Alfonso Maruccia

Qualcomm, nuovi Snapdragon per gadget premium

Il produttore statunitense presenta due nuovi chip ARM per i gadget mobile, prodotti destinati esclusivamente alla fascia alta del mercato e con specifiche all'altezza. Anche Steve Ballmer č d'accordo: il mondo č mobile

Roma - Il CEO di Qualcomm Paul Jacobs ha sfruttato il palcoscenico del CES 2013 (Las Vegas) per presentare i nuovi Snapdragon, SoC (System-on-a-Chip) destinati a fare la propria comparsa sui dispositivi mobile di fascia alta o "premium" del mercato.

Realizzati a partire da un processo produttivo a 28 nanometri, i SoC Snapdragon 800 e 600 consumano la metà dell'energia necessaria ai predecessori e offrono un incremento prestazionale sullo Snapdragon S4 (nel caso di Snapdragon 800) del 75 per cento.

Prodotto per i cellulari e i tablet "premium" in uscita nella seconda parte del 2013, Snapdragon 800 è dotato di una CPU quad-core Krait 400 con clock a 2,3 GHz, GPU Adreno 330 e modem LTE/4G integrato per trasmissioni fino a 150 Mbps. E supporto al nuovo standard WiFi 802.11ac, naturalmente.
Snapdragon 800 sarà in grado di registrare e presentare su schermo flussi video UltraHD (o 4K, o 16 volte il numero di pixel della risoluzione Full HD, almeno sulla carta), promette Jacobs, con videogiochi dotati della stessa qualità grafica delle home console - della oramai morente settima generazione (Xbox 360, PS3, Wii), beninteso.

In confronto al "fratello maggiore", invece, Snapdragon 600 è dotato di una CPU quad-core Krait 300 con clock da 1,9 GHz, e anche se non arriva alle performance di Snapdragon 800 può comunque contare su un incremento prestazionale del 40 per cento rispetto al chip S4 Pro.

Presentazione dei nuovi chipponi ARM a parte, quest'anno il CEO di Qualcomm ha avuto il compito di aprire il CES di Las Vegas con un keynote ad effetti speciali che ha visto la partecipazione di Steve Ballmer come guest star: un vero e proprio "passaggio di consegne" per un'azienda non più interessata alla manifestazione (Microsoft), e che serve a rafforzare presso il pubblico la percezione della collaborazione sempre più stretta fra Redmond e Qualcomm per i prodotti mobile e relativi OS (Windows RT, Windows Phone 8).

Alfonso Maruccia
27 Commenti alla Notizia Qualcomm, nuovi Snapdragon per gadget premium
Ordina
  • ma va... il 4K è, approssimativamente, 4 volte il full HD... lo standard 16/9 è 4096×2160/1920x1080= 8847360/2083320= 4,24 e rotti.
    4K, appunto.
    non+autenticato
  • fa la sua bella figura sul nuovo Xperia Z e ZL (n.b. odio la sony) bisogna ammettere che gestire (da quello che appare nei primi video) 1920x1080 a 441 PPI (dicasi 441!) con quella fluidità bisogna aver fatto significativi progressi nel rapporto tra GPU-CPU in un SoC a basso consumo e la videocamera con zoom 16X e 13 Mpixel .
    Senza contare che è pure IP 55 e IP 57 (resistenza ad acqua, polvere e urti) e mi piace pure (mi è sempre piaciuto) il look "all black"...

    Ripeto Sony mi è sempre stata antipaticissima ma se fossi così imbecille da voler fare il "figo" devo ammettere che al momento l'accoppiata sony-snapdragon è da invidiare.
    non+autenticato
  • e pensare che c'era un certo nome e cognome che l'anno scorso spalava fango su arm e sosteneva che mai e poi mai i soc arm sarebbero potuti arrivare a competere con gli x86
  • Secondo me se continua così, ci sarà il sorpasso di Intel anche per le prestazioni e consumi su desktop.

    Io sogno una bella macchina desktop ARM (come l'ho sognata con PowerPC) che abbia su un bel sistema operativo libero... Una distro Linux ottimizzata.

    Via il BIOS, via tutta la roba antica che si porta dietro il PC Intel compatibile.

    Dovranno essere macchine moderne, con tutto il top della tecnologia di oggi senza bisogno di essere appesantite dalla compatibilità col passato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 20.50
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: iRoby
    > Secondo me se continua così, ci sarà il sorpasso
    > di Intel anche per le prestazioni e consumi su
    > desktop.

