Luca Annunziata

Nokia: pronti a stampare un cellulare?

L'azienda di Espoo si lancia nella stampa 3D. Fornendo ai suoi clienti tutto quanto occorre per creare cover per il Lumia 820. E in futuro anche di pių

Roma - Invece di andare nel proprio negozio di cellulari favorito o cliccare su un sito di e-commerce di fiducia, realizzare la propria cover su misura, con i colori e i materiali preferiti: a patto ovviamente di avere una stampante 3D. Nokia fa sul serio: ha iniziato a distribuire, gratuitamente, le specifiche tecniche e le istruzioni necessarie per stampare in casa i propri accessori per il Lumia 820. Per il momento si inizia con la cover posteriore, ma in futuro ci potrebbe essere altro: cellulari compresi.

Ci sono tre differenti archivi da scaricare: quello relativo a tutte le parti che compongono la scocca posteriore, un secondo relativo alla sola cover, un terzo con i componenti separati. Secondo Nokia, ce n'è abbastanza per chiunque abbia dimestichezza con la stampa 3D per realizzare qualsiasi tipo di cover posteriore per il Lumia 820 (eventualmente anche sostituire parti originali o ricombinarle con quanto prodotto in casa).

L'idea è quella di permettere a chiunque di costruirsi la propria cover con colori e caratteristiche diverse da quelle fornite di serie o nella vendita di accessori. Evidente è anche il tentativo di cavalcare un fenomeno, quello della stampa 3D che è in crescita e costituisce senz'altro al momento un trend affascinante, per garantire nuovo smalto e fattore "wow" al marchio finlandese. Secondo Espoo, poi, la faccenda non finisce qui: al momento i suoi tecnici usano queste tecnologie per costruire rapidamente prototipi di valutazione, in futuro l'azienda potrebbe decidere di fornire dei veri e propri kit per costruire il proprio cellulare su misura a privati e aziende. (L.A.)
7 Commenti alla Notizia Nokia: pronti a stampare un cellulare?
Ordina