Mauro Vecchio

Australia: non aprite quella mappa

Appello della polizia a tutti gli autisti locali: le indicazioni fornite dalle mappe di Apple potrebbero portare alla morte nel deserto. Google annuncia nuovi aggiornamenti in 10 paesi d'Europa

Roma - Un inquietante comunicato stampa diramato dagli uffici del dipartimento di polizia di Mildura, nello stato australiano di Victoria: tutti i guidatori australiani dovranno prestare grande attenzione alle indicazioni fornite dai propri iPhone aggiornati alla release iOS 6. Rischierebbero seriamente di morire di stenti nel deserto di Mildura, Australia.

Ad oggi, la polizia australiana ha salvato sei cittadini in preda agli spasmi, senza cibo e acqua da oltre 24 ore. Con temperature vicine ai 50 gradi si sarebbero ritrovati nel bel mezzo del nulla, guidati inesorabilmente dalle nuove mappe installate da Apple nell'ultima versione del suo sistema operativo.

Alcuni test effettuati dagli stessi agenti hanno confermato l'errore nelle informazioni geolocalizzate della Mela. In sostanza, le Apple Maps posizionerebbero Mildura al centro del Murray Sunset National Park, a circa 70 chilometri dalla sua effettiva posizione. Autisti senza benzina o in panne si sono ritrovati in pieno deserto.
Se la polizia australiana ha contattato Cupertino - ancora nessuna risposta ufficiale, dopo le scuse del CEO Tim Cook per i dati non accurati - chiedendo una revisione delle sue mappe, il grande rivale Google ha annunciato nei giorni scorsi un corposo aggiornamento nel progetto Ground Truth, avviato nel 2008 per raccogliere specifici dati da "fonti affidabili ed autorevoli".

Con la recente apertura di ulteriori 70 chilometri di autostrada in Bulgaria, Google ha aggiornato le sue celebri mappe in dieci paesi del mondo, dalla Spagna alla Slovenia. Tra immagini satellitari e percorsi museali, Google Maps permetterà un migliore orientamento tra i grandi parchi delle principali città europee.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • BusinessApple, un'altra vittima delle mappe?Secondo le ultime indiscrezioni, la Mela avrebbe licenziato Richard Williamson, considerato tra i responsabili del fiasco del servizio di mappe su iOS 6. E' il secondo addio dopo quello di Scott Forstall
  • AttualitàGoogle, mappe al gusto Mela?La Grande G avrebbe quasi finito di preparare la sua applicazione Maps per dispositivi iOS. Non è chiaro se Apple accetterà l'introduzione nel suo store, mentre è al lavoro per migliorare le proprie mappe
  • BusinessNokia, il futuro è anche nelle mappePresentata in California la piattaforma cloud HERE per i servizi di geolocalizzazione e mappe online. Il gigante finlandese porterà i suoi servizi su iOS, Android e Firefox OS
70 Commenti alla Notizia Australia: non aprite quella mappa
Ordina
  • Ma alla apple non fanno prima a ritirare questa app ? è fallata !!! basta .....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Ma alla apple non fanno prima a ritirare questa
    > app ? è fallata !!! basta
    > .....

    E' il mondo ad essere fallato.
    L'app e' perfetta.
    Apple non sbaglia!

    Vai subito da ruppolo a fare ripetizioni di catechismo.
  • - Scritto da: panda rossa

    > E' il mondo ad essere fallato.
    > L'app e' perfetta.
    > Apple non sbaglia!
    >
    > Vai subito da ruppolo a fare ripetizioni di
    > catechismo.

    Secondo gli appliani è così ....A bocca aperta
    non+autenticato
  • ALLORA

    Ho effettuato una richiesta di navigazione da una citta dell'australia a Mildura
    Purtroppo in modalità 'Fammi vedere la zona' ci si rende conto che le mappe posizionano Mildura in mezzo al nulla ma in modalità navigazione (da X a Y) la cosa è meno evidente ed una persona fidandosi del mezzo, comincia a seguire le indicazioni, che purtroppo ti portano in mezzo al nulla.

    Non biasimo che è caduto nella trappola, decenni di studi in campo aeronautico insegnano che una cosa è a tavolino, ma quendo si è sul campo se uno strumento od un apparato va in avaria o da indicazioni sbagliate anche il più esperto ci può cadere. E' così credetimi, può succedere anche alla eprsona più attenta che magari quella volta omette di fare un double check del dato ottenuto.

    Al posto di stare a menare il can per l'aia, dovrebbero istituire una task force in apple che intervenga velocemente in alcuni casi, come ad esempio in questo.

    In Apple sono maledettamente efficienti per alcune cose e maledettamente inefficienti per altre.

    E ve lo dice l'italiano che ha forse più App (in inglese) nello Mac App Store di chiunque altro...
    non+autenticato
  • se non la conosci ti uccide. In Australia obbligherei a mettere all'avvio del sw di navigazione uno splash screen: NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE!
    non+autenticato
  • cattivella eh... non c'è molto da scherzare, sono stati slvati per un pelo alcuniTriste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jacopo
    > cattivella eh... non c'è molto da scherzare, sono
    > stati slvati per un pelo alcuni
    >Triste

    Uh che fortuna per l'umanità!
    Non avremmo potuto farne a meno di macachi senza cervello.

    Anonimo

    Darwin rules!
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > a 0,99$

    Lol...
  • - Scritto da: nome e cognome
    > a 0,99$

    La versione di Google ovviamente si chiamerà YouDie e sarà gratis.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > a 0,99$
    >
    > La versione di Google ovviamente si chiamerà
    > YouDie e sarà
    > gratis.