    No, ma non serve.
    Per la massa il "buono abbastanza" è sufficiente. Windoze docet.

    Intel ancora per un po' resterà leader in termini assoluti. Credo che anche in ambito mobile inizi a fare sul serio (anche se ormai probabilmente è tardi).

    Se si vede la storia, il progresso è partito sempre dal basso, che poi ha dominato.
    Prima c'erano i mainframe, poi sono arrivati i Minicomputer e li hanno fatti fuori.
    Poi i MiniComputer sono stati soppiantati dai 'desktop' e quindi dai 'portatili'.
    È evidente che ora il turno è dei tablet e smartphone.
  • - Scritto da: iRoby

    > Io sogno una bella macchina desktop ARM (come
    > l'ho sognata con PowerPC) che abbia su un bel
    > sistema operativo libero... Una distro Linux
    > ottimizzata.

    http://www.hardkernel.com/renewal_2011/products/pr...
    non+autenticato
  • > http://www.hardkernel.com/renewal_2011/products/pr

    Eh se questo è il top della tecnologia sta a posto per un pezzo... ma angry bird ci gira alla grande.
    non+autenticato
  • Magnifica, ma niente porta sata... Mi devo appoggiare all'SDHC + USB.
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: pabloski
    > e pensare che c'era un certo nome e cognome che
    > l'anno scorso spalava fango su arm e sosteneva
    > che mai e poi mai i soc arm sarebbero potuti
    > arrivare a competere con gli
    > x86

    E ancora lo sostengo, oppure mi dai il link al datasheet di un processore arm che va come un core i7? E soprattutto a che punto siamo con gli arm su desktop, notebook, server, ricordami un attimo la percentuale di mercato che arm ha tolto ad intel?

    Qui non è arm che compete ma intel che sta raggiungendo rapidamente arm nel mobile dove non è mai stata presente.

    PS: quello che il tuo cervellino ancora non capisce è che per ben determinate leggi fisiche quando il processore arm arriverà alle performance degli x86 consumerà come gli x86 e costerà come gli x86.
    non+autenticato
  • Hmmm impossibile ciò che hai scritto gli x86 si portano dietro ancora il traduttore x86, per l'appunto. Lo devono avere sennò non sarebbero x86.

    Gli ARM sono RISC nativi. Hanno il loro set di istruzioni, non gli servono traduttori.

    L'x86 avrà sempre dell'elettronica ridondante che consuma, anche poco ma consuma...
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: pabloski
    > > e pensare che c'era un certo nome e cognome
    > che
    > > l'anno scorso spalava fango su arm e
    > sosteneva
    > > che mai e poi mai i soc arm sarebbero potuti
    > > arrivare a competere con gli
    > > x86
    >
    > E ancora lo sostengo, oppure mi dai il link al
    > datasheet di un processore arm che va come un
    > core i7?
    Core i7 ?
    E ti risulta che sia un SoC?
    Che le pere e le mele siano differenti non mi pare una gran scoperta!
    Intel sul terreno basso consumo è piuttosto carente (lo ammette sia pure a denti stretti lei stessa) mi pare ovvio che si parla di un segmento di mercato che è cosa evidentemente diversa da tutto il mercato.
    Il punto è che le prestazioni della singola CPU diventano sempre meno rilevanti mentre acquistano peso progressivamente altri fattori (consumi semplicità della circuitazione e BOM (bill of materials) ovvero la lista dei componenti (e relativi consumi) che ci va per fare un sistema.
    Questo non significa che Intel non conta un ciufolo significa semplicemente che i mercati stanno prendendo strade diverse e multiple!
    Che sono l'esatto contrario degli "antichi monopoli"
    Non vederlo significa avere le fette di diverse salumi sugli occhi!
    non+autenticato
  • Quell'uomo è una marketta vivente!

    http://ces.cnet.com/8301-34435_1-57562639/microsof.../

    Irrompe al solo scopo di pubblicizzare a tutti i costi i suoi prodotti scadenti. Sono alla frutta... Hanno paura dell'oblio, di Android e Apple che catalizzano l'attenzione eclissando loro...

