Mauro Vecchio

Italia, Autorità Privacy indaga su Skype

Il Garante tricolore chiede al servizio VoIP di illustrare le sue policy in materia di cancellazione degli account. Rimuoverli del tutto sarebbe impossibile

Roma - Una "richiesta di informazioni sul trattamento dei dati degli utenti del servizio Skype", come da oggetto in una recente missiva inviata dal Garante per la protezione dei dati personali ai vertici lussemburghesi del celebre servizio VoIP acquistato da Microsoft per oltre 8 miliardi di dollari.

L'Autorità si è mossa su segnalazione di un utente italiano di Skype, che si è lamentato dell'impossibilità di eliminare definitivamente il suo account sulla piattaforma di BigM. Decisamente allarmato, il misterioso utente aveva contattato direttamente i responsabili di Skype nel tentativo di ricevere delucidazioni in materia.

Come si legge nella lettera inviata dal Garante tricolore: "Alla richiesta di cancellazione rivolta a Skype dal segnalante, la società ha replicato, invece, che tale operazione è possibile, alla sola condizione che, per consentire una puntuale verifica circa l'identità del richiedente, questi indichi mese e anno di creazione del proprio account".
L'Authority del Belpaese vuole così valutare le possibili implicazioni sulla protezione dei dati personali, con particolare riguardo al "necessario rispetto dei principi di pertinenza e di non eccedenza dei dati rispetto alle finalità per le quali essi sono raccolti e trattati". Skype dovrebbe dunque indicare - entro domani - quali dati vengano conservati, per quanto tempo e con quali finalità.

Nelle FAQ sul sito italiano del servizio VoIP si apprende che: "una volta creato, non è possibile eliminare un account Skype o cambiare un nome Skype. Tuttavia, puoi rimuovere tutti i dati personali contenuti nel tuo profilo. In questo modo, nessuno potrà cercarti in Skype tramite i tuoi dati personali, come ad esempio il tuo nome e cognome, l'indirizzo email o il numero di telefono (ma sarà ancora possibile cercarti tramite il tuo nome Skype)".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • SicurezzaSkype, account bucati e poi tappatiUna nuova vulnerabilità permetteva di effettuare il reset di un qualunque account Skype conoscendo email e username dell'utente. Microsoft conferma il problema si affretta a chiudere la falla
  • AttualitàPaesi Bassi, se Skype consegna utentiIl servizio VoIP avrebbe divulgato i dati di un utente senza l'autorizzazione delle autorità giudiziarie. All'origine della divulgazione, il sospetto che il netizen coinvolto fosse un membro di Anonymous
30 Commenti alla Notizia Italia, Autorità Privacy indaga su Skype
Ordina
  • Ma va?! Nel mio articolo del 26 Settembre 2012 cosa scrivevo?
    Provate a guardare l'articolo 'Skype L'account Eterno' su 'Free Software in Free World'.

    riporto solo la frase finale

    …tutto questo alla faccia del ‘diritto all’oblio’.
    E nessuno dice niente!

    Che sia la volta buona?
  • - Scritto da: il padrone delle ferriere
    > piu' amo le bestie.

    Non c'entra proprio niente Microsoft...
    Comunque fai bene ad amare le bestie.. bisogna volersi bene !
  • - Scritto da: anverone99
    > - Scritto da: il padrone delle ferriere
    > > piu' amo le bestie.
    >
    > Non c'entra proprio niente Microsoft...
    > Comunque fai bene ad amare le bestie.. bisogna
    > volersi bene
    > !
    guarda che M$ si offende. Ha scucito miliardi per "c'entrare" a pieno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: anverone99
    > > - Scritto da: il padrone delle ferriere
    > > > piu' amo le bestie.
    > >
    > > Non c'entra proprio niente Microsoft...
    > > Comunque fai bene ad amare le bestie.. bisogna
    > > volersi bene
    > > !
    > guarda che M$ si offende. Ha scucito miliardi per
    > "c'entrare" a
    > pieno.

    Le clausole per gli account di Skype erano gia' stabilite PRIMA che Microsoft lo acquistasse
  • Ricordo che per iscrivermi a Skype usai una mail aziendale temporanea che da lì a poco sarebbe stata rimossa. Ebbene non riuscii più a levarmela di torno, cioè potevo solo aggiungere indirizzi ma quella rimaneva sempre.
    Poi nelle ultime versioni sono riuscito a cancellarla.
    non+autenticato
  • già era così anche quando microzoz l'acquisisse. Cmq sia è una cosa indegna!
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco sortello
    > già era così anche quando microzoz l'acquisisse.
    > Cmq sia è una cosa
    > indegna!

    Gesù...Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Seicento
    > - Scritto da: marco sortello
    > > già era così anche quando microzoz l'acquisisse.
    > > Cmq sia è una cosa
    > > indegna!
    >
    > Gesù...Deluso

    Si?Arrabbiato
  • - Scritto da: Seicento
    > - Scritto da: marco sortello
    > > già era così anche quando microzoz l'acquisisse.
    > > Cmq sia è una cosa
    > > indegna!
    >
    > Gesù...Deluso

    Mi consenta... sono qua! dite.. dite...
    non+autenticato
  • Quindi ? Dove sta il problema ?
  • Il problema è che una volta creato, non è possibile eliminare un account Skype.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jan frost
    > Il problema è che una volta creato, non è
    > possibile eliminare un account
    > Skype.
    già...
    Micro-sfot
    Ci prendiamo per i fondelli?
    non+autenticato
  • E ora come facciamo? ALLARMEEE
    non+autenticato
  • Non capisco tutto questo allarmismo... Se anche rimane il nome skype "Cicciobaciccio98" che danno fa??
  • No, ma veramente non cogli l'ironia?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > No, ma veramente non cogli l'ironia?

    Era il mio post ad essere ironico.. non l'avevi colto??
    non+autenticato
  • Quello di arcore?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Every
    > Quindi ? Dove sta il problema ?

    Potrebbe non esserci. È giusto che un account non possa essere riproposto per evitare il furto di identità (come fanno più o meno tutti), però dovrebbero quanto meno dare la possibilità di disabilitarlo, giusto per evitare che qualcuno se ne possa impadronire quando in disuso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Quelo
    > - Scritto da: Every
    > > Quindi ? Dove sta il problema ?
    >
    > Potrebbe non esserci. È giusto che un
    > account non possa essere riproposto per evitare
    > il furto di identità (come fanno più o meno
    > tutti),

    Quindi il primo che registra Mario Rossi, toglie a molta gente il diritto di registrarsi col propri nome nei secoli a venire.
    Il furto di identita' avviene quando io mi autentico col tuo nome.
    Se io invece uso il mio nome non c'e' nessun furto, anche se siamo omonimi.

    > però dovrebbero quanto meno dare la
    > possibilità di disabilitarlo, giusto per evitare
    > che qualcuno se ne possa impadronire quando in
    > disuso.

    Dovrebbero dare la possibilita' anche di cancellarlo proprio per permettere ad un altro di utilizzarlo.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Dovrebbero dare la possibilita' anche di
    > cancellarlo proprio per permettere ad un altro di
    > utilizzarlo.
    panda rossa del 2013?Occhiolino
    non+autenticato