Luca Annunziata

Windows Phone, Microsoft si arrangia

Google nega il supporto ai telefonini di Redmond? Ci pensa Redmond a sviluppare il software che manca. E ci sono novità anche per la generazione 7

Roma - La polemica scoppiata al volgere del nuovo anno, che ha visto Microsoft e Google discutere sul supporto di Mountain View agli smartphone Windows Phone, è a una svolta: se resta assodato che dal 30 gennaio i cellulari di Redmond non potranno più sincronizzare contatti e appuntamenti via ActiveSync con gli account di BigG, ora filtra l'indiscrezione secondo cui ci penserà BigM a fare un passo in più per garantire massima interoperabilità ai suoi clienti.

Per sopperire alle mancanze di Google, Microsoft svilupperà le componenti software necessarie a garantire supporto ai protocolli CardDAV e CalDAV dentro Windows Phone. Gli appelli di Redmond a Mountain View per concedere più tempo per sviluppare queste funzioni pare sia caduto nel vuoto, e dunque ci potrà essere un periodo di transizione più o meno lungo durante il quale non tutte le funzioni fin qui supportate di sincronizzazione funzioneranno correttamente. Ci potrebbero volere fino a 6 mesi per completare lo sviluppo, il testing e la distribuzione degli aggiornamenti necessari alle piattaforme, e pertanto nel frattempo i proprietari di un device Windows Phone e di un account Google dovranno decidere come fare se vogliono continuare a utilizzare appieno i propri device.

Più brevi i tempi, invece, per un altro atteso aggiornamento di Windows Phone, anche se in questo caso si parla della generazione precedente: la distribuzione di Windows Phone 7.8 inizierà alla fine di questo mese. Come scritto sulla pagina Facebook di Microsoft Colombia: "A partire dal 31 di Gennaio e durante il primo trimestre del 2013 alcuni terminali con Windows Phone 7.5 inizieranno a ricevere l'aggiornamento 7.8". Le principali novità contenute nel pacchetto riguardano soprattutto l'interfaccia, che si avvicinerà moltissimo a quella della release 8, ma ci saranno senz'altro anche altri aggiustamenti sotto il cofano. Ai possessori di Lumia 900 e 800 non resta che attendere pochi giorni per scoprire nel dettaglio cosa li aspetta. (L.A.)
56 Commenti alla Notizia Windows Phone, Microsoft si arrangia
Ordina
  • ma non oso immaginare un cellulare con winzoz dentro... chissa quante schermate blu genererà al giorno ahahahA bocca aperta
    non+autenticato
  • Provalo invece di farneticare. Prova un lumia e vedi che dopo mesi e mesi non devi formattare come per android, non hai problemi di sincronizzazione come lo hai con l'iPhone. La bateria? l'iPhone non arriva a fine serata mentre il lumia sì. Android? Si blocca spesso. Riformatti e via. E' vero mi sa che parli per esperienza.
    non+autenticato
  • Fa bene Microsoft a non dipendere da Google. In fondo Microsoft si sta evolvendo in una società di servizi e quindi deve fornire pieno supporto a queste problematiche. Google difende quel poco che ha con i denti non concedendo niente all'avversario.
    Francamente credo che Microsoft non sia alla frutta come dice PI. Anche perché società del genere che operano a livello globale non possono sparire dall'oggi al domani. Non sono società di speculazione ma aziende che producono e che quindi creano lavoro e prodotti. Quindi una banale deduzione nel dire Microsoft è alla frutta è pura ignoranza informatica. E poi sei mesi non sono tanti per il servizio che MS vuole offrire. Anzi è un modo per rilanciare una nuova sfida tra i due titani. Bing non ha nulla da invidiare a Google, come Nokia Maps e tanti altri prodotti molto validi. Ma come diceva giustamente qualcuno se uno va in crisi se non vede più un icona figuriamoci cambiare motore di ricerca per non vedersi la classica scritta di Google. Figuriamoci passare a Linux.
    Parlando un pò in giro non mi sembrano servizi che pregiudicano la scelta di un telefonino anzi e rimango stupito da persone che scambiano il Windows phone per una nuova versione di android (credetemi è successo).
    non+autenticato
  • microzozz sta impicciataA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: update
    > microzozz sta impicciataA bocca aperta

    e parecchio anzi assai.
  • A Microsoft rimane solo il mercato Enterprise, quello dei pc è un mercato finito sostituito dal mercato di chi di informatica non sa nulla ovvero dal mercato dei non-informatici.

    Di smartphone ne sono venduti alcuni miliardi e sono in ascesa esponenziale con un tasso del 50% anno su anno. I PC venduti nel 2012 sono stati 350 milioni e in rilevante calo (-6%). Chi è ignor@nte si compra uno smartphone e poi se vuole qualche cosa di più potente si compra un tablet, nessuno di questi passerà al pc (che infatti vende sempre meno).