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 15.00
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    6842
  • Sì ok, hai ragione solo tu, anche il 2013 sarà l'anno di Linux...Sorride
  • - Scritto da: Gianluca70
    > Sì ok, hai ragione solo tu, anche il 2013 sarà
    > l'anno di Linux...
    >Sorride
    Beh fossi in te comincerei a contare quanti Android Fan Linux e quanti Win 8 ...
    L'anno di Linux è arrivato da un pezzo (embedded, supercomputing, security appliances, NAS, routers, data center, Robotica, Mobile ecc. ecc.) quello di windows 8 al momento non sembra che entusiasmi neppure sul desktop dove tradizionalmente il pre-installato gli da un vantaggio enorme.... dato che (dati ufficiali alla mano) va peggio di Vista!

    Un reality check forse è l'indispensabile presupposto se M$ vuole non dico risalire la china ma almeno mettere un freno al declino!
    Negare la realtà non ha mai aiutato nessuno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari

    > Beh fossi in te comincerei a contare quanti
    > Android Fan Linux...

    Ecce fandroid
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > Beh fossi in te comincerei a contare quanti
    > > Android Fan Linux...
    >
    > Ecce fandroid
    Niente affatto ho elencato un botto di sistemi in cui Android c'entra come i cavoli a merenda!
    Io ho parlato (e scritto) di LINUX di cui Android è una parte numericamente (al momento) molto ma molto significativa (se si parla di consumer "main-stream" ti è chiaro il concetto Linux!
    Datti una calmata ometto sandwich!
    Che 8504 post tutti invariabilmente pro Apple non sono il pulpito migliore per trovar pagliuzze nell'occhio altrui!
    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari

    > Niente affatto...

    Si, vero, è più corretto scrivere che sei un linux-fandroid. Dal tono dei tuoi post non mi sembri molto diverso da maxsix. Però non sei ancora al livello di ruppolo.

    Riguardo a me... sai che me ne frega della tua opinione?A bocca aperta
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > Niente affatto...
    >
    > Si, vero, è più corretto scrivere che sei un
    > linux-fandroid. Dal tono dei tuoi post non mi
    > sembri molto diverso da maxsix. Però non sei
    > ancora al livello di
    > ruppolo.
    >
    guarda se proprio vuoi una classifica delle cose di cui sono fan te la do io (già ordinata) così ti metti comodo eviti di continuare a sparare cretinate!
    1) free software (con free as in freedom)
    2) open source
    3) open hardware (tipo questo http://gnuradio.org/redmine/projects/gnuradio/wiki... o questo http://www.reprap.org/wiki/Main_Page )
    4) Open standard

    Il che comprende ovviamente diversi OS e diversi oggetti...

    Se mi permetti non sono FAN di alcun brand (come invece sei tu) capisci che tra un brand (che interessa solo quel brand) e tutto questo (che magari è di interesse un pochino più generale) c'è un tantinello di differenza o vuoi (dopo la classifica) che ti faccia un disegnino che illustra le relazioni tra gli oggetti in classifica?
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Gianluca70
    > > Sì ok, hai ragione solo tu, anche il 2013 sarà
    > > l'anno di Linux...
    > >Sorride
    > Beh fossi in te comincerei a contare quanti
    > Android Fan Linux

    No scusa, android su desktop ne vedo veramente pochi, siamo onesti...
    Tanti cellular e xPad, hai ragione, ma sui PC sta al suo posto, all'1% o giù di lì


    > e quanti Win 8
    > ...

    2 mesi dal lancio, dagli tempo...

    > L'anno di Linux è arrivato da un pezzo (embedded,
    > supercomputing, security appliances, NAS,
    > routers, data center, Robotica, Mobile ecc. ecc.)

    No scusa, quando nel 1999, nel 2000 e via così negli ultimi 15 anni gli zeloti di Linux urlavano il citato motto, non intendevano certo sui device (hai dimenticato lavatrici, frigoriferi e televisori tra gli altri...) ma sui PC desktop, sii onesto


    > quello di windows 8 al momento non sembra che
    > entusiasmi neppure sul desktop dove
    > tradizionalmente il pre-installato gli da un
    > vantaggio enorme.... dato che (dati ufficiali
    > alla mano) va peggio di
    > Vista!

    Dati ufficiali link?
    Io ho letto questo
    http://www.eweek.com/enterprise-apps/microsoft-sel.../

    Il pre-installato fa tanto, ma i prossimi dati ufficiali saranno resi pubblici solo a fine mese, come fai ad averli prima tu?Occhiolino
    http://www.microsoft.com/investor



    >
    > Un reality check forse è l'indispensabile
    > presupposto se M$ vuole non dico risalire la
    > china ma almeno mettere un freno al
    > declino!
    > Negare la realtà non ha mai aiutato nessuno.

