Alfonso Maruccia

2013, netbook al tramonto

Il form-factor più inflazionato degli ultimi anni passa di moda e si prepara a una rapida estinzione, con i due produttori ancora impegnati su quel fronte intenzionati a smettere quanto prima

Roma - Acer e Asus preparano l'addio definitivo ai netbook: per il 2013 i due colossi taiwanesi cesseranno di produrre nuove unità, metteranno in commercio le rimanenze a prezzo di saldo (Asus) e dedicheranno le proprie energie industriali a mercati e form factor con maggiori opportunità di business.

L'anno appena avviatosi dovrebbe quindi rappresentare l'ultimo in cui sarà possibile acquistare un netbook, tipo di PC (x86) ultra-compatto un tempo glorificato per la sua alta vocazione alla portabilità ma al contempo chiacchierato per le sue scarse performance e il layout della tastiera non certo ideale per digitare sul lungo periodo.

L'annuncio di cessazione attività di Acer e Asus arriva buon ultimo dopo quelli di Samsung, Dell e degli altri produttori di mini-macchine informatiche che in questi anni sono saliti sul carro dei netbook con la speranza di venderne a milioni. Fanno eccezione i Chromebook di Google, dispositivi web-centrici che a ogni modo non sembrano godere di particolare popolarità presso il pubblico.
Chi ha ucciso il netbook? L'uso più comune di questo genere di macchine - un secondo schermo di computing e web browsing da utilizzare accanto al PC principale - è stato in questi anni completamente eroso da nuovi classi di dispositivi mobile come i tablet, e non a caso tutte le società precedentemente impegnate a sfornare netbook sono ora attive nel nuovo mercato con convertibili, gadget, sistemi operativi touch e chi più ne ha più ne metta.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessSamsung, addio ai netbookLa casa coreana medita di abbandonare la produzione degli economici mini-laptop in favore dei più attraenti tablet e dei più efficienti Ultrabook
  • HardwareDell: basta netbookAnche l'azienda USA decide di staccare la spina ai mini-portatili dalle prestazioni ridotte. Il futuro è degli Ultrabook con caratteristiche super
  • HardwareAcer C7, il Chromebook economicoGoogle presenta il frutto della collaborazione col suo partner di Taiwan. Un web-dispositivo con cuore da PC e prezzo che più economico non si può
531 Commenti alla Notizia 2013, netbook al tramonto
Ordina
  • - Scritto da: dfdfgt
    > credo siano il meglio dei due mondi ad esempio
    >
    > http://www.ruggedpcreview.com/3_notebooks_getac_v1
    Si certo per quelli che non hanno capito cos'é un tablet
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    >
    > Guidi l'automobile? Sei un idiota. A meno che non
    > riesci a dimostrare che per guidare l'automobile
    > bisogna essere molto intelligenti e
    > capaci.

    Questa e' una cosa facilmente misurabile.
    Facciamo una gara Udine-Reggio Calabria-Udine.
    Vince chi riesce a spendere di meno.
    Bisogna essere molto intelligenti e capaci.

    > > Posta una classifica di che cosa usano I
    > > FOTOGRAFI PROFESSIONISTI per fotografare, e
    > non
    > > la gente che di fotografia non capisce
    > > nulla!
    >
    > Sarebbe come postare cosa guidano i piloti
    > professionisti.

    Appunto.
    Il top della tecnologia.
    Mica la fiat panda!

    > > Analogamente posta una classifica di che cosa
    > > usano I PROGRAMMATORI PROFESSIONISTI per il
    > loro
    > > lavoro, e non la gente che di programmazione
    > non
    > > ci capisce
    > > nulla.
    >
    > Usano la loro testa, perché altro non serve.

    MA VIENI!!!!!!!!
    Hai appena spiegato perche' apple non esiste nell'informatica professionale.

    > O se
    > ti manca un sistema di sviluppo non riesci a
    > scrivere codice?

