Mauro Vecchio

Pakistan, guerra ai videogiochi bellici

Call of Duty: Black Ops II e Medal of Honor: Warfighter non saranno pių distribuiti nel sud-est asiatico. I produttori statunitensi avrebbero dipinto la repubblica islamica come un paradiso per terroristi

Roma - Tra i titoli più venduti nella storia videoludica, Call of Duty: Black Ops II e Medal of Honor: Warfighter verranno rimossi dagli scaffali in tutti i negozi pakistani. Numerosi rivenditori nel sud-est asiatico si sono infatti scagliati contro le rispettive case di produzione - Activision Blizzard e EA LA - accusate di aver dipinto la repubblica islamica come un paradiso terrorista.

Nella visione degli stessi rivenditori pakistani, la trama dei due videogiochi avrebbe messo in cattiva luce i servizi d'intelligence nazionale, rappresentati come un valido e feroce alleato di Al Qaeda e altre cellule della guerriglia jihadista.

In una nota diramata dalla locale organizzazione che controlla il mercato dei media digitali, l'invito a boicottare la distribuzione di titoli pericolosi per la sicurezza e la stabilità nazionale.
"Questi giochi sono stati sviluppati contro i criteri di unità e santità della nostra nazione - si legge nella circolare scritta in urdu dall'associazione - Tutti i negozianti sono avvisati, e saranno ritenuti responsabili se colti nelle attività di acquisto o vendita di questi due videogiochi". Per il governo di Islamabad, i due titoli statunitensi vorrebbero diffondere un sentimento anti-pakistano nelle menti più giovani. (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàVideogiochi violenti, una questione di statoIl Missouri propone di tassare dell'1 per cento i videogame che contengono scene di violenza. Mentre un nuovo disegno di legge presentato al Congresso invoca il reato per i rivenditori che non applicano il regolamento
  • AttualitàCuba e la propaganda di Call of DutyL'uscita del nuovo capitolo della celebre saga videoludica ha scatenato le pių dure reazioni da parte del governo di L'Avana. Black Ops resusciterebbe vecchi fantasmi da guerra fredda
22 Commenti alla Notizia Pakistan, guerra ai videogiochi bellici
Ordina
  • Al-Qaeda = mercenari al soldo della Cia dagli anni 80 agli anni 90
    11 settembre 2001 = FALSE FLAG!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alex
    > Al-Qaeda = mercenari al soldo della Cia dagli
    > anni 80 agli anni 90
    > 11 settembre 2001 = FALSE FLAG!

    Fonte ?
    krane
    22544
  • ma il pakistan è un paradiso per terroristi
    non+autenticato
  • - Scritto da: eheheh
    > ma il pakistan è un paradiso per terroristi

    Ssssshhhsss zitto. Un po' di rispetto delle convenzioni sociali. La verità offende.
    non+autenticato
  • - Scritto da: eheheh
    > ma il pakistan è un paradiso per terroristi

    Paki Stan (Terra dei Puri).
    Ovviamente i Puri sono i Mussulmani.
    Ovviamente, se sei mussulmano e terrorizzi degli infedeli non sei un terrorista, ma un santo, martire, jihadista.
    Dopo tutto è quello che insegna il Corano, gli Hadit, la Sunna e un millennio e mezzo di giurisprudenza (non teologia) islamica.
  • - Scritto da: painlord2k
    > - Scritto da: eheheh
    > > ma il pakistan è un paradiso per terroristi
    >
    > Paki Stan (Terra dei Puri).
    > Ovviamente i Puri sono i Mussulmani.
    > Ovviamente, se sei mussulmano e terrorizzi degli
    > infedeli non sei un terrorista, ma un santo,
    > martire,
    > jihadista.
    > Dopo tutto è quello che insegna il Corano, gli
    > Hadit, la Sunna e un millennio e mezzo di
    > giurisprudenza (non teologia)
    > islamica.

    E il popolo ebraico è quello eletto da Dio, non lo sai? Quindi gli Ebrei ritengono di avere un diritto superiore al tuo che sei un italiano qualsiasi, una creatura minore. Spè che provo a fare un videogioco in cui si deve sparare su ebrei ed annesso esercito israeliano...