    A settembre 2012 MS ha fatto il reality check ed ha dichiarato ufficialmente che nei prossimi 3-5-10 anni il modello di business sarà consumerization, HW + servizi e anche (non solo) software, più di così...
    http://blogs.computerworld.com/windows/21002/micro...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 16.18
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Gianluca70
    > - Scritto da: tucumcari
    > > - Scritto da: Gianluca70
    > > > Sì ok, hai ragione solo tu, anche il
    > 2013
    > sarà
    > > > l'anno di Linux...
    > > >Sorride
    > > Beh fossi in te comincerei a contare quanti
    > > Android Fan Linux
    >
    > No scusa, android su desktop ne vedo veramente
    > pochi, siamo
    > onesti...
    > Tanti cellular e xPad, hai ragione, ma sui PC sta
    > al suo posto, all'1% o giù di
    > lì
    Peccato che il desktop è solo una percentuale (e attualmente non direi la più lucrosa) del mondo IT!
    A bocca aperta
    E (lo ripeto) va peggio che con sVista che è tutto dire!
    A bocca aperta
    >
    >
    > > e quanti Win 8
    > > ...
    >
    > 2 mesi dal lancio, dagli tempo...

    Più o meno che a sVista?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere

    >
    > > L'anno di Linux è arrivato da un pezzo
    > (embedded,
    > > supercomputing, security appliances, NAS,
    > > routers, data center, Robotica, Mobile ecc.
    > ecc.)
    >
    > No scusa, quando nel 1999, nel 2000 e via così
    > negli ultimi 15 anni gli zeloti di Linux urlavano
    > il citato motto, non intendevano certo sui device
    > (hai dimenticato lavatrici, frigoriferi e
    > televisori tra gli altri...) ma sui PC desktop,
    > sii
    > onesto

    Io intendevo Linux gli altri non lo so!
    e al momento non direi che ci siano OS che vanno dal supercomputing alla lavarice passando per il cellulare o ti risulta diversamente?
    non+autenticato
  • Perchè hai tagliato la parte in cui ti chiedevo i numeri su Win8 meno venduto di Vista?

    Te la riposto, va...

    Dati ufficiali link?
    Io ho letto questo
    http://www.eweek.com/enterprise-apps/microsoft-sel...

    Anche i tuoi predecessori intendevano Linux, solo che lo vedevano su tutti i PC, mentre il vero successo ha arriso ad Android che non è il Linux inteso nel 2000, perchè è una distro customizzata per cellulari e tablet che ha ZERO penetrazione sul mondo PC Business.

    Quando vedrò tutti gli impiegati del mondo usare il cellulare o tablet per lavorare, allora Android avrà impatto, per ora Android non è IT Business, è Consumer
  • - Scritto da: Gianluca70
    > Perchè hai tagliato la parte in cui ti chiedevo i
    > numeri su Win8 meno venduto di
    > Vista?
    >
    > Te la riposto, va...
    >
    > Dati ufficiali link?
    > Io ho letto questo
    > http://www.eweek.com/enterprise-apps/microsoft-sel
    >
    > Anche i tuoi predecessori intendevano Linux, solo
    > che lo vedevano su tutti i PC, mentre il vero
    > successo ha arriso ad Android che non è il Linux
    > inteso nel 2000, perchè è una distro customizzata
    > per cellulari e tablet che ha ZERO penetrazione
    > sul mondo PC
    > Business.
    >
    > Quando vedrò tutti gli impiegati del mondo usare
    > il cellulare o tablet per lavorare, allora
    > Android avrà impatto, per ora Android non è IT
    > Business, è
    > Consumer
    1) è usato in diverse banche e ci sono progetti in corso in alcune che conosco personalmente.
    2) non so perchè ma mi capita di vedere più spesso negli uffici devices Android che windows 8
    Anzi windows 8 non si vede proprio!
    Come mai?
    3) Nella foga ti sei scordato il resto (routers supercomputing embedded data center ecc. ecc.) che è BUSINESS non consumer e in cui Linux DOMINA!
    L'unica eccezzione è il desktop pre-installato!
    Se questo basta a consolarti buon per te!
    Questo non toglie che l'anno (anzi gli anni) di Linux è cominciato da un pezzo!
    Occhiolino
    non+autenticato