    Smartphone e tablet significano non solo ignor@nza informatica ma anche android più apple. Fate un po' voi il conto di quanto conta Microsoft nel mercato della gente che magari usa il pc al lavoro ma se gli sposti una icona va in crisi. Tutta sta gente sa usare solo un dispositivo per celebrolesi quindi non si comprerà mai un pc windows. MS è alla frutta per questo cala le brache.
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > A Microsoft rimane solo il mercato Enterprise,
    > quello dei pc è un mercato finito sostituito dal
    > mercato di chi di informatica non sa nulla ovvero
    > dal mercato dei
    > non-informatici.
    >
    > Di smartphone ne sono venduti alcuni miliardi e
    > sono in ascesa esponenziale con un tasso del 50%
    > anno su anno. I PC venduti nel 2012 sono stati
    > 350 milioni e in rilevante calo (-6%). Chi è
    > ignor@nte si compra uno smartphone e poi se vuole
    > qualche cosa di più potente si compra un tablet,
    > nessuno di questi passerà al pc (che infatti
    > vende sempre
    > meno).
    >
    > Smartphone e tablet significano non solo
    > ignor@nza informatica ma anche android più apple.
    > Fate un po' voi il conto di quanto conta
    > Microsoft nel mercato della gente che magari usa
    > il pc al lavoro ma se gli sposti una icona va in
    > crisi. Tutta sta gente sa usare solo un
    > dispositivo per celebrolesi quindi non si
    > comprerà mai un pc windows. MS è alla frutta per
    > questo cala le
    > brache.

    A proposito di "celebrolesi", tu guidi l'automobile? Sei meccanico e pilota? No? Allora benvenuto tra i "celebrolesi".
    ruppolo
    33147
  • Non oso pensare a come guidi tu, allora...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    > A proposito di "celebrolesi", tu guidi
    > l'automobile? Sei meccanico e pilota? No? Allora
    > benvenuto tra i
    > "celebrolesi".

    Ruppolo guarda al contesto: qui siamo tra informatici e con scarsa comprensione del problema che la gente ha molte cose da fare a da pensare oltre che imparare a come funziona una macchina (pc o sutomobile che sia).

    Non potevo dire che alla gente interessa solo vedere la pagina di wikipedia senza per questo perdere mesi o anni in un addestramento informatico preventivo. La gente ha di meglio da fare. Non potevo dire questo perché mi si risponde che è naturale sapere come funziona un pc perché è facilissimo.

    Quindi mi sono dovuto attrezzare e usare termini facilmente comprensibili dalla categoria ovvero riferirmi agli "altri" col termine "celebrolesi" che è facilmente comprensibile.
  • Scusa ma i "celebrolesi" sono dei feriti famosi ?????
    non+autenticato
  • - Scritto da: nonloso
    > Scusa ma i "celebrolesi" sono dei feriti famosi
    > ?????

    :DDD
  • - Scritto da: nonloso
    > Scusa ma i "celebrolesi" sono dei feriti famosi
    > ?????

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sandro kensan
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > > A proposito di "celebrolesi", tu guidi
    > > l'automobile? Sei meccanico e pilota? No?
    > Allora
    > > benvenuto tra i
    > > "celebrolesi".
    >
    > Ruppolo guarda al contesto: qui siamo tra
    > informatici e con scarsa comprensione del
    > problema che la gente ha molte cose da fare a da
    > pensare oltre che imparare a come funziona una
    > macchina (pc o sutomobile che
    > sia).
    >
    > Non potevo dire che alla gente interessa solo
    > vedere la pagina di wikipedia senza per questo
    > perdere mesi o anni in un addestramento
    > informatico preventivo. La gente ha di meglio da
    > fare. Non potevo dire questo perché mi si
    > risponde che è naturale sapere come funziona un
    > pc perché è
    > facilissimo.
    >
    > Quindi mi sono dovuto attrezzare e usare termini
    > facilmente comprensibili dalla categoria ovvero
    > riferirmi agli "altri" col termine "celebrolesi"
    > che è facilmente
    > comprensibile.

    Uh, un altro troll da strapazzo nel già pieno e sovraffollato recinto di PI... Sei nuovo? Cosa sei?
    non+autenticato
  • - Scritto da: freefecac

    > Uh, un altro troll da strapazzo nel già pieno e
    > sovraffollato recinto di PI... Sei nuovo? Cosa
    > sei?

    Non vuol dire ma leggiti questo:
    http://punto-informatico.it/403939/Hardware/Commen...
  • Uhuh, tu sei un vero HaCkEr
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario Rossi
    > Uhuh, tu sei un vero HaCkEr

    Tu invece sei...

    Questo messaggio e' stato censurato dal T-1000
  • Stando all'articolo originale, pare che Google abbia informato MS la scorsa estate, quindi sono già passati oltre 6 mesi. Ora MS dice che ne serviranno altri 6.

    Per implementare un protocollo aperto e documentato.

    Complimenti.