    Il sistema di sviluppo serve per compilarlo il codice, non per scrverlo.

    > > Se vieni qui a cercare di convincerci che la
    > > merda e' buona perche' 4 miliardi di mosche
    > non
    > > possono sbagliarsi, o a dirci che le pecore
    > non
    > > si smarriscono perche' seguono le altre
    > pecore,
    > > allora non hai ancora capito che questo e' il
    > > forum di
    > > PI.
    >
    > Forum nel quale tu scrivi (tra l'altro durante
    > l'orario di
    > lavoro).

    Scrivere su PI non e' incompatibile col mio lavoro.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > >
    > > Guidi l'automobile? Sei un idiota. A meno
    > che
    > non
    > > riesci a dimostrare che per guidare
    > l'automobile
    > > bisogna essere molto intelligenti e
    > > capaci.
    >
    > Questa e' una cosa facilmente misurabile.
    > Facciamo una gara Udine-Reggio Calabria-Udine.
    > Vince chi riesce a spendere di meno.
    > Bisogna essere molto intelligenti e capaci.

    no, si è molto intelligenti e capaci se si riesce a farlo anche in un tempo decente.
    posso fare Udine-Reggio-Udine tutto su statali e strade extraurbane a 60 all'ora in 5°, se non ho una cippa da fare nella vita.
    Invece potrei accorgermi che prendendo l'autostrada e mantenendo una velocità di crociera di 110 Km/H piuttosto che 130 riduco nettamente i consumi a fronte di una perdita di tempo più che accettabile.
    ma tu, per restane nelle metafore automobilistiche, ragioni a senso unico: se una cosa costa meno o è addirittura gratis è meglio, punto e basta.
    devi essere uno molto attaccato ai soldi.

    >
    > > > Posta una classifica di che cosa usano I
    > > > FOTOGRAFI PROFESSIONISTI per
    > fotografare,
    > e
    > > non
    > > > la gente che di fotografia non capisce
    > > > nulla!
    > >
    > > Sarebbe come postare cosa guidano i piloti
    > > professionisti.
    >
    > Appunto.
    > Il top della tecnologia.
    > Mica la fiat panda!
    >
    > > > Analogamente posta una classifica di
    > che
    > cosa
    > > > usano I PROGRAMMATORI PROFESSIONISTI
    > per
    > il
    > > loro
    > > > lavoro, e non la gente che di
    > programmazione
    > > non
    > > > ci capisce
    > > > nulla.
    > >
    > > Usano la loro testa, perché altro non serve.
    >
    > MA VIENI!!!!!!!!
    > Hai appena spiegato perche' apple non esiste
    > nell'informatica
    > professionale.

    cos'è l'informatica professionale?
    qualche giorno fa ho collaborato a una diretta con uno dei più grossi service RAI del centro-nord, sulla loro regia mobile da svariate centinaia di migliaia di euro tra le altre attrezzature avevano di bei Mac Pro.
    non+autenticato
  • È come mio zio, per 5 centesimi si farebbe ammazzare!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    >
    > cos'è l'informatica professionale?
    > qualche giorno fa ho collaborato a una diretta
    > con uno dei più grossi service RAI del
    > centro-nord, sulla loro regia mobile da svariate
    > centinaia di migliaia di euro tra le altre
    > attrezzature avevano di bei Mac
    > Pro.

