Alfonso Maruccia

USA, via i pornoscanner dagli aeroporti

La TSA annuncia la risoluzione del contratto con Rapiscan, con la prevedibile conseguenza dell'abbandono degli scanner ai raggi X installati presso gli imbarchi aeroportuali. Gli scanner millimetrali, invece, restano

Roma - Dalla Transportation Security Administration arriva la notizia della risoluzione del contratto con Rapiscan, la discussa società produttrice degli altrettanto discussi scanner ai raggi X usati negli aeroporti statunitensi. Gli scanner verranno installati altrove e Rapiscan pagherà le spese.

La decisione di TSA mette fine a una storia di polemiche, iniziative legali e dibattiti sulla pericolosità degli scanner aeroportuali ai raggi X (anche noti come "backscatter"), costantemente presi di mira dalle associazioni in difesa della privacy e in ultima istanza dallo stesso Congresso americano.

In realtà, il contratto tra Rapiscan e TSA non è stato cancellato per presunti (e ancora ignoti) pericoli per la salute dei passeggeri "scannerizzati", quanto piuttosto per l'incapacità di Rapiscan di rispettare un mandato del Congresso che imponeva l'implementazione di un software maggiormente rispettoso della privacy degli utenti.
Rapiscan non è stata in grado di implementare il nuovo software in tempo, e ora la TSA ha deciso di smantellare i 174 scanner già installati. L'accordo prevede che sia l'azienda ad accollarsi le spese di smantellamento, mentre gli interessi commerciali di Rapiscan sono salvaguardati dal fatto che la TSA installerà i pornoscanner in ambiti (federali) meno "sensibili" alle polemiche e all'attenzione del pubblico.

L'eliminazione dei pornoscanner dagli aeroporti non implica la completa estinzione di questo genere di tecnologia di monitoraggio sui passeggeri da e verso gli Stati Uniti: in luogo di quelli ai raggi X, la TSA ha già avviato l'adozione dei nuovi scanner millimetrali - più sicuri e rispettosi della privacy, almeno in teoria.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàBody scanner, privacy fasulla?Il fornitore di scanner millimetrali Rapiscan avrebbe manipolato i test per imbrogliare la TSA. Tutelare i passeggeri riducendo le loro immagini a immagini generiche non sarebbero possibile. Ritirate 91 macchine
  • AttualitàUSA, body scanner ai raggi XL'agenzia per la sicurezza sui trasporti statunitense commissiona uno studio scientifico per appurarne la presunta dannosità per la salute. Ancora poco chiare le procedure adottate per la valutazione
16 Commenti alla Notizia USA, via i pornoscanner dagli aeroporti
Ordina
  • secondo loro un terrorista entra negli USA già con armi e bombe addosso ...

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    ... circa ogni mese un americano fa strage di altri americani in cinema, scuole etc. e l'abbronzatissimo dopo le lacrime da Fornero coccodrillo e sentiti "MAI PIU'" fa finta di niente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > secondo loro un terrorista entra negli USA già
    > con armi e bombe addosso
    > ...

    Non solo, ma si aspettano anche che il terrorista spunti l'apposita casella nel questionario che deve compilare prima di entrare negli states.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • Il terrorismo ha già vinto nel momento in cui ci obbliga ad aver paura e a cambiare le nostre abitudini.

    Inoltre non capisco tutte queste tecnologie "al varco" quando una volta oltrepassato si puo' comprare di tutto ai duty-free, comprese bottigle di vetro con alcolici e accendini. Sull'aereo poi spesso vengono fornite posate di metallo. So già cosa pensate: "e ma i coltelli sono arrotondati" ... avete idea dell'effetto che fa una forchetta infilata nel collo? ...
    non+autenticato
  • Sinceramente, anche fossero rimasti questi scanner a raggi X, non mi sarei sentito schiavo di nessun terrorista. E' per la mia sicurezza che sono installati, fosse anche solo per salvarmi da un singolo pazzo. Inoltre non avevo vergogna nel farmi vedere sotto i vestiti, anche meno di quando mi faccio visitare dal mio medico. Non capisco tutti questi problemi alla sinceramente.
    Per quanto riguarda il fatto della pericolosità eventuale all'interno degli stessi aeroporti/aerei sono d'accordo con te su tutti i fronti.
    non+autenticato
  • guarda, non è tanto il discorso dello scanner, è che per prendere un aereo in certi aeroporti ci sono code kilometriche per i varchi... ti impediscono di portare un tubetto di dentifricio e poi sali a bordo con un abottiglia di rum... solo io vedo la cosa assurda?
    Il body scanner evita che mi porti un coltello? me lo danno a bordo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Danielecant i
    > Sinceramente, anche fossero rimasti questi
    > scanner a raggi X, non mi sarei sentito schiavo
    > di nessun terrorista. E' per la mia sicurezza che
    > sono installati, fosse anche solo per salvarmi da
    > un singolo pazzo. Inoltre non avevo vergogna nel
    > farmi vedere sotto i vestiti, anche meno di
    > quando mi faccio visitare dal mio medico. Non
    > capisco tutti questi problemi alla
    > sinceramente.
    > Per quanto riguarda il fatto della pericolosità
    > eventuale all'interno degli stessi
    > aeroporti/aerei sono d'accordo con te su tutti i
    > fronti.

    Se leggi Schneier, ti convincerai che è tutta una messinscena di sicurezza, che serve agli alti papaveri dei ministeri per pararsi il fondoschiena, ma non ha reale utilità e non aumenta la sicurezza dei passeggeri.
    Perché i terroristi se gli levi un metodo di attacco se ne inventano uno nuovo, e la sicurezza deve spendere oceanidi soldi per corrergli dietro e fondamentalmente essere sempre in ritardo rispetto alla minaccia.
    Molto più sensato ed efficace sarebbe spendere quei soldi in intelligence, infiltrazione e sana vecchia investigazione, in modo da bloccare le minacce prima che arrivino all'aeroporto.
    Funz
    12943
  • Sono d'accordo con te.
    Sono talmente tante le incongruenze e le precauzioni esagerate che, senza essere complottisti, è impossibile non pensare che ci siano altri motivi, dietro questa crescita esponenziale negli ultimi vent'anni delle misure di sicurezza in tutti gli ambiti.
    La cosa grave è che, diversamente da vent'anni fa, ora la gente si sta abituando e giustifica le sempre più pesanti limitazioni della libertà personale in nome di una maggiore (quanto illusoria) sicurezza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lisander
    > Sono d'accordo con te.
    > Sono talmente tante le incongruenze e le
    > precauzioni esagerate che, senza essere
    > complottisti, è impossibile non pensare che ci
    > siano altri motivi, dietro questa crescita
    > esponenziale negli ultimi vent'anni delle misure
    > di sicurezza in tutti gli ambiti.
    > La cosa grave è che, diversamente da vent'anni
    > fa, ora la gente si sta abituando e giustifica le
    > sempre più pesanti limitazioni della libertà
    > personale in nome di una maggiore (quanto
    > illusoria) sicurezza.

    Gia, veramente inquietante...
    krane
    22544
  • UN motivo ci deve essere per forza altrimenti mi sembra assurdo. Comunque penso che se uno sia pulito e non abbia niente da nascondere, non ha nulla da temere da questi scanner. COn questo discorso si finirà per eliminare tutti i metal detector e/o le eprquisizioni personali e dei bagagli perchè ledono la mia privacy di portarmi con me qualsiasi cosa...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ebm
    > UN motivo ci deve essere per forza altrimenti mi
    > sembra assurdo. Comunque penso che se uno sia
    > pulito e non abbia niente da nascondere, non ha
    > nulla da temere da questi scanner. COn questo
    > discorso si finirà per eliminare tutti i metal
    > detector e/o le eprquisizioni personali e dei
    > bagagli perchè ledono la mia privacy di portarmi
    > con me qualsiasi cosa...

    Nulla da nascondere a chi scusa ???
    krane
    22544
  • Nulla da nascondere tipo...Bombette puzzolenti,petardi un pò troppo cesciuti, forchette e coltelli di plastica da gita fuori città ed utensili simili. LOL
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ebm
    > Nulla da nascondere tipo...Bombette
    > puzzolenti,petardi un pò troppo cesciuti,

    Quindi niente che non puoi farti usando quello che trovi al beuty free.

    > forchette e coltelli di plastica da gita
    > fuori città ed utensili simili.

    Niente che non si trovi gia' su un aereo quindi.

    > LOL
    krane
    22544
  • - Scritto da: Ebm
    > UN motivo ci deve essere per forza altrimenti mi
    > sembra assurdo. Comunque penso che se uno sia
    > pulito e non abbia niente da nascondere, non ha
    > nulla da temere da questi scanner. COn questo
    > discorso si finirà per eliminare tutti i metal
    > detector e/o le eprquisizioni personali e dei
    > bagagli perchè ledono la mia privacy di portarmi
    > con me qualsiasi
    > cosa...

    lasciando perdere la privacy, i bodyscanner ti sparano addosso radiazioni, non mi sembrano molto salutari. Per chi viaggia molto può essere un problema.