ma e' davvero tanto difficile controllare?
    non+autenticato
  • E anche Firefox e' andato a ramengo Sorride
  • > E anche Firefox e' andato a ramengo Sorride
    Già e solo per star dietro a Chrome... tanto prossimamente Mozilla diventerà ufficilamente di Google.
    non+autenticato
  • Internet sta sfuggendo di mano.
    Ormai è pieno di gente che twitta e chatta e si manda le foto in continuazione, i browser si stanno modificando per questa tendenza e tra un po` per accedere ad Internet dovremo passare per un social network e per fare il login, useremo la password di Facebook.
    Le notizie diverranno opinioni e viceversa e tutto sarà confuso.
    E`inquietante.
    non+autenticato
  • si chiama web 2.0
    non+autenticato
  • - Scritto da: gjhgjkhgkhj
    > si chiama web 2.0

    Si lo so, obbietto solo che si è mangiato tutto e se a qualcuno non piace, lo deve subire comunque, perché ormai non c'è più altro modo di comunicare.
    non+autenticato
  • io devo solo leggere le news e scaricare torrent

    firefox 3 mi basta e avanza
    non+autenticato
  • hahaha ha un deliriooooooo un caossssssssss hahahaahahha Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: lulllll
    > hahaha ha un deliriooooooo un caossssssssss
    > hahahaahahha
    > Sorride

    Deluso ti senti bene ?

    Era solo una riflessione.Sai sarà che il mio processore è un po` vecchio ma pensare mentre leggo notizie e mi prendo i miei tempi di relax o mentre lavoro, di avere flussi di pensieri altrui che mi scorrono sul video e mi distraggono, commentare ogni cosa che vedo per dirlo al mondo e commentare sui commenti dei commenti, è un esercizio a mio parere inquietante e altresì un poco logorroico.

    Preferisco alternare il lavoro all'aria fresca, peccato che poi per metterti d'accordo per fare una passeggiata con altri, li devi avvisare per forza su Facebook, altrimenti vai in giro da solo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panico

    > Preferisco alternare il lavoro all'aria fresca,
    > peccato che poi per metterti d'accordo per fare
    > una passeggiata con altri, li devi avvisare per
    > forza su Facebook, altrimenti vai in giro da
    > solo.

    Per forza?
    E come si faceva una volta, quando internet/facebook non c'erano? Io ho 48 anni, ma con gli amici, quelli veri in carne e ossa, ci vediamo comunque, anche se non avessi un pc. Mi mi rattrista l'idea che qualcuno possa anche solo pensare che senza la rete "vai in giro da solo". Forse e' comoda, si', ma vuoi mettere una sana semplice telefonata (sul fisso, si', se ce l'hanno!) con la quale anche magari salutare i loro genitori e altri familiari, in caso rispondessero in luogo dell'amico? Credo che internet, in fondo, disabitui le persone dal socializzare. La rete ci ha dato tanto, ma ci ha anche tolto qualcosina.
    Pensateci un po'. La mia e' anche una provocazioneSorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 novembre 2012 03.47
    -----------------------------------------------------------
  • Ottimo il blocco dei plugin obsoleti.

    La social API è una novita molto interessante. Allora bisogna specificare che Social API non vuol dire Facebook come fanno pensare molti articoli su internet. Il sito Facebook è stato il primo ad utilizzare questa API ma chiunque può utilizzare questa API per chat, messaggi,post e servizi vari del proprio sito..ecc.

    Ad esempio sarebbe utile con Wordpress.com (il sito che offre spazio per farsi un blog con il CMS Wordpress già pronto da utilizzare). Con questa API potrebbe mettere a disposizione l'editor di post anche senza entrare nel sito. Lo so questa cosa la può fare anche un estensione, ma penso che l'API sia più veloce e non appesantisce il browser.

    Questa API sarebbe molto utile per i forum, per seguire discussioni e postare velocemente. Sarebbe utile anche qui su PI per seguire le varie discussioni Sorride
  • si ma poi non avrebbero più le pageview... e si sa, sono quelle che contano
    non+autenticato
  • Per seguire i troll in tempo reale?
    Ma chi se ne frega di PI, a me interessa solo feisbuki dove ci sono i miei amicozzi!!!
    non+autenticato
  • > Questa API sarebbe molto utile per i forum, per
    > seguire discussioni e postare velocemente.
    > Sarebbe utile anche qui su PI per seguire le
    > varie discussioni
    >Sorride

    Per le Api mi stà bene purchè non siano Pirana.Deluso