    Mi è capitato un service (molto professionale) che utilizzava un iPad collegato in wireless al mixer di sala per fare i livelli in tempo reale alla band. Inutile dire che ci hanno fatto il sound check molto velocemente e senza i soliti errori di alzare o abbassare lo strumento sbagliato al musicista sbagliato (chi suona live mi capirà!).
    Questo per rispondere sia a chi dice che Apple non è nel settore professionale (bisogna vedere di quale professione si parla) sia a chi dice che i tablet sono solo giocattoli.
    A dire il vero, credo che la stessa applicazione si sarebbe potuta fare tranquillamente con un tablet Android. Ma Apple è arrivata per prima. Ricorda molto la situazione degli studi di registrazione dagli anni '80 fino alla metà degli anni '90: quando uscì Macintosh, la sua interfaccia innovativa (oggi fa sorridere, lo so, ma all'epoca mouse e finestre erano veramente innovativi) permetteva di fare cose nel sequencing e nell'editing audio che semplicemente col PC non si potevano fare. E la stessa cosa successe nella grafica, nell'illustrazione, nell'impaginazione e nell'architettura. Ci sono voluti 10 anni al PC Windows per mettersi in pari. Ed è quello che succederà anche con Android: la sua maggiore apertura, il supporto a innumerevoli produttori, architetture hardware e risoluzioni dello schermo alla fine si imporrà su Apple, per adesso Apple si gode il vantaggio di aver praticamente inventato il tablet (perlomeno, di averlo reso veramente utilizzabile). Apple nel professionale c'è eccome, solo che è un professionale diverso da quello dove invece si usano windows e/o linux, e chi dice diversamente non conosce né la storia dell'informatica né riesce a comprendere tutti i possibili utilizzi rimanendo magari confinato ai tradizionali server web o database. Tutto questo detto da uno che, al giorno d'oggi, Apple non l'ha affatto in simpatia.
    non+autenticato
  • P.S.: so già che qualcuno mi citerà l'Atari 800, e ha ragione. Apple non ha mai inventato niente e non è mai arrivata per prima. E' però sempre arrivata per seconda e ha avuto il merito di prendere ciò che gli altri avevano inventato magari in maniera grezza (mouse e finestre, il lettore mp3, il multitouch...), portarlo a maturazione e renderlo utilizzabile per il grande pubblico non-tecnico. Gli altri (Windows, Android...) sono arrivati per terzi, e questo basta a dare quel vantaggio di 5-10 anni a Apple su ogni cambiamento nell'informatica che le permette di sopravvivere. Fra 5-10 anni anche il filone iphone/ipad sarà stato sfruttato e le quote di mercato saranno state erose da piattaforme più aperte (Android e forse il caro vecchio Windows rinnovato) e sono curioso di vedere se, senza più Jobs, Apple avrà ancora la forza di capire per prima quale debba essere la prossima evoluzione dell'informatica personale.
    non+autenticato
  • lei è il primo sostenitore apple che mi fa ricredere di tutta una categoria!! analisi perfetta, la userò in futuro per spiegare a colleghi e amici come mai apple vince sempre!
    Saluti.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > >
    > > Guidi l'automobile? Sei un idiota. A meno
    > che
    > non
    > > riesci a dimostrare che per guidare
    > l'automobile
    > > bisogna essere molto intelligenti e
    > > capaci.
    >
    > Questa e' una cosa facilmente misurabile.
    > Facciamo una gara Udine-Reggio Calabria-Udine.
    > Vince chi riesce a spendere di meno.
    > Bisogna essere molto intelligenti e capaci.

    uno con la panda rossa l'altro con la golf... uhmm mi sa che se è il 1.9tdi 110cv euro 3 vince il ruppy anche coi consumi...

    sicurezza? beh... la panda è il windows 95 delle auto
    non+autenticato
  • Cosa intendi per informatica professionale ?
    Sgabbio
    26178
  • scrivere su P-I invece di lavorare credo
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > http://www.appleipaditalia.net/recensioni/foto-cor
    >
    > a soli 920 euro!

    Cerca su Google: "iPad negli ospedali."
    non+autenticato
  • E' stato solo un esperimento degli anni passati (come ogni tablet non è un dispositivo biomedicale ...)

    Questo è l'uso poi che ne è stato fatto:
    http://www.oggitreviso.it/ipad-bambini-ospedale-51...