    A me risulta che il Pakistan abbia dato supporto agli USA durante l'invasione dell'Afghanistan, non che i soldati di quel paese abbiano giocato a fare i terroristi. Se il videogioco in questione li dipinge come degli alleati di Al-Qaida, mostra una cosa falsa e calunniosa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gigi il troione
    >
    > E il popolo ebraico è quello eletto da Dio, non
    > lo sai? ...

    Su questo ho qualche dubbio: da un punto di vista puramente storico è assodato è il popolo che di fatto ha messo in croce suo Figlio ...

    >
    > A me risulta che il Pakistan abbia dato supporto
    > agli USA durante l'invasione dell'Afghanistan,
    > non che i soldati di quel paese abbiano giocato a
    > fare i terroristi. Se il videogioco in questione
    > li dipinge come degli alleati di Al-Qaida, mostra
    > una cosa falsa e
    > calunniosa.

    ... pippe mentali allo stato puro (dei pakistani). Ai tempi di Rocky il film era fatto in due versioni: una americana in cui alla fine vinceva Rocky ed una russa in cui alla fine vinceva il campione russo ... e tutti vissero felici e contenti e con le tasche piene di denaro raccolto ai botteghini.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > - Scritto da: Gigi il troione
    > >
    > > E il popolo ebraico è quello eletto da Dio, non
    > > lo sai? ...
    >
    > Su questo ho qualche dubbio: da un punto di vista
    > puramente storico è assodato è il popolo che di
    > fatto ha messo in croce suo Figlio ...

    Da un punto di vista "puramente storico" è assodato un bel nulla:

    1) I romani hanno crocifisso un sacco di gente.
    2) Può darsi che fra i crocifissi ci fosse un tizio che una setta di matrice Ebraica definiva come "figlio di Dio".
    3) Loro (gli ebrei) non sono di questa opinione.

    Al massimo è un punto di vista religioso, che non è "storico".

    > >
    > > A me risulta che il Pakistan abbia dato supporto
    > > agli USA durante l'invasione dell'Afghanistan,
    > > non che i soldati di quel paese abbiano giocato
    > a
    > > fare i terroristi. Se il videogioco in questione
    > > li dipinge come degli alleati di Al-Qaida,
    > mostra
    > > una cosa falsa e
    > > calunniosa.
    >
    > ... pippe mentali allo stato puro (dei
    > pakistani). Ai tempi di Rocky il film era fatto
    > in due versioni: una americana in cui alla fine
    > vinceva Rocky ed una russa in cui alla fine
    > vinceva il campione russo ... e tutti vissero
    > felici e contenti e con le tasche piene di denaro
    > raccolto ai
    > botteghini.

    Ecco, ora cercherò la versione russa di Rocky.
    A proposito delle pippe mentali invece, io non sto dicendo che abbiano fatto bene a censurare il gioco, mentre contesto la definizione del Pakistan e la generalizzazione sul corano/musulmani fatta dalla persona cui ho risposto. A scanso di equivoci io sono ateo.
    non+autenticato
  • Allora che cosa dovrebbe dire la Germania con i film di guerra sul nazismo?
    Non mi risulta che si sia mai lamentata. Non è che chi è distante è necessariamente buono e chi è vicino non lo è.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Allora che cosa dovrebbe dire la Germania con i
    > film di guerra sul
    > nazismo?
    > Non mi risulta che si sia mai lamentata. Non è
    > che chi è distante è necessariamente buono e chi
    > è vicino non lo
    > è.

    In germania censurano i giochi che sono ambientanti in quel periodo storico.
    Sgabbio
    26178
  • Hanno censurato anche Wolfenstein 3D, ma non si sono stracciati le vesti nei confronti dell'esterno. Non hanno mai gridato allo scandalo.
    non+autenticato
  • Non hanno mai minacciato nessuno come è successo con Salman Rushdie o i disegnatori di Maometto o quello che ha fatto un film su Maometto (negli anni '70 - Mohammad Akkad, se non ricordo male) negli USA. Pe parlare solo di pochi esempio.
  • Veramente riguardo all'olocausto si sono opposti i revisionisti storici, ma la lobby sionista è troppo forte..
    non+autenticato