Cristina Sciannamblo

Anonymous, vendetta contro il porno vendicativo

Il collettivo lancia un'azione di sabotaggio online contro Hunter Moore, founder del blog IsAnyoneUp. Un'azione preventiva per convincerlo a desistere dall'aprire un nuovo sito

Roma - "La vendetta di Anonymous", che non ha mancato di far sentire la propria voce in diverse occasioni, si scaglia ora contro l'ex proprietario del sito IsAnyoneUp, Hunter Moore, meglio conosciuto come "l'uomo più odiato del Web".

Il collettivo hacktivista ha lanciato l'operazione Hunt Hunter, coordinata dagli attivisti del Kentucky e parte di una campagna più ampia denominata Operation Anti-Bully.


L'azione segue le recenti dichiarazioni di Moore circa la volontà di aprire un nuovo sito dedicato al "porno vendicativo", molto simile al precedente, nel quale, oltre alla pubblicazione senza permesso di immagini che ritraggono uomini e donne in atteggiamenti licenziosi e dei link ai profili sui social network, è previsto l'inserimento degli indirizzi domestici. "Proteggeremo chiunque sia vittima di abuso su Internet, combatteremo lo stalking, la violenza e i possibili omicidi come sottoprodotto del suo sito" affermano gli Anonymous nel comunicato ufficiale.
Il gruppo ha dunque pubblicato online informazioni personali su Moore, tra cui i nomi dei suoi familiari e l'indirizzo dell'abitazione. Interrogato sulle ripercussioni prodotte dalla propria iniziativa, Moore ha spiegato di non sentirsi in colpa per il "business" creato, spiegando di non essere responsabile dei comportamenti altrui tenuti in Rete.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • AttualitàDi bullismo e porno vendicativoChiuso IsAnyoneUp, che permetteva agli utenti di caricare foto oscene per vendicarsi dei propri partner. Il bizzarro founder Hunter Moore vende il dominio ad un gruppo contro il bullismo, dopo casi di pedopornografia
  • AttualitàI giovani e i pericoli della ReteEdizione 2012 della giornata europea della sicurezza online: quest'anno dedicata alla comunicazione intergenerazionale e con diversi studi che evidenziano le solita mancanze da parte dei cittadini della rete
  • Digital LifeReddit: la privacy prima di tutto I moderatori della celebre comunità online rispondono a chi li accusa di censurare i contenuti provenienti da altri siti. La tutela della privacy, dicono, è più importante della libertà di espressione
9 Commenti alla Notizia Anonymous, vendetta contro il porno vendicativo
Ordina
  • haha, il tizio e' un vero st30nzo certificatoSorride
    Cmq buon lavoro.

    dalla sua intervista :
    "I’m sorry, dude, it’s 2013. I don’t trust anybody and that’s me, but 90 percent of the time or more people are taking a picture of themselves and putting a finger in their ass and sending it to some cute boy they just met on the Internet.
    You’re out of your fucking mind if you think someone’s not going to monetize that. "
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > haha, il tizio e' un vero st30nzo certificatoSorride
    > Cmq buon lavoro.
    >
    > dalla sua intervista :
    >   "I’m sorry, dude, it’s 2013. I don’t trust
    > anybody and that’s me, but 90 percent of the time
    > or more people are taking a picture of themselves
    > and putting a finger in their ass and sending it
    > to some cute boy they just met on the Internet.
    >
    > You’re out of your fucking mind if you think
    > someone’s not going to monetize that."

    sarà pure stronzo... ma le cose che hai quotato qui sopra sono pura realtà...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ehi ehi
    > - Scritto da: bubba
    > > haha, il tizio e' un vero st30nzo
    > certificato
    >Sorride
    > > Cmq buon lavoro.
    > >
    > > dalla sua intervista :
    > >   "I’m sorry, dude, it’s 2013. I don’t trust
    > > anybody and that’s me, but 90 percent of the
    > time
    > > or more people are taking a picture of
    > themselves
    > > and putting a finger in their ass and
    > sending
    > it
    > > to some cute boy they just met on the
    > Internet.
    > >
    > > You’re out of your fucking mind if you think
    > > someone’s not going to monetize that."
    >
    > sarà pure stronzo... ma le cose che hai quotato
    > qui sopra sono pura
    > realtà...
    chi ha detto niente. basta non avere una morale e puoi fare qualunque cosa. anche (e sopratuttoCon la lingua fuori ) il presidente del consiglio.
    non+autenticato
  • Sta ad aspettare che arrivino vittime inferocite a casa sua, o ha già predisposto una residenza alternativa dove trasferirsi nel giro di poche ore?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Sta ad aspettare che arrivino vittime inferocite
    > a casa sua, o ha già predisposto una residenza
    > alternativa dove trasferirsi nel giro di poche
    > ore?

    Se fosse un cacasotto non l'avrebbe fatto no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Sta ad aspettare che arrivino vittime inferocite
    > a casa sua, o ha già predisposto una residenza
    > alternativa dove trasferirsi nel giro di poche
    > ore?
    magari ha un network di telecamere, e poi crea un sito di snuff movie, dove mette i filmati in cui viene legnatoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: Leguleio
    > > Sta ad aspettare che arrivino vittime inferocite
    > > a casa sua, o ha già predisposto una residenza
    > > alternativa dove trasferirsi nel giro di poche
    > > ore?
    > magari ha un network di telecamere, e poi crea un
    > sito di snuff movie, dove mette i filmati in cui
    > viene legnato
    >A bocca aperta


    Gli snuff movie sono i film col morto. Li metterà online un suo erede, a meno che lui riesca ad accedere al web anche dall'aldilà.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: Leguleio
    > > > Sta ad aspettare che arrivino vittime
    > inferocite
    > > > a casa sua, o ha già predisposto una
    > residenza
    > > > alternativa dove trasferirsi nel giro
    > di
    > poche
    > > > ore?
    > > magari ha un network di telecamere, e poi
    > crea
    > un
    > > sito di snuff movie, dove mette i filmati in
    > cui
    > > viene legnato
    > >A bocca aperta
    >
    >
    > Gli snuff movie sono i
    > film col morto. Li metterà online un suo erede, a
    > meno che lui riesca ad accedere al web anche
    > dall'aldilà.
    chi ha detto che sia LUI il morto? se no a che pro' cercare di vendere lo snuff... suSorride lui viene legnato e basta.
    non+autenticato
  • Anonymous: grandi! Sorride
    non+autenticato