    Ma potrebbe essere un tablet qualsiasi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > E' stato solo un esperimento degli anni passati
    > (come ogni tablet non è un dispositivo
    > biomedicale
    > ...)
    >
    > Questo è l'uso poi che ne è stato fatto:
    > http://www.oggitreviso.it/ipad-bambini-ospedale-51
    >
    > Ma potrebbe essere un tablet qualsiasi...


    questa te la porti a casa

    http://medcitynews.com/2011/11/5-ways-hospitals-ar.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Anche questa:
    >
    > http://www.informationweek.com/healthcare/electron

    cosa c'entrano le capacità di elaborazione?
    Qualcuno ha mai pensato che iPad possa sostituire i desktop per elaborazioni di dati pesanti?
    sei fuori strada.

    questa del 6 dicembre 2012 ti pare troppo antica?
    http://tabtimes.com/news/healthcare/2012/12/06/bri...
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    >
    > questa te la porti a casa
    >
    > http://medcitynews.com/2011/11/5-ways-hospitals-ar

    questa è una vecchia notizia del 2011, le mie risalgono almeno al 2012!
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > - Scritto da: max
    > >
    > > questa te la porti a casa
    > >
    > >
    > http://medcitynews.com/2011/11/5-ways-hospitals-ar
    >
    > questa è una vecchia notizia del 2011, le mie
    > risalgono almeno al
    > 2012!

    http://www.kevinmd.com/blog/2012/12/ipad-mini-tabl...
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > - Scritto da: prova123
    > > - Scritto da: max
    > > >
    > > > questa te la porti a casa
    > > >
    > > >
    > >
    > http://medcitynews.com/2011/11/5-ways-hospitals-ar
    > >
    > > questa è una vecchia notizia del 2011, le mie
    > > risalgono almeno al
    > > 2012!
    >
    > http://www.kevinmd.com/blog/2012/12/ipad-mini-tabl


    ma anche

    http://lariserva.forumcommunity.net/?t=52801160
    non+autenticato
  • Anche nel 2010 ci avevano provato ed è andata male. Adesso vedremo cosa accadrà, ma di certo non c'è nulla è solo un altro tentativo.

    Vedremo se il profeta Steve Jobs avrà torto:
    http://www.guardian.co.uk/technology/2012/oct/22/i...
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > - Scritto da: prova123
    > >
    > http://www.appleipaditalia.net/recensioni/foto-cor
    > >
    > > a soli 920 euro!
    >
    > Cerca su Google: "iPad negli ospedali."

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Io rimango (e sarò sempre) per i netbook, per il semplice fatto che la tastiera SERVE.. si deve usare.
    Se poi abbassassero un pochino il prezzo di macchine come questa:

    https://www.garlach44.eu/it/ascanafer-11-6

    non sarebbe maleA bocca aperta
    non+autenticato
  • Bella come macchina!
    Troppo cara effettivamente...
    iRoby
    6904
  • L'unica cosa a sparire sarà il nome netbook.
    Cambieranno gli atom, con cpu più i potenti e continueranno ad esistere col nome subnotebook, ovvero notebook con schermi piccoli.
    Lo dice già anche wikipedia che netbook stanno convergendo con i subnotebook.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maggiordomo
    > L'unica cosa a sparire sarà il nome netbook.
    > Cambieranno gli atom, con cpu più i potenti e
    > continueranno ad esistere col nome subnotebook,
    > ovvero notebook con schermi
    > piccoli.
    > Lo dice già anche wikipedia che netbook stanno
    > convergendo con i
    > subnotebook.
    ultrabook cometiparebook... chissenebook non è un problema... e... si continuano a farli e a venderli... (Apple compresa)
    Non ci vuol granchè a vederlo e a rendersene conto... certo che... se uno mangia mele da mattina a sera è facile che veda più spesso la tazza del water che la realtà
    Occhiolino
    non+autenticato
  • Quoto in pieno.

    Un netbook, in fondo, era solo un portatile con hardware più datato. Oggi con gli stessi costi fai un portatile normale.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)