    Mi sembra giusto, non vedo perchè debba pagare per morire!
  • Anche nella morte ci vuole un certo stile. Angioletto
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin
    > Anche nella morte ci vuole un certo stile. Angioletto

    Allora dovrebbero farvi pagare 999 euro!
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > - Scritto da: aphex twin
    > > Anche nella morte ci vuole un certo stile.
    >Angioletto
    >
    > Allora dovrebbero farvi pagare 999 euro!

    Anticipati!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > - Scritto da: aphex twin
    > > > Anche nella morte ci vuole un certo
    > stile.
    >
    > >Angioletto
    > >
    > > Allora dovrebbero farvi pagare 999 euro!
    >
    > Anticipati!
    Mi pare ovvio ... ci sarebbero delle difficoltà a riscuotere a posteriori
    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > > - Scritto da: aphex twin
    > > > > Anche nella morte ci vuole un certo
    > > stile.
    > >
    > > >Angioletto
    > > >
    > > > Allora dovrebbero farvi pagare 999 euro!
    > >
    > > Anticipati!
    > Mi pare ovvio ... ci sarebbero delle difficoltà a
    > riscuotere a
    > posteriori
    > Occhiolino

    Esiste la discendenzaA bocca aperta
  • Attendo la bertuccia che sarà pronta ad esaltare la qualità delle mappe...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario Rossi
    >
    > Attendo la bertuccia che sarà pronta ad esaltare
    > la qualità delle mappe...

    tutte le volte che ne ho parlato, ho sempre scritto "per quella che è la mia esperienza"..

    per il resto, il fatto che sul mio iPhone abbia installato tomtom, la dice lunga su quanto mi fido di questi servizi in stile google maps (anche lui ha i suoi begli errori)

    comunque, a parte gli errori ancora grossolani nelle mappe, direi che questi erano un po' tonni.. guardando la mappa in versione "standard", si vede proprio che il segnaposto è piazzato al centro di una vasta area con la dicitura "national park", che non è attraversato (sempre su quella mappa) da nemmeno una strada.
    Tutto attorno si vedono strade e si intuisce dove ci sono dei centri abitati..

    diciamo che qualche domandina me la sarei fatta Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 dicembre 2012 15.20
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: bertuccia
    > diciamo che qualche domandina me la sarei fatta
    >Sorride
    Degli utenti iOS che dubitano di quello che gli dice il loro melafonino?
    O meglio, degli utenti iOS che pensano?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario Rossi
    >
    > Degli utenti iOS che dubitano di quello che gli
    > dice il loro melafonino?
    > O meglio, degli utenti iOS che pensano?

    Annoiato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Mario Rossi
    > >
    > > Degli utenti iOS che dubitano di quello che
    > gli
    > > dice il loro melafonino?
    > > O meglio, degli utenti iOS che pensano?
    >
    >   Annoiato
    Sbadiglia pure ... a Roma non sei in mezzo al deserto ma in compenso il segnaposto dell'indirizzo del ministero degli interni porta a una edicola!
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: bertuccia
    > > - Scritto da: Mario Rossi
    > > >
    > > > Degli utenti iOS che dubitano di quello che
    > > gli
    > > > dice il loro melafonino?
    > > > O meglio, degli utenti iOS che pensano?
    > >
    > >   Annoiato
    > Sbadiglia pure ... a Roma non sei in mezzo al
    > deserto ma in compenso il segnaposto
    > dell'indirizzo del ministero degli interni porta
    > a una
    > edicola!
    > A bocca aperta

    E' quello il ministero degli interni.
    Quell'edicola nasconde l'ingresso dell'ufficio sotterraneo dei servizi segreti.
    Prova ad andare all'edicola e invece di chiedere il messaggero devi dire "Fidelio!"
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: tucumcari
    > > - Scritto da: bertuccia
    > > > - Scritto da: Mario Rossi
    > > > >
    > > > > Degli utenti iOS che dubitano di
    > quello
    > che
    > > > gli
    > > > > dice il loro melafonino?
    > > > > O meglio, degli utenti iOS che
    > pensano?
    > > >
    > > >   Annoiato
    > > Sbadiglia pure ... a Roma non sei in mezzo al
    > > deserto ma in compenso il segnaposto
    > > dell'indirizzo del ministero degli interni
    > porta
    > > a una
    > > edicola!
    > > A bocca aperta
    >
    > E' quello il ministero degli interni.
    > Quell'edicola nasconde l'ingresso dell'ufficio
    > sotterraneo dei servizi
    > segreti.
    > Prova ad andare all'edicola e invece di chiedere
    > il messaggero devi dire
    > "Fidelio!"
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: tucumcari
    > > Sbadiglia pure ... a Roma non sei in mezzo al
    > > deserto ma in compenso il segnaposto
    > > dell'indirizzo del ministero degli interni
    > porta
    > > a una
    > > edicola!
    > > A bocca aperta
    >
    > E' quello il ministero degli interni.
    > Quell'edicola nasconde l'ingresso dell'ufficio
    > sotterraneo dei servizi
    > segreti.
    > Prova ad andare all'edicola e invece di chiedere
    > il messaggero devi dire
    > "Fidelio!"

    Fantastica!!!   Rotola dal ridere
    Izio01
    4528
  • - Scritto da: bertuccia
    > diciamo che qualche domandina me la sarei fatta
    >Sorride

    Diaciamo che se la sarebbe fatta qualunque persona con un minimo di buon senso...i biker americano si vede che ne sono sprovvisti!
    non+autenticato
  • Americano? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • Scusa dev, errore di battitura
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)