Cristina Sciannamblo

Google, email da 10 GB

BigG annuncia l'integrazione di Google Drive in Gmail, che renderà possibile l'invio di file della dimensione massima di 10GB. Predisposta la funzione che assicura la visualizzazione dei file condivisi solo agli utenti autorizzati

Roma - Un aggiornamento che soddisferà i mittenti di email decisamente pesanti: Google ha annunciato l'integrazione di Google Drive in Gmail, operazione che renderà possibile inviare via email file che raggiungono i 10GB.

La casella della posta elettronica di BigG si prepara dunque ad accogliere un nuovo pulsante che abiliterà gli utenti ad allegare i file provenienti dal proprio account di Google Drive.

Una volta completata l'operazione, Gmail permetterà al destinatario, previa autorizzazione, di visualizzare il file nell'account di Google Drive del mittente. La funzione è disponibile non solo per i file allegati al messaggio, ma anche per i collegamenti agli elementi memorizzati in Google Drive che possono essere copiati nel messaggio.
Il servizio, inoltre, si preoccuperà di verificare che i destinatari delle email abbiano l'accesso ai file condivisi: in caso contrario, l'utente dovrà modificare le impostazioni in un'altra finestra pop-up che non interrompe l'esperienza della composizione del messaggio. (C.S.)
Notizie collegate
13 Commenti alla Notizia Google, email da 10 GB
Ordina
  • Io avevo fatto una prova, ma "buttare" su un file grossino impiega molte ore.
    Avendo Alice 7 mega, l'upload dovrebbe toccare i 384 Kbps (ok, come massimo) e in teoria dovrebbe impiegare molto meno del tempo indicato.
    Ora...è una situazione normale con Alice?
    Se lo è il cloud va a farsi benedire.
    Ci sono limiti sui servizi gratuiti?
    O cosa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0
    > Io avevo fatto una prova, ma "buttare" su un file
    > grossino impiega molte
    > ore.

    Chissenefrega!
    Devi misurare il tempo in cui vien giu' mica quello che ci metti a buttarlo su.

    > Avendo Alice 7 mega, l'upload dovrebbe toccare i
    > 384 Kbps (ok, come massimo) e in teoria dovrebbe
    > impiegare molto meno del tempo
    > indicato.

    La mail espande: viaggia a 6 bit. Quindi devi moltiplicare la dimensione per 4/3.

    > Ora...è una situazione normale con Alice?
    > Se lo è il cloud va a farsi benedire.
    > Ci sono limiti sui servizi gratuiti?
    > O cosa?

    Non ho alice, non so.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Surak 2.0
    > > Io avevo fatto una prova, ma "buttare" su un
    > file
    > > grossino impiega molte
    > > ore.
    >
    > Chissenefrega!
    > Devi misurare il tempo in cui vien giu' mica
    > quello che ci metti a buttarlo
    > su.

    Te ne frega se non hai un computer accesso e collegato tutto il giorno.

    > > Avendo Alice 7 mega, l'upload dovrebbe
    > toccare
    > i
    > > 384 Kbps (ok, come massimo) e in teoria
    > dovrebbe
    > > impiegare molto meno del tempo
    > > indicato.
    >
    > La mail espande: viaggia a 6 bit. Quindi devi
    > moltiplicare la dimensione per
    > 4/3.

    Detto in italiano comune, sarebbe?

    > > Ora...è una situazione normale con Alice?
    > > Se lo è il cloud va a farsi benedire.
    > > Ci sono limiti sui servizi gratuiti?
    > > O cosa?
    >
    > Non ho alice, non so.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Surak 2.0
    > > > Io avevo fatto una prova, ma "buttare" su
    > un
    > > file
    > > > grossino impiega molte
    > > > ore.
    > >
    > > Chissenefrega!
    > > Devi misurare il tempo in cui vien giu' mica
    > > quello che ci metti a buttarlo
    > > su.
    >
    > Te ne frega se non hai un computer accesso e
    > collegato tutto il
    > giorno.

    Mi chiedo perche' hai un computer e una flat adsl, allora?

    > > La mail espande: viaggia a 6 bit. Quindi devi
    > > moltiplicare la dimensione per
    > > 4/3.
    >
    > Detto in italiano comune, sarebbe?

    Nel protocollo SMTP (non si puo' dire in italiano comune), i caratteri utilizzati sono 64 (6 bit), quindi... ma che te lo spiego a fare.
    Non ci sono parole in italiano comune per descrivere un protocollo.

    Quello che ti interessa e' che se stai spedendo un file di 300 byte ne vengono spediti 400.
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Surak 2.0
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: Surak 2.0
    > > > > Io avevo fatto una prova, ma
    > "buttare"
    > su
    > > un
    > > > file
    > > > > grossino impiega molte
    > > > > ore.
    > > >
    > > > Chissenefrega!
    > > > Devi misurare il tempo in cui vien giu'
    > mica
    > > > quello che ci metti a buttarlo
    > > > su.
    > >
    > > Te ne frega se non hai un computer accesso e
    > > collegato tutto il
    > > giorno.
    >
    > Mi chiedo perche' hai un computer e una flat
    > adsl,
    > allora?

    Perchè alla fine conviene anche se la usi tot ore al giorno.
    Comunque stavo facendo delle prove ed ora sembra veloce (pure troppo), appena posso chiedo confemma che i file siano "fra le nuvole" da persona fidata

    > > > La mail espande: viaggia a 6 bit.
    > Quindi
    > devi
    > > > moltiplicare la dimensione per
    > > > 4/3.
    > >
    > > Detto in italiano comune, sarebbe?
    >
    > Nel protocollo SMTP (non si puo' dire in italiano
    > comune), i caratteri utilizzati sono 64 (6 bit),
    > quindi... ma che te lo spiego a
    > fare.
    > Non ci sono parole in italiano comune per
    > descrivere un
    > protocollo.
    >
    > Quello che ti interessa e' che se stai spedendo
    > un file di 300 byte ne vengono spediti
    > 400.

    Ecco, appunto, bastava la parte finale senza lo spocchioso preambolo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0

    > Comunque stavo facendo delle prove ed ora sembra
    > veloce (pure troppo), appena posso chiedo
    > confemma che i file siano "fra le nuvole" da
    > persona
    > fidata

    Era strano, infatti non era.
    Finché resta così, ...passo!
    non+autenticato
  • Io ho 8Mbit/s simmetrici, quindi anche in uscita, ed è una pacchia.
    Ma non tutti possono permetterseli, non tanto economicamente, ma come copertura.

    Tra l'altro io in alternativa alle ADSL consiglio le varie offerte Hiperlan, Wimax, WLL che stanno proponendo tante aziende locali adesso anche a prezzi ragionevoli.

    Comunque il freno allo sviluppo del cloud saranno proprio le connessioni.

    E pensa che la Libia prima che venisse distrutta aveva connessioni di qualità e velocità superiori alle nostre.
    iRoby
    9150
  • - Scritto da: iRoby

    >
    > E pensa che la Libia prima che venisse distrutta
    > aveva connessioni di qualità e velocità superiori
    > alle
    > nostre.

    E pensa che gliele ha messe Telecom.
  • - Scritto da: iRoby
    > Io ho 8Mbit/s simmetrici, quindi anche in uscita,
    > ed è una
    > pacchia.

    Infatti, ma basterebbe anche meno in upload, per un uso comune.

    > Ma non tutti possono permetterseli, non tanto
    > economicamente, ma come
    > copertura.

    Mis embra che la Telecom stia puntando anche lei sulla nuvola, quindi forse dovrà cambiare un po' politica anche sulla troppo forte assimetria

    > Tra l'altro io in alternativa alle ADSL consiglio
    > le varie offerte Hiperlan, Wimax, WLL che stanno
    > proponendo tante aziende locali adesso anche a
    > prezzi
    > ragionevoli.

    Quelle che ci sono qui, tanto ragionevoli non sono.
    Se sei di Milano, magari ci saranno 20 aziende in concorrenza e quindi i prezzi calano


    > Comunque il freno allo sviluppo del cloud saranno
    > proprio le
    > connessioni.
    >
    > E pensa che la Libia prima che venisse distrutta
    > aveva connessioni di qualità e velocità superiori
    > alle
    > nostre.

    "liberata" si dice "liberata", non hai sentito il generale che si vantava del ruolo dell'Italia, accusando poi al politica di aver mentito al popolo, nei benefici bombardamenti della Libia? No? Eh, ma questo è un Paese libero,... libero di tacere, mentire, gonfiare le stupidaggini e così via
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > ...filesharing.

    filesharing via imap!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > ...filesharing.
    >
    > filesharing via imap!

    Vedrai quante GMAIL ad hoc nascerannoA bocca aperta
    Sgabbio
    26177