    Anche se immagino che cercassero di fare a braccio di ferro con Google e abbiano miseramente perso...
    Shu
    1232
  • esatto sono stati informati 6 mesi fa, ad un paio di mesi dal rilascio del prodotto, se conoscessi i tempi di produzione sapresti che nessuna azienda informatica introduce modifiche sostanziali ad un prodotto ormai in avvanzata fase di test, sarebbe da pazzi
  • Da quando skydrive mi ha regalato 25gb di spazio online sto usando Microsoft per sincronizzare i dati su cloud, compresi email e contatti.
  • - Scritto da: Streamer
    > Da quando skydrive mi ha regalato 25gb di spazio
    > online sto usando Microsoft per sincronizzare i
    > dati su cloud, compresi email e
    > contatti

    Er chissenefrega nun ce lo metti?
    non+autenticato
  • Rispondevo a chi diceva che Ms abbia perso.
    Google sta censurando tutto il resto del mondo.
    Oramai se non hai un account Google secondo loro non puoi vivere.
    Io comincio ad abbandonarlo piano piano.
  • - Scritto da: Streamer
    > Rispondevo a chi diceva che Ms abbia perso.
    > Google sta censurando tutto il resto del mondo.
    > Oramai se non hai un account Google secondo loro
    > non puoi
    > vivere.
    > Io comincio ad abbandonarlo piano piano.

    Scelta tua, ma non puoi parlare di censura se Google semplicemente smette di fornire supporto ad un protocollo PROPRIETARIO di Microsoft, quando esistono alternative standard pienamente implementate, no?
    Che se poi abbandoni Google per passare a MS... auguri Sorride
    Izio01
    3890
  • > Scelta tua, ma non puoi parlare di censura se
    > Google semplicemente smette di fornire supporto
    > ad un protocollo PROPRIETARIO di Microsoft,
    > quando esistono alternative standard pienamente
    > implementate,
    > no?
    > Che se poi abbandoni Google per passare a MS...
    > auguri
    >Sorride

    mi sono perso la notizia in cui sono pubblicate le api di Google+, per dirne una.
  • - Scritto da: Streamer
    > > Scelta tua, ma non puoi parlare di
    > > censura se Google semplicemente smette
    > > di fornire supporto ad un protocollo
    > > PROPRIETARIO di Microsoft, quando
    > > esistono alternative standard pienamente
    > > implementate, no?

    > > Che se poi abbandoni Google per
    > > passare a MS...
    > > auguri
    > >Sorride

    > mi sono perso la notizia in cui sono
    > pubblicate le api di Google+, per
    > dirne una.

    Stai confondendo Google con la GNU foundation.
    krane
    22544
  • non le confondo, nonostante sia un convinto utente Gmail dal 2006, ultimamente non mi piace.
    Quindi se posso, scelgo. Anche controcorrente.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 gennaio 2013 11.41
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Streamer
    > non le confondo, nonostante sia un convinto
    > utente Gmail dal 2006, ultimamente non mi
    > piace.
    > Quindi se posso, scelgo. Anche controcorrente.

    Non dirlo a me che ho email nei posti piu' strani: croazia, brasile, moldavia.
    krane
    22544
  • - Scritto da: Streamer
    > > Scelta tua, ma non puoi parlare di censura se
    > > Google semplicemente smette di fornire
    > supporto
    > > ad un protocollo PROPRIETARIO di Microsoft,
    > > quando esistono alternative standard
    > pienamente
    > > implementate,
    > > no?
    > > Che se poi abbandoni Google per passare a
    > MS...
    > > auguri
    > >Sorride
    >
    > mi sono perso la notizia in cui sono pubblicate
    > le api di Google+, per dirne
    > una.

    Cosa c'entra con l'articolo? Pensavo si parlasse dell'abbandono di ActiveSync. Quanto a Google+, non pubblicare le API è un'arma a doppio taglio ma una scelta legittima. Tu puoi proporre i tuoi servizi alle condizioni che vuoi, ma è chiaro che rischi di giocarti l'audience. Google non è perfetta ma sono comunque molto contento dei servizi che offre.
    Francamente Microsoft è il peggio del peggio del peggio a questo riguardo, nonché l'ULTIMA entità sul pianeta che si possa lamentare della chiusura altrui. Questo link l'ha postato qualcuno quando si parlava di OpenGL vs. DirectX, e io l'ho trovato molto istruttivo:
    http://www.grokdoc.net/index.php/Dirty_Tricks_hist...
    L'account SkyDrive ce l'ho anch'io, al momento è la migliore offerta sul mercato, 50 Gb a pochi dollari all'anno. Sapevi però che chi aveva un telefono Windows Mobile si è visto tagliare i già scarsi servizi cloud che M$ offriva? Penso che non si arrivasse a 10 MB reali a persona, eppure queste briciole sono state tagliate senza pietà per spingere all'acquisto di Windows Phone.
    Izio